quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
fedeselargius
Senior Member
Messaggi: 1043
Iscritto il: gio lug 29, 2010 1:46 am
Località: Selargius

quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da fedeselargius » gio lug 07, 2011 6:10 pm

Bagnante finisce in una rete da pesca
Salvato a Cagliari dalla Guardia Costiera

Un bagnante che era rimasto intrappolato in una rete da pesca, mentre nuotava a 100 metri dalla spiaggia cagliaritana di Giorgino, è stato salvato dagli equipaggi di una motovedetta e di un gommone della Guardia Costiera.

L'uomo, che stremato rischiava di annegare, è stato liberato dalla rete e portato a riva. I militari della Guardia Costiera hanno quindi salpato la rete, liberando la zona da un pericolo per gli altri bagnanti. Accertamenti sono in corso per individuare chi abbia sistemato la rete da pesca in una zona molto frequentata dai bagnanti.


riporto dall'unione sarda..giusto per farci apprezzare ancora di più la categoria..
se qualcuno avrà notizie in più può farci sapere?
Federico Murenu

Avatar utente
SIMONE790
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 426
Iscritto il: gio ott 02, 2008 6:09 pm
Località: Grosseto

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da SIMONE790 » ven lug 08, 2011 3:04 pm

con i tempi d'oggi se i pescatori che hanno calato la rete ce lo trovavano, l'avrebbero venduto insieme agli altri pesci :grin: .....

anche qua è capitato che stendessero a 30-40 metri da riva parallela alla battigia... ma la capitaneria dopo un paio di chiamate non è venuta :smt102 ...
T2 DISTRIBUTION Pro-Staff
http://t2distribution.wordpress.com/

Avatar utente
Tanis
Senior Member
Messaggi: 1600
Iscritto il: lun mar 26, 2007 11:05 am
Località: Espatriato a Milano

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da Tanis » ven lug 08, 2011 3:38 pm

Vabbè che Giorgino mi pare non sia dichiarata balneabile, però spero che sia l'inizio di una serie di controlli fatti per bene!!
Fabio

[img]http://www.webalice.it/z.danilo/FOTO/spinspotlogo.jpeg[/img]

Avatar utente
headline
Senior Member
Messaggi: 1558
Iscritto il: sab mag 29, 2010 4:09 pm
Località: Carbonia (CA)

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da headline » sab lug 09, 2011 2:38 pm

O Fe da poco sono uscito in scogliera..
Ti dico solo reti a 100 metri da un resort turistico molto famoso.
Infatti, non è uscito niente. Ed il mare era veramente bello. :smt014
Matteo

Chi può dirlo, solo dio lo sa.

http://saltwaterfables.blog - ...not another spinning blog...

EnricoC
Senior Member
Messaggi: 408
Iscritto il: sab lug 17, 2010 9:15 am
Località: cagliari

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da EnricoC » dom lug 10, 2011 7:43 am

Il problema è anche nella legislazione sia italiana che Europea. Mi pare che non vi siano distanze minime da rispettare nel gettare le reti. O meglio vi sono distanze minime che però riguardano solo foci, punti foranei o spiagge frequentate da bagnanti. Per il resto, ad esempio scogliera non mi risulta niente :smt021 . Confermate?
Enrico

Avatar utente
Devilinux
Member
Messaggi: 165
Iscritto il: dom feb 15, 2009 11:12 am
Località: Catanzaro

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da Devilinux » dom lug 10, 2011 1:34 pm

commodo ha scritto:Il problema è anche nella legislazione sia italiana che Europea. Mi pare che non vi siano distanze minime da rispettare nel gettare le reti. O meglio vi sono distanze minime che però riguardano solo foci, punti foranei o spiagge frequentate da bagnanti. Per il resto, ad esempio scogliera non mi risulta niente :smt021 . Confermate?
Esistono norme da rispettare per quanto riguarda, spiaggia, foce, porti e compagnia. Ma ovviamente nessuno le rispetta.

Per la scogliera mi trovi spiazzato, qualcuno sa qualcosa?

Avatar utente
Tanis
Senior Member
Messaggi: 1600
Iscritto il: lun mar 26, 2007 11:05 am
Località: Espatriato a Milano

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da Tanis » dom lug 10, 2011 7:02 pm

Per i ciancioli è vietato l’uso entro una distanza di 300 metri dalla costa o all’interno dell’isobata di 50 m quando tale profondità è raggiunta a una distanza inferiore dalla costa. :wink:
Fabio

[img]http://www.webalice.it/z.danilo/FOTO/spinspotlogo.jpeg[/img]

EnricoC
Senior Member
Messaggi: 408
Iscritto il: sab lug 17, 2010 9:15 am
Località: cagliari

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da EnricoC » dom lug 10, 2011 7:24 pm

Si è vero ma si tratta sempre di dovoeti inerenti il tipo di strumento che so stà utilizzando. In generale il discorso è però quello che salvo la distanza da foci e punti foranei ( 200 m che sono ben pochi) per il resto non ci sono altri divieti se non singole regole che però, come detto, attengono al tipo di strumento (dimensione tramaglio, ciancioli ecc ecc).
Enrico

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9288
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da mimmus » lun lug 11, 2011 11:02 am

Che io sappia, per le reti da posta (tramaglio), non c'è distanza minima, quindi è inutile che ci lamentiamo di continuo di questo tipo di reti, che tra l'altro, secondo me, fanno un danno molto relativo, se non quello di impedire fisicamente la pesca.

Però, d'estate, ci sono ordinanze delle capitanerie che vietano di giorno anche la pesca con la canna :wink:
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Tanis
Senior Member
Messaggi: 1600
Iscritto il: lun mar 26, 2007 11:05 am
Località: Espatriato a Milano

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da Tanis » lun lug 11, 2011 11:44 am

mimmus ha scritto: Però, d'estate, ci sono ordinanze delle capitanerie che vietano di giorno anche la pesca con la canna :wink:
Verissimo, però il divieto non copre tutte le fascie orarie, tramonto e alba in estate sono fuori dalle fascie vietate.
Inoltre, ma non ricordo con sicurezza, mi pare si parli di divieto valido per distanze pari a 150m da luoghi di balneazione.
Le scogliere sono luoghi di balneazione? :-D
Fabio

[img]http://www.webalice.it/z.danilo/FOTO/spinspotlogo.jpeg[/img]

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9288
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da mimmus » mar lug 12, 2011 12:43 pm

E chi lo sa! :lol:
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Tanis
Senior Member
Messaggi: 1600
Iscritto il: lun mar 26, 2007 11:05 am
Località: Espatriato a Milano

Re: quello che in molti abbiamo tristemente pronosticato..

Messaggio da Tanis » mar lug 12, 2011 1:11 pm

Direi di no, se c'è tanto mare poi sono pericolose per chi fa il bagno. :-D :-D
Fabio

[img]http://www.webalice.it/z.danilo/FOTO/spinspotlogo.jpeg[/img]

Rispondi