funghi e tossicità

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
SIMONE790
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 426
Iscritto il: gio ott 02, 2008 6:09 pm
Località: Grosseto

funghi e tossicità

Messaggio da SIMONE790 » mar dic 04, 2012 11:43 am

oltre la pesca mi piace molto andare per funghi... quest'anno il periodo tardo autunnale lo stò dedicando principalmente al clitocybe geotropa che nella mia zona volgarmente viene chiamato anche cirimballo, questo fungo non l'ho mai cercato più di tanto negli anni passati perchè difficile da trovare e soprattutto perchè conoscevo poche zono dove cresceva :-D :-D . per internet oltre ad essere ritenuto da più parti come ottimo commestibile non ho trovato informazioni riguardanti la tossicità o se appunto contiene qualche tossina anche termolabile tipo la lepista nuda.

qualcuno, magari micologo avrebbe qualche informazione dettagliata da darmi sul geotropa?
T2 DISTRIBUTION Pro-Staff
http://t2distribution.wordpress.com/

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9312
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: funghi e tossicità

Messaggio da mimmus » mar dic 04, 2012 1:31 pm

Testuali parole di un collega micologo: "Commestibilissimo, anche se il gambo è un legno".
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Re: funghi e tossicità

Messaggio da Tempesta » mar dic 04, 2012 11:05 pm

Ehm, ma a Grosseto quello che in altre parti viene chiamato cirimballo, si chiama ordinale. :wink:
http://it.wikipedia.org/wiki/Clitocybe_geotropa
Qui lo indicano addirittura con nome maremmano.
Le foto non rendono la realtá, é molto piú beige , confermo quello che il link dice: altro che commestibile, indiscutibilmente il piú buono da fare in umido perché mantiene consistenza, il migliore per la polenda (polenta per i non maremmani).
Se l'amico di Mimmus vuole disfarai dei gambi....gli dó il mio indirizzo :-D

Almeno altri due i tipi che noi chiamiamo ordinali:
Quello bianco o grigio, solitamente si trova nelle alture montane, meno buono ma sempre ottimo, con il difettuccio di avere effetto lassativo se consumato in grandi quantitá.
Quello viola, detto ordinalessa, buono ma con meno consistenza degli altri e di taglia media inferiore.

Sicuramente lo sai, comunque lo ricordo: l' ordinale non si taglia MAI, nasce in fungaie rare ma numerose nel numero di componenti e si spostano solo di pochi metri da dove sono stati colti l'anno prima.

L'ordinalaia é difesa a costo della vita :smt005 da chi ne conosce la posizione; mio zio batignanese ci andava solo col buio per paura di essere seguito, e non mi ci ha mai portato, rimandando il momento di ammettermi alle sacre ordinalaie fino al troppo tardi: un ictus lo ha reso claudicante e impossibilitato a portarmici.... :smt021 :smt021
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
Pierluigi
Operatore pesca sportiva
Messaggi: 3290
Iscritto il: gio ott 26, 2006 11:56 am
Località: Catanzaro
Contatta:

Re: funghi e tossicità

Messaggio da Pierluigi » mar dic 04, 2012 11:28 pm

Azz, ma questi sono gli ordinati!!! :smt118

Le diverse varietà noi li chiamiamo sempre ordinati... :-D
Sò buoni pure infarinati e fritti! :smt016
"che cos'è il genio?...è fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione..." (Amici miei)
G.Loomis Pro Staff
http://www.fishwithgloomis.it

Avatar utente
spigolax
Senior Member
Messaggi: 4317
Iscritto il: lun dic 19, 2005 7:49 pm
Località: prov:Arezzo
Contatta:

Re: funghi e tossicità

Messaggio da spigolax » mer dic 05, 2012 11:46 am

io gli ordinali di quel colore non l'ho mai visti, viola si :wink:

giusto la settimana passata sul ciglio di una strada sterrata ho trovato questo:

http://it.wikipedia.org/wiki/Macrolepiota_procera

in padella con aglio e niputella e' la fine del mondo, per me meglio del porcino.. :smt016 :smt016 :smt016
Alessio:
http://spinningexperience.blogspot.com/
Tempesta ha scritto: accorgersi delle volte che si prende solo per culo e non perchè si sia fatto qualcosa di particolare (questa è la regina delle consapevolezze anche se mina il proprio ego)

Avatar utente
SIMONE790
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 426
Iscritto il: gio ott 02, 2008 6:09 pm
Località: Grosseto

Re: funghi e tossicità

Messaggio da SIMONE790 » mer dic 05, 2012 2:04 pm

Volgarmente li conosco come ordinalessa la lepista, ordinale grigio o di foglia il nebularis che non raccolgo e col nome cirimballo il geotropa... Però sapevo che parte del gambe degli ordinali va tagliato in modo da lasciare la parte con la radica a terra per non rovinare l'ordinalaia.. Comunque é vero prima la moglie delle cirimballaie!! :-D p.s: mimmus ma il geotropa non contiene tossine neanche termolabili?
T2 DISTRIBUTION Pro-Staff
http://t2distribution.wordpress.com/

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9312
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: funghi e tossicità

Messaggio da mimmus » mer dic 05, 2012 2:38 pm

Preferirei evitare di parlare di funghi (e di pesci) con nomi NON scientifici, giusto per evitare di dire una cosa per un'altra :wink:
Col nome di "ordinati", si intendono le peggio cose :smt102
Leggi qua:
http://www.naturamediterraneo.com/forum ... C_ID=20490
Questo forum è ben frequentato su tutte le cose di natura, te lo consiglio :smt023
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
SIMONE790
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 426
Iscritto il: gio ott 02, 2008 6:09 pm
Località: Grosseto

Re: funghi e tossicità

Messaggio da SIMONE790 » mer dic 05, 2012 10:24 pm

Infatti ho scritto geotropa per non fare confusione.. Cerco sul link.. Grazie, però nel frattempo se qualcuno ha da scrivere ben venga!
T2 DISTRIBUTION Pro-Staff
http://t2distribution.wordpress.com/

Avatar utente
stecappai
Senior Member
Messaggi: 5296
Iscritto il: lun ago 06, 2007 12:19 pm
Località: cagliari

Re: funghi e tossicità

Messaggio da stecappai » gio dic 06, 2012 8:21 pm

se interessa, aggiorniamo anche sulla tassonomia, che fa definitivamente cambiare il Clytocibe geotropa in Infundibulicybe geotropa. :-D


fantastico, anche come modello :smt055 :smt055
http://www.photosardegna.it/reportage/1 ... i-sardegna
sebbene alcuni del genere Clytocybe rechino sindrome muscarinica, per quanto riguarda la tossicità (mandami un mp con mail che ti mando qualcosa), mangia tranquillo (cucinali bene, son un pò pesanti e gli smorzi anche un pò di odore che può nauseare)...anche il gambo :-D , il Geotropa è tra l altro inserito nella lista dei funghi commercializzabili, sia fresco che conservato. Lascia quelli grandi se anche poco parassitati....e cosa molto importante....non tagliarli lasciando il gambo in terra come fanno alcuni (troppi) vandali :-D
è indubbiamente un bellissimo fungo, da cercare ed è ottimo, soprattutto perchè con poca quantità insaporisce tantissimo dato il suo forte sapore.

se vogliamo parlare di funghi in generale sarebbe bello, io è da Ottobre che non pesco...grazie a loro :cool: :cool:
Stefano Cappai
www.photosardegna.it


[size=75]ricorda: -1-di presentarti a Seaspin nell'apposita sezione -2-di non porre domande su argomenti già aperti -3-proponi solo foto rispettose dei pesci e in ambiente naturale -4-se ravvisi un problema parlane prima in privato coi moderatori -5-nel dubbio: http://www.seaspin.com/newforum/search.php [/size]
...la gente quando fa brutto tempo si chiude in casa...perchè non sa che il tempo non è mai brutto...
...Basta, per oggi basta così, il mare è generoso per chi lo rispetta, per chi lo vive dentro, per chi ne sa cogliere il significato....Francesco.
obiettivo: pesce a due cifre da terra (la leccia non vale)

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Re: funghi e tossicità

Messaggio da Pellicano » dom dic 09, 2012 6:15 pm

stecappai ha scritto:se vogliamo parlare di funghi in generale sarebbe bello, io è da Ottobre che non pesco...grazie a loro :cool: :cool:

Parliamone e sopratutto raccontaci perchè vai ghiotto di questi :


http://www.lycaeum.org/languages/italia ... semil.html

:-D :-D :-D :-D
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
stecappai
Senior Member
Messaggi: 5296
Iscritto il: lun ago 06, 2007 12:19 pm
Località: cagliari

Re: funghi e tossicità

Messaggio da stecappai » lun dic 10, 2012 4:51 pm

:smt033 :smt033 :smt081 :smt081
Stefano Cappai
www.photosardegna.it


[size=75]ricorda: -1-di presentarti a Seaspin nell'apposita sezione -2-di non porre domande su argomenti già aperti -3-proponi solo foto rispettose dei pesci e in ambiente naturale -4-se ravvisi un problema parlane prima in privato coi moderatori -5-nel dubbio: http://www.seaspin.com/newforum/search.php [/size]
...la gente quando fa brutto tempo si chiude in casa...perchè non sa che il tempo non è mai brutto...
...Basta, per oggi basta così, il mare è generoso per chi lo rispetta, per chi lo vive dentro, per chi ne sa cogliere il significato....Francesco.
obiettivo: pesce a due cifre da terra (la leccia non vale)

Kappa
Senior Member
Messaggi: 213
Iscritto il: mar ott 11, 2011 11:27 am
Località: Campania

Re: funghi e tossicità

Messaggio da Kappa » ven dic 14, 2012 1:35 pm

spigolax ha scritto:io gli ordinali di quel colore non l'ho mai visti, viola si :wink:

giusto la settimana passata sul ciglio di una strada sterrata ho trovato questo:

http://it.wikipedia.org/wiki/Macrolepiota_procera

in padella con aglio e niputella e' la fine del mondo, per me meglio del porcino.. :smt016 :smt016 :smt016
La prossima volta la mazza da tamburo falla impanata e fritta a cotoletta, poi mi dici!! :-D
Occhio sempre a cuocerla bene (Non farla mai alla brace), perchè da crudo è un fungo tossico!

Avatar utente
eagle78
Senior Member
Messaggi: 1147
Iscritto il: lun nov 08, 2010 7:02 pm
Località: prov. di benevento, ma pesco dal Cilento alla Calabria

Re: funghi e tossicità

Messaggio da eagle78 » ven dic 14, 2012 2:40 pm

Kappa ha scritto:
La prossima volta la mazza da tamburo falla impanata e fritta a cotoletta, poi mi dici!! :-D
Occhio sempre a cuocerla bene (Non farla mai alla brace), perchè da crudo è un fungo tossico!
:smt106 :smt106 :smt106
erminio

"Una pessima giornata di pesca è sempre meglio di una stupida giornata di lavoro" (Ernest Hemingway)

Rispondi