lo spinning senza internet

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
antonsea83
Senior Member
Messaggi: 551
Iscritto il: mer ott 10, 2007 12:43 pm
Località: Strudà (LECCE)

lo spinning senza internet

Messaggio da antonsea83 » dom ott 25, 2009 8:33 am

Ragazzi ma vi siete chiesti come fosse lo spinning senza internet?
Io, ma credo anche parecchi di voi, grazie a internet ho conosciuto vari tipi di canne, mulinelli, artificiali, trecciati ho fatto confronto con chi ne sapeva più di me chiedendo consigli, ho conosciuto persone che sono diventate amici e continuo sempre la ricerca per essere aggiornato su novità e per imparare ancora molto. Ma senza internet come sarebbe lo spinning? Io credo di essermi limitato a una Loomis che per fortuna un negozio vicino al mio paese le fornisce e a qualche artificiale della Maria o Yo-zuri, e voi?
Spinning in mare............tutto il resto è noia!

Avatar utente
alessandro1973
Senior Member
Messaggi: 3416
Iscritto il: sab giu 04, 2005 9:28 am
Località: rosignano solvay livorno

Messaggio da alessandro1973 » dom ott 25, 2009 9:15 am

quando ho cominciato lo spinning io di internet ce n'era poco e le nozioni molto disperse se non assenti...
e pensare che prendevo molto di + e mi facevo molte meno seghe mentali :-D
alessandro Bagnoli
staff Seaspin

seabass
Senior Member
Messaggi: 427
Iscritto il: dom giu 26, 2005 6:46 pm
Località: PALERMO

Messaggio da seabass » dom ott 25, 2009 9:40 am

alessandro1973 ha scritto:quando ho cominciato lo spinning io di internet ce n'era poco e le nozioni molto disperse se non assenti...
e pensare che prendevo molto di + e mi facevo molte meno seghe mentali :-D
verissimo, pero' vuoi mettere la spinta in avanti che ci danno tutte queste nuove informazioni (anche se io non mi sono troppo JAPPONESIZZATO :-D )
Davide

Fabio_Piras
Senior Member
Messaggi: 3142
Iscritto il: mar ago 29, 2006 9:50 pm
Località: PORTO TORRES

Messaggio da Fabio_Piras » dom ott 25, 2009 9:50 am

secondo me sarebbe stato meglio...troppo buisness dietro...

si è complicata una cosa che complicata non è. Sono nati bisogni del tutto diversi da quelli che sono le vere necessità della pesca a spinning.

troppe malattie...la prima è il collezionismo...
Fabio Piras

Avatar utente
DoctorW
Senior Member
Messaggi: 1771
Iscritto il: lun nov 12, 2007 2:09 pm
Località: Catania

Messaggio da DoctorW » dom ott 25, 2009 10:06 am

io se non ci fosse stato internet avrei continuato a prendere per il culo gli spinner che vedevo in giro :smt005 :smt005

a quest'ora sarei a lanciare vermi in mare :smt021 :smt021
Salvatore

A galla è meglio

Avatar utente
pepito
Senior Member
Messaggi: 1320
Iscritto il: gio nov 01, 2007 12:49 pm
Località: Bovalino (RC)

Messaggio da pepito » dom ott 25, 2009 10:22 am

ed io sarei ancora concentrato sui pesci da traina d'altura :-D andando in mare 10 volte l'anno.... :smt009
Alfredo

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » dom ott 25, 2009 12:20 pm

Io ho preso la mia prima limoncina con un ondulante almeno due anni prima di comprarmi il commodore 64 :-D
C'è da dire che ora c'è un quantitativo di informazioni "facili" esagerato e forse rendono ancora più difficili le scelte per iniziare...
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9292
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » dom ott 25, 2009 1:25 pm

La difficioltà maggiore sarebbe quella di procurarsi materiale decente, se vivi in un posto dove al massimo trovi un Rapalà.
Anche le amicizie vengono indubbiamente favorite e, di conseguenza, l'evoluzione tecnica e personale. Io credo poco nel valore del "chi fa da sè fa per tre" e molto in quello delle "comunità".
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
alessandro1973
Senior Member
Messaggi: 3416
Iscritto il: sab giu 04, 2005 9:28 am
Località: rosignano solvay livorno

Messaggio da alessandro1973 » dom ott 25, 2009 1:52 pm

mimmus ha scritto:La difficioltà maggiore sarebbe quella di procurarsi materiale decente, se vivi in un posto dove al massimo trovi un Rapalà.
Anche le amicizie vengono indubbiamente favorite e, di conseguenza, l'evoluzione tecnica e personale. Io credo poco nel valore del "chi fa da sè fa per tre" e molto in quello delle "comunità".
io pescavo solo con rapala e yozuri..e si prendeva lo stesso...ero anche solo a fare sta pesca..adesso siamo i tanti..la comunità cresce e anche la passione..e soprattutto le amicizie...figlie anch'esse di internet..
alessandro Bagnoli
staff Seaspin

Avatar utente
francescox
Senior Member
Messaggi: 3230
Iscritto il: sab mar 01, 2008 2:23 pm
Località: catania

Messaggio da francescox » dom ott 25, 2009 2:07 pm

io direi più che internet in senso generico è stato il forum che ci ha aiutati...quindi il confronto tra gli utenti e la voglia di insegnare e trasmettere di altri...

onestamente non vado mai in siti dedicati allo spinning in cui leggere articoli vari e nemmeno compro riviste in edicola...seaspin basta e avanza e per me è stato fondamentale per conoscere le attrezzature, altrimenti starei ancora molto indietro...

ecco internet serve per conoscere cosa possiamo sfruttare a mare a livello di attrezzature, e anche se si trovano migliaia di discorsi su maree, scadute, luna e tutte le variabili naturali, mai si potrrà imparare leggendo comodamente sul divano...la pratica è la prima cosa... :smt023
Il CATCH è bello ma il RELEASE è meglio...

Avatar utente
ale bass
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 3779
Iscritto il: mer mar 21, 2007 2:28 pm
Località: sassari

Messaggio da ale bass » dom ott 25, 2009 3:20 pm

senza internet avrei fatto come prima.
avrei letto le riviste per tenermi agiornato sulle esche ed il resto. :-D
con un solo problema dove avrei comprato tutto cio :-D .
e mi sarebbe mancato il forum, dove ci raduniamo tutti, e continuiamo a scambiarci tutte le nostre esperienze, in efetti tutto ora è piu semplice e piu bello.
entrare sul forum e parlare, leggere insieme a tutti voi, secondo me da piu gusto allo spinning
Alessandro Puggioni
Staff Seaspin

Avatar utente
ale bass
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 3779
Iscritto il: mer mar 21, 2007 2:28 pm
Località: sassari

Messaggio da ale bass » dom ott 25, 2009 3:24 pm

alessandro1973 ha scritto:
mimmus ha scritto:La difficioltà maggiore sarebbe quella di procurarsi materiale decente, se vivi in un posto dove al massimo trovi un Rapalà.
Anche le amicizie vengono indubbiamente favorite e, di conseguenza, l'evoluzione tecnica e personale. Io credo poco nel valore del "chi fa da sè fa per tre" e molto in quello delle "comunità".
io pescavo solo con rapala e yozuri..e si prendeva lo stesso...ero anche solo a fare sta pesca..adesso siamo i tanti..la comunità cresce e anche la passione..e soprattutto le amicizie...figlie anch'esse di internet..

e chi si scorada le eschette da bass vechissime che usavo :smt005 , e quelle esche che facevano un po di anni fa mi pare a cagliari, assomigliavano ad un original pero in plastica. :-D
Alessandro Puggioni
Staff Seaspin

Avatar utente
MACCHIA NERA
Senior Member
Messaggi: 582
Iscritto il: ven mar 21, 2008 11:33 pm
Località: MESSINA

Messaggio da MACCHIA NERA » dom ott 25, 2009 7:11 pm

devo ammettere che senza internet sarei rimasto a quelle poche info del libbro di luciano borchi"A SPINNING IN MARE" o quelle poche cazzate dei vari mensili del settore... una catastrofe isomma...
pesci e donne...... non li capirò mai....
giampier

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » lun ott 26, 2009 7:37 am

Fabio_Piras ha scritto:secondo me sarebbe stato meglio...troppo buisness dietro...

si è complicata una cosa che complicata non è. Sono nati bisogni del tutto diversi da quelli che sono le vere necessità della pesca a spinning.

troppe malattie...la prima è il collezionismo...
"era meglio quando si stava peggio".
Con Internet è nata la "pappa pronta" e i pescatori da forum...
Ormai i posti si cercano su Google e non più con chilometri su strade sterrate o a piedi.
Prima la canna e il mulo si sceglievano in negozio provandoli con mano...ora sui forum perchè quella canna ce l'ha quel moderatore :smt021 ...
Ad esempio ieri il "Magnifico" mi ha insegnato "il lancio del cormorano" :-D :-D cosa impossibile da trovare sul webbbb :smt005
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Avatar utente
ivan73
Senior Member
Messaggi: 2138
Iscritto il: sab ago 20, 2005 10:47 am
Località: Frosinone

Messaggio da ivan73 » lun ott 26, 2009 1:00 pm

Quando ho iniziato a pescare a spinning internet non c'era, chi praticava questa tecnica erano pochissimi,anche nei negozi trovavi poco la scelta di artificiali canne ecc. era fortemente limitata rispetto ad oggi,però si prendeva ugualmente e la concorrenza praticamente non c'era.
Anche se dialogare e confrontarsi sui forum di spinning è ormai diventato per me e per molti un passatempo,sinceramente preferivo l'era pre-internet,pochi praticanti,meno fenomeno di moda,meno pippe mentali!

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » lun ott 26, 2009 1:14 pm

Lucignolo ha scritto:
Fabio_Piras ha scritto:secondo me sarebbe stato meglio...troppo buisness dietro...

si è complicata una cosa che complicata non è. Sono nati bisogni del tutto diversi da quelli che sono le vere necessità della pesca a spinning.

troppe malattie...la prima è il collezionismo...
"era meglio quando si stava peggio".
Con Internet è nata la "pappa pronta" e i pescatori da forum...
Ormai i posti si cercano su Google e non più con chilometri su strade sterrate o a piedi.
Prima la canna e il mulo si sceglievano in negozio provandoli con mano...ora sui forum perchè quella canna ce l'ha quel moderatore :smt021 ...
Ad esempio ieri il "Magnifico" mi ha insegnato "il lancio del cormorano" :-D :-D cosa impossibile da trovare sul webbbb :smt005
Si stava meglio, meno canne e meno assemblatori, la sigla CTS era semplicemente l'abbreviazione del Centro Turistico Studentesco , niente più . :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :smt005
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » lun ott 26, 2009 1:19 pm

Hai ragione Paolo....prima con CTS giravo l'Europa con l'Interrail ora giran solo le palle :-D
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » lun ott 26, 2009 1:21 pm

Lucignolo ha scritto:Hai ragione Paolo....prima con CTS giravo l'Europa con l'Interrail ora giran solo le palle :-D

Vabbè , prendi il lato positivo, se girano vuol dire che non son morte. :smt023
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » lun ott 26, 2009 1:25 pm

Pellicano ha scritto:Vabbè , prendi il lato positivo, se girano vuol dire che non son morte. :smt023
come sei saggio!!! :oops: :oops:







....ma vaccacare!!!!!!!!!!!!! :smt005 :smt005
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

toperone
Senior Member
Messaggi: 279
Iscritto il: gio ott 02, 2008 2:05 pm
Località: BEURA

Messaggio da toperone » lun ott 26, 2009 2:45 pm

Lucignolo ha scritto:
Pellicano ha scritto:Vabbè , prendi il lato positivo, se girano vuol dire che non son morte. :smt023
come sei saggio!!! :oops: :oops:








....ma vaccacare!!!!!!!!!!!!! :smt005 :smt005
ecco, sino alla tua apparizione questo era unthread "serio" :-D

toperone
Senior Member
Messaggi: 279
Iscritto il: gio ott 02, 2008 2:05 pm
Località: BEURA

Messaggio da toperone » lun ott 26, 2009 2:48 pm

per Luci (powered by roosterfish):
come si effettua il lancio del cormorano? :smt026

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » lun ott 26, 2009 2:50 pm

toperone ha scritto:
Lucignolo ha scritto:
Pellicano ha scritto:Vabbè , prendi il lato positivo, se girano vuol dire che non son morte. :smt023
come sei saggio!!! :oops: :oops:



....ma vaccacare!!!!!!!!!!!!! :smt005 :smt005


ecco, sino alla tua apparizione questo era unthread "serio" :-D
Se riesco a far scendere il Magnifico dalla Triton e a farlo salire su una barca pieghevole, vuoi che non riesca ad andare OT in ogni discussione??? :-D
Ultima modifica di Lucignolo il lun ott 26, 2009 2:52 pm, modificato 1 volta in totale.
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » lun ott 26, 2009 2:52 pm

toperone ha scritto: come si effettua il lancio del cormorano? :smt026
è un lancio moooolto impegnativo...ma tutto stà nella preparazione: 1/2 bottiglia di Barbera a stomaco vuoto e anche il miglior Pro lancia sugli alberi :smt005 :smt005 :smt005
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun ott 26, 2009 3:17 pm

La rete e' solo un mezzo, ne buono ne cattivo...
A volta a "spingere" c'e' solo il mercato, a volte l'esperienza e la voglia di condividere informazioni insieme alla qualita' del rapporto umano ne fanno uno strumento prezioso.
Non credo sia possibile affermare che prima di internet fosse meglio o peggio, era semplicemente diverso: lo stesso si imparava, lo stesso si facevano amicizie. Certo e' che si leggeva di piu' la carta stampata e in qualunque edicola trovavi Pescare dove leggere(magari durante un inter-rail) le gesta del Professore e della sua Stuka :grin:
Ultima modifica di hugh il lun ott 26, 2009 3:24 pm, modificato 2 volte in totale.
Francis

toperone
Senior Member
Messaggi: 279
Iscritto il: gio ott 02, 2008 2:05 pm
Località: BEURA

Messaggio da toperone » lun ott 26, 2009 3:18 pm

Lucignolo ha scritto:
toperone ha scritto:
Lucignolo ha scritto: come sei saggio!!! :oops: :oops:



....ma vaccacare!!!!!!!!!!!!! :smt005 :smt005


ecco, sino alla tua apparizione questo era unthread "serio" :-D
Se riesco a far scendere il Magnifico dalla Triton e a farlo salire su una barca pieghevole, vuoi che non riesca ad andare OT in ogni discussione??? :-D

respect :-D

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9292
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » lun ott 26, 2009 3:45 pm

hugh ha scritto: Non credo sia possibile affermare che prima di internet fosse meglio o peggio, era semplicemente diverso: lo stesso si imparava, lo stesso si facevano amicizie. Certo e' che si leggeva di piu' la carta stampata e in qualunque edicola trovavi Pescare dove leggere(magari durante un inter-rail) le gesta del Professore e della sua Stuka :grin:
Esatto! Proprio attraverso uno scambio epistolare con GDB, il Mimmo (ancora ragazzo) riceveva in regalo una magnifica Stuka!
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Rispondi