Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
domar
Senior Member
Messaggi: 675
Iscritto il: dom dic 07, 2008 8:23 pm
Località: By the Ionian Sea: RC

Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da domar » mar set 26, 2017 8:06 am

Supponiamo che stiate per essere aggrediti da due grossi cani mentre vi accingete a riporre l’attrezzatura nel bagagliaio della vostra autovettura e che vi accorgiate della loro presenza soltanto quando sono prossimi a voi.
Che strategia adottare per evitare spiacevoli conseguenze?
Domenico
...so che è sempre molto saggio dubitare della saggezza dei saggi.

Avatar utente
Nemo1967
Senior Member
Messaggi: 231
Iscritto il: dom gen 04, 2015 11:41 am
Località: Chiavari (GE)

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da Nemo1967 » mar set 26, 2017 9:58 am

Soluzione non facile direi..Io da bambino avevo una paura fottuta dei cani e per questo motivo i miei comprarono uno piccolo Schnauzer che mi tolse in parte questa fobia ma senza eliminarla del tutto.
Proprio perchè alcuni amici del forum sono veri appassionati nell' allevamento di cani, il tuo post potrebbe aprire una discussione da approfondire meglio....forse nella sezione resort
Riporto un articolo preso da un sito vicino ai nostri amici a 4 zampe.
https://www.razzedicani.net/razze-di-cani-pericolose/
L'articolo saluta con favore l il superamento della normativa Turco che aveva stilato una lista di razze canine particolarmente pericolose e apriva la strada ad una riduzione del loro allevamento.
Sono assolutamente d'accordo sul fatto che l'aggressività di un cane è una espressione del' indole dei padroni; e' vero però che nessuno è mai stato sbranato da volpini e chihuaua, tanto per citare cani che sanno essere assai mordaci.
Per tornare alla tua esperienza, una cosa simile mi è capitata andando a trote in mezzo ad un bosco. per fortuna stavano solo difendendo un vecchio casolare, usato come canile e per fortuna mi è bastato allontanarmi...e non tornare mai più su quel torrente.
A presto!
Stefano Thellung

Come vado dottore, ne sto uscendo ?
Per il Genoa ci sei quasi...per lo spinning stai peggiorando!

Avatar utente
domar
Senior Member
Messaggi: 675
Iscritto il: dom dic 07, 2008 8:23 pm
Località: By the Ionian Sea: RC

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da domar » mar set 26, 2017 10:51 am

Ho vissuto l'incontro giusto domenica scorsa (sono passate poco più di 36 ore dall'episodio), mentre rientravo da una battuta di pesca a spinning. Mi ha "salvato" l'intervento del proprietario dei due cani che, alla mia richiesta di aiuto, ha richiamato prontamente i due quadrupedi. Mi trovavo in un'area pubblica destinata a parcheggio. I due cani erano privi di museruola e non avevano il guinzaglio.
Domenico
...so che è sempre molto saggio dubitare della saggezza dei saggi.

Avatar utente
jackhunter
Amministratore e Staff Seaspin
Messaggi: 4409
Iscritto il: lun apr 14, 2008 11:26 am
Località: MARINA DI PISA

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da jackhunter » mar set 26, 2017 1:35 pm

In queste situazioni, serve una doppietta! Primo colpo in aria per far scappare i cani e il secondo nelle chiappe del proprietario!
A me è capitato mentre ero a funghi con mio figlio, il cane se l'è cavata con un calcio in bocca, il proprietario ha dovuto cimentarsi in uno scatto da centometrista per riuscire a scapparmi dalle grinfie.
Anche io ho 2 cani e gli voglio un bene dell'anima ma, sono pur sempre animali e la responsabilità delle loro azioni è e deve essere tutta del proprietario! Per me son cose da denuncia immediata!
Marco Calloni
Staff Seaspin
www.pescaricreativa.org

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9253
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da mimmus » mar set 26, 2017 1:51 pm

Mia moglie ha la fobìa dei cani e, per questo, sembra attirarli :smt009
Io giro da una vita in posti strani e non ho mai avuto problemi, con lei siamo stati inseguiti un branco di decine di rinselvatichiti :smt106

Un amico mi ha riferito di un episodio altamente inquietante: durante la risalita di un torrente, incomincia a sentire grida indescrivibili, di terrore, veramente angoscianti. Due cani avevano chiuso in un angolo un cinghiale e cercavano di sbranarlo al collo e alla gamba.
Una scena di una crudeltà mai vista.

Occhio! :smt027
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
domar
Senior Member
Messaggi: 675
Iscritto il: dom dic 07, 2008 8:23 pm
Località: By the Ionian Sea: RC

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da domar » mar set 26, 2017 2:33 pm

Quando ho visti i due cani ho notato il collare per cui, istintivamente, ho cercato di richiamare l'attenzione del proprietario che per mia fortuna era proprio vicino e li ha prontamente richiamati. Mi domando, tuttavia, cosa avrei potuto fare nel caso in cui il proprietario non avesse sentito la mia richiesta di aiuto o, peggio ancora, se i due cani fossero stati "randagi". Se fossero arrivati alle mie spalle non li avrei neanche visti.
Non credo, in ogni caso, che avrei avuto il tempo di poter tentare una difesa.
Quali possono essere le strategie per evitare di incorrere in simili spiacevoli circostanze e, nel caso ciò dovesse ancora accadere, nel rimanere indenni dai loro attacchi?
Domenico
...so che è sempre molto saggio dubitare della saggezza dei saggi.

Avatar utente
sstef80
Moderatore
Messaggi: 986
Iscritto il: lun mar 10, 2014 6:57 pm
Località: Trieste

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da sstef80 » mar set 26, 2017 3:45 pm

Francamente non credo ci sia modo di difendersi, se non scappare, soprattutto se attaccano di sorpresa o se disarmati.
Tieni conto che sono animali con una forza e unagilità innata, non per niente hanno geni sia pur silenti dei lupi, con la piccola differenza che mentre i loro progenitori ne hanno ancora oggi il terrore, i cani rinselvatichiti non hanno solitamente alcuna paura dell'uomo.

L'episodio descritto da Mimmo è significativo della seconda differenza tra lupi e cani: i cani non sanno sopprimere prede di grosse dimensioni, che è una cosa che i lupi apprendono da giovani, mentre ai randagi nessuno l'ha potuto insegnare...
Stefano Sava
"Siamo noi che facciamo morire la madre dei pesci" Mirella Pertusati 1977

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9253
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da mimmus » mar set 26, 2017 4:44 pm

domar ha scritto: Quali possono essere le strategie per evitare di incorrere in simili spiacevoli circostanze e, nel caso ciò dovesse ancora accadere, nel rimanere indenni dai loro attacchi?
Mi dicono che lo spray al peperoncino è abbastanza efficace, se si fa in tempo ad utilizzarlo.
Es.
http://blog.midifendo.it/come-difenders ... ggressivi/
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Mario-60
Moderatore
Messaggi: 974
Iscritto il: sab dic 28, 2013 9:44 pm

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da Mario-60 » mar set 26, 2017 4:58 pm

E' un problema che esiste e purtroppo sempre piu' diffuso.
Il modo di difendersi c'e', ma la sua efficacia e' inversamente proporzionale al numero dei cani. A meno che non si sia in grado di individuare il capobranco e riuscire a colpirlo subito o spaventarlo.

Prima regola, mai scappare. Sarebbe la fine, soprattutto se i cani sono piu' di uno. Meglio ancora portarsi un bastone appresso quando si va per posti pericolosi (altrimenti tocca sacrificare la canna e non sempre e' cosa economica).

Per il resto ci vuole un po' di pratica e sangue freddo. Comunque auguratevi di non incontrare mai il branco di inselvatichiti, che e' molto meglio!
Mario Macaluso

«Solo un grezzo pescatore della domenica, o meglio del sabato, che c'e' meno gente in giro.»

Avatar utente
domar
Senior Member
Messaggi: 675
Iscritto il: dom dic 07, 2008 8:23 pm
Località: By the Ionian Sea: RC

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da domar » mar set 26, 2017 5:29 pm

mimmus ha scritto:
domar ha scritto: Quali possono essere le strategie per evitare di incorrere in simili spiacevoli circostanze e, nel caso ciò dovesse ancora accadere, nel rimanere indenni dai loro attacchi?
Mi dicono che lo spray al peperoncino è abbastanza efficace, se si fa in tempo ad utilizzarlo.
Es.
http://blog.midifendo.it/come-difenders ... ggressivi/
Questa è già una possibile strategia
Domenico
...so che è sempre molto saggio dubitare della saggezza dei saggi.

Avatar utente
domar
Senior Member
Messaggi: 675
Iscritto il: dom dic 07, 2008 8:23 pm
Località: By the Ionian Sea: RC

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da domar » mar set 26, 2017 5:32 pm

Mario_60 ha scritto:E' un problema che esiste e purtroppo sempre piu' diffuso.
Il modo di difendersi c'e', ma la sua efficacia e' inversamente proporzionale al numero dei cani. A meno che non si sia in grado di individuare il capobranco e riuscire a colpirlo subito o spaventarlo.

Prima regola, mai scappare. Sarebbe la fine, soprattutto se i cani sono piu' di uno. Meglio ancora portarsi un bastone appresso quando si va per posti pericolosi (altrimenti tocca sacrificare la canna e non sempre e' cosa economica).

Per il resto ci vuole un po' di pratica e sangue freddo. Comunque auguratevi di non incontrare mai il branco di inselvatichiti, che e' molto meglio!
Ma se le forze dell'ordine ci fermassero con un bastone non potremmo avere "problemi". Come potrebbe essere giustificata la detenzione di un oggetto estraneo alla pratica della pesca sportiva?
Domenico
...so che è sempre molto saggio dubitare della saggezza dei saggi.

Avatar utente
Mario-60
Moderatore
Messaggi: 974
Iscritto il: sab dic 28, 2013 9:44 pm

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da Mario-60 » mar set 26, 2017 6:53 pm

domar ha scritto: Ma se le forze dell'ordine ci fermassero con un bastone non potremmo avere "problemi". Come potrebbe essere giustificata la detenzione di un oggetto estraneo alla pratica della pesca sportiva?
Bastone da passeggio, e' anche di moda. :grin:

Non credo che comunque costituisca un problema. In campagna e per dirupi e' piu' che giustificato. Appena posso faccio un paio di foto ai miei :-D
Mario Macaluso

«Solo un grezzo pescatore della domenica, o meglio del sabato, che c'e' meno gente in giro.»

Avatar utente
clint
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 1129
Iscritto il: sab giu 09, 2012 5:02 pm
Località: sud-ovest sardegna

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da clint » mar ott 03, 2017 10:12 am

ache a me è capitato più volte. una volta all'alba sono arrivati 3 maremmani tutti rabbiosi, mi è bastato richiamarli in modo affettuoso come faccio con il mio cane e si sono fatti accarezzare e mi hanno seguito per 30 minuti e non volevano più mollarmi, scodinzolavano e cercavano di leccarmi, troppo simpatici, li ho anche rincontrati e subito si sono ricordati di me. sono dei cani di un pastore he ogni tanto riescono ad evadere dall'ovile. questo per fare un esempio, se io magari mi fossi messo a tirargli pietre o a cercare di colpirli, sicuramente mi avrebbero aggradito. un altra volta invece è stata proprio la canna da pesca a far arrabbiare un cane, una volta poggiata la canna, mi ha lasciato in pace ed una volta andato via il cane ho ripreso la canna e sono andato via.
mi è anche capitato una volta in campagna è li me la sono scampata, ero inchinato, ed ho sentito una specie di ringhio ed ho fatto giusto in tempo a girarmi prima che mi mordesse le chiappe, anche li ho richiamato il padrone che è venuto a prenderselo, l'unica cosa che ho fatto nell'attesa è stato non dargli mai le spalle e indietreggiare lentamente.
di sicuro sconsiglio di correre via anche se è istintivo, ma così facendo è sicuro che il cane vi sbranerà, inoltre è impossibile essere più veloci di un cane. se prorpio bisogna scappare usa l'astuzia e cerca di salire in un albero o simile, dove il cane non può arrivare, oppure scavalcare un cancello o ancora anche nuotare via potrebbe funzionare, ma se cerchi di batterlo in velocità ti acchiappa in un batter d'occhio. se poi sei proprio all'ultima spiaggia e ti aggredisce, cerca di restare in piedi che e meglio sia per difendersi sia per non finire in balia del cane e subire morsi alla testa. se poi cadi in terra allora fai finta di essere morto. fino a quando tu ti dimeni lui continuerà a morderti. sono casi estremi però sapere cosa fare e cosa non fare può salvarti la vita. il bastone ti sconsiglio di portarle appresso, solo per il fatto che molti cani li odiano e potresti farli incazzare ancora di più. tirare pietre può funzionare ma non inchinarti a raccoglierle quando è vicino. per il resto io ho sempre con me un coltello e ti assicuro che è molto meglio di altre armi, se sai colpire nei punti giusti l'animale muore quasi sul colpo. Oppure comprati un cane. una volta che 5 cani randagi volevano aggredire me e i miei amici durante una passeggiata alla periferia della città ci siamo salvati perchè io ho sguinzagliato il mio dobermann.
michele congia

Avatar utente
domar
Senior Member
Messaggi: 675
Iscritto il: dom dic 07, 2008 8:23 pm
Località: By the Ionian Sea: RC

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da domar » mar ott 03, 2017 10:49 am

Dunque potrebbe essere stata la monopezzo che avevo in mano ad averli innervositi?
Da quanto è emerso vi sono alcuni gesti da fare ed altri da evitare per non essere azzannati.
Ricapitolando è consigliabile:
non mostrarsi aggressivi;
non dar loro le spalle e indietreggiare lentamente rimanendo di fronte a loro;
non tentare di scappare;
poggiare in terra qualsiasi oggetto che possa innervosirli;
non tentare di prendere delle pietre quando sono troppo vicini a noi;
cercare di rimanere in piedi se aggrediti;
utilizzare lo Spray al peperoncino;
se azzannati fingersi morti;
arrampicarsi sugli alberi.
Grazie
Domenico
...so che è sempre molto saggio dubitare della saggezza dei saggi.

Avatar utente
sstef80
Moderatore
Messaggi: 986
Iscritto il: lun mar 10, 2014 6:57 pm
Località: Trieste

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da sstef80 » mar ott 03, 2017 11:48 am

domar ha scritto: non tentare di scappare;
Da puntiglioso correttore di procedure correggerei in "non tentare di correre via", che resto dell'idea che scappare nel senso di "togliersi dalle scatole"/allontanarsi con tutte le precauzioni dette prima (prima tra tutti muoversi piano e tenerli sempre d'occhio) per chi non ha esperienza di gestione cani (come me!) sia la cosa migliore!
O almeno è quella che mi ha evitato morsi (magari poi è stata solo fortuna o forse il fatto che quassù i cani han quasi sempre un padrone, rarissimi sono quelli randagi) fino ad oggi! :smt106
Stefano Sava
"Siamo noi che facciamo morire la madre dei pesci" Mirella Pertusati 1977

Avatar utente
Mario-60
Moderatore
Messaggi: 974
Iscritto il: sab dic 28, 2013 9:44 pm

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da Mario-60 » mar ott 03, 2017 6:03 pm

I consigli di un professionista del settore :grin:

https://youtu.be/ROST22mSYbE
Mario Macaluso

«Solo un grezzo pescatore della domenica, o meglio del sabato, che c'e' meno gente in giro.»

Avatar utente
domar
Senior Member
Messaggi: 675
Iscritto il: dom dic 07, 2008 8:23 pm
Località: By the Ionian Sea: RC

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da domar » mer ott 04, 2017 5:30 am

Mario_60 ha scritto:I consigli di un professionista del settore :grin:

https://youtu.be/ROST22mSYbE
Davvero istruttivo. Grazie
Domenico
...so che è sempre molto saggio dubitare della saggezza dei saggi.

Avatar utente
Mario-60
Moderatore
Messaggi: 974
Iscritto il: sab dic 28, 2013 9:44 pm

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da Mario-60 » mer ott 04, 2017 8:13 am

ma figurati.

Il migliore consiglio e' comunque quello di non trovarseli davanti :grin:
Mario Macaluso

«Solo un grezzo pescatore della domenica, o meglio del sabato, che c'e' meno gente in giro.»

Avatar utente
domar
Senior Member
Messaggi: 675
Iscritto il: dom dic 07, 2008 8:23 pm
Località: By the Ionian Sea: RC

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da domar » mer ott 04, 2017 10:21 am

Mario_60 ha scritto:ma figurati.

Il migliore consiglio e' comunque quello di non trovarseli davanti :grin:
Non ci si può solo affidare alla "dea bendata", purtroppo. Essere informati, (meglio ancora sarebbe essere formati ed addestrati) ci può preservare da spiacevoli conseguenze.
Domenico
...so che è sempre molto saggio dubitare della saggezza dei saggi.

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9253
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da mimmus » mer ott 04, 2017 7:52 pm

A quanto pare, se trovi un branco di randagi, sono davvero ca...voli amari :smt009
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Mario-60
Moderatore
Messaggi: 974
Iscritto il: sab dic 28, 2013 9:44 pm

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da Mario-60 » mer ott 04, 2017 10:15 pm

mimmus ha scritto:A quanto pare, se trovi un branco di randagi, sono davvero ca...voli amari :smt009
Uhm, si. Non e' facile cavarsela :smt102

Purtroppo qui e' una cosa che puo' capitare. In passato ci sono stati dei casi di persone uccise da branchi di cani inselvatichiti. A dire il vero e' difficile che capiti con adulti in piena forma, si e' trattato quasi sempre di bambini, anziani o comunque donne non preparate a difendersi.

Il pericolo sono i cani in branco e senza padrone, appunto detti "inselvatichiti".

Un caso che ricordo, successo proprio su una spiaggia:

http://www.repubblica.it/2009/03/sezion ... -cani.html

(mo' mi aumenta la paranoia, colpa vostra)
Mario Macaluso

«Solo un grezzo pescatore della domenica, o meglio del sabato, che c'e' meno gente in giro.»

Avatar utente
domar
Senior Member
Messaggi: 675
Iscritto il: dom dic 07, 2008 8:23 pm
Località: By the Ionian Sea: RC

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da domar » ven ott 06, 2017 11:56 am

Alcuni suggerimenti trovati in rete al seguente link:
http://www.deabyday.tv/cuccioli/cani/gu ... anico.html
Si legge nella guida "Come difendersi dai cani randagi senza farsi prendere dal panico" di Emanuela Zerbinatti :
"Il fenomeno del randagismo è tornato tristemente alla ribalta nelle ultime settimane a seguito di due aggressioni perpetrate da gruppi di cani randagi ai danni di altrettante persone.
Ma fare dell’allarmismo sull’onda delle emozioni genera panico inutile, soprattutto se non si dà la reale dimensione del problema circoscrivendo il pericolo e se non si spiega ai cittadini come difendersi qualora si trovassero nelle stesse situazioni.

Fermo restando che questo tipo di aggressioni andrebbero prevenute a monte, risolvendo il randagismo in generale con pene più severe per chi lo incrementa o, nel nostro piccolo, evitando di abbandonare animali e segnalando ogni randagio che si incontra alle autorità competenti (vedi DEA TIPS), proviamo a vedere “a freddo” cosa è necessario “fare” e “non fare” in caso di contatto con branchi di cani sciolti.

Che cosa non fare
• Aggredirli: urlare, lanciargli contro oggetti, alzare le mani e tentare in altro modo di colpirli è la prima cosa da evitare in assoluto: scatenerebbe l’aggressività anche di un animale senza intenzioni minacciose.
• Guardarli negli occhi: viene inteso dalla maggior parte degli animali (non solo cani) come un atteggiamento di sfida e minaccia. Guardate lontano all’orizzonte. Riuscirete lo stesso a tenere d’occhio la situazione.
• Mettersi a correre: i cani vi correrebbero dietro o per giocare o perché gli state facendo credere di essere una “preda”.
• Fare movimenti bruschi: gesti scomposti o troppo rapidi possono essere interpretati come minacce.
• Tenere del cibo in mano: potrebbe essere l’obiettivo dei cani. Liberatevene gettandolo a terra o, meglio, lanciandolo lontano.
• Cercare di interagire: accovacciarsi o cercare il contatto non è una buona idea se il o i cani mostrano atteggiamenti visibilmente aggressivi, tanto più se sentono spalleggiati da un gruppo. Il discorso è diverso, ovvio, se il cane cerca il contatto amichevole, è spaesato o ferito e ha bisogno di aiuto. Ma anche in questo caso è meglio segnalare subito il caso alle autorità competenti se non avete esperienza e non sapreste come portarceli voi stessi.
Che cosa fare
• Assumere un atteggiamento neutro: bisogna cercare di rimanere il più possibile indifferenti e impassibili e di trasmettere sensazioni neutre (né belligeranti né di terrore) anche col linguaggio del corpo: busto eretto, braccia lungo i fianchi e sguardo all’orizzonte.
• Retrocedere lentamente: se l’aggressività è stata scatenata da un’invasione del territorio da parte vostra, ci sono buone probabilità che il cane o il gruppo si plachi, semplicemente, uscendone. Fate qualche passo indietro, prima senza voltarvi e poi girandovi sul fianco. Se non vedete segni di aumento di aggressività e anzi si acquietano, giratevi completamente e allontanatevi, ma sempre molto, molto lentamente e senza mai fissarli negli occhi.
• Rifugiarsi in un luogo sicuro: se per qualunque motivo e come estrema possibilità foste costretti a scappare, cercate subito un rifugio sopraelevato o comunque non raggiungibile dagli animali. Non sfidate i cani sulla velocità: non vincereste mai!
• Rispondere ad aggressioni con atteggiamenti di sicurezza e forza: lo scontro diretto è da evitare il più possibile, ma se foste attaccati per primi cercate di mostrarvi sicuri, forti e pronti a reagire."
Domenico
...so che è sempre molto saggio dubitare della saggezza dei saggi.

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9253
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da mimmus » ven ott 06, 2017 2:44 pm

Mi sembrano consigli molto sensati :smt023
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

stambe
Staff Seaspin
Messaggi: 2383
Iscritto il: sab nov 29, 2008 5:25 pm
Località: isola dei nuraghe

Re: Aggressioni da parte di cani: come comportarsi?

Messaggio da stambe » sab ott 14, 2017 11:03 pm

Esistono dei segnali calmanti nel mondo canino... Mostrare il lato per ridurre la figura.. Ruotare la testa di fianco senza perdere contatto visivo con il cane.. Non guardarli negli occhi.. Sbadigliare per finta... Lo sbadiglio aiuta moltissimo.
I segnali calmanti tra cani sono usati continuamente. Cerca online .
Io ho letto un libro stupendo.
Ovviamente non è che facendo così risolvi i problemi, ma spesso funziona.
Massimo Pau
Staff Seaspin

sud ovest sardegna....

martellare sempre... sopratutto adesso che il cerchio è chiuso...


e quando il cerchio si chiuse aumentarono i cappotti................per gli altri.....

Rispondi