Proposta modifica forum

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Avatar utente
Reverendo9
Senior Member
Messaggi: 504
Iscritto il: lun ago 14, 2006 12:51 am
Località: Cagliari

Messaggio da Reverendo9 » mar feb 06, 2007 2:12 pm

Sorrow ha scritto: Postare anche una foto di un posto con delle prede può voler dire tantissimo.
Cito la foto di una spigola che avevo preso e fotografato sulla sabbia, senza che si vedessero scogli, cielo o mare, e la gente è riuscita a riconoscere il posto dal tipo di sabbia!!!
Sicuramente le persone che lo fanno possono essere ignorate, però il messaggio arriverà lo stesso.
Lo so, è un metodo barbaro e non civile, ma non tutti sono capaci di responsalizzarsi.
Sorrow, scusa ma qualcuno ti ha obbligato a postare la foto in questione? Non credo, no? E quindi allo stesso modo non vedo perchè obbligare gli altri a NON poter postare la loro. Diciamo che la cosa può servirti per il futuro; la prossima cattura la posterai su uno scoglio il più possibile anonimo, oppure la terrai in mano, oppure non so, non postarla affatto se non ti senti sicuro della location... :smt102
Se TU (dico TU per dire Mister X, intendiamoci) sei impossibilitato a fotografare o a parlare, non vedo perchè bisogna metter tutti nella stessa condizione...
Mettere delle regole FERREE mi sta bene, far calare il buio non tanto...

Sul fatto poi che non tutti possono essere capaci di responsabilizzarsi, mi trovi anche d'accordo ma quello che proponete voi (cioè la chiusura di "intinerari...") è, lo ribadisco per l'ennesima volta, uguale alle scelte da Politica Italiana: I Ragazzi si ubriacano di notte? Chiudiamo i locali alle 2.00 !!! Ed io che non mi ubriaco, che non sniffo e voglio solo divertirmi, dalle 2 e 5 minuti precisi, cazzo faccio? Vado a Travoni?

Qui secondo me stiamo facendo un po' confusione...credo che siam tutti d'accordo nel non postare foto grandangolari prese da Google Earth con un freccione enorme lampeggiante con su scritto LA SPIGOLA DA 5 KG L'HO PRESA QUI, no?
Però, per me, la differenza fra il cercare di mantenere il più possibile lo spot "segreto" e la censura totale è abbastanza rilevante.
D'accordo, io posto dalla Sardegna, la Sardegna è tutta una costa, ci son miliardi di posti dove pescare, ecc..ecc...ecc... tutto quello che volete ma da quello che ha scritto Alefish sull'Angel Kiss, mi viene il dubbio che i miei post precedenti non siano stati proprio del tutto esagerati...

Qui la finiremo tutti a giocare a briscola, ma non chiamata: a qualcuno potrebbe dar fastidio...
"Il Sonno della Ragione genera Ministri."

Avatar utente
ullrich
Senior Member
Messaggi: 4252
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:20 am
Località: Roma

Messaggio da ullrich » mar feb 06, 2007 2:12 pm

Reverendo le "teste di cazzo" di cui parli sono pescatori come te e me che la vedono in maniera diversa, mica dei criminali da recuperare. E se il problema è uscito fuori da voci autorevoli evidentemente è sentito. Ripeto di non essere favorevole a censure però qualche misura "precauzionale" personale l'ho presa per gli stessi motivi.
Se prendo un pesce è rarissimo che lo metto qua sopra, diciamo che me ne dimentico subito :wink:; è rarissimo che una foto mia (cosa già rara) finisca qua sopra perchè credo a quello che ha detto Matteo e mi è successo. E' rarissimo che prendo un pesce :smt005.
Se sei un maschio funziona così: ti siedi sulla tazza con il tuo vecchio amico fuori dai pantaloni. Si, insomma, il tuo bell'orsacchiottone paonazzo. Ci lavori un po' e lo fai mettere sull'attenti, dritto come un soldatino, dopodichè aspetti nel tuo stanzino di plastica e incroci le dita. Un po' come quando vai a pescare.
Se sei cattolico, la sensazione è la stessa che provi in un confessionale. L'attesa, lo sfogo , la redenzione.
Un po' come quando vai a pescare ma poi i pesci li ributti dentro. La cosidetta "pesca sportiva".
da "Soffocare" di Chuck Palahniuk

Avatar utente
LurKer
Senior Member
Messaggi: 3235
Iscritto il: sab giu 04, 2005 9:51 pm
Località: Roma

Messaggio da LurKer » mar feb 06, 2007 2:15 pm

Il post di Oscar e' un raro esempio di saggezza, per me.
Educare, non reprimere. E' dura ma e' l'unica strada, in tutti i campi.
Se la gente comprende e condivide, il problema si risolve per sempre.
Se invece viene costretta ad adeguarsi, basta che il gendarme si distragga un secondo e tutti ricominciano da capo a fare cio' che era stato vietato.

Allora, proporrei un severo ed evidente monito che ricordi ai neo iscritti come il forum sia visibile a tutto il mondo, annoccatori inclusi, e come sia percio' opportuno imparare come muoversi prima di sbandierare ai 4 venti notizie inopportune.
Giorgio Barduani

Avatar utente
luc
Senior Member
Messaggi: 360
Iscritto il: lun nov 13, 2006 6:45 pm
Località: roma

Messaggio da luc » mar feb 06, 2007 2:21 pm

Vietare le discussioni? E allora a cosa serve un forum, un blog, internet?
Ma vi rendete conto che questo significherebbe il suo esaurimento?

Mi sembra di assistere ai tentativi di repressione del fenomeno mp3. Non si può impedire un fenomeno di comunicazione che è, in sè, travolgente, muore Napster, si creano altre decine di alternative.

Nulla impedisce a chiunque di voi di aprire un blog sullo spinning nel quale segnalare tutte le esperienze che si fanno, nel bene e nel male, sugli artificiali e sugli spot.

Pensare di VIETARE la comunicazione, oltre che sbagliato per i motivi che ha già spiegato, tra l'altro reverendo9, è del tutto irrealistico.

Siamo nell'era di internet, e i tempi, la velocità della comunicazione la decide solo la sua estensione, non il fatto che qualcuno decide di vietare una discussione su un forum.

Pensate alle notizie e le discussioni che si fanno in un qualsiasi negozio di pesca, moltiplicatele all'infinito e questa è la comunicazione con la quale siamo costretti a fare i conti.

Che ci piaccia o no.

Luciano

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mar feb 06, 2007 2:54 pm

su internet non mi sembra ci siano forum che ti diano dritte su come scaricare mp3... eppure questi files si trovano... prova a vederla così...

ora è nel posto giusto :-D

...poi i pesci mica sono collegati ad internet, noi abbiamo una passione che non è fatta di numeri come gli mp3... la nostra passione riguarda degli esseri viventi con pinne bocche più o meno fornite di denti :smt023
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
luc
Senior Member
Messaggi: 360
Iscritto il: lun nov 13, 2006 6:45 pm
Località: roma

Messaggio da luc » mar feb 06, 2007 3:03 pm

Davide:

solo scrivendo "scarico mp3" su google:

Results 1 - 10 of about 384,000 for scarico mp3

:grin:

Fabio_Piras
Senior Member
Messaggi: 3142
Iscritto il: mar ago 29, 2006 9:50 pm
Località: PORTO TORRES

Messaggio da Fabio_Piras » mar feb 06, 2007 3:10 pm

Non prendiamoci in giro parlando di liberta e roba del genere, se l andazzo e quello che e (ed e giusto cosi secondo me) qual e il servizio che si da agli utenti? Mi spiego. Molti pensano non sia giusto censurare "itinerari..." benissimo ognuno la pensa come vuole pero rileggiamo un po quei thread:

viewtopic.php?t=5019
Chi a scritto qua per info non sapeva niente prima e dopo ne sapeva di meno, info zero!

viewtopic.php?t=2400
Qua invece viene indicata qualche info ma si fa presente che non e il caso di sputtanare cosi.

viewtopic.php?t=4957
Qua come sopra.

Non sto dicendo che sia giusto o meno quello che sia successo sopra, anzi dico che e giusto. Pero come vedete c e qualcosa che non va. Le info o non si danno o si danno ma poi creano problemi. Se c e uno spot a cui tengo, come dice ellevu non rispondo, ok ma viene l altro utente che vuole rispondere e lo fa in modo chiaro ed io rimango fregato. Quindi questo atteggiamento potrebbe non funzionare. Stiamo parlando cosi tante volte di teste di ca@@o, non ho capito ancora chi siano questi, ci sono tante persone che non hanno mai preso niente e vorrebbero farlo e chiedendo spot magari lo fanno in buonafede. Limitiamo le info sugli spot non dicendo il punto in particolare o la condizione giusta o l esca o le alghe che girano, allora cosa serve tutto questo?
Per dire che alla foce del tevere ci sono le spigole, che a su siccu ci sono le lecce e serra e che a stintino ci sono i barra: dentro piccoli e fuori grandi, ma queste cose le sa anche Pippo Baudo. In sintesi non vorrei che a titolo di liberta di pensiero siano presenti dei thread, alla fine vuoti di concetti, ma sono presenti e quindi va bene cosi! no!!! E una finta libertà!
Secondo me chiudendo gli itinerari in italia non si scatena una censura a catena (pure una super rima :-D ) L idea di chiudere la sezione non parte penso da un problema di gelosia, ma da un problema pratico, quello del sovrafollamento. L'ultima volta che ho dato un info ad una persona su una punta non e andato da solo, ma erano in 4 ho chiuso tutto e me ne sono andato, vi sembra giusto?! Se gli avessi detto solo che il BC e un esca buona invece non mi avrebbe creato problemi pratici. Cioe non e un problema di trovare altra gente nel """""nostro""""" spot e che si rischia di ritrovarci come i pescatori di calamari!
Fabio Piras

Avatar utente
bibo
Senior Member
Messaggi: 474
Iscritto il: lun giu 20, 2005 11:34 am
Località: Roma

Messaggio da bibo » mar feb 06, 2007 3:15 pm

Teniamo presente che un Forum, in questo caso Seaspin, è una comunità senza confini.
Una finestra sul tutto e fruibile da tutti... anzi, molti di più.
Se può essere una missione insegnare il webseaspingalateo agli iscritti, pensare di riuscire a farlo nei confronti del sommerso e silenzioso, affidando la galleggiabilità di parte delle esigenze di un Forum al solo buon senso, è impossibile.
Così come chiudere una sezione avrebbe operativamente poco senso.
Potrei postare le mie provocazioni anche solo nell'unica sezione aperta.
Per quanto quella che viene giudicata come una limitazione delle libertà altrui (la chiusura di certe sezioni) potrebbe essere invece intesa come la richiesta/pretesa che le proprie libertà, che ci si è decisi a concedere all'interno di Seaspin, non vengano lese.
Diciamo che l'eternazione di Marco80, che faccio mia nelle esigenze, che l'hanno mossa, possa invitarci ad essere ancora più attenti a come comunicare.
E come diceva il Rev9: "Mala tempora currunt..."
ammazza se currunt.
Bibo :cool:

Avatar utente
neapolispin
Senior Member
Messaggi: 630
Iscritto il: dom giu 05, 2005 12:11 am
Località: Napoli
Contatta:

Messaggio da neapolispin » mar feb 06, 2007 3:23 pm

kahuna ha scritto:Per me comunque il discorso non è dei posti (in Sardegna non abbiamo grossi problemi, di posti ce nè e ognuno prima o poi se li trova o viene portato), il discorso è di cercare di fare un pò di ORDINE
nessuna censura, per me è forse piu importante il discorso dispersivo di 200mila trhread e dei mega esperti dopo 1 giorno 1 cattura. Questo crea solo confusione. Io frequento altri forum (videoediting, fotografia, musica), e in alcuni se apri un thread su cui si è già discusso nessuno ti caga, o lo cancellano al volo. Questo non vuol dire che sia il metodo migliore, ma forse per certe cose vale la pena di pensarci, o che ci pensiate, visto che io sono un semplice utente del forum...
Un saluto
A
Quoto...tempo fa proposi già una pulizia del forum (non mi ricordo in quale "polemica" :-D )...in modo che il forum sia il più possibile fruibile !!!
Sono anche dell'idea che gli spot non vadano sputtanati, ma vietarlo mi sembra una soluzione troppo drastica, considerando l'elevato numero di utenti :smt024
[b]MiK [/b]
[img]http://i5.photobucket.com/albums/y154/neapolispin/Pocho2.jpg[/img]

Avatar utente
luc
Senior Member
Messaggi: 360
Iscritto il: lun nov 13, 2006 6:45 pm
Località: roma

Messaggio da luc » mar feb 06, 2007 3:27 pm

Il 90% di questo thread è già stato discusso in quello "Macchè siamo tutti carbonari" ....

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mar feb 06, 2007 3:30 pm

evidentemente quel thread non è stato letto, eppure i nuovi iscritti dovrebbero guardarsi attorno un pochino no? :wink:
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
ullrich
Senior Member
Messaggi: 4252
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:20 am
Località: Roma

Messaggio da ullrich » mar feb 06, 2007 3:39 pm

luc ha scritto:Il 90% di questo thread è già stato discusso in quello "Macchè siamo tutti carbonari" ....
Se ne può riparlare o no? :wink:

Piuttosto Luc visto che sei per l'informazione aperta vorrei chiederti come imposteresti un eventuale forum di itinerari pubblici?
Prendiamo la foce piccola del Tevere tanto per dirne un posto a caso. Metteresti la descrizione del posto, la profondità dell'acqua, quali pesci ci sono e in quali condizioni, la strada per raggiungere lo spot e poi cos'altro?

Poi però fammi la cortestia anche di rispondere perchè e per chi. :wink:
Se sei un maschio funziona così: ti siedi sulla tazza con il tuo vecchio amico fuori dai pantaloni. Si, insomma, il tuo bell'orsacchiottone paonazzo. Ci lavori un po' e lo fai mettere sull'attenti, dritto come un soldatino, dopodichè aspetti nel tuo stanzino di plastica e incroci le dita. Un po' come quando vai a pescare.
Se sei cattolico, la sensazione è la stessa che provi in un confessionale. L'attesa, lo sfogo , la redenzione.
Un po' come quando vai a pescare ma poi i pesci li ributti dentro. La cosidetta "pesca sportiva".
da "Soffocare" di Chuck Palahniuk

Fabio_Piras
Senior Member
Messaggi: 3142
Iscritto il: mar ago 29, 2006 9:50 pm
Località: PORTO TORRES

Messaggio da Fabio_Piras » mar feb 06, 2007 3:44 pm

ullrich ha scritto:
Prendiamo la foce piccola del Tevere tanto per dirne un posto a caso. Metteresti la descrizione del posto, la profondità dell'acqua, quali pesci ci sono e in quali condizioni, la strada per raggiungere lo spot e poi cos'altro?
E quello che intendevo dire, ad una domanda cosi giustamente non risponde nessuno e se qualcuno mai lo facesse se lo divorano, l'importante e che qualcuno lo chieda perche cosi e un forum giusto e libero poi se nessuno risponde non fa niente.... Il mio punto e questo.
Fabio Piras

Avatar utente
joello
Member
Messaggi: 78
Iscritto il: ven feb 10, 2006 11:37 pm
Località: iglesias sardegna

Re: Proposta modifica forum

Messaggio da joello » mar feb 06, 2007 4:20 pm

Marco80 ha scritto:Propongo di eliminare la sezione "Itinerari e viaggi di pesca in Italia e all’estero" e di adottare come regola IMPOSTA ai vari utenti di seaspin di VIETARE qualsiasi discussione nella quale vengano sputtanati spot così come viene vietata la pubblicazione di immagini sanguinolente e di prede fotografate in luoghi domestici e non naturali...

A voi la palla
Ciao marco non credo che la sezione itinerari e viaggi ecc venga eliminata ma sono pienamente d'accordo con te sul non divulgare troppo gli spot,dalle mie parti non è un problema gli spot sono tanti e gli spinner sono pochi,ma ci vuole un po' di intelligenza,se si descrive uno spot è logico che diventera' la meta di spinner e improvvisati...non credo che mi succedera' mai anche perchè gli hot spot me li sono sempre cercati da "solo o con i miei due soci"e gli ho studiati in base alle varianti ambientali e quindi un po' di gavetta a chi deve iniziare :-D :-D :-D
samuele paone

Avatar utente
Sorrow
Senior Member
Messaggi: 484
Iscritto il: mar giu 13, 2006 4:46 pm
Località: Roma

Messaggio da Sorrow » mar feb 06, 2007 4:39 pm

Ragazzi, purtroppo io assisto anche ad un altro tipo di problema.
Gente che non c'entra nulla con lo spinning e che non è registrata (e neanche con la vera pesca :smt009 ) consulta seaspin sia per capire qualcosa di più (fino li ok) ma anche per vedere dove e come si fanno i pesci.
E questo lo dico perchè la gente che ha visto e riconosciuto la sabbia, poi lì ci ha messo le reti !!!
Questo non va bene.
ISPA 75 ha capito...deve solamente non distruggere il cellulare degli altri facendoli lanciare sulle spigole come un coppo!

oscar_flex
senior old forum
Messaggi: 1297
Iscritto il: sab giu 04, 2005 7:44 pm
Località: Latina

Messaggio da oscar_flex » mar feb 06, 2007 5:08 pm

1) Faccio bene io che dico che nun c'e' pesce :-D cosi non prendo una mazza e non posto le foto dei mostri che prendo :-D dove vado solo io :-D :-D perche nessuno vuole venire con me a fare figure barbine :-D :-D :-D

2) Bisognerebbe trombare de piu' :-D cosi si andrebbe a pescare meno :-D e si avrebbe l'illusione che il nostro spot e' segreto :-D :-D

3) ................................... :-D :-D :-D

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Messaggio da Massimo » mar feb 06, 2007 5:12 pm

Ogni tanto questo discorso salta fuori, vecchie battaglie di civiltà, come dice Reverendo, ma soprattutto formative.
Mi pare che il thread sia cominciato per un entusiastico giramenti di zebedei: così lo prendo e così lo lascio.
La struttura del Forum non è nata per caso ma seguendo le scelte stesse che giustificano Seaspin. Se la sezione “Itinerari e viaggi di pesca in Italia e all’estero" è stata creata è perché non basta sapere con che canna o con che artificiale bisogna pescare ma bisogna acquisire quell’esperienza necessaria sul luogo di pesca per diventare un vero spinner e non un lanciatore di artificiali.
E questo lo si fa soprattutto attraverso i suggerimenti dei più esperti e le dritte sui posti utili.
Sappiamo benissimo che non basta neanche questo per prendere i pesci con la nostra tecnica ma il “quando” lo lasciamo alla maturazione del singolo nel suo processo di apprendimento.
Capisco che le densità dei pescatori possano creare problemi e posso capire l’atteggiamento di Marco o Davide e di altri, per questo lascio ovviamente alla libertà dei singoli di approfondire l’argomento o glissare.
Noi pensiate che mi sia facile parlare perché vivo in Terra Santa. I posti che abbiamo a disposizione sono tutt’altro che infiniti e sempre più spesso ci facciamo 250 km per una pescata e a volte per un cappotto. Sono due anni che non vado a lecce in maniera decente: credo di aver fatto tre uscite in tutto perché non sopporto i posti affollati.
E questo è sicuramente negativo.
So però che molto di quello che conosco sullo spinning lo devo ad un giusto input che ho/abbiamo ricevuto, che ci permette di bruciare le tappe e di poggiare le poche conoscenze che abbiamo su solide basi. Esperienze condivise
E questo è sicuramente positivo.
Le cose si pareggiano e mi sembra che il bilancio si possa considerare in attivo altrimenti non saremmo qui.
C’è un prezzo da pagare? Inevitabilmente, ma se di colpa dobbiamo parlare non possiamo accusare i forum visto che intere riviste basano il loro prodotti sugli itinerari.
Per quanto mi riguarda se perdiamo un posto ne possiamo trovare un altro, e se non ce ne é possiamo studiare un altro modo o un'altra ora, in definitiva possiamo creare una alternativa e una ulteriore conoscenza per imparare e crescere.
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
quasar
Senior Member
Messaggi: 3039
Iscritto il: sab giu 11, 2005 8:25 pm
Località: Roma - Livorno - e dove capita
Contatta:

Messaggio da quasar » mar feb 06, 2007 5:32 pm

Massimo ha scritto: Per quanto mi riguarda se perdiamo un posto ne possiamo trovare un altro, e se non ce ne é possiamo studiare un altro modo o un'altra ora, in definitiva possiamo creare una alternativa e una ulteriore conoscenza per imparare e crescere.

I posti qui da noi sono finiti, e per quanto riguarda gli orari possono essere solo quelli; quindi o smetto di pescare, o non dico più niente (almeno dei posti) e anzi, cerco di depistare quanto più possibile dicendo: lascia stare lo spinning, è meglio il bigattino.

Questo è ovviamente vero da terra, in barca il discorso cambia (ma poi non così tanto).
Ciao, Andrea

Quella felpa non si trova: è lei che trova te.

oscar_flex
senior old forum
Messaggi: 1297
Iscritto il: sab giu 04, 2005 7:44 pm
Località: Latina

Messaggio da oscar_flex » mar feb 06, 2007 5:40 pm

quasar ha scritto: cerco di depistare quanto più possibile
Io ho anche un cappello che dice "Big fish only Bastianelli" :-D :-D

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Messaggio da Massimo » mar feb 06, 2007 5:41 pm

Andrea non ci puoi fare niente. Sia che esista o non esista il forum
Non lo dici? Ti vedono!
Lo dici a qualcuno che ritieni di fiducia? Questo qualcuno ne ha qualcun'altro a cui non può non dirlo!!!
Dobbiamo semplicemente cominciare a realizzare che le catture non sono il fine supremo per cui andiamo a pesca, ma che riusciamo a godere grazie alla pesca della nostra libertà.
Io lo so e lo sai anche tu.
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

oscar_flex
senior old forum
Messaggi: 1297
Iscritto il: sab giu 04, 2005 7:44 pm
Località: Latina

Messaggio da oscar_flex » mar feb 06, 2007 5:48 pm

Massimo ha scritto:Andrea non ci puoi fare niente. Sia che esista o non esista il forum
Non lo dici? Ti vedono!
Lo dici a qualcuno che ritieni di fiducia? Questo qualcuno ne ha qualcun'altro a cui non può non dirlo!!!
Dobbiamo semplicemente cominciare a realizzare che le catture non sono il fine supremo per cui andiamo a pesca, ma che riusciamo a godere grazie alla pesca della nostra libertà.
Io lo so e lo sai anche tu.
Parli bene te che vivi in terra santa :-D :-D :-D :-D

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Messaggio da Massimo » mar feb 06, 2007 5:52 pm

oscar_flex ha scritto:
Massimo ha scritto:Andrea non ci puoi fare niente. Sia che esista o non esista il forum
Non lo dici? Ti vedono!
Lo dici a qualcuno che ritieni di fiducia? Questo qualcuno ne ha qualcun'altro a cui non può non dirlo!!!
Dobbiamo semplicemente cominciare a realizzare che le catture non sono il fine supremo per cui andiamo a pesca, ma che riusciamo a godere grazie alla pesca della nostra libertà.
Io lo so e lo sai anche tu.
Parli bene te che vivi in terra santa :-D :-D :-D :-D
Nandooooo dovevi metterci il copyright su "Terra Santa" :-D
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
quasar
Senior Member
Messaggi: 3039
Iscritto il: sab giu 11, 2005 8:25 pm
Località: Roma - Livorno - e dove capita
Contatta:

Messaggio da quasar » mar feb 06, 2007 6:07 pm

Massimo ha scritto:Dobbiamo semplicemente cominciare a realizzare che le catture non sono il fine supremo per cui andiamo a pesca, ma che riusciamo a godere grazie alla pesca della nostra libertà.
Io lo so e lo sai anche tu.
Si che lo sò, ma il livello di libertà di cui parli, è indirettamente proporzionale al numero di persone che incontri e direttamente proporzionale al numero di posti che puoi sondare; ergo sono in galera :-D
Ciao, Andrea

Quella felpa non si trova: è lei che trova te.

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mar feb 06, 2007 7:09 pm

Massimo ha scritto:Andrea non ci puoi fare niente. Sia che esista o non esista il forum
Non lo dici? Ti vedono!
Lo dici a qualcuno che ritieni di fiducia? Questo qualcuno ne ha qualcun'altro a cui non può non dirlo!!!
Dobbiamo semplicemente cominciare a realizzare che le catture non sono il fine supremo per cui andiamo a pesca, ma che riusciamo a godere grazie alla pesca della nostra libertà.
Io lo so e lo sai anche tu.

Parli bene te che vivi in terra santa :-D :-D :-D :-D :-D
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Sorrow
Senior Member
Messaggi: 484
Iscritto il: mar giu 13, 2006 4:46 pm
Località: Roma

Messaggio da Sorrow » mar feb 06, 2007 7:39 pm

Dobbiamo semplicemente cominciare a realizzare che le catture non sono il fine supremo per cui andiamo a pesca, ma che riusciamo a godere grazie alla pesca della nostra libertà.
Ora so perchè quest'uomo è il moderatore del forum :grin:
Massimo, quanto hai ragione.
Non sai quando odio la pesca quando ti trovi a lanciare tra decine di persone :smt009
ISPA 75 ha capito...deve solamente non distruggere il cellulare degli altri facendoli lanciare sulle spigole come un coppo!

Avatar utente
giacomo
Senior Member
Messaggi: 1282
Iscritto il: mar dic 26, 2006 1:55 pm
Località: sassari
Contatta:

Messaggio da giacomo » mar feb 06, 2007 10:23 pm

accidenti quanta gente incazzata :smt005 :smt005 ma davvero pensate che chi ama lo spinning o la pesca in generale prima o poi non capiti nel vostro spot preferito ? nessuno sul forum direbbe mai nel dettaglio in quale posto preciso và a pescare questo non vuol dire che comunque tale posto rimarra segreto :smt018 abbasso tutti i divieti :smt019 :smt019
io ho taaaaaaannnnta pazienza e pochi capelli

Avatar utente
luc
Senior Member
Messaggi: 360
Iscritto il: lun nov 13, 2006 6:45 pm
Località: roma

Messaggio da luc » mar feb 06, 2007 10:57 pm

Devo una risposta a ullrich:
Piuttosto Luc visto che sei per l'informazione aperta vorrei chiederti come imposteresti un eventuale forum di itinerari pubblici?
Secondo te, questi, presi a caso con una semplice ricerca su google, sono matti?:

http://www.geocities.com/costa_fy/pesca_itinerari.html

http://www.spinningonline.it/magazine/s ... sp?s=Lazio

Per il resto io mi adatto alle regole del forum, se la maggioranza dice di non fare i nomi degli spot, non li faccio, ma mi sembra assurdo vietarlo per legge o addirittura modificare la struttura del forum.

Rimango comunque dell'idea, soprattutto nel Lazio, e non in Terra Santa lo spot segreto se mai esitesse lo sarebbe per molto poco.

A meno che ... non troviamo la polverina dell'invisibilità :grin:

Avatar utente
quasar
Senior Member
Messaggi: 3039
Iscritto il: sab giu 11, 2005 8:25 pm
Località: Roma - Livorno - e dove capita
Contatta:

Messaggio da quasar » mar feb 06, 2007 11:00 pm

luc ha scritto: Secondo te, questi, presi a caso con una semplice ricerca su google, sono matti?
Secondo me sono dei coglioni :smt021
Ciao, Andrea

Quella felpa non si trova: è lei che trova te.

Avatar utente
ullrich
Senior Member
Messaggi: 4252
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:20 am
Località: Roma

Messaggio da ullrich » mer feb 07, 2007 12:17 pm

Li conoscevo Luc, sono ben fatti :wink:. Direi che qui da noi sono improponibili e inconcepibili almeno per il momento.
Non dimenticare che lo spinning in acqua dolce in Italia ha una tradizione oramai pluridecennale, mentre noi in mare navighiamo da pochissimi anni. Gli itinerari da trota, saprai, sopravvivono solo con i ripopolamenti, i laghi spesso anche (Turano, Bracciano per fare qualche esempio).
Se sei un maschio funziona così: ti siedi sulla tazza con il tuo vecchio amico fuori dai pantaloni. Si, insomma, il tuo bell'orsacchiottone paonazzo. Ci lavori un po' e lo fai mettere sull'attenti, dritto come un soldatino, dopodichè aspetti nel tuo stanzino di plastica e incroci le dita. Un po' come quando vai a pescare.
Se sei cattolico, la sensazione è la stessa che provi in un confessionale. L'attesa, lo sfogo , la redenzione.
Un po' come quando vai a pescare ma poi i pesci li ributti dentro. La cosidetta "pesca sportiva".
da "Soffocare" di Chuck Palahniuk

Avatar utente
Baldo
Member
Messaggi: 109
Iscritto il: mer giu 08, 2005 9:03 am
Località: Cinisello B. (MI)

Messaggio da Baldo » mer feb 07, 2007 12:35 pm

Vabbè, niente più dritte su hot spot tropicali (gli unici che conosco :-D ).

Per il report :smt024 del prossimo viaggetto dovrò cercare un'altro forumme!

Però un po mi spiace............. :smt064

Comunque un BUONAPESCA globale ve lo siete meritato :-D

Ciauz
Una pessima giornata di pesca, è sempre meglio di una stupenda giornata di lavoro! (E. Hemingway)

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » mer feb 07, 2007 2:20 pm

Baldo ha scritto: Comunque un BUONAPESCA globale ve lo siete meritato :-D
Non ti tirare risposte proprio appena prima di... :-D
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
sammy
Senior Member
Messaggi: 2083
Iscritto il: sab lug 15, 2006 2:04 pm
Località: Nettuno (RM)

Messaggio da sammy » mer feb 07, 2007 9:50 pm

ellevu ha scritto: ps: C'era qualcuno che tempo fa diceva che tutti i posti sono e non sono spot, è fondamentale il momento in cui ci vai....
quoto

completamente contrario a restrizioni, non penso sia possibile tenersi nascosto uno spot solamente non parlandone sul forum, personalmente se i miei posti diventano sovraffollati ne cerco altri :wink:


P.S. ultimamente a forza di cercare altri spot colleziono solo cappotti :-D
Sandro

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » mer feb 07, 2007 10:55 pm

Penso che tutto si potrebbe riassumere in una parola: il rispetto!

Il rispetto dei posti altrui, di quelli che ci vengono rivelati, di quelli ove in buona fede ed amicizia siamo accompagnati..... trattiamoli tutti come fossero casa nostra, di cui sicuramente non vogliamo siano dati telefono e indirizzo a persone inopportune.

In anni di pesca ho raccolto ( e ricambiato) spot, itinerari e segreti da un mondo di amici, in tutta Italia e anche ben oltre, raccolti nella mente naturalmente, ed il rispetto per la generosità dimostrata da tali persone fa sì che non li divulghi, ne tenga il riserbo, non ne parli sul forum ed addirittura spesso chieda il permesso per portare un altro amico del quale mi assumo la responsabilità.

Almeno così è come faccio io :wink:


Ma facciamo attenzione a non esagerare! Rivelare il microspot equivale a sputtanarlo per un bel po', ma se dico ad esempio "a Chioggia ci stanno le lecce" ( per stare nelle zone che bazzico ) do un'indicazione che conosce pure l'ultimo dei bigattinari, ma è un'indicazione che da sola non serve a nulla.... se uno avrà la costanza e la passione di cercare bene, metterci del suo, sbatterci la faccia, forse avrà qualche risultato, e, se gli basterà per compensare tutte quelle difficoltà passate per ottenerlo, sarà sicuramente diventato uno spinner col quale mi farà piacere confrontarmi e dialogare. :grin:
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
ivan73
Senior Member
Messaggi: 2138
Iscritto il: sab ago 20, 2005 10:47 am
Località: Frosinone

Messaggio da ivan73 » mer feb 07, 2007 11:02 pm

Alefish ha scritto:Penso che tutto si potrebbe riassumere in una parola: il rispetto!

Il rispetto dei posti altrui, di quelli che ci vengono rivelati, di quelli ove in buona fede ed amicizia siamo accompagnati..... trattiamoli tutti come fossero casa nostra, di cui sicuramente non vogliamo siano dati telefono e indirizzo a persone inopportune.

In anni di pesca ho raccolto ( e ricambiato) spot, itinerari e segreti da un mondo di amici, in tutta Italia e anche ben oltre, raccolti nella mente naturalmente, ed il rispetto per la generosità dimostrata da tali persone fa sì che non li divulghi, ne tenga il riserbo, non ne parli sul forum ed addirittura spesso chieda il permesso per portare un altro amico del quale mi assumo la responsabilità.



Almeno così è come faccio io :wink:


Ma facciamo attenzione a non esagerare! Rivelare il microspot equivale a sputtanarlo per un bel po', ma se dico ad esempio "a Chioggia ci stanno le lecce" ( per stare nelle zone che bazzico ) do un'indicazione che conosce pure l'ultimo dei bigattinari, ma è un'indicazione che da sola non serve a nulla.... se uno avrà la costanza e la passione di cercare bene, metterci del suo, sbatterci la faccia, forse avrà qualche risultato, e, se gli basterà per compensare tutte quelle difficoltà passate per ottenerlo, sarà sicuramente diventato uno spinner col quale mi farà piacere confrontarmi e dialogare. :grin:
Bene Ale :smt023
Sostanzialmente è quello che penso anch'io!

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » mer feb 07, 2007 11:16 pm

Alefish ha scritto:Ma facciamo attenzione a non esagerare! Rivelare il microspot equivale a sputtanarlo per un bel po', ma se dico ad esempio "a Chioggia ci stanno le lecce" ( per stare nelle zone che bazzico ) do un'indicazione che conosce pure l'ultimo dei bigattinari, ma è un'indicazione che da sola non serve a nulla.... :grin:
Quotatissimo :smt023 :smt023 e aggiungo che inca@@@rsi non serve a niente e che se in futuro si parlerà di microspot l'intervento sarà immediato. per rispetto di chi il microspot se l'è sudato :wink:


PS Regioooooooo........ ma ndò sei andato, deh :-D :-D :-D :smt024
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
strike
Senior Member
Messaggi: 454
Iscritto il: lun set 12, 2005 11:35 pm
Località: FIRENZE

Messaggio da strike » mer feb 07, 2007 11:22 pm

Alefish ha scritto:
Ma facciamo attenzione a non esagerare! Rivelare il microspot equivale a sputtanarlo per un bel po', ma se dico ad esempio "a Chioggia ci stanno le lecce" ( per stare nelle zone che bazzico ) do un'indicazione che conosce pure l'ultimo dei bigattinari, ma è un'indicazione che da sola non serve a nulla.... se uno avrà la costanza e la passione di cercare bene, metterci del suo, sbatterci la faccia, forse avrà qualche risultato, e, se gli basterà per compensare tutte quelle difficoltà passate per ottenerlo, sarà sicuramente diventato uno spinner col quale mi farà piacere confrontarmi e dialogare. :grin:
quoto in pieno!

Capisco lo stato d'animo di chi si vede invasi gli spot di casa propria: io non abito al mare ma vi posso garantire che succede la stessa identica cosa anche per le acque interne.
Con ciò, anche se nei "miei" posti trovo sempre gente, non è affatto detto che questi "individui" buchino qualcosa..anzi..

Reprimere, come è già stato detto, è sempre la scelta sbagliata, e soprattutto in un forum.

E forse, mantenendo tale la sezione itinerari (con il dovuto controllo.. :wink: ), riusciremo a far capire il messaggio a tanti nuovi utenti, e sono sicuro che alcuni di loro una volta capita la lezione la applicheranno non solo all'interno del forum... :wink:

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » gio feb 08, 2007 8:59 am

Alefish ha scritto:Penso che tutto si potrebbe riassumere in una parola: il rispetto!

Il rispetto dei posti altrui, di quelli che ci vengono rivelati, di quelli ove in buona fede ed amicizia siamo accompagnati..... trattiamoli tutti come fossero casa nostra, di cui sicuramente non vogliamo siano dati telefono e indirizzo a persone inopportune.

In anni di pesca ho raccolto ( e ricambiato) spot, itinerari e segreti da un mondo di amici, in tutta Italia e anche ben oltre, raccolti nella mente naturalmente, ed il rispetto per la generosità dimostrata da tali persone fa sì che non li divulghi, ne tenga il riserbo, non ne parli sul forum ed addirittura spesso chieda il permesso per portare un altro amico del quale mi assumo la responsabilità.

Almeno così è come faccio io :wink:
G R A N D E :smt023
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

claudio54
Senior Member
Messaggi: 650
Iscritto il: lun giu 06, 2005 10:22 pm
Località: Roma

Messaggio da claudio54 » gio feb 08, 2007 9:54 am

ho letto e riletto il 3d in questi giorni, è chiaro che con rispetto e sale in zucca hanno più o meno ragione tutti

ma per esprimere la mia preferenza, anche se non ho spot segreti da difendere, sarei d'accordo con marco80

a pesca si va da soli o, con piacere, in compagnia di amici (in genere pochi)
Claudio

meglio una bellissima giornata di pesca cheeeee..... tutto (quasi)

Avatar utente
spin73
Senior Member
Messaggi: 290
Iscritto il: ven ott 21, 2005 9:56 pm
Località: milano
Contatta:

Messaggio da spin73 » gio feb 08, 2007 11:15 am

Io, invece, rileggendo tutti i post credo che le le 2 alternative portino inevitabilmente alla morte del forum itinerari. Marco propone di cancellarlo, mentre chi non è d'accordo propone di non postare gli spot, di fare foto altrove o, magari, fare fotomontaggi, non so! E ancora, si propone di non rispondere, di depistare, di cazziare chi posta, di osservare regole interne (comunque dettate dal buon senso). In definitiva, se non si dovesse eliminare l'area in questione, comunque rimarrebbe priva di contenuti e di conseguenza destinata ad una lenta agonia o sbaglio? Volevo, infine, aggiungere che, almeno dalla mia esperienza, gli spinner attualmente rappresentano al massimo l'1% del problema sovraffollamento spot, quindi si sta un pochino esagerando. E quando la "moda" spinning, come la definisce qualcuno, si sarà estesa anche ai pensionati che si fa? Si va in giro per gli spot con i raffi al posto dei machete a fare pulizia etnica? :smt005 Ovvio, qualcuno mi risponderà che è meglio prevenire che... pulire :-D Mi raccomando, acqua in bocca e... omertà
[img]http://www.spinnercampani.it/logo.gif[/img]
Packy

Avatar utente
ullrich
Senior Member
Messaggi: 4252
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:20 am
Località: Roma

Messaggio da ullrich » gio feb 08, 2007 11:48 am

spin73 ha scritto:Io, invece, rileggendo tutti i post credo che le le 2 alternative portino inevitabilmente alla morte del forum itinerari. Marco propone di cancellarlo, mentre chi non è d'accordo propone di non postare gli spot, di fare foto altrove o, magari, fare fotomontaggi, non so! E ancora, si propone di non rispondere, di depistare, di cazziare chi posta, di osservare regole interne (comunque dettate dal buon senso). In definitiva, se non si dovesse eliminare l'area in questione, comunque rimarrebbe priva di contenuti e di conseguenza destinata ad una lenta agonia o sbaglio? Volevo, infine, aggiungere che, almeno dalla mia esperienza, gli spinner attualmente rappresentano al massimo l'1% del problema sovraffollamento spot, quindi si sta un pochino esagerando. E quando la "moda" spinning, come la definisce qualcuno, si sarà estesa anche ai pensionati che si fa? Si va in giro per gli spot con i raffi al posto dei machete a fare pulizia etnica? :smt005 Ovvio, qualcuno mi risponderà che è meglio prevenire che... pulire :-D Mi raccomando, acqua in bocca e... omertà
Tutto ok, ma la tua ricetta quale sarebbe?
Se sei un maschio funziona così: ti siedi sulla tazza con il tuo vecchio amico fuori dai pantaloni. Si, insomma, il tuo bell'orsacchiottone paonazzo. Ci lavori un po' e lo fai mettere sull'attenti, dritto come un soldatino, dopodichè aspetti nel tuo stanzino di plastica e incroci le dita. Un po' come quando vai a pescare.
Se sei cattolico, la sensazione è la stessa che provi in un confessionale. L'attesa, lo sfogo , la redenzione.
Un po' come quando vai a pescare ma poi i pesci li ributti dentro. La cosidetta "pesca sportiva".
da "Soffocare" di Chuck Palahniuk

Avatar utente
Swell77
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 1500
Iscritto il: mar apr 04, 2006 3:30 pm
Località: Roma

Messaggio da Swell77 » gio feb 08, 2007 12:19 pm

Io penso che il problema e' stare attenti a quello che si posta e alle foto che si mettono.Sorrow si lamentava giustamente di persone che avevano riconosciuto la sabbia del suo spot e devo dire che sei stato proprio sfigato, ma sono sicuro che la prossima volta la foto la farai a Bastianelli!!!! Io intendo dire che se davvero si tiene ad uno spot le cure che dedichiamo alle attrezzature e alle esche per pescarci le dobbiamo dedicare anche allo spot.Leggendo il forum e guardando le foto soprattutto dei pescatori della zona di Roma non mi sembra di avere mai riconosciuto posti che non sono gia' stravisti e straconosciuti....basta fare cosi, senza bisogno di cancellare Itinerari in italia e all' Estero.
Questa e' la mia opinione
Ciao

Avatar utente
quasar
Senior Member
Messaggi: 3039
Iscritto il: sab giu 11, 2005 8:25 pm
Località: Roma - Livorno - e dove capita
Contatta:

Messaggio da quasar » gio feb 08, 2007 12:19 pm

spin73 ha scritto:Mi raccomando, acqua in bocca e... omertà

Oooooooooooooooo, finalmente qualcuno ha tirato fuori la soluzione finale al problema spot! :-D
Ciao, Andrea

Quella felpa non si trova: è lei che trova te.

Avatar utente
spin73
Senior Member
Messaggi: 290
Iscritto il: ven ott 21, 2005 9:56 pm
Località: milano
Contatta:

Messaggio da spin73 » gio feb 08, 2007 2:50 pm

ullrich ha scritto: Tutto ok, ma la tua ricetta quale sarebbe?
Io non ho la ricetta! Purtroppo quando qualsiasi fenomeno si massifica si amplificano di conseguenza i pro, ma ancora di più i contro e allora non c'è più precauzione che tenga. Se la mia frase scherzosa "omertà ed acqua in bocca" può essere un tampone, ben venga ma di sicuro non si risolve il problema. Io ho espresso la mia opinione sul risultato di questa discussione. Secondo me chiudere o non chiudere porta allo stesso risultato se si segue una certa linea di pensiero e si rispettano certe regole, giuste, dal mio punto di vista.
[img]http://www.spinnercampani.it/logo.gif[/img]
Packy

claudio54
Senior Member
Messaggi: 650
Iscritto il: lun giu 06, 2005 10:22 pm
Località: Roma

Messaggio da claudio54 » gio feb 08, 2007 3:15 pm

spin73 ha scritto:..... la mia frase scherzosa "omertà ed acqua in bocca" può essere un tampone, ben venga ma di sicuro non si risolve il problema .....
il problema non si risolve ma giustamente si può tamponare

anche vietando di essere espliciti ci sarà sempre qualcuno che, anche in buona fede per non aver letto "il regolamento", posterà foto con sfondo paesaggistico o preso dall'entusiasmo indicherà via, parcheggio e tariffa oraria,

eppoi un conto è trovare tre/quattro spinner altra cosa tre/quattro con due o più canne testa che non sai dove lanciare (specie se sei l'ultimo arrivato nello spot)

io sono per una dignitosa omertà in pubblico
Claudio

meglio una bellissima giornata di pesca cheeeee..... tutto (quasi)

Avatar utente
spin73
Senior Member
Messaggi: 290
Iscritto il: ven ott 21, 2005 9:56 pm
Località: milano
Contatta:

Messaggio da spin73 » gio feb 08, 2007 3:23 pm

E a quanti è capitato di tirar su un serrazzo in quel determinato posto non frequentato da spinners e dopo 24 ore ti ritrovi i plastichetti che ti svolazzano sulla cucuzza lanciati con le bolognesi? :smt005 E meno male che fino al giorno prima ti prendono per il culo ed anche per pazzo perchè vai su e giù a lanciare e rilanciare :-D
[img]http://www.spinnercampani.it/logo.gif[/img]
Packy

claudio54
Senior Member
Messaggi: 650
Iscritto il: lun giu 06, 2005 10:22 pm
Località: Roma

Messaggio da claudio54 » gio feb 08, 2007 3:28 pm

spin73 ha scritto:E a quanti è capitato di tirar su un serrazzo in quel determinato posto non frequentato da spinners e dopo 24 ore ti ritrovi i plastichetti che ti svolazzano sulla cucuzza lanciati con le bolognesi? :smt005 E meno male che fino al giorno prima ti prendono per il culo ed anche per pazzo perchè vai su e giù a lanciare e rilanciare :-D
la vendetta è un piatto che si serve freddo :grin:

ti siedi e te li gusti a vederli maneggiar vermi pe' acchiappa' salpette :smt005
Claudio

meglio una bellissima giornata di pesca cheeeee..... tutto (quasi)

Avatar utente
aerdna
Senior Member
Messaggi: 392
Iscritto il: sab giu 04, 2005 9:43 am
Località: Scafati (SA)
Contatta:

Messaggio da aerdna » gio feb 08, 2007 6:46 pm

claudio54 ha scritto:
spin73 ha scritto:E a quanti è capitato di tirar su un serrazzo in quel determinato posto non frequentato da spinners e dopo 24 ore ti ritrovi i plastichetti che ti svolazzano sulla cucuzza lanciati con le bolognesi? :smt005 E meno male che fino al giorno prima ti prendono per il culo ed anche per pazzo perchè vai su e giù a lanciare e rilanciare :-D
la vendetta è un piatto che si serve freddo :grin:

ti siedi e te li gusti a vederli maneggiar vermi pe' acchiappa' salpette :smt005
si ma a volte capita pure che qualche rotto di c...o che prova a lanciare il plastichetto ti becca il serrazzo di cui sopra...
e poi ti rode :-D
Andrea V. [img]http://www.spinnercampani.it/logo.gif[/img]

claudio54
Senior Member
Messaggi: 650
Iscritto il: lun giu 06, 2005 10:22 pm
Località: Roma

Messaggio da claudio54 » gio feb 08, 2007 10:03 pm

aerdna ha scritto:
claudio54 ha scritto:
spin73 ha scritto:E a quanti è capitato di tirar su un serrazzo in quel determinato posto non frequentato da spinners e dopo 24 ore ti ritrovi i plastichetti che ti svolazzano sulla cucuzza lanciati con le bolognesi? :smt005 E meno male che fino al giorno prima ti prendono per il culo ed anche per pazzo perchè vai su e giù a lanciare e rilanciare :-D
la vendetta è un piatto che si serve freddo :grin:

ti siedi e te li gusti a vederli maneggiar vermi pe' acchiappa' salpette :smt005
si ma a volte capita pure che qualche rotto di c...o che prova a lanciare il plastichetto ti becca il serrazzo di cui sopra...
e poi ti rode :-D
noooo, non succede mai :-D
Claudio

meglio una bellissima giornata di pesca cheeeee..... tutto (quasi)

Avatar utente
ullrich
Senior Member
Messaggi: 4252
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:20 am
Località: Roma

Messaggio da ullrich » sab feb 10, 2007 1:04 pm

Visto che piove e sono in ufficio mi sono riletto in grandi linee questo topic e fatto un paio di considerazioni.
Mi pare che ne viene fuori un quadro di questo tipo tenendo conto che la linea più appoggiata è quella di mantenere un certo riserbo così come facciamo tuttora.

1) L'omertà più diffusa mi pare che riguardi maggiormente gli spinner continentali. In Sardegna detta pure Terrasanta :-D qualcuno inizia ad lamentarsi sia pure in maniera molto soft. Qualcosa vorrà pur dire.
In continente invece la voglia di omertà tende a crescere quanto più si sale verso nord con punte critiche in Liguria :-D. Altre regioni come Lazio e Toscana stanno in scia con la Liguria. A Sud e parlo di Sicilia, Calabria e forse Puglia vige ancora tutto sommato un clima da "tutti fratelli" con grande disponibilità verso i neofiti quasi al pari della Terrasanta.

2) La difesa strenua dello spot ad ogni costo parte da chi pratica questa pesca da parecchio tempo. Mi pare ovvio, così come pare ovvio che sia il neofita a cercare l'informazione e la dritta giusta. Piccolo consiglio mio ai neofiti: con tutti i problemi che avete e che avrete nei primi periodi il "posto" è veramente l'ultima cosa a cui pensare.
Su di noi, mi ci metto perchè tento di applicare con un certo rigore la linea che si è intrapresa sul Forum, che abbiamo più esperienza e qualche pescetto l'abbiamo preso vanno fatte altre considerazioni. E' inutile che ci giriamo intorno: il tarlo che ci rode di più è che questa pesca si sta diffondendo a macchia d'olio e scrivendo qua sul Forum ne abbiamo decretato il successo. Non abbiamo sputtanato i nostri posti, ma in realtà è come se lo avessimo fatto. Purtroppo o per fortuna è così. Ci è piaciuto scrivere all'inizio i nostri successi e insuccessi, ma di contro le coste si sono riempite. :-D
Se sei un maschio funziona così: ti siedi sulla tazza con il tuo vecchio amico fuori dai pantaloni. Si, insomma, il tuo bell'orsacchiottone paonazzo. Ci lavori un po' e lo fai mettere sull'attenti, dritto come un soldatino, dopodichè aspetti nel tuo stanzino di plastica e incroci le dita. Un po' come quando vai a pescare.
Se sei cattolico, la sensazione è la stessa che provi in un confessionale. L'attesa, lo sfogo , la redenzione.
Un po' come quando vai a pescare ma poi i pesci li ributti dentro. La cosidetta "pesca sportiva".
da "Soffocare" di Chuck Palahniuk

Avatar utente
ivan73
Senior Member
Messaggi: 2138
Iscritto il: sab ago 20, 2005 10:47 am
Località: Frosinone

Messaggio da ivan73 » sab feb 10, 2007 2:32 pm

Lo spinning non è e non può essere una tecnica di massa,anche se quest'ondata modaiola ha portato molti pescatori a cavalcare l'onda abbagliati dalle belle catture che si vedono sui forum,riviste di pesca ecc. tra qualche anno tutto tornerà come prima il fenomeno si sbriciolerà come un castello di sabbia,dei tanti ne rimarranno pochi.
Io personalmente sono circa 20 anni che pratico questa tecnica e non sono mai riuscito a trovare uno spinner veroper condividere trasferte e battute di pesca,i miei amici pescatori che hanno provato tale tecnica attirati dalla qualità delle mie catture hanno poi tutti desistito alle prime difficoltà,ritornando alle loro tecniche di pesca originarie.
Considerando che più si andrà avanti più sarà difficile per tutti, figuriamoci per chi inizia,la selezione sarà ancora maggiore.
Il problema dell'occupazione degli spot io lo vedo più con pescatori che praticano altre tecniche che mettendo in pesca più canne in modo scriteriato non ci consentono di pescare :smt021

Rispondi