I nostri acquari

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Kazzaniga
Senior Member
Messaggi: 314
Iscritto il: sab dic 12, 2009 9:27 pm
Località: Grosseto

I nostri acquari

Messaggio da Kazzaniga » gio set 19, 2013 3:31 pm

Non ho trovato nulla di già esistente sul forum quindi ho pensato di aprire un nuovo tred. Io ho allestito il mio primo acquario "serio" di acqua dolce questa primavera. Sono partito con qualche pesce rosso e 4 baby catfish pescati in un piccolo canale. Presto questi ultimi si sono dimostrati troppo voraci ed ho dovuto apportare qualche modifica :smt021 Al momento ho un piccolo bass ed un anguilla. Sicuramente ci saranno molti utenti che ne hanno uno a casa :-D voi cosa ci tenete dentro?

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
Antonino
Senior Member
Messaggi: 1141
Iscritto il: lun mag 13, 2013 12:50 pm
Località: Santo Stefano di Camastra (ME)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Antonino » gio set 19, 2013 5:46 pm

Vale anche per pesci tropicali che non vengono pescati? :-D
Ho due acquari, uno ha una capacità di 100 litri e l'altro 160. Nel primo decine e decine di poecilia reticulata (guppy), nel secondo coppia e un centinaio di avannotti di Andinoacara pulcher (acara blu) :lol:
A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio
A N T O N E L L O---R U B B E'

Avatar utente
Kazzaniga
Senior Member
Messaggi: 314
Iscritto il: sab dic 12, 2009 9:27 pm
Località: Grosseto

Re: I nostri acquari

Messaggio da Kazzaniga » lun set 23, 2013 11:11 am

Antonino ha scritto:Nel primo decine e decine di poecilia reticulata (guppy)
Ci chiappo poco poco di acquari ma ho sentito dire che si riproducono velocemente, quali sono i tempi piu o meno? Stavo pensando di comprarne qualcuno e creare una colonia in modo da avere sempre cibo vivo per il bass...

Avatar utente
Antonino
Senior Member
Messaggi: 1141
Iscritto il: lun mag 13, 2013 12:50 pm
Località: Santo Stefano di Camastra (ME)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Antonino » lun set 23, 2013 1:51 pm

Per lo spinning sono ancora agli albori, ma per gli acquari posso darti tutte le dritte che vuoi.
Posso postarle qui sul topic o vuoi più info in PVT?

Quant'è grande l'acquario che hai adesso? perchè oltre ai guppy ci sono anche dei ciclidi che si riproducono allo stesso modo e i pesci sono anche più grandi dei guppy.
Il tutto dipende dallo spazio che hai a disposizione: i guppy sono ovovivipari, le femmine trattengono le loro uova fecondate all'interno del corpo e partoriscono la prole già libera dall'uovo. I ciclidi invece depongono uova che si schiudono dopo un paio di giorni e gli avannotti iniziano a nuotare dopo 5.
Le femmine di guppy "partoriscono" ogni 22-25 giorni, secondo la temperatura, più è alta (27-28) minore è l'intervallo, per i ciclidi c'è più o meno lo stesso intervallo.
Se vuoi delle altre info chiedi pure, finalmente posso rendermi utile anch'io :-D
A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio
A N T O N E L L O---R U B B E'

Avatar utente
Kazzaniga
Senior Member
Messaggi: 314
Iscritto il: sab dic 12, 2009 9:27 pm
Località: Grosseto

Re: I nostri acquari

Messaggio da Kazzaniga » lun set 23, 2013 2:47 pm

Bo, credo tu possa postare qui se i moderatori sono d' accordo, in fin dei conti siamo nella sezione Resort e l' argomento sarebbe pertinente con il titolo del tred :smt023 Il mio acquario credo sia una 40ina di litri, non sono sicuro, me lo ha prestato un amico che non lo usava piu...non è molto grande insomma

Avatar utente
spigolax
Senior Member
Messaggi: 4317
Iscritto il: lun dic 19, 2005 7:49 pm
Località: prov:Arezzo
Contatta:

Re: I nostri acquari

Messaggio da spigolax » lun set 23, 2013 8:19 pm

Kazzaniga ha scritto:Bo, credo tu possa postare qui se i moderatori sono d' accordo, in fin dei conti siamo nella sezione Resort e l' argomento sarebbe pertinente con il titolo del tred :smt023 Il mio acquario credo sia una 40ina di litri, non sono sicuro, me lo ha prestato un amico che non lo usava piu...non è molto grande insomma
fede, ma il tuo acquario e' riscaldato?, che tipologia di acqua hai?, perché i pesci "tropicali" hanno bisogno di temperature e valori dell'acqua diversi da pesci "nostrani" :lol:
Alessio:
http://spinningexperience.blogspot.com/
Tempesta ha scritto: accorgersi delle volte che si prende solo per culo e non perchè si sia fatto qualcosa di particolare (questa è la regina delle consapevolezze anche se mina il proprio ego)

Avatar utente
Kazzaniga
Senior Member
Messaggi: 314
Iscritto il: sab dic 12, 2009 9:27 pm
Località: Grosseto

Re: I nostri acquari

Messaggio da Kazzaniga » lun set 23, 2013 8:53 pm

No no non è riscaldato e per di piu mia mamma me lo fa tenere in terrazza che non si fida a tenerlo in casa :smt021 non sapevo che i guppy fossero pesci tropicali a dire il vero :(

Avatar utente
Antonino
Senior Member
Messaggi: 1141
Iscritto il: lun mag 13, 2013 12:50 pm
Località: Santo Stefano di Camastra (ME)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Antonino » mar set 24, 2013 10:56 am

Beh, si.
Sopportano meglio di altre specie le acque "fredde", ma sotto un certo limite non si può andare. Io li ho sempre allevati a 24°, quindi avresti bisogno di un riscaldatore e visto che la vasca non è molto grande potresti allevare solo un maschio e 2 femmine.
Vasca piantumata (in modo che quelli che nascono possano sfuggire ai genitori cannibali) e avviata un mese prima di introdurre pesci per far maturare il filtro. Termoriscaldatore da 50 watt (di solito si acquista il riscaldatore in base alla grandezza della vasca, quindi 1w/1l.
Ogni mese avrai diversi nati, ma viste le dimensioni ridotte di questi pesci, ti ci vorrebbero più coppie per avere un certo numero di nuovi arrivati.
A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio
A N T O N E L L O---R U B B E'

Avatar utente
Kazzaniga
Senior Member
Messaggi: 314
Iscritto il: sab dic 12, 2009 9:27 pm
Località: Grosseto

Re: I nostri acquari

Messaggio da Kazzaniga » mar set 24, 2013 11:05 am

:smt089 troppo complicato, lo avevo preso per osservarne un po' il comportamento e vederlo "cacciare"...penso che presto lo restituirò alla natura

Avatar utente
Antonino
Senior Member
Messaggi: 1141
Iscritto il: lun mag 13, 2013 12:50 pm
Località: Santo Stefano di Camastra (ME)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Antonino » mar set 24, 2013 12:52 pm

Mi dispiace, io ti ho fornito quello che so :wink:
A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio
A N T O N E L L O---R U B B E'

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Davide » mer set 25, 2013 8:49 am

spigolax ha scritto:
Kazzaniga ha scritto:Bo, credo tu possa postare qui se i moderatori sono d' accordo, in fin dei conti siamo nella sezione Resort e l' argomento sarebbe pertinente con il titolo del tred :smt023 Il mio acquario credo sia una 40ina di litri, non sono sicuro, me lo ha prestato un amico che non lo usava piu...non è molto grande insomma
fede, ma il tuo acquario e' riscaldato?, che tipologia di acqua hai?, perché i pesci "tropicali" hanno bisogno di temperature e valori dell'acqua diversi da pesci "nostrani" :lol:
non è troppo vero, se li adatti ci stanno eccome, specialmente i ciclidi, la temperatura di casa va più che bene in molti casi, sia con pesci africani sia con pesci sudamericani che asiatici... a meno che non ci siano pesci wild o prime generazioni di wild, spesso ormai tutti i pesci vengono allevati in condizioni di acqua "generica".

con riproduzione. :smt023
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Antonino
Senior Member
Messaggi: 1141
Iscritto il: lun mag 13, 2013 12:50 pm
Località: Santo Stefano di Camastra (ME)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Antonino » mer set 25, 2013 1:40 pm

Si. Ma lui l'acquario mi pare di aver letto che lo tiene in terrazza, quindi un termoriscaldatore sarebbe indispensabile.

Personalmente non ho mai tenuto i miei pesci sotto i 22°.
So che se abituati possono sopravvivere anche a temperature più basse, ma personalmente non ho mai testato. Anche perchè se la temperatura scende drasticamente di oltre 2-3 gradi, si beccano la malattia dei puntini bianchi, oppure, per un cambio d'acqua più fredda, rischiano che si infiammi la vescica natatoria :wink:
A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio
A N T O N E L L O---R U B B E'

Avatar utente
Kazzaniga
Senior Member
Messaggi: 314
Iscritto il: sab dic 12, 2009 9:27 pm
Località: Grosseto

Re: I nostri acquari

Messaggio da Kazzaniga » ven set 27, 2013 7:39 am

Più che altro mi chiedevo quanto dovessi dargli da mangiare...non so quanto dovrebbe mangiare un bass, qualcuno ha mai avuto un predatore in acquario? e soprattutto qualcuno mi ha detto di evitare di dargli roba morta come cibo anche se non ho capito bene perchè :smt102 sarà vero?

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Davide » ven set 27, 2013 12:18 pm

Più mangia più caga, più caga più inquina, più inquina più si intossica, dal momento che non hai piante che purifichino ...
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Antonino
Senior Member
Messaggi: 1141
Iscritto il: lun mag 13, 2013 12:50 pm
Località: Santo Stefano di Camastra (ME)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Antonino » ven set 27, 2013 12:51 pm

Dovresti tenere una pompa con un filtro che "denitrificherebbe i composti azotati facendo dei cambi parziali con acqua alla stessa temperatura e con le stesse caratteristiche di quella che hai già in vasca, possibilmente "biocondizionata".
Insomma, allestire e tenere un acquario non è come dicono molti un'impresa ardua, ma non è nemmeno una teca da tenere lì e curarla quando non si ha nulla da fare :wink:
A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio
A N T O N E L L O---R U B B E'

giacomino
Member
Messaggi: 77
Iscritto il: dom mag 09, 2010 7:15 am
Località: penisola sorrentina e dintorni

Re: I nostri acquari

Messaggio da giacomino » ven set 27, 2013 1:50 pm

scusate, ma per gli acquari l'importante è chiudere il ciclo dell'azoto, metti un sacco di piante a crescita vallisneria ceratophillium e anche galleggianti come la lemna minor o la pistia stratiotes che si ciucciano tutti gli inquinanti.li trovi a poco prezzo, anzi la vallisneria se ti serve chiedi
il bass è un pesce zozzo di suo, si mangia di tutto e quindi metti un filtro esterno bello grosso, piante a gogo e cambi regolari di acqua di rubinetto(non mettere nessun prodotto dentro, basta tenerla 24 ore aperta e il cloro va via) del 10% settimanale, o un 25% mensile e via
per i guppy non ti preoccupare per la temperatura, diminiurianno le riproduzioni ma vivranno bene.

Avatar utente
Antonino
Senior Member
Messaggi: 1141
Iscritto il: lun mag 13, 2013 12:50 pm
Località: Santo Stefano di Camastra (ME)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Antonino » ven set 27, 2013 2:25 pm

Beh, non è così facile: se non hai un filtro meccanico-biologico non bastano piante a crescita rapida e galleggianti per denitrificare.
Almeno secondo la mia esperienza con pesci tropicali non se ne può fare a meno. Se la concentrazione dei nitrati sale oltre i 50 mg/l già per i pesci in questione diventa problematico sopravvivere, li vedi boccheggiare in superficie sintomo di carenza di ossigeno in acqua.
Uso la stessa tecnica per i cambi, 10% settimale o 25-30% mensile. Sarà che in questo momento ho le due vasche piene di pesci, ma mi è capitato di testare i valori e sono spesso al limite. Un filtro sovradimensionato in questi casi si rende indispensabile
A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio
A N T O N E L L O---R U B B E'

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Davide » sab set 28, 2013 6:34 am

Batteri, piante, luce fortissima e co2, pochi pesci e acqua di osmosi solo per i rabbocchi, a sto modo (con pesci piccoli eh) ti scordi (quasi) la manutenzione. In compenso sei sempre a potare!
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Kazzaniga
Senior Member
Messaggi: 314
Iscritto il: sab dic 12, 2009 9:27 pm
Località: Grosseto

Re: I nostri acquari

Messaggio da Kazzaniga » dom set 29, 2013 10:04 am

Mmm a conoscenza di anfibi invece come siete messi? :-D Ieri ho preso una rana ed un rospetto che ho trovato sulla strada (solitamente su questa strada ne muoiono a decine ogni sera schiacciati dalle macchine quindi ho pensato che non avrei fatto un gran danno a prenderne un paio :( ). La mia intenzione era di darli da mangiare al bass ma adesso mi fanno una tenerezza :( avete mai provato a tenerle in acquario/terrario?

Avatar utente
Antonino
Senior Member
Messaggi: 1141
Iscritto il: lun mag 13, 2013 12:50 pm
Località: Santo Stefano di Camastra (ME)

Re: I nostri acquari

Messaggio da Antonino » dom set 29, 2013 4:41 pm

Non posso aiutarti. Nessuna esperienza con anfibi
A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio
A N T O N E L L O---R U B B E'

Rispondi