Close Up artificiali: Mommotti di Seaspin

Schede tecniche e recensioni prodotti a marchio Seaspin

Moderatori: Massimo, jackhunter, Staff Moderatori

Avatar utente
freestex
Senior Member
Messaggi: 2962
Iscritto il: ven giu 03, 2005 10:29 am
Località: Quartu S.Elena (CA)
Contatta:

Messaggio da freestex » lun apr 05, 2010 2:24 pm

Grande Oronzo, non hai perso tempo!!! :smt023 :-D
Stefano Pisu
Staff Seaspin
www.utopiatackle.com/shop

- TAKE IT EASY -

Avatar utente
Aureliano
senior old forum
Messaggi: 3887
Iscritto il: lun ago 08, 2005 5:17 pm
Località: Casarano (Lecce)

Messaggio da Aureliano » lun apr 05, 2010 8:16 pm

Bella Ronzì, bel reportino.......... :smt026 :smt026
"Sempre il mare, uomo libero, amerai! perché il mare è il tuo specchio; tu contempli nell'infinito svolgersi dell'onda l'anima tua, e un abisso è il tuo spirito non meno amaro. Godi nel tuffarti in seno alla tua immagine; l'abbracci con gli occhi e con le braccia, e a volte il cuore si distrae dal tuo suono al suon di questo selvaggio ed indomabile lamento..."
[C. Baudelaire]


http://www.youtube.com/watch?v=LsTQM4t7 ... re=related

G.Antonio Marrazza

Avatar utente
antonsea83
Senior Member
Messaggi: 551
Iscritto il: mer ott 10, 2007 12:43 pm
Località: Strudà (LECCE)

Messaggio da antonsea83 » lun apr 05, 2010 9:34 pm

belle Gresix, :smt023
Spinning in mare............tutto il resto è noia!

Avatar utente
paolocanti
Senior Member
Messaggi: 1211
Iscritto il: gio nov 03, 2005 10:26 am
Località: Lanzarote-Spagna

Messaggio da paolocanti » lun apr 05, 2010 10:44 pm

Freestex, il Mommotti bianco che mi hai lasciato oggi ha cuccato una bella spigolina...ho aggiunto i due ami singoli che gli mancavano, un 1/0 in pancia e un 2/0 in coda...grazie ancora!
Non so se per colpa del mare in burrasca, per gli ami singoli o per i piccoli split rings che ho montato (nr. 3) non nuotava bene, sembrava un wtd semisommerso...comunque il suo porco lavoro l'ha fatto.
Mi ricordo che ne avevate parlato tu e Stefano che aveva avuto lo stesso problema a Lanzarote ma non mi ricordo dove stava il problema...
un abbraccio
Once you were tethered, now you are free, that was the river....this is the sea!
(The Waterboys - This is the sea)

...not to mention fishing poles
(Van Morrison - And it stoned me)

Avatar utente
freestex
Senior Member
Messaggi: 2962
Iscritto il: ven giu 03, 2005 10:29 am
Località: Quartu S.Elena (CA)
Contatta:

Messaggio da freestex » lun apr 05, 2010 11:11 pm

paolocanti ha scritto:Freestex, il Mommotti bianco che mi hai lasciato oggi ha cuccato una bella spigolina...ho aggiunto i due ami singoli che gli mancavano, un 1/0 in pancia e un 2/0 in coda...grazie ancora!
Non so se per colpa del mare in burrasca, per gli ami singoli o per i piccoli split rings che ho montato (nr. 3) non nuotava bene, sembrava un wtd semisommerso...comunque il suo porco lavoro l'ha fatto.
Mi ricordo che ne avevate parlato tu e Stefano che aveva avuto lo stesso problema a Lanzarote ma non mi ricordo dove stava il problema...
un abbraccio
Ciao Paolo,

il problema era che se lo alleggerivi troppo non riusciva a nuotare, infatti stefano aveva montato 3 ami singoli piccoli ognuno con un solo split ring e gli andava male, mettendo due split rings per amo e mettendo ami più grandi ha compensato la perdita di peso e il Mommotti ha ripreso a funzionare e a catturare :smt023 Poi son del parere che un jerk alleggerito troppo, che riesce a malapena a stare in acqua, se usato nel modo giusto a posizioni basse sia micidiale, anche se non è corretto :wink:
Stefano Pisu
Staff Seaspin
www.utopiatackle.com/shop

- TAKE IT EASY -

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9306
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » mar apr 06, 2010 8:02 am

freestex ha scritto:Poi son del parere che un jerk alleggerito troppo, che riesce a malapena a stare in acqua, se usato nel modo giusto a posizioni basse sia micidiale, anche se non è corretto :wink:
Vedi il Tide spalettato, che a malapena sta in in acqua e si incapretta a morte, ma funziona lo stesso. Anche se non è corretto!
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
paolocanti
Senior Member
Messaggi: 1211
Iscritto il: gio nov 03, 2005 10:26 am
Località: Lanzarote-Spagna

Messaggio da paolocanti » mar apr 06, 2010 9:01 am

Avevo doppio split ring sui tre ami, forse, soprattutto con molto mare, occorre mettere uno split bello grosso e pesante piú uno piccolino che entri nell'occhiello dell'amo.
E' vero quello che dite tu e Mimmus, quando usciva dalle zone di turbolenza e lo vedevo nuotare nell'acqua piú limpida aveva un movimento incredibilmente naturale recuperato a canna bassa e molto lentamente.
Sto cominciando ad apprezzare per le spigole il rapporto di recupero lento del Daiwa Caldia 3000
Poi c'era pure un vento laterale forza 6 che non aiutava di certo l'assetto...e' che mi e' ripresa la scimmia e sono stato "obbligato" ad andare a pesca nonostante le condizioni.
Once you were tethered, now you are free, that was the river....this is the sea!
(The Waterboys - This is the sea)

...not to mention fishing poles
(Van Morrison - And it stoned me)

bruto
Senior Member
Messaggi: 923
Iscritto il: mer nov 18, 2009 6:41 pm
Località: taviano (le)

Messaggio da bruto » gio apr 08, 2010 2:21 pm

ragazzi, sapete dirmi qualcosa in più sul coixedda? mi spiego meglio: utilizzo già il baycrap ed il terrif dc9. il primo fino e che la corrente me lo permette, il secondo quando il dice non naviga più al 100% in quanto regge meglio la corrente. il coixedda in pratica a quale dei 2 si avvicina di più? di quale potrebbe prendere in posto? l' avete provato con gli ami singoli mutu light? che misura?

grazie

igor

Avatar utente
freestex
Senior Member
Messaggi: 2962
Iscritto il: ven giu 03, 2005 10:29 am
Località: Quartu S.Elena (CA)
Contatta:

Messaggio da freestex » gio apr 08, 2010 6:16 pm

bruto ha scritto:ragazzi, sapete dirmi qualcosa in più sul coixedda? mi spiego meglio: utilizzo già il baycrap ed il terrif dc9. il primo fino e che la corrente me lo permette, il secondo quando il dice non naviga più al 100% in quanto regge meglio la corrente. il coixedda in pratica a quale dei 2 si avvicina di più? di quale potrebbe prendere in posto? l' avete provato con gli ami singoli mutu light? che misura?

grazie

igor
Ciao Igor, sul Coixedda doppio anellino, due mutu light 1/0 e vai di lusso. Il primo artificiale che nomini non lo conosco, ma sicuramente puoi usarlo al posto del Bullet: la differenza principale è che è molto più scodinzolante e che puoi sbatterlo quanto vuoi che tanto non c'è paletta da rompere :wink: ma in linea di massima va bene negli stessi ambienti :smt023
Stefano Pisu
Staff Seaspin
www.utopiatackle.com/shop

- TAKE IT EASY -

bruto
Senior Member
Messaggi: 923
Iscritto il: mer nov 18, 2009 6:41 pm
Località: taviano (le)

Messaggio da bruto » gio apr 08, 2010 6:23 pm

grazie :smt023

igor

Avatar utente
gresix
Senior Member
Messaggi: 3337
Iscritto il: gio gen 12, 2006 12:47 pm
Località: BARI

Messaggio da gresix » ven apr 09, 2010 8:47 am

Il coixedda rispetto al dc 9 scondinzola molto di piu e si riesce a sentire meglio in canna :wink: ...............non perdendo mai il contatto con l'esca
CUSS JE GRESS Immagine

E Pellicano insegnò ai discepoli: "catturare senza dover per forza dimostrare niente a nessuno perchè la simbiosi con l'elemento e la supremazia del tuo stato mentale sarà sempre oltre il risultato dell'ovvio"

Oronzo

Avatar utente
coccotutor
Member
Messaggi: 152
Iscritto il: ven nov 13, 2009 12:05 pm
Località: Roma

Messaggio da coccotutor » sab apr 17, 2010 11:58 pm

Ragazzi oggi e domani sono a Genova da mio padre e mi ha portato in un negozio ASSURDO, ha una parete intera alta 2 metri e mezzo di artificiali...stavo per svenire quando...
ho visto 8 file di coixedda e 8 file di mommotti 14 18 !!Saranno stati 80 in tutto!! Mi è scesa la lacrimuccia a leggere "seaspin" sopra e a vedere il geco nell'occhio!

Dopo il momento romantico mi sono mangiato le mani di non aver letto il close-up!!!!!!!!!!!!!!! Indi per cui non ne ho preso nemmeno uno...non sapevo come indirizzarmi nè per il colore, nè per l'azione e quindi la preda..SOB! :smt009
Ora dò una bella letta e in caso lo delego a mio padre...!
io non catturo molto, ma quello alla mia destra fa sempre i mostri..


Andrea!

Avatar utente
Devilinux
Member
Messaggi: 165
Iscritto il: dom feb 15, 2009 11:12 am
Località: Catanzaro

Messaggio da Devilinux » lun apr 19, 2010 8:43 pm

Fiero di aver comprato due mommotti 180 da misterfish a catanzaro!

Avatar utente
Surfcaster80
Senior Member
Messaggi: 446
Iscritto il: gio mar 30, 2006 7:09 pm
Località: Roma/Basilicata

Messaggio da Surfcaster80 » lun apr 19, 2010 10:21 pm

A Roma qualche riveditore seaspin li ha?
Ciao Emilio

Avatar utente
leo72
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 1825
Iscritto il: mer giu 29, 2005 10:27 am
Località: Aprigliano (CS)

Messaggio da leo72 » mar apr 20, 2010 8:26 am

Surfcaster80 ha scritto:A Roma qualche riveditore seaspin li ha?
Emilio se ti trovi dalle tue parti fatti un giretto a Scanzano jonico da Agri jonica :smt023

Nathz
Senior Member
Messaggi: 548
Iscritto il: ven set 04, 2009 1:12 pm
Località: Policoro (MT)

Messaggio da Nathz » mar apr 20, 2010 9:14 am

leo72 ha scritto:
Surfcaster80 ha scritto:A Roma qualche riveditore seaspin li ha?
Emilio se ti trovi dalle tue parti fatti un giretto a Scanzano jonico da Agri jonica :smt023
Cheeeee??? volete dirmi che Rocco ce li ha a Scanzano???
Cacchio e' il mio fornitore di fiducia di plastichetti e non solo!
Urge una visita immediata!
Saluti!
Raffaele

----------
Franchino INTERREGIONALE del Team dei FRANCHINI!!!

Avatar utente
Donato
Senior Member
Messaggi: 414
Iscritto il: gio feb 19, 2009 11:11 pm
Località: Cosenza

Messaggio da Donato » mar apr 20, 2010 2:48 pm

comprato ieri il 140 sink a CZ,.,.,veramente bellissimo.,.,.,a breve il battesimo in acqua salsa,.,.,i miei complimenti ai realizzatori di questi plastici :smt023
rattoppa un mimmus
support C&R

Avatar utente
gresix
Senior Member
Messaggi: 3337
Iscritto il: gio gen 12, 2006 12:47 pm
Località: BARI

Messaggio da gresix » mar apr 20, 2010 3:13 pm

Nathz ha scritto:
leo72 ha scritto:
Surfcaster80 ha scritto:A Roma qualche riveditore seaspin li ha?
Emilio se ti trovi dalle tue parti fatti un giretto a Scanzano jonico da Agri jonica :smt023
Cheeeee??? volete dirmi che Rocco ce li ha a Scanzano???
Cacchio e' il mio fornitore di fiducia di plastichetti e non solo!
Urge una visita immediata!
Questa mi mancava.............buono a sapersi :smt023
CUSS JE GRESS Immagine

E Pellicano insegnò ai discepoli: "catturare senza dover per forza dimostrare niente a nessuno perchè la simbiosi con l'elemento e la supremazia del tuo stato mentale sarà sempre oltre il risultato dell'ovvio"

Oronzo

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9306
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » mar apr 20, 2010 3:48 pm

C'è un'invasione di Mommotti :smt079 Meno di Coixedda... sarà la stagione...
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Surfcaster80
Senior Member
Messaggi: 446
Iscritto il: gio mar 30, 2006 7:09 pm
Località: Roma/Basilicata

Messaggio da Surfcaster80 » mar apr 20, 2010 4:17 pm

leo72 ha scritto:
Surfcaster80 ha scritto:A Roma qualche riveditore seaspin li ha?
Emilio se ti trovi dalle tue parti fatti un giretto a Scanzano jonico da Agri jonica :smt023
Eh magari avessi la possibilità di scendere a breve.......
:smt021 :smt021 :smt021 :smt021 :smt021 :smt021
Ciao Emilio

Avatar utente
Donato
Senior Member
Messaggi: 414
Iscritto il: gio feb 19, 2009 11:11 pm
Località: Cosenza

Messaggio da Donato » mar apr 20, 2010 7:53 pm

mimmus ha scritto:C'è un'invasione di Mommotti :smt079 Meno di Coixedda... sarà la stagione...
nelle indicazioni di coixedda secondo me c'è scritto.,.,da utilizarsi in acque fredde.,.,. :-D :smt018
rattoppa un mimmus
support C&R

Avatar utente
Salmarin
Senior Member
Messaggi: 370
Iscritto il: mar ago 19, 2008 9:16 am
Località: Orbetello Grosseto
Contatta:

Messaggio da Salmarin » mer apr 21, 2010 2:50 pm

Appena arrivati Mommotti 180 e 140 domani li provo........ :smt023
Spedizione super veloce grande stefano....
Andre@
www.tuttoartificiali.it
[img]http://i460.photobucket.com/albums/qq327/salmarin/jumpintrout.gif[/img]

Avatar utente
freestex
Senior Member
Messaggi: 2962
Iscritto il: ven giu 03, 2005 10:29 am
Località: Quartu S.Elena (CA)
Contatta:

Messaggio da freestex » ven apr 23, 2010 10:57 am

mimmus ha scritto:C'è un'invasione di Mommotti :smt079 Meno di Coixedda... sarà la stagione...
Il Coixedda è un artificiale molto specifico: spigole e acqua bassa o bassissima, quindi non è questo il suo periodo di maggior utilizzo, poi può utilizzarsi anche altrove e in altre stagioni se serve un plastichetto piccolo che si spara lontano e che nuoti sotto al pelo dell'acqua, ma è nel periodo delle regine che risulta molto utile.

Ho visto però che in giro c'è chi ancora non ha capito un cxxxo :-D e lo paragona al Sasuke... e dire che l'abbiamo detto a cosa serve, che si usa da posizioni basse e che il suo "concorrente", se c'è, è il Terrif DC9 :smt021
Stefano Pisu
Staff Seaspin
www.utopiatackle.com/shop

- TAKE IT EASY -

Nathz
Senior Member
Messaggi: 548
Iscritto il: ven set 04, 2009 1:12 pm
Località: Policoro (MT)

Messaggio da Nathz » sab apr 24, 2010 12:16 am

gresix ha scritto:
Nathz ha scritto:
leo72 ha scritto:Emilio se ti trovi dalle tue parti fatti un giretto a Scanzano jonico da Agri jonica :smt023
Cheeeee??? volete dirmi che Rocco ce li ha a Scanzano???
Cacchio e' il mio fornitore di fiducia di plastichetti e non solo!
Urge una visita immediata!
Questa mi mancava.............buono a sapersi :smt023
Confermo la presenza di Mommotti 180.
Prossima settimana ne prendo qualcuno, anche se avrei preferito i 140.
Saluti!
Raffaele

----------
Franchino INTERREGIONALE del Team dei FRANCHINI!!!

Avatar utente
cuty
Staff Seaspin
Messaggi: 1983
Iscritto il: mar giu 07, 2005 10:07 pm
Località: Cervignano del Friuli

Messaggio da cuty » sab apr 24, 2010 2:24 pm

freestex ha scritto:
mimmus ha scritto:C'è un'invasione di Mommotti :smt079 Meno di Coixedda... sarà la stagione...
Il Coixedda è un artificiale molto specifico: spigole e acqua bassa o bassissima, quindi non è questo il suo periodo di maggior utilizzo, poi può utilizzarsi anche altrove e in altre stagioni se serve un plastichetto piccolo che si spara lontano e che nuoti sotto al pelo dell'acqua, ma è nel periodo delle regine che risulta molto utile.

Ho visto però che in giro c'è chi ancora non ha capito un cxxxo :-D e lo paragona al Sasuke... e dire che l'abbiamo detto a cosa serve, che si usa da posizioni basse e che il suo "concorrente", se c'è, è il Terrif DC9 :smt021
Vieni vieni che ti faccio vedere che qui in acqua bassa si prende già !!

Logicamente , se non sono arrivati prima i Seaspin lures , non sali in barca !! :-D :-D
Gianfranco "Cuty" Bidut

Staff Seaspin

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » mer apr 28, 2010 1:13 pm

I miei Mommottelli hanno catturato nella loro prima sessione di lavoro, sia il 140 che il 180.

Impressioni :

Si lanciano bene e lontano al pari dei Tide pari misura, non altrettanto rispetto ai SLS, ma quelli in fatto di distanza sono di un'altro pianeta, probabilmente in quanto la loro sezione è più rotonteggiante ( tipo missile :lol: ) e prendono meno aria durante il tragitto.

Il movimento è ( personalmente ) superiore agli altri simili sia in fase di jerking violento ( riesce a mantenere un assetto più equilibrato ) che in fase di recupero lineare in quanto evidenzia ( rispetto agli altri che ho menzionato ) un movimento di trolling più evidente.

Secondo me si dovrebbe integrare la gamma con una versione più lunga e snella, ( un po come ha fatto la Duo con il 200 ) ma osando ancor di più, vedrei bene un 220 , o perchè no un bel 250 extra slim :smt016
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
jackhunter
Amministratore e Staff Seaspin
Messaggi: 4461
Iscritto il: lun apr 14, 2008 11:26 am
Località: MARINA DI PISA

Messaggio da jackhunter » mer apr 28, 2010 1:25 pm

Pellicano ha scritto: Secondo me si dovrebbe integrare la gamma con una versione più lunga e snella, ( un po come ha fatto la Duo con il 200 ) ma osando ancor di più, vedrei bene un 220 , o perchè no un bel 250 extra slim :smt016
ti quoto in pieno! :smt023
Marco Calloni
Staff Seaspin
www.pescaricreativa.org

Avatar utente
Zarathustra
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:22 pm
Località: sassari

Messaggio da Zarathustra » mer apr 28, 2010 1:28 pm

Pellicano ha scritto:I miei Mommottelli hanno catturato nella loro prima sessione di lavoro, sia il 140 che il 180.

Impressioni :

Si lanciano bene e lontano al pari dei Tide pari misura, non altrettanto rispetto ai SLS, ma quelli in fatto di distanza sono di un'altro pianeta, probabilmente in quanto la loro sezione è più rotonteggiante ( tipo missile :lol: ) e prendono meno aria durante il tragitto.

Il movimento è ( personalmente ) superiore agli altri simili sia in fase di jerking violento ( riesce a mantenere un assetto più equilibrato ) che in fase di recupero lineare in quanto evidenzia ( rispetto agli altri che ho menzionato ) un movimento di trolling più evidente.

Secondo me si dovrebbe integrare la gamma con una versione più lunga e snella, ( un po come ha fatto la Duo con il 200 ) ma osando ancor di più, vedrei bene un 220 , o perchè no un bel 250 extra slim :smt016
Concordo con quanto dice Paolo, tranne sul fatto che andebbe integrata la gamma con artificiali sempre più lunghi, li odio :-D , io accorcerei piuttosto che allungare. un 160 slow sinking non sarebbe male.

per quanto riguarda il lancio, a mio avviso la differenza in metri con lo shore line è poca, col tide nulla. lo shoreline sinking è un fuori quota, non vale utilizzarlo come paragone :-D .
principalmente mi pare che per lanciare bene bisogna stare accorti.
le prime volte che lo utilizzavo pensavo che avessero toppato con la progettazione. sfarfallava ad ogni lancio.
poi ho capito. anzi lo ho capito :-D , una volta fatta la mano si lancia tranquillamente e anche lontano.

Sto raccogliendo un pò di materiale, a breve metto qualche foto. tanto per manifestare la bontà dell'artificiale, alla faccia di chi lo definisce "fallimentare" :smt098


ps: il mommotti 140 nei porticcioli è illegale :-D
Alberto A.
Collaboratore "Spinning Mania"
Così una volta mi parlo il diavolo: "anche Iddio ha il suo inferno, è il suo amore per gli uomini".

Avatar utente
barracudasusini
Senior Member
Messaggi: 4613
Iscritto il: lun dic 03, 2007 5:46 pm
Località: PISA

Messaggio da barracudasusini » mer apr 28, 2010 1:36 pm

Vorrei chiedere a chi progetta la cosa se e' in ballo la versione 180 slow sinking.
"Non servono fenomeni per pescare tanto i pesci li piglia chi ci va...e soprattutto chi va dove ci sono"

Glauco

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » mer apr 28, 2010 1:38 pm

E' bello :lol: :lol: :lol: cè chi lo vuole più corto,chi più lungo , chi più pesante , chi più affusolato .......... :-D :-D :-D :-D

Nonostante siano artificiali che catturino, non ci si accontenta mai. :-D :smt005 :smt005


Siamo incontentabili o folli, o sognatori ?



Magic Seaspin . :smt023 :smt023
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
freestex
Senior Member
Messaggi: 2962
Iscritto il: ven giu 03, 2005 10:29 am
Località: Quartu S.Elena (CA)
Contatta:

Messaggio da freestex » mer apr 28, 2010 1:38 pm

eh eh sapessi quante ce ne sono in ballo, ma per ora è meglio tacere ancora :-D
Stefano Pisu
Staff Seaspin
www.utopiatackle.com/shop

- TAKE IT EASY -

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » mer apr 28, 2010 1:43 pm

Piccolo particolare della pescata di ieri :

ho preso un barra facendo "skippare" un Mommotti 140 quando era già sotto la barca e non ne voleva saper di attaccare, ........goduria assoluta :smt016 :smt016 :smt016
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » mer apr 28, 2010 1:52 pm

Zarathustra ha scritto: Sto raccogliendo un pò di materiale, a breve metto qualche foto. tanto per manifestare la bontà dell'artificiale, alla faccia di chi lo definisce "fallimentare" :smt098


ps: il mommotti 140 nei porticcioli è illegale :-D


Dai Alberto, facci vedere qualcosa . :smt016
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
paolocanti
Senior Member
Messaggi: 1211
Iscritto il: gio nov 03, 2005 10:26 am
Località: Lanzarote-Spagna

Messaggio da paolocanti » mer apr 28, 2010 1:56 pm

Zarathustra ha scritto: poi ho capito. anzi lo ho capito :-D , una volta fatta la mano si lancia tranquillamente e anche lontano.
Ciao Alberto, spiegami un pó.....ci sono differenze, nella tecnica di lancio, con gli SL?
Once you were tethered, now you are free, that was the river....this is the sea!
(The Waterboys - This is the sea)

...not to mention fishing poles
(Van Morrison - And it stoned me)

Avatar utente
paolocanti
Senior Member
Messaggi: 1211
Iscritto il: gio nov 03, 2005 10:26 am
Località: Lanzarote-Spagna

Messaggio da paolocanti » mer apr 28, 2010 2:03 pm

freestex ha scritto:eh eh sapessi quante ce ne sono in ballo...
Ciao Ste! Io invece ti supplico un Mommotti 180 Surf :-D
Per le prove tecniche pre-release ti offro la casa del suocero gratis :-D
Once you were tethered, now you are free, that was the river....this is the sea!
(The Waterboys - This is the sea)

...not to mention fishing poles
(Van Morrison - And it stoned me)

Avatar utente
Zarathustra
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:22 pm
Località: sassari

Messaggio da Zarathustra » mer apr 28, 2010 2:23 pm

Pellicano ha scritto:
Zarathustra ha scritto: Sto raccogliendo un pò di materiale, a breve metto qualche foto. tanto per manifestare la bontà dell'artificiale, alla faccia di chi lo definisce "fallimentare" :smt098


ps: il mommotti 140 nei porticcioli è illegale :-D


Dai Alberto, facci vedere qualcosa . :smt016
a parte un mostro coi tentacoli preso col 180 in scogliera cercando barracudi, col 140 per ora solo barracuda. con un mio amico a pesca, mi voleva lanciare in acqua.

un pò di pazienza, devo sentire alebass, vediamo di fare qualcosa di carino. poi le foto le inserisco nel close up
Ultima modifica di Zarathustra il mer apr 28, 2010 3:36 pm, modificato 1 volta in totale.
Alberto A.
Collaboratore "Spinning Mania"
Così una volta mi parlo il diavolo: "anche Iddio ha il suo inferno, è il suo amore per gli uomini".

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mer apr 28, 2010 2:25 pm

il mostro coi tentacoli lo metti in cefalopodi... :-D
e comunque si vede che il 180 chiama i kraken, perchè quando venimmo in Sardegna con Ale persi un qualcosa di indefinito, enorme comunque vista la botta e la difesa :-D
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Zarathustra
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:22 pm
Località: sassari

Messaggio da Zarathustra » mer apr 28, 2010 2:34 pm

paolocanti ha scritto:
Zarathustra ha scritto: poi ho capito. anzi lo ho capito :-D , una volta fatta la mano si lancia tranquillamente e anche lontano.
Ciao Alberto, spiegami un pó.....ci sono differenze, nella tecnica di lancio, con gli SL?
ti direi di si, ma a parole vien male spiegare cosa intendo :grin: .

anche alle canarie ti confesso che lanciare il mommotti mi innervosiva parecchio.
mi sono accorto della differenza proprio là, perchè lo alternavo spesso allo shoreline.

quest'ultimo partiva sempre dritto, godevo mentre la lenza usciva dalla bobina.
poi mettevo il mommotti e sfarfallava. e lanciavo nello stesso identico modo. per me lo shoreline è più facile da lanciare, tende a mettersi in assetto da solo.
col mommotti ci devo ragionare di più.
fatto stà che ora lo lancio benissimo.
la prossima volta che lo uso provo a pensare al modo in cui lo lancio. è un gesto automatico non ci ragiono più di tanto. ora ti direi che lo lascio partire leggermente più tardi dello shoreline.


per testare le nuove esche mi propongo come tuo aiutante :-D e mi pago pure vitto e alloggio :smt005
Alberto A.
Collaboratore "Spinning Mania"
Così una volta mi parlo il diavolo: "anche Iddio ha il suo inferno, è il suo amore per gli uomini".

Avatar utente
Zarathustra
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:22 pm
Località: sassari

Messaggio da Zarathustra » mer apr 28, 2010 2:36 pm

Davide ha scritto:il mostro coi tentacoli lo metti in cefalopodi... :-D
e comunque si vede che il 180 chiama i kraken, perchè quando venimmo in Sardegna con Ale persi un qualcosa di indefinito, enorme comunque vista la botta e la difesa :-D
l'ho agganciato a 50 metri da riva, senza senso, usavo la loomis da 2 once e un quarto :-D :-D :-D
Alberto A.
Collaboratore "Spinning Mania"
Così una volta mi parlo il diavolo: "anche Iddio ha il suo inferno, è il suo amore per gli uomini".

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9306
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » mer apr 28, 2010 2:52 pm

Zarathustra ha scritto:
Pellicano ha scritto: Secondo me si dovrebbe integrare la gamma con una versione più lunga e snella, ( un po come ha fatto la Duo con il 200 ) ma osando ancor di più, vedrei bene un 220 , o perchè no un bel 250 extra slim :smt016
Concordo con quanto dice Paolo, tranne sul fatto che andebbe integrata la gamma con artificiali sempre più lunghi, li odio :-D , io accorcerei piuttosto che allungare. un 160 slow sinking non sarebbe male.
Dopo la sbornia degli anni passati, comincio a pensarla come Alberto.
Trovo il Tide 200 veramente goffo (oltre a richiedere una scatola apposta :-D).
E anche i 170-175 cominciano a darmi fastidio, oltre a rendere veramente poco da luglio dell'anno scorso.

Il Mommotti 140 mi sfarfalla un po' sul lancio, forse devo concentrarmi anche io :grin: Magari Alberto mi dice come si fa...
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Francesco
Senior Member
Messaggi: 2123
Iscritto il: lun feb 26, 2007 8:01 am
Località: Oristano

Messaggio da Francesco » mer apr 28, 2010 3:35 pm

mimmus ha scritto: Trovo il Tide 200 veramente goffo (oltre a richiedere una scatola apposta :-D).
E anche i 170-175 cominciano a darmi fastidio, oltre a rendere veramente poco da luglio dell'anno scorso.

.

Mimmo fate la raccolta differenziata?se si vanno nel secco residuo :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :-D
_FrAnC3sCo_

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » mer apr 28, 2010 3:47 pm

Trovo il Tide 200 veramente goffo (oltre a richiedere una scatola apposta :-D).

I pesci non la pensano nello stesso modo . :cool:
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9306
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » mer apr 28, 2010 3:53 pm

Pellicano ha scritto:
Trovo il Tide 200 veramente goffo (oltre a richiedere una scatola apposta :-D).

I pesci non la pensano nello stesso modo . :cool:
Per caso sei concentrato sui barra su secche dalla barca?
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
LUCA
Senior Member
Messaggi: 1853
Iscritto il: lun giu 06, 2005 8:17 am
Località: san sperate (CA)

Messaggio da LUCA » mer apr 28, 2010 4:00 pm

Zarathustra ha scritto:
....Si lanciano bene e lontano al pari dei Tide pari misura, non altrettanto rispetto ai SLS, ma quelli in fatto di distanza sono di un'altro pianeta....
Non ho ancora scritto nulla in merito perchè ho avuto modo di provarli solo in tre uscite con nessuna cattura, ahime con nessun artificiale :smt021 :smt005 .
Non ho da subito condiviso "le voci" secondo cui il mommotti 180 è un pessimo lanciatore. E'vero che lo shore line da 17 è più semplice da lanciare, anche un lancio mal riuscito in genere raggiunge una buona distanza. Col mommotti 180 bisogna registrare il momento di rilascio del filo e i lanci vengono comunque sufficientemente lunghi. Si pordono pochissimi metri rispetto a tide 175 e shore line 170f, qualcosa in più con shore line 170 sinking. Sabato gli ho usati parecchio, sparati anche contro vento e le distanze erano buone al pari appunto degli artificiali a cui sono stati spesso paragonati, i pochi metri in meno, se e quando ci sono, ritengo siano ininfluenti.
Nell'uso li trovo diversi, volendo fare il paragone a SL o Tide, sia il 140 che il 180 tengono maggiormente la corrente, stanno più sotto (soprattutto rispetto allo SL) e si prestano a recuperi differenti, sopportano jerkate anche molto violente. Da questo punto di vista vanno capiti, ho provato ad usarli anche a mare piatto e trasparente proprio per capire come reagiscono ai vari movimenti che li vengono impressi. Non mi sembrano facili da usare ma si prestano molto alla fantasia del lanciatore.
Le vernici sembrano tenere bene anche se è presto per dirlo, comunque uno shore line e un tide 175 spacchettati assieme hanno subito di più l'effetto delle ancorette, ci sono più segni.
Queste alcune prime impressioni...
Luca

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » mer apr 28, 2010 4:14 pm

mimmus ha scritto:
Pellicano ha scritto:
Trovo il Tide 200 veramente goffo (oltre a richiedere una scatola apposta :-D).

I pesci non la pensano nello stesso modo . :cool:
Per caso sei concentrato sui barra su secche dalla barca?

Nel caso di ieri si, lo scorso anno ho intervistato altre specie con sondaggi favorevoli. :smt026
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
paolocanti
Senior Member
Messaggi: 1211
Iscritto il: gio nov 03, 2005 10:26 am
Località: Lanzarote-Spagna

Messaggio da paolocanti » mer apr 28, 2010 4:29 pm

Zarathustra ha scritto: ...è un gesto automatico non ci ragiono più di tanto. ora ti direi che lo lascio partire leggermente più tardi dello shoreline....

per testare le nuove esche mi propongo come tuo aiutante :-D e mi pago pure vitto e alloggio :smt005
Non ci ho fatto ancora la mano e proveró pure io a cambiare qualche cosa sul lancio...anche l'azione della canna potrebbe avere la sua importanza.
Comunque i lanci cazzuti sono pochi e trascurabili e i pesci sembrano gradire molto anche la tecnologia italiana.

Quando vuoi ti faccio io da assistente, basta che torni... :-D
Once you were tethered, now you are free, that was the river....this is the sea!
(The Waterboys - This is the sea)

...not to mention fishing poles
(Van Morrison - And it stoned me)

Avatar utente
ale bass
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 3779
Iscritto il: mer mar 21, 2007 2:28 pm
Località: sassari

Messaggio da ale bass » mer apr 28, 2010 4:39 pm

Albe io proporrei di cercare Lavoro alle Canarie, e diventare compagni di pesca di Paolo. :-D
ci sarebbe da spassarsela :smt040
Alessandro Puggioni
Staff Seaspin

Avatar utente
freestex
Senior Member
Messaggi: 2962
Iscritto il: ven giu 03, 2005 10:29 am
Località: Quartu S.Elena (CA)
Contatta:

Messaggio da freestex » mer apr 28, 2010 5:28 pm

Sulla lanciabilità del Mommotti vorrei dire una cosa: secondo me chi ha iniziato da pochi anni, la "Tide generation" possiamo chiamarla, non ha mai avuto la necessità di sviluppare una vera tecnica di lancio.

Chi invece ha iniziato molto prima e doveva impazzire nell'improbabile impresa di lanciare dritto un Rapala CD magnum :-D ha dovuto imparare a lanciare bene per forza, e il Mommotti lo lancia dritto e lontano senza alcun problema, non meno del Tide.

Poi capita anche a me di avere sfarfallamenti col 140, soprattutto se lo uso contro vento con gli ami singoli, ma se la mia necessità prioritaria è di lanciare ancora più lontano uso il 180, e se non basta ancora monto un'altro artificiale, qualcuno dei pochissimi che vanno ancora più lontano di lui... ma di solito le priorità sono altre, come tenuta di corrente, affondamento etc :wink:

Comunque, come dicevo su msn al Baronetto, il lancio dei prossimi prototipi lo faccio a testare a qualcuno della T-generation, così vado sul sicuro :-D :-D :-D

PS per Paolo: ma non è che a casa del tuo suocero c'è tua suocera??? :smt005
Stefano Pisu
Staff Seaspin
www.utopiatackle.com/shop

- TAKE IT EASY -

Avatar utente
Aureliano
senior old forum
Messaggi: 3887
Iscritto il: lun ago 08, 2005 5:17 pm
Località: Casarano (Lecce)

Messaggio da Aureliano » mer apr 28, 2010 6:04 pm

A primo acchitto un ottimo lavoro, ottimi tutti e tre...

Non posso dire molto visto che ci ho fatto pochi lanci, ma mi ha colpito proprio la differenza e il diverso indirizzo che hanno i tre artificiali:

Il Mommotti 180 pur essendo lungo e da jerking puro, risulta avere ache un inaspettato movimento autonomo, soprattutto alle alte velocità, ha un accentuato "wobbling" perfetto per gli stop and go..

Più fantasioso e con più varibili il 140, che seppur meno long distance del 180, permette una diversità maggiore di recuperi, a mio avvisso...

Sorprendente davvero il Coxiedda, basta pochissimo per farlo sbandare a desta e a sinistra, ottimo secondo me per basse velocita in acque "shallow" alla ricerca di sua maestà...

Alla prossima per qualche foto... :-D
"Sempre il mare, uomo libero, amerai! perché il mare è il tuo specchio; tu contempli nell'infinito svolgersi dell'onda l'anima tua, e un abisso è il tuo spirito non meno amaro. Godi nel tuffarti in seno alla tua immagine; l'abbracci con gli occhi e con le braccia, e a volte il cuore si distrae dal tuo suono al suon di questo selvaggio ed indomabile lamento..."
[C. Baudelaire]


http://www.youtube.com/watch?v=LsTQM4t7 ... re=related

G.Antonio Marrazza

Avatar utente
Pierluigi
Operatore pesca sportiva
Messaggi: 3290
Iscritto il: gio ott 26, 2006 11:56 am
Località: Catanzaro
Contatta:

Messaggio da Pierluigi » mer apr 28, 2010 9:14 pm

paolocanti ha scritto:
Zarathustra ha scritto: ...è un gesto automatico non ci ragiono più di tanto. ora ti direi che lo lascio partire leggermente più tardi dello shoreline....

per testare le nuove esche mi propongo come tuo aiutante :-D e mi pago pure vitto e alloggio :smt005
Non ci ho fatto ancora la mano e proveró pure io a cambiare qualche cosa sul lancio...anche l'azione della canna potrebbe avere la sua importanza.
Comunque i lanci cazzuti sono pochi e trascurabili e i pesci sembrano gradire molto anche la tecnologia italiana.

Quando vuoi ti faccio io da assistente, basta che torni... :-D
Personalmente ho trovato il bandolo dando la giusta progressione al lancio, e non buttandolo a rotta di collo, cosa che ne causa avvitamenti in volo! :smt023

Trovo che entrambi i modelli abbiano una manovrabilità ottima, nel senso che rispondono bene ai comandi e fanno cià che gli si dice! :-D

Per ora spigole e serra hanno gradito, lo devo ancora provare sui cuda, ma a quanto leggo promette bene! :-D

Quoto in pieno Stex sull'analisi della T-generation, e non solo sul lancio...
"che cos'è il genio?...è fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione..." (Amici miei)
G.Loomis Pro Staff
http://www.fishwithgloomis.it

Rispondi