La città dei veleni

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
RinoG
Senior Member
Messaggi: 1098
Iscritto il: lun nov 26, 2007 12:42 pm
Località: Roma (litorale pontino) - Calabria Ionica

La città dei veleni

Messaggio da RinoG » ven set 25, 2009 9:05 pm

Ciao a tutti,

alcuni amici di Crotone mi avevano parlato di una situazione assurda che stava succedendo in quella città.
Palazzi, strade, porti, scuole ed altre cose costruite con materiale edile contaminato da metalli pesanti ed altro ..... le prime analisi mostrano che anche gli studenti di quelle scuole sono stati contaminati da queste schifezze.
C'è una indagine in corso che coinvolge anche ex-ministri.
Siamo al limite di una emergenza sociale, una Chernobyl italiana e .......... tutto nella totale indifferenza dei mezzi di informazione che continuano a propinarci le scappatelle del nostro premier.
E' uno schifo!
Le uniche notizie le ho trovate in rete sul sito di un giornale locale. L'articolo che ho trovato è questo:

http://www.ilcrotonese.it/notizia.asp?I ... ategoria=1

[testo rimosso come da regolamento]
Ultima modifica di RinoG il ven set 25, 2009 9:26 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Messaggio da ellevu » ven set 25, 2009 9:23 pm

Aldilà della questione importante vorrei chiederti se hai chiesto o hai l'autorizzazione per riportare un testo coperto da copyright.

Come da integrazione del regolamento:

viewtopic.php?t=12657


Perdonami ma devo tutelare prima di tutto il forum.

Ti prego, se non hai i requisiti che ti ho detto, di cancellare il testo e lasciare solo il link.

Saluti
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

Avatar utente
Surfcaster80
Senior Member
Messaggi: 446
Iscritto il: gio mar 30, 2006 7:09 pm
Località: Roma/Basilicata

Messaggio da Surfcaster80 » ven set 25, 2009 9:41 pm

Mi sembra un anno fa Report fece uno dei suoi tanti interessantissimi servizi proprio sulla questione delle scorie con metalli pesanti nel crotonese.
Purtroppo in Italia ce ne sono centinaia di siti compromessi........tutti all'epoca con indubbia complicità delle amminastrazioni locali e dei legislatori.
La lista è lunga, pensate a tutti i poli industriali petrolchimici: Taranto, Gela, Milazzo, Porto Marghera, Brindisi.......... Io per studio/lavoro mi accingerò a approfondire il caso di Scarlino che forse molti di voi toscani conosceranno, ma ogni giorno escono siti nuovi e contaminazioni sempre peggiori. :smt009
Ciao Emilio

Avatar utente
RinoG
Senior Member
Messaggi: 1098
Iscritto il: lun nov 26, 2007 12:42 pm
Località: Roma (litorale pontino) - Calabria Ionica

Messaggio da RinoG » ven set 25, 2009 9:56 pm

Surfcaster80 ha scritto:Mi sembra un anno fa Report fece uno dei suoi tanti interessantissimi servizi proprio sulla questione delle scorie con metalli pesanti nel crotonese.
Purtroppo in Italia ce ne sono centinaia di siti compromessi........tutti all'epoca con indubbia complicità delle amminastrazioni locali e dei legislatori.
La lista è lunga, pensate a tutti i poli industriali petrolchimici: Taranto, Gela, Milazzo, Porto Marghera, Brindisi.......... Io per studio/lavoro mi accingerò a approfondire il caso di Scarlino che forse molti di voi toscani conosceranno, ma ogni giorno escono siti nuovi e contaminazioni sempre peggiori. :smt009
eh si Emilio, la ricordo pure io la puntata di report.
All'epoca erano solo denunce di cittadini, con scarse informazioni e prove.
Lo stesso sito riporta che ieri sono stati consegnati i risultati dello screening fatto sugli alunni delle scuole, che è risultato positivo.
Il prefetto ha messo sotto sequestro le scuole ......... e ci sono case, strade e perfino parte del porto costruiti in quel modo.
I crotonesi sono potenzialmente tutti a rischio.
e c'è chi in parlamento fa le interrogazioni per sapere se Berlusconi è andato a puttane ..... ed i media gli stanno dietro.
Che tristezza!

Rispondi