Sigaretta elettronica

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Avatar utente
peppino
Senior Member
Messaggi: 463
Iscritto il: mer mar 29, 2006 8:31 am
Località: Lameziano "CapoTosta"

Sigaretta elettronica

Messaggio da peppino » lun giu 15, 2009 11:26 am

Salve ragazzi, volevo sapere se qualcuno di voi (fumatori) usa o conosce qualcuno che la usa.
Sono tentato ad acquistarla ma prima volevo conoscere il vostro parere in merito.
Secondo voi funziona? O sono soldi buttati al vento?

Ringrazio fin d'ora tutti coloro che risponderanno
[url=http://www.calabriapescaonline.it/home/forum/index.php]WWW.CALABRIAPESCAONLINE.IT[/url]
[url=http://www.youtube.com/watch?v=EmUDHKHplrk]spigola C&R[/url]

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun giu 15, 2009 11:56 am

Si, la conosco e certo puoi provare.
Forse saprai che la dipendenza da nicotina si esaurisce in poche ore e che quella piu' tenace e' proprio quella legata al gesto, inteso sia come azione individuale che come comportamento ritualizzato all'interno di un gruppo.
Ti consiglierei quindi delle semplici gomme o caramelle (solo nei primissimi giorni alla nicotina).
Se non riesci, riprova ma valuta anche la possibilita' di una terapia di gruppo: in termini statistici si ottengono cosi' le piu' alte percentuali di successo con i piu' bassi indici di ricaduta nel medio, lungo termine.
In bocca al lupo :smt023
Francis

Avatar utente
Sandro 109
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: dom giu 19, 2005 12:49 pm
Località: Varese

Messaggio da Sandro 109 » lun giu 15, 2009 12:21 pm

hugh ha scritto:Si, la conosco e certo puoi provare.
Forse saprai che la dipendenza da nicotina si esaurisce in poche ore e che quella piu' tenace e' proprio quella legata al gesto, inteso sia come azione individuale che come comportamento ritualizzato all'interno di un gruppo.
Ti consiglierei quindi delle semplici gomme o caramelle (solo nei primissimi giorni alla nicotina).
Se non riesci, riprova ma valuta anche la possibilita' di una terapia di gruppo: in termini statistici si ottengono cosi' le piu' alte percentuali di successo con i piu' bassi indici di ricaduta nel medio, lungo termine.
In bocca al lupo :smt023
sarà circa 1 mese e mezzo che non fumo, a parte due volte che ho preso in mano una sigaretta e fatti due tiri per poi buttarla e chiedermi " che schifo, che c@zzo sto facendo?! e soprattutto come ho fatto a farlo per quasi 15 anni" ...eppure ancora adesso ho una gran voglia psicologica di fumare, tutte le situazioni "tipo" sono una menata. caffe e pancia piena, in barca, in macchina, dopo la colazione :smt021 chissa se continuerò a farcela... :-D

...per la cronaca fumavo un pacchettino abbondante di gustosissime luckystrike morbide :smt016 :smt016 :smt016 :smt016
Sandro R+
thelunkerturner.blogspot.it
OTS POWER NEVER DIE!!!!
Diciamo che per i vecchi mestieranti come siamo noi FALCON RODS ha un altro sapore, ha quel retrogusto che ti soddisfa l'anima... Se hai una silver o una vecchia Low Rider puoi dire "io c'ero... da prima!" ||| La Falcon più cattiva e potente è quella che usi, in ogni momento, qualunque essa sia.

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun giu 15, 2009 12:36 pm

...e infatti la dipendenza e' soprattutto psicologica.
Aiuta certamente parlare della scelta che si e' fatta, riconoscersi "bravi" (mantenere alto il livello di autostima e' fondamentale nei processi di disassuefazione) e, soprattutto, non considerareuna ricaduta come una sconfitta irrimediabile ma come una prova su cui costruire un nuovo risultato (proprio come fa un'atleta professionista).
Ultima modifica di hugh il lun giu 15, 2009 1:04 pm, modificato 2 volte in totale.
Francis

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » lun giu 15, 2009 12:41 pm

Infatti arrivato al 3 pacchetto giornaliero di Marlboro rigorosamente morbide mi chiedo dove posso trovare il tempo per arrivare al quarto, prima o poi ce la farò :smt023
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
Sandro 109
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: dom giu 19, 2005 12:49 pm
Località: Varese

Messaggio da Sandro 109 » lun giu 15, 2009 12:42 pm

Pellicano ha scritto:Infatti arrivato al 3 pacchetto giornaliero di Marlboro rigorosamente morbide mi chiedo dove posso trovare il tempo per arrivare al quarto, prima o poi ce la farò :smt023
se vabbeeee :-D
vengo a toccarti visto che sono in mega astinenza... :-D :-D :-D altro che cerotti :smt005 basta na pacca e per osmosi mi passi un po di nicotina
Sandro R+
thelunkerturner.blogspot.it
OTS POWER NEVER DIE!!!!
Diciamo che per i vecchi mestieranti come siamo noi FALCON RODS ha un altro sapore, ha quel retrogusto che ti soddisfa l'anima... Se hai una silver o una vecchia Low Rider puoi dire "io c'ero... da prima!" ||| La Falcon più cattiva e potente è quella che usi, in ogni momento, qualunque essa sia.

Rikkardo
Member
Messaggi: 195
Iscritto il: mar set 18, 2007 3:49 pm
Località: Roma

Forza e coraggio

Messaggio da Rikkardo » lun giu 15, 2009 12:49 pm

Sandro 109 ha scritto:
hugh ha scritto:Si, la conosco e certo puoi provare.
Forse saprai che la dipendenza da nicotina si esaurisce in poche ore e che quella piu' tenace e' proprio quella legata al gesto, inteso sia come azione individuale che come comportamento ritualizzato all'interno di un gruppo.
Ti consiglierei quindi delle semplici gomme o caramelle (solo nei primissimi giorni alla nicotina).
Se non riesci, riprova ma valuta anche la possibilita' di una terapia di gruppo: in termini statistici si ottengono cosi' le piu' alte percentuali di successo con i piu' bassi indici di ricaduta nel medio, lungo termine.
In bocca al lupo :smt023
sarà circa 1 mese e mezzo che non fumo, a parte due volte che ho preso in mano una sigaretta e fatti due tiri per poi buttarla e chiedermi " che schifo, che c@zzo sto facendo?! e soprattutto come ho fatto a farlo per quasi 15 anni" ...eppure ancora adesso ho una gran voglia psicologica di fumare, tutte le situazioni "tipo" sono una menata. caffe e pancia piena, in barca, in macchina, dopo la colazione :smt021 chissa se continuerò a farcela... :-D

...per la cronaca fumavo un pacchettino abbondante di gustosissime luckystrike morbide :smt016 :smt016 :smt016 :smt016

E' dal 6 gennaio che ho smesso e la voglia di fumare viene compensata dal pensiero di dutti gli euro che mi rimangono in tasca, oltre ai sapori che sto riscoprendo...FORZA CHE CE LA FACCIAMO :grin:
STOP al POST degli SPOT

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » lun giu 15, 2009 12:50 pm

Sandro 109 ha scritto:
Pellicano ha scritto:Infatti arrivato al 3 pacchetto giornaliero di Marlboro rigorosamente morbide mi chiedo dove posso trovare il tempo per arrivare al quarto, prima o poi ce la farò :smt023
se vabbeeee :-D
vengo a toccarti visto che sono in mega astinenza... :-D :-D :-D altro che cerotti :smt005 basta na pacca e per osmosi mi passi un po di nicotina
Organizzati e andiamo a fare un giro sulla bagnarola dell'amico comune , ti faccio fumare a ufo tutto il giorno :smt023
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » lun giu 15, 2009 12:51 pm

quando lo fate dovete chiamarmi!
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun giu 15, 2009 1:02 pm

Pellicano ha scritto:Infatti arrivato al 3 pacchetto giornaliero di Marlboro rigorosamente morbide mi chiedo dove posso trovare il tempo per arrivare al quarto, prima o poi ce la farò :smt023
...beh, non intendevo esattamente questo :grin:
Francis

Avatar utente
Sandro 109
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: dom giu 19, 2005 12:49 pm
Località: Varese

Messaggio da Sandro 109 » lun giu 15, 2009 1:07 pm

ma ci vi siete mai chiesto perche fumiamo?

io mi sono risposto che volevo morire.
:smt021
Sandro R+
thelunkerturner.blogspot.it
OTS POWER NEVER DIE!!!!
Diciamo che per i vecchi mestieranti come siamo noi FALCON RODS ha un altro sapore, ha quel retrogusto che ti soddisfa l'anima... Se hai una silver o una vecchia Low Rider puoi dire "io c'ero... da prima!" ||| La Falcon più cattiva e potente è quella che usi, in ogni momento, qualunque essa sia.

Avatar utente
gresix
Senior Member
Messaggi: 3337
Iscritto il: gio gen 12, 2006 12:47 pm
Località: BARI

Messaggio da gresix » lun giu 15, 2009 1:11 pm

Pellicano ha scritto:Infatti arrivato al 3 pacchetto giornaliero di Marlboro rigorosamente morbide mi chiedo dove posso trovare il tempo per arrivare al quarto, prima o poi ce la farò :smt023
Paolo non riesco a capire se c'e' la farai a trovare il tempo per fumarti 4 pacchetti o c'e' la farai a smettere................. :-D
Comunque la sigaretta e' un tasto dolente.............compagna del pescatore,lassativo per eccelenza :-D ,anche se personalmente fumando due pacchetti di merit al giorno.............il primo pensiero e' sempre quello di smettere,facile a dirsi un po meno da farsi :smt021
E pensare che tre anni fa ero riuscito per un anno a smettere.........ma per 365 giorni l'unico e solo pensiero era lei.............fino a che un giorno ci sono ricascato...............si puo essere piu stronzi??? si puo....si puo :-D
CUSS JE GRESS Immagine

E Pellicano insegnò ai discepoli: "catturare senza dover per forza dimostrare niente a nessuno perchè la simbiosi con l'elemento e la supremazia del tuo stato mentale sarà sempre oltre il risultato dell'ovvio"

Oronzo

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » lun giu 15, 2009 1:14 pm

Sandro 109 ha scritto:ma ci vi siete mai chiesto perche fumiamo?

io mi sono risposto che volevo morire.
:smt021
tu sei anche molto strano però :wink: :-D
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » lun giu 15, 2009 1:14 pm

Sandro 109 ha scritto:ma ci vi siete mai chiesto perche fumiamo?
perchè mi piace :-D
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Avatar utente
gresix
Senior Member
Messaggi: 3337
Iscritto il: gio gen 12, 2006 12:47 pm
Località: BARI

Messaggio da gresix » lun giu 15, 2009 1:16 pm

Lucignolo ha scritto:
Sandro 109 ha scritto:ma ci vi siete mai chiesto perche fumiamo?
perchè mi piace :-D
Infatti..................un sigaretta dopo il caffe' non ha prezzo :-D
CUSS JE GRESS Immagine

E Pellicano insegnò ai discepoli: "catturare senza dover per forza dimostrare niente a nessuno perchè la simbiosi con l'elemento e la supremazia del tuo stato mentale sarà sempre oltre il risultato dell'ovvio"

Oronzo

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun giu 15, 2009 1:16 pm

...e' tutt'altro che facile a farsi.
Quella da tabagismo e' considerata una tra le dipendenze piu' difficile da sconfiggere proprio per le ragioni che citavo sopra.
Difficile ma non impossibile.
Non esistono tecniche miracolose ma processi motivazionali che possono aiutare. Se volete possiamo parlarne... (almeno per dare un senso al thread aperto da Peppino).
Ultima modifica di hugh il lun giu 15, 2009 1:19 pm, modificato 1 volta in totale.
Francis

Avatar utente
Sandro 109
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: dom giu 19, 2005 12:49 pm
Località: Varese

Messaggio da Sandro 109 » lun giu 15, 2009 1:18 pm

hugh ha scritto:...e' tutt'altro che facile a farsi.
Quella da tabagismo e' considerata una tra le dipendenze piu' difficile da sconfiggere proprio per le ragioni che citavo sopra.
Difficile ma non impossibile.
Non esistono tecniche miracolose ma processi motivazionali che possono aiutare. Se volete possiamo parlarne...
io per non pensarci ogni volta che mi vien voglia di fumare mi distraggo con l'autoerotismo :-D :-D :-D
funziona eh!!!! :-D :-D :-D
Sandro R+
thelunkerturner.blogspot.it
OTS POWER NEVER DIE!!!!
Diciamo che per i vecchi mestieranti come siamo noi FALCON RODS ha un altro sapore, ha quel retrogusto che ti soddisfa l'anima... Se hai una silver o una vecchia Low Rider puoi dire "io c'ero... da prima!" ||| La Falcon più cattiva e potente è quella che usi, in ogni momento, qualunque essa sia.

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun giu 15, 2009 1:21 pm

certo, puoi provare :grin:
ma se ci vai giu' una volta per ogni sigaretta ti fai un coso cosi' :smt009
Francis

Avatar utente
gresix
Senior Member
Messaggi: 3337
Iscritto il: gio gen 12, 2006 12:47 pm
Località: BARI

Messaggio da gresix » lun giu 15, 2009 1:23 pm

hugh ha scritto:.

Non esistono tecniche miracolose ma processi motivazionali che possono aiutare. Se volete possiamo parlarne... (almeno per dare un senso al thread aperto da Peppino).
Io sarei interessato..................per quanto mi piaccia fumare,se riuscissi a smettere sarebbe come fare tredici :smt023
CUSS JE GRESS Immagine

E Pellicano insegnò ai discepoli: "catturare senza dover per forza dimostrare niente a nessuno perchè la simbiosi con l'elemento e la supremazia del tuo stato mentale sarà sempre oltre il risultato dell'ovvio"

Oronzo

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun giu 15, 2009 1:27 pm

Allora proviamo,
facciamo une specie di gioco...
cominciamo a proporre una data in cui vorremmo smettere, non troppo vicina, non troppo lontana...
Concordata la data vi svelero il passaggio successivo :grin:
Ultima modifica di hugh il lun giu 15, 2009 1:32 pm, modificato 1 volta in totale.
Francis

Avatar utente
Sandro 109
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: dom giu 19, 2005 12:49 pm
Località: Varese

Messaggio da Sandro 109 » lun giu 15, 2009 1:32 pm

gresix ha scritto:
hugh ha scritto:.

Non esistono tecniche miracolose ma processi motivazionali che possono aiutare. Se volete possiamo parlarne... (almeno per dare un senso al thread aperto da Peppino).
Io sarei interessato..................per quanto mi piaccia fumare,se riuscissi a smettere sarebbe come fare tredici :smt023
cerco di fare il serio, io credo che comunque la salute sia importatente piu dei 4-8-12€ che bruciamo ogni giorno... a me è capitato di svegliarmi la notte con forti dolori al petto e quasi incapace di respirare :smt021 e cazzo ho manco trentanniiii!!!!!!!
adesso che scrivo, ho una gran voglia di break a base di nicotina, andare fuori nel cortile, sedermi sulle scale grattarmi la f@va un secondo e accendermi una sigaretta con uan forte aspirazione liberatoria... penso, in continuazione, che mi piacerebbe, ma poi penso che è una cosa assurda dipendere da un "bastoncino di cancro"...
mi son reso conto di essere un tossico, ma tossico vero... basta che vedo un fumatore accendersi una sigaretta e subito vado li blaterando del piu del meno per respirare del fumo passivo... :smt021 :smt021 :smt021 mi sento uno schifo :-D :-D :smt021

ps quello che mi ha sempre fottuto è stato il giochino psicologico de"l'ultima sigaretta" e non era mai la ultima... mentre invece le volte che ho smesso, è sempre stato un "basta non ne accendo".
Sandro R+
thelunkerturner.blogspot.it
OTS POWER NEVER DIE!!!!
Diciamo che per i vecchi mestieranti come siamo noi FALCON RODS ha un altro sapore, ha quel retrogusto che ti soddisfa l'anima... Se hai una silver o una vecchia Low Rider puoi dire "io c'ero... da prima!" ||| La Falcon più cattiva e potente è quella che usi, in ogni momento, qualunque essa sia.

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » lun giu 15, 2009 1:36 pm

Sandro 109 ha scritto: io credo che comunque la salute sia importatente piu dei 4-8-12€ che bruciamo ogni giorno...
Hai ragione :smt023
ma visto che normalmente ognuno di noi non abita nella foresta amazzonica a respirare sana aria pura, un paio di sigarette non penso facciano tutta 'sta differenza....
Penso a quei poveri disgraziati che mettono il catrame sulle autostrade ad agosto e posso solo immaginare che cosa si respirano :(
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Jeeg
New Entry
Messaggi: 49
Iscritto il: lun set 10, 2007 2:47 pm
Località: Sardegna

Messaggio da Jeeg » lun giu 15, 2009 2:06 pm


Avatar utente
gresix
Senior Member
Messaggi: 3337
Iscritto il: gio gen 12, 2006 12:47 pm
Località: BARI

Messaggio da gresix » lun giu 15, 2009 2:26 pm

Sandro 109 ha scritto:
gresix ha scritto:
hugh ha scritto:.

Non esistono tecniche miracolose ma processi motivazionali che possono aiutare. Se volete possiamo parlarne... (almeno per dare un senso al thread aperto da Peppino).
Io sarei interessato..................per quanto mi piaccia fumare,se riuscissi a smettere sarebbe come fare tredici :smt023
cerco di fare il serio, io credo che comunque la salute sia importatente piu dei 4-8-12€ che bruciamo ogni giorno... a me è capitato di svegliarmi la notte con forti dolori al petto e quasi incapace di respirare :smt021 e cazzo ho manco trentanniiii!!!!!!!
adesso che scrivo, ho una gran voglia di break a base di nicotina, andare fuori nel cortile, sedermi sulle scale grattarmi la f@va un secondo e accendermi una sigaretta con uan forte aspirazione liberatoria... penso, in continuazione, che mi piacerebbe, ma poi penso che è una cosa assurda dipendere da un "bastoncino di cancro"...
mi son reso conto di essere un tossico, ma tossico vero... basta che vedo un fumatore accendersi una sigaretta e subito vado li blaterando del piu del meno per respirare del fumo passivo... :smt021 :smt021 :smt021 mi sento uno schifo :-D :-D :smt021

ps quello che mi ha sempre fottuto è stato il giochino psicologico de"l'ultima sigaretta" e non era mai la ultima... mentre invece le volte che ho smesso, è sempre stato un "basta non ne accendo".

Certo che faccio il serio...........il mio faccio tredici era un modo di dire non e' legato ai soldi.e' un modo di dire.............per raggiungere qualcosa di importante.................................secondo te perche' i fumatori vogliono smettere???bronchite,catarro,tosse mattutina,e dolori al petto sono solo alcuni delle conseguenze di questo schifo di vizio...................................................solo che in realta ci piace e non vogliamo smettere,questa e' la verita :smt021




Comunque mo mi vado a fumare una sigaretta :-D :-D :-D
CUSS JE GRESS Immagine

E Pellicano insegnò ai discepoli: "catturare senza dover per forza dimostrare niente a nessuno perchè la simbiosi con l'elemento e la supremazia del tuo stato mentale sarà sempre oltre il risultato dell'ovvio"

Oronzo

Avatar utente
Sandro 109
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: dom giu 19, 2005 12:49 pm
Località: Varese

Messaggio da Sandro 109 » lun giu 15, 2009 2:29 pm

gresix ha scritto:
Sandro 109 ha scritto:
gresix ha scritto: Io sarei interessato..................per quanto mi piaccia fumare,se riuscissi a smettere sarebbe come fare tredici :smt023
cerco di fare il serio, io credo che comunque la salute sia importatente piu dei 4-8-12€ che bruciamo ogni giorno... a me è capitato di svegliarmi la notte con forti dolori al petto e quasi incapace di respirare :smt021 e cazzo ho manco trentanniiii!!!!!!!
adesso che scrivo, ho una gran voglia di break a base di nicotina, andare fuori nel cortile, sedermi sulle scale grattarmi la f@va un secondo e accendermi una sigaretta con uan forte aspirazione liberatoria... penso, in continuazione, che mi piacerebbe, ma poi penso che è una cosa assurda dipendere da un "bastoncino di cancro"...
mi son reso conto di essere un tossico, ma tossico vero... basta che vedo un fumatore accendersi una sigaretta e subito vado li blaterando del piu del meno per respirare del fumo passivo... :smt021 :smt021 :smt021 mi sento uno schifo :-D :-D :smt021

ps quello che mi ha sempre fottuto è stato il giochino psicologico de"l'ultima sigaretta" e non era mai la ultima... mentre invece le volte che ho smesso, è sempre stato un "basta non ne accendo".

Certo che faccio il serio...........il mio faccio tredici era un modo di dire non e' legato ai soldi.e' un modo di dire.............per raggiungere qualcosa di importante.................................secondo te perche' i fumatori vogliono smettere???bronchite,catarro,tosse mattutina,e dolori al petto sono solo alcuni delle conseguenze di questo schifo di vizio...................................................solo che in realta ci piace e non vogliamo smettere,questa e' la verita :smt021




Comunque mo mi vado a fumare una sigaretta :-D :-D :-D
intendevo "io" faccio il serio dopo la cazzata della'utoerotismo... non dicevo a te!!! :grin:
Sandro R+
thelunkerturner.blogspot.it
OTS POWER NEVER DIE!!!!
Diciamo che per i vecchi mestieranti come siamo noi FALCON RODS ha un altro sapore, ha quel retrogusto che ti soddisfa l'anima... Se hai una silver o una vecchia Low Rider puoi dire "io c'ero... da prima!" ||| La Falcon più cattiva e potente è quella che usi, in ogni momento, qualunque essa sia.

Avatar utente
gresix
Senior Member
Messaggi: 3337
Iscritto il: gio gen 12, 2006 12:47 pm
Località: BARI

Messaggio da gresix » lun giu 15, 2009 2:31 pm

:smt005 :smt005 :smt005 :smt005
Scusami Sandro...............tutte ste sigarette mi hanno spappolato il cervello :smt023
CUSS JE GRESS Immagine

E Pellicano insegnò ai discepoli: "catturare senza dover per forza dimostrare niente a nessuno perchè la simbiosi con l'elemento e la supremazia del tuo stato mentale sarà sempre oltre il risultato dell'ovvio"

Oronzo

Avatar utente
peppino
Senior Member
Messaggi: 463
Iscritto il: mer mar 29, 2006 8:31 am
Località: Lameziano "CapoTosta"

Messaggio da peppino » lun giu 15, 2009 2:33 pm

Terribile sto video!!!
Poveri i nostri polmoni!
Quello che mi fa più star male, non è la paura di morire!
Ma è che quando avrò "compiuto" il mio lento e quotidiano "suicidio" e non ci sarò più, se mio figlio avrà bisogno di aiuto, io, NON POTRO' AIUTARLO! Praticamente, mi sento "IN COLPA" ogni volta che ne accendo una!
Scusate l'OT.

La domanda era: usate, o conoscete qualcuno che usa la sigaretta elettronica?
hugh ha scritto: Forse saprai che la dipendenza da nicotina si esaurisce in poche ore e che quella piu' tenace e' proprio quella legata al gesto...
Esatto è proprio la gestualità che mi mancherebbe! In quanto anni fà provai con le gomme (assumendone la nicotina) ma il risultato fu che, mi fumavo anche le gomme!

Si accende, esce del fumo e si aspira... secondo voi potrebbe funzionare?
Ultima modifica di peppino il lun giu 15, 2009 2:35 pm, modificato 1 volta in totale.
[url=http://www.calabriapescaonline.it/home/forum/index.php]WWW.CALABRIAPESCAONLINE.IT[/url]
[url=http://www.youtube.com/watch?v=EmUDHKHplrk]spigola C&R[/url]

Avatar utente
gresix
Senior Member
Messaggi: 3337
Iscritto il: gio gen 12, 2006 12:47 pm
Località: BARI

Messaggio da gresix » lun giu 15, 2009 2:33 pm

Comunque a parte gli scherzi beato colui che riesce a smettere................una grande prova di volonta
CUSS JE GRESS Immagine

E Pellicano insegnò ai discepoli: "catturare senza dover per forza dimostrare niente a nessuno perchè la simbiosi con l'elemento e la supremazia del tuo stato mentale sarà sempre oltre il risultato dell'ovvio"

Oronzo

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9268
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » lun giu 15, 2009 2:35 pm

Io pensavo che bisognasse smettere piano piano invece si deve fare di colpo, da un giorno all'altro, senza vie di mezzo. Ho visto colleghi farlo senza battere ciglio. Chissà cosa scatta...
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
ullrich
Senior Member
Messaggi: 4252
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:20 am
Località: Roma

Messaggio da ullrich » lun giu 15, 2009 2:41 pm

Io ho smesso da un po' e per il momento non ci penso a riprendere, magari più in là. :-D
Comunque io ho fatto così: premetto che non non avevo nessuna voglia di smettere nel senso che non ci pensavo proprio. A inizio anno mi becco un bel mal di gola con febbre che mi stende a letto nel vero senso della parola. Mi accorgo in serata di non aver toccato sigaretta, ma neanche cibo, solo acqua e mi dico, vabbè fumerò domani. L'indomani non fumo sempre per febbre e cavoli vari e così ho continuato. Per ora va bene così, ci sono vantaggi economici :-D, di salute :-D ma quello che mi pare più evidente è che non si puzza più. Mi sono accorto che il fumatore puzza da fare schifo, da vomitargli addosso. Più che il fumo puzza il fumatore impregnato di fumo. Solo per quello si dovrebbe smettere, almeno per un po'.
Se sei un maschio funziona così: ti siedi sulla tazza con il tuo vecchio amico fuori dai pantaloni. Si, insomma, il tuo bell'orsacchiottone paonazzo. Ci lavori un po' e lo fai mettere sull'attenti, dritto come un soldatino, dopodichè aspetti nel tuo stanzino di plastica e incroci le dita. Un po' come quando vai a pescare.
Se sei cattolico, la sensazione è la stessa che provi in un confessionale. L'attesa, lo sfogo , la redenzione.
Un po' come quando vai a pescare ma poi i pesci li ributti dentro. La cosidetta "pesca sportiva".
da "Soffocare" di Chuck Palahniuk

Avatar utente
Sandro 109
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: dom giu 19, 2005 12:49 pm
Località: Varese

Messaggio da Sandro 109 » lun giu 15, 2009 2:44 pm

peppino ha scritto:Terribile sto video!!!
Poveri i nostri polmoni!
Quello che mi fa più star male, non è la paura di morire!
Ma è che quando avrò "compiuto" il mio lento e quotidiano "suicidio" e non ci sarò più, se mio figlio avrà bisogno di aiuto, io, NON POTRO' AIUTARLO! Praticamente, mi sento "IN COLPA" ogni volta che ne accendo una!
Scusate l'OT.

La domanda era: usate, o conoscete qualcuno che usa la sigaretta elettronica?
hugh ha scritto: Forse saprai che la dipendenza da nicotina si esaurisce in poche ore e che quella piu' tenace e' proprio quella legata al gesto...
Esatto è proprio la gestualità che mi mancherebbe! In quanto anni fà provai con le gomme (assumendone la nicotina) ma il risultato fu che, mi fumavo anche le gomme!

Si accende, esce del fumo e si aspira... secondo voi potrebbe funzionare?
io sono l'unico in famiglia che fuma-va, ho 29 anni, diversi anni fa e per qualche anno ha fumato anche mia sorella piu piccola a causa del mio cattivo esempio. io mi sentivo in gran colpa ma nonostante tutto non sono riuscito a smettere, ha smesso prima lei... quando si è rotta la caviglia, e il decorso della guarigione le ha impedito per un po di zampettare in giro :-D e poi mi ha scassato le pallle per qualche anno ancora. il motivo per i l quale forse questa volta ce la fo è stata la mia morosa che mi ha "strappato" la promessa di non fumare, ti giuro me lo hanno chiesto per anni mio padre, ma madre i miei amici... e non ci sono mai riuscito. ora, giuro, l'idea di non essere capace mantenere la parola data per una sigaretta è piu forte della voglia di fumare (almeno per adesso).
si sa che tira piu un pelo di fi.. che un carro di b...ionde :-D

quoto per la smettere di colpo se si comincia a tergiversare... nons i smette più :-D

ps magari ricomincio a fumare a 65 anni (se me danno la pensione) :-D
ullrich ha scritto: Mi sono accorto che il fumatore puzza da fare schifo, da vomitargli addosso. Più che il fumo puzza il fumatore impregnato di fumo. Solo per quello si dovrebbe smettere, almeno per un po'.
questo è verissimo, da fumatore non ci si accorge che odore si ha e hann ogli altri fumatori appena fumato. sol oquando smetti te en accorgi... per non parlare dei vestiti, l'auto ecc...
Sandro R+
thelunkerturner.blogspot.it
OTS POWER NEVER DIE!!!!
Diciamo che per i vecchi mestieranti come siamo noi FALCON RODS ha un altro sapore, ha quel retrogusto che ti soddisfa l'anima... Se hai una silver o una vecchia Low Rider puoi dire "io c'ero... da prima!" ||| La Falcon più cattiva e potente è quella che usi, in ogni momento, qualunque essa sia.

Avatar utente
ullrich
Senior Member
Messaggi: 4252
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:20 am
Località: Roma

Messaggio da ullrich » lun giu 15, 2009 2:59 pm

Sai Sandro prendendo il treno, per esempio, ti entra quello o quella che da l'ultima tirata prima di buttarla via, magari siede vicino a te. Ma lo sai che a volte mi sono dovuto allontare per non vomitargli in faccia? Oppure sperare che vada affanculo a sedersi da un'altra parte. Il fumatore non se ne rende conto e per questo non lo inviti senza essere particolarmente gentile ad allontanarsi da te, se solo si rendesse conto del tanfo che emana se ne vergognerebbe.

Peppino non ci pensare troppo, prenditi una sbronza colossale di quelle che il giorno dopo non ti ricordi niente e ti fa nausea qualsiasi cosa, vedrai che smetti. :smt023
Se sei un maschio funziona così: ti siedi sulla tazza con il tuo vecchio amico fuori dai pantaloni. Si, insomma, il tuo bell'orsacchiottone paonazzo. Ci lavori un po' e lo fai mettere sull'attenti, dritto come un soldatino, dopodichè aspetti nel tuo stanzino di plastica e incroci le dita. Un po' come quando vai a pescare.
Se sei cattolico, la sensazione è la stessa che provi in un confessionale. L'attesa, lo sfogo , la redenzione.
Un po' come quando vai a pescare ma poi i pesci li ributti dentro. La cosidetta "pesca sportiva".
da "Soffocare" di Chuck Palahniuk

Avatar utente
Marco23
Senior Member
Messaggi: 1565
Iscritto il: mer gen 03, 2007 10:05 am

Messaggio da Marco23 » lun giu 15, 2009 3:05 pm

Io ho iniziato a fumare a 14 anni ora ne compio 29 il 23giugno, desidero di smettere ma lo penso solo non ho mai fatto nulla per "guarire" e' uno schifo di vizio e sono arrivato a 2 pacchi di luckystrike morbide al giorno.....so che da solo non ce la faro' mai infatti a casa mi consigliano di farmi aiutare....mi puzzano le mani i vestiti i capelli...uno schifo

Hugh e se decidessi di smettere il giorno del mio compleanno?
Marco Mirotta

Avatar utente
Francesco
Senior Member
Messaggi: 2123
Iscritto il: lun feb 26, 2007 8:01 am
Località: Oristano

Messaggio da Francesco » lun giu 15, 2009 3:17 pm

...la cosa che più fotte i fumatori è la paura che il disagio dell'astinenza non passi mai....basta solo resistere qualche giorno....tutti possono farcela....Secondo me l'unica vera cosa che fa smettere di fumare definitivamente è la forza di volontà.Comprando cerotti,caramelle,libri e roba varia stai gia partendo col presupposto che non riesci a smettere con le tue forze e molto probabilmente nel primo momento di debolezza ci ricascherai.
Io sono 11 mesi che ho smesso di fumare...ho fumato per 10 anni...ne ho 24...ho smesso con le mie sole forze,un paio di volte spegnendo degli incendi son quasi collassato dal fiato corto che mi ha provocato la sigaretta....ora faccio sport regolarmente,non puzzo,ho più soldi,mi gusto di più il cibo...posso assicurare che è come rinascere...sudi molto di meno,hai più resistenza e voglia di fare....prima di smettere non ero mai riuscito a stare un solo giorno senza fumare e confesso che ci ho provato parecchie volte fallendo dopo poche ore,ho smesso di colpo...i primi tre giorni da non fumatore son stati terribili...mi davano fastidio i polmoni,ero sempre agitato e insofferente,ogni gesto mi portava alla sigaretta....la paura più grande che avevo era la mancanza della sigaretta dopo il caffè,dopo cena,con un bicchiere di birra o al mare...dopo i primi tre giorni ha iniziato a calmarsi la voglia di fumare e ho capito che non era così tanto difficile...ala fine più passa il tempo più ti senti soddisfatto di te stesso!!!!!smettete di fumare!!!!!non è difficile...basta resistere quei primi giorni e avere forza di volontà...è una cosa fattibilissima...basta volerlo.
_FrAnC3sCo_

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun giu 15, 2009 4:49 pm

...bravo!
Molto bene, sei determinato e questa e' una condizione essenziale per farcela.
Pero' credimi, le cose sono piu' complesse di quelle che dici.
Le persone che "non riescono" non sono semplicemente deboli e quindi deficitarie di forza di volonta'.
Le dipendenze, tutte, fisiche e psicologiche sappiamo oggi dipendere da fattori fisiologici.
Inoltre, variabili non trascurabili sono quelle relative al periodo di abuso di una sostanza e all'eta' del soggetto.
Francis

Avatar utente
DoctorW
Senior Member
Messaggi: 1771
Iscritto il: lun nov 12, 2007 2:09 pm
Località: Catania

Messaggio da DoctorW » lun giu 15, 2009 5:17 pm

Marco23 ha scritto:Io ho iniziato a fumare a 14 anni ora ne compio 29 il 23giugno, desidero di smettere ma lo penso solo non ho mai fatto nulla per "guarire" e' uno schifo di vizio e sono arrivato a 2 pacchi di luckystrike morbide al giorno.....so che da solo non ce la faro' mai infatti a casa mi consigliano di farmi aiutare....mi puzzano le mani i vestiti i capelli...uno schifo

Hugh e se decidessi di smettere il giorno del mio compleanno?
se vuoi ti aiuto

ti prendo a colpi di premier sulle mani :smt018
Salvatore

A galla è meglio

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun giu 15, 2009 6:36 pm

Marco23 ha scritto:Io ho iniziato a fumare a 14 anni ora ne compio 29 il 23giugno, desidero di smettere ma lo penso solo non ho mai fatto nulla per "guarire" e' uno schifo di vizio e sono arrivato a 2 pacchi di luckystrike morbide al giorno.....so che da solo non ce la faro' mai infatti a casa mi consigliano di farmi aiutare....mi puzzano le mani i vestiti i capelli...uno schifo

Hugh e se decidessi di smettere il giorno del mio compleanno?
Ciao Marco, come stai?
Certo che andrebbe bene la data del tuo compleanno...
In genere oggi si ritiene vincente per la risoluzione delle dipendenze di varia natura la terapia di gruppo: una terapia centrata sulla motivazione del soggetto che sentendosi parte di un progetto condiviso, quindi non piu' isolato con il proprio problema, acquisisce consapevolezza e capacita' di autocontrollo.
In breve il "gioco" e' questo:
Si fissa una data e si crea una lista di partecipanti, i quali monitorano la rispettiva adesione al progetto intervenedo una, o piu' volte al giorno. Per esempio: Marco?...ci sei? ...ci stiamo avvicinando... L'interlocutore risponde: "Certo che ci sono, sei tu quello a cui non regge la pompa! etc...
E via cosi' fino al giorno prescelto. Da quel momento, ne piu' ne meno come avviene per altri thread, i contatti tra i partecipanti dovranno intensificarsi, scherzando, descrivendo come ci si sente, raccontando le tentazioni a cui siamo riusciti a far fronte e quando invece abbiaimo ceduto.
Il percorso e' lungo, ma oggi e' quello piu' noto e maggiormente accreditato. Tradizionalmente, chi smette definitivamente di bere si rivolge agli Alcolisti Anonimi, dove contestualmente si affrontano anche altre dipendenze, fa un po' impressione ma il problema e' molto simile e si puo' affrontare come appena descritto.
Ultima modifica di hugh il lun giu 15, 2009 8:32 pm, modificato 3 volte in totale.
Francis

Avatar utente
Zuril
Senior Member
Messaggi: 409
Iscritto il: lun mar 03, 2008 10:49 pm
Località: Catania

Messaggio da Zuril » lun giu 15, 2009 8:04 pm

per chi a voglia di fumare puo passare al tabacco/cartine e filtri...si risparmia parecchio e si fuma molto meno...per chi come me fuma il tabacco e vuole smettere ...solo forza di volonta,anzi ora ci provo :smt023
For Her Light

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » lun giu 15, 2009 10:25 pm

Sto seriamente pensando di smettere....ho una paura terribile :smt021
Non voglio fallire, quando ci provo devo riuscirci :-D
Quando compi gli anni...Marco? :-D

Intanto sto leggendo il libro "è facile smettere di fumare se sai come fare"; dice cose giuste, ma che in gran parte conoscevo.
L'astinenza dalla nicotina è una cazzata....è tutto un problema psicologico e rituale.
Peppino, quelle sigarette elettroniche potrebbero limitare il problema gestuale; hai un link?
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
splint
Senior Member
Messaggi: 311
Iscritto il: mer mag 30, 2007 4:01 pm
Località: Tarquinia (Vt)

Messaggio da splint » mar giu 16, 2009 12:26 am

Ecco, questo è uno dei link:

http://www.sigarettasalvavita.it/

Sul fatto di smettere ci penso ed è un vizio che vorrei levarmi perchè prima o poi mi ci farò male, sempre che non sia investito da un tir, in quel caso avrò fatto bene a fumare. :-D

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » mar giu 16, 2009 12:55 am

Ma no Enzo, se rimane il gesto e' molto difficile riuscire.
Se non volete dare retta a me, e posso capirvi poiche' "non posso" esibire titoli on-line, ne questo sarebbe il luogo giusto, parlatene col vostro medico di base e rivolgetevi ad un centro convenzionato per la lotta alle dipendenze.
Credetemi, una cosa e' la ricerca scientifica che certo non e' infallibile ma che viene testata su campioni e quindi propone sempre un approccio su base empirica, un'altra e' il buisness.
La soluzione alternativa alla terapia psicologica di gruppo e' di tipo farmacologico e si chiama "buprione", se n'e' molto dibattuto a fronte degli effetti indesiderati presenti durante il periodo iniziale del trattamento (astenia, senso di vertigine, nausea; altri piu' severi che non sto qui ad elencarvi) ma anche dell'alta percentuale di riuscita della cura nel medio, lungo periodo.
E' un farmaco che agisce sul sistema nervoso centrale e va assunto in dosi a scalare per alcuni mesi e sotto il diretto controllo del medico.
Gli effetti indesiderati si riducono entro il primo periodo dall'inizio del trattamento. E' sconsigliato per alcune categorie di soggetti.
P.S.
Per disposizioni relative alla sicurezza del consumatore sono state ritirate dalle farmacie dove erano gia' in vendita diverse migliaia di confezioni di "sigarette a vapore" che a causa di un difetto di alimentazione (da cui sembrerebbero essere esenti le sole unita vendute nella Citta' del Vaticano, di altra provenienza) avrebbero prodotto ustioni labiali.
Non scherziamo...
Francis

Avatar utente
Simone F
Senior Member
Messaggi: 3790
Iscritto il: mar dic 25, 2007 10:28 pm
Località: Roma

Messaggio da Simone F » mar giu 16, 2009 5:44 am

Bah, non sono un esperto (sono stato fumatore per una decina di giorni, poi ho pensato, ma che è sta' cazzata, e ho smesso) ma se uno non elimina anche il gesto mi sembra difficile smettere.

ciao
Simone, il più figo di tutti a montare le canne sancruà, ciabatta blu e irbudellodisumà

http://www.madspin.biz

Avatar utente
ullrich
Senior Member
Messaggi: 4252
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:20 am
Località: Roma

Messaggio da ullrich » mar giu 16, 2009 6:53 am

Pur concordando con quanto scrive Hugh devo dire che conosco, che ho conosciuto nel corso della mia vita molte persone che hanno smesso da sole senza supporti esterni e senza terapie di gruppo. Si può fare, visto che non c'è praticamente dipendenza da nicotina, ma è tutto legato a fattori psicologici, alla ritualità, alla gestualità. A mia impressione devo dire che come per tutte le dipendenze non tutto sono o saranno in grado di smettere. Non tutti i fumatori sono uguali, ci sarà quello che malgrado tutto non smetterà mai, quello che lo farà solo dopo "consiglio medico", quello che smetterà per poi riprendere, quello che riesce a limitare il numero delle sigarette fumate al giorno e altre tipologie ancora. Una volta capita la categoria di appartenenza ci si mette l'anima in pace e si gode sia del piacere di fumare che di quello di non fumare.
Se sei un maschio funziona così: ti siedi sulla tazza con il tuo vecchio amico fuori dai pantaloni. Si, insomma, il tuo bell'orsacchiottone paonazzo. Ci lavori un po' e lo fai mettere sull'attenti, dritto come un soldatino, dopodichè aspetti nel tuo stanzino di plastica e incroci le dita. Un po' come quando vai a pescare.
Se sei cattolico, la sensazione è la stessa che provi in un confessionale. L'attesa, lo sfogo , la redenzione.
Un po' come quando vai a pescare ma poi i pesci li ributti dentro. La cosidetta "pesca sportiva".
da "Soffocare" di Chuck Palahniuk

Avatar utente
Sandro 109
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: dom giu 19, 2005 12:49 pm
Località: Varese

Messaggio da Sandro 109 » mar giu 16, 2009 7:30 am

ullrich ha scritto:Pur concordando con quanto scrive Hugh devo dire che conosco, che ho conosciuto nel corso della mia vita molte persone che hanno smesso da sole senza supporti esterni e senza terapie di gruppo. Si può fare, visto che non c'è praticamente dipendenza da nicotina, ma è tutto legato a fattori psicologici, alla ritualità, alla gestualità. A mia impressione devo dire che come per tutte le dipendenze non tutto sono o saranno in grado di smettere. Non tutti i fumatori sono uguali, ci sarà quello che malgrado tutto non smetterà mai, quello che lo farà solo dopo "consiglio medico", quello che smetterà per poi riprendere, quello che riesce a limitare il numero delle sigarette fumate al giorno e altre tipologie ancora. Una volta capita la categoria di appartenenza ci si mette l'anima in pace e si gode sia del piacere di fumare che di quello di non fumare.
vero, però ho visto fumatori incalliti (2 e passa pacchetti al girno) smettere di colpo, senza remore. secondo me, uno non deve contare i giorni senza sigarette, non deve dire sono stato bravo a non fumare fino adesso chissa se ce la faccio, magari una ogni tanto... la dipendenza psicologica è tanta :-D uno deve avere ben chiaro se vuole fumare o no!!! :-D io mi sento un cane di pavlov... sbavo sulla ritualità. adesso sarebbe un sigaretta time, andrò giu alla macchinetta del caffe, andrò in cortile col caffe in mano lo sorseggerò tirando ampie boccate d'aria fresca... giusto per non perdere la ritualità :-D
ma ho deciso di non fumare e non fumo.
anche se, non sto scherzando, mi sembra di avere le convulsioni, ho una smania di fumare indescrivibile... poi penso che è solo una "scimmia" visto che è un sacco di tempo non ne fumo una e son ben coscio che se dovessi fumare il sapore sarebbe una via di mezzo tra un possacenere annacquato e l'asfalto d'agosto della salernoreggiocalbria... cioè mi farebbe schifo. allora questo mi da la voglia di continuare a non fumare.
lo so che sono ossessivo a ripetere sempre le stesse cose, ma io trovo sicurezza in questo, non in un eventuale gruppo :-D

ps hugh che lavoro fai???
Sandro R+
thelunkerturner.blogspot.it
OTS POWER NEVER DIE!!!!
Diciamo che per i vecchi mestieranti come siamo noi FALCON RODS ha un altro sapore, ha quel retrogusto che ti soddisfa l'anima... Se hai una silver o una vecchia Low Rider puoi dire "io c'ero... da prima!" ||| La Falcon più cattiva e potente è quella che usi, in ogni momento, qualunque essa sia.

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mar giu 16, 2009 7:34 am

non citare i pavlov's dog a caso per favore :-D :-D :-D
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Marco23
Senior Member
Messaggi: 1565
Iscritto il: mer gen 03, 2007 10:05 am

Messaggio da Marco23 » mar giu 16, 2009 8:14 am

hugh ha scritto:
Marco23 ha scritto:Io ho iniziato a fumare a 14 anni ora ne compio 29 il 23giugno, desidero di smettere ma lo penso solo non ho mai fatto nulla per "guarire" e' uno schifo di vizio e sono arrivato a 2 pacchi di luckystrike morbide al giorno.....so che da solo non ce la faro' mai infatti a casa mi consigliano di farmi aiutare....mi puzzano le mani i vestiti i capelli...uno schifo

Hugh e se decidessi di smettere il giorno del mio compleanno?
Ciao Marco, come stai?
Certo che andrebbe bene la data del tuo compleanno...
In genere oggi si ritiene vincente per la risoluzione delle dipendenze di varia natura la terapia di gruppo: una terapia centrata sulla motivazione del soggetto che sentendosi parte di un progetto condiviso, quindi non piu' isolato con il proprio problema, acquisisce consapevolezza e capacita' di autocontrollo.
In breve il "gioco" e' questo:
Si fissa una data e si crea una lista di partecipanti, i quali monitorano la rispettiva adesione al progetto intervenedo una, o piu' volte al giorno. Per esempio: Marco?...ci sei? ...ci stiamo avvicinando... L'interlocutore risponde: "Certo che ci sono, sei tu quello a cui non regge la pompa! etc...
E via cosi' fino al giorno prescelto. Da quel momento, ne piu' ne meno come avviene per altri thread, i contatti tra i partecipanti dovranno intensificarsi, scherzando, descrivendo come ci si sente, raccontando le tentazioni a cui siamo riusciti a far fronte e quando invece abbiaimo ceduto.
Il percorso e' lungo, ma oggi e' quello piu' noto e maggiormente accreditato. Tradizionalmente, chi smette definitivamente di bere si rivolge agli Alcolisti Anonimi, dove contestualmente si affrontano anche altre dipendenze, fa un po' impressione ma il problema e' molto simile e si puo' affrontare come appena descritto.
Buongiorno :wink: a parte il braccio va tutto bene! comunque ragazzi mi ero prefissato il 23 di questo mese per smettere di fumare...poi ieri sera ci ho pensato...avevo le ultime 2 sigarette e le ho buttate, in sostanza non fumo dalle 22:00 di ieri...ho pensato a mio cognato che fumava 3 pacchi di siga al giorno e poi un giorno in treno le ha buttate via..ora non fuma da 10anni, ho pensato a questo 3D...ho pensato alle mie figlie...insomma raga' io ci provo, ho appena fatto colazione con cornetto e caffe'...ho ancora il gusto del caffe' in bocca...mmm...al momento credetemi ho solo la voglia di accendermene una ma non sento il bisogno, magari tra un po' mi innervosisco qui a lavoro e ne sentiro' il bisogno...bo non lo so..e' strano..
Marco Mirotta

Avatar utente
Marco23
Senior Member
Messaggi: 1565
Iscritto il: mer gen 03, 2007 10:05 am

Messaggio da Marco23 » mar giu 16, 2009 8:20 am

DoctorW ha scritto:
Marco23 ha scritto:Io ho iniziato a fumare a 14 anni ora ne compio 29 il 23giugno, desidero di smettere ma lo penso solo non ho mai fatto nulla per "guarire" e' uno schifo di vizio e sono arrivato a 2 pacchi di luckystrike morbide al giorno.....so che da solo non ce la faro' mai infatti a casa mi consigliano di farmi aiutare....mi puzzano le mani i vestiti i capelli...uno schifo

Hugh e se decidessi di smettere il giorno del mio compleanno?
se vuoi ti aiuto

ti prendo a colpi di premier sulle mani :smt018
ti si spezza di nuovo :-D
Marco Mirotta

Avatar utente
Grunf
senior old forum
Messaggi: 3377
Iscritto il: lun giu 06, 2005 4:24 pm
Località: Sassari-Firenze

Messaggio da Grunf » mar giu 16, 2009 9:14 am

Io ho fatto una esperienza tipo quella di Ullrich: un fine anno, col mal di gola, prima di uscire per il concerto in piazza a Roma, mi accendo una sigaretta e dico "questa è l'ultima", insieme ad un amico. A posto, per 6 mesi non sentivo più alcun bisogno di fumare, proprio non mi andava più. Si, un piccolo desiderio ogni tanto di fare il gesto di accenderla, ma il desiderio vero non c'era ed il pensiero svaniva in 30 secondi. E sempre stando accanto alla fidanzata fumatrice ed a molti amici fumatori, ma proprio non sentivo la voglia.

Poi, dopo 6 mesi, con la certezza di non avere più il vizio... un tiro me lo posso concedere... anzi sai cosa, una sigaretta la sera dopo il caffè non mi farà male... e ora sono di nuovo a 10-15 sigarette al giorno. A pesca anche 20-30.

Secondo me, per smettere bisogna proprio essere convinti, si deve sentire il desiderio di smettere, se si prova tanto per accontentare la coscienza si finisce per ricominciare ed avere la scusa di dire "ci ho provato ma non ci riesco". Adesso non ci provo a smettere perché non ne sento il desiderio, fallirei, e forse sarebbe peggio.

Hugh, sbaglio a pensare questo?
Grazie del tuo contributo, che anche se non esibisci titoli, palesa la tua competenza in materia.
Alessandro Bacchetti
Staff Seaspin

Sono felice di aver potuto condividere un tratto del percorso della mia vita insieme ad un grande uomo come Lorenzo.
Grazie per sempre, amico mio.

Avatar utente
gresix
Senior Member
Messaggi: 3337
Iscritto il: gio gen 12, 2006 12:47 pm
Località: BARI

Messaggio da gresix » mar giu 16, 2009 9:20 am

Mi ricollego alle parole di Fabio dove sottolinea che non tutti c'e' la fanno,perche non siamo tutti uguali,perche non abbiamo tutti la stessa volonta,o semplicemente perche in fondo in fondo non vogliamo smettere
Prendendo spunto dalla mia personale esperienza..................tempo fa sono riusciuto per un anno a smettere,il primo mese tutto ok...............dopo sono iniziati i problemi quelli seri:
Vertigini
Dolri allo stomaco
Depressione con tutte le conseguenze
Allora dopo un anno presi una decisione sentirmi una merda senza fumare............o riprendere a fumare con tutte le conseguenze,purtroppo scelsi la seconda ma fu l'unica soluzione immediata che riusci a trovare,e per di piu tutti i sintomi che accusavo di colpo passarono
Allora che per me che ci sono passato la voglia di smettere c'e' ma al pensiero che possa capitarmi quello che ho passato gia mi mette l'ansia e la paura di non farcela.........e questo non mi aiuta sicuramente
CUSS JE GRESS Immagine

E Pellicano insegnò ai discepoli: "catturare senza dover per forza dimostrare niente a nessuno perchè la simbiosi con l'elemento e la supremazia del tuo stato mentale sarà sempre oltre il risultato dell'ovvio"

Oronzo

Avatar utente
Francesco
Senior Member
Messaggi: 2123
Iscritto il: lun feb 26, 2007 8:01 am
Località: Oristano

Messaggio da Francesco » mar giu 16, 2009 10:09 am

Marco23 ha scritto:
Buongiorno :wink: a parte il braccio va tutto bene! comunque ragazzi mi ero prefissato il 23 di questo mese per smettere di fumare...poi ieri sera ci ho pensato...avevo le ultime 2 sigarette e le ho buttate, in sostanza non fumo dalle 22:00 di ieri...ho pensato a mio cognato che fumava 3 pacchi di siga al giorno e poi un giorno in treno le ha buttate via..ora non fuma da 10anni, ho pensato a questo 3D...ho pensato alle mie figlie...insomma raga' io ci provo, ho appena fatto colazione con cornetto e caffe'...ho ancora il gusto del caffe' in bocca...mmm...al momento credetemi ho solo la voglia di accendermene una ma non sento il bisogno, magari tra un po' mi innervosisco qui a lavoro e ne sentiro' il bisogno...bo non lo so..e' strano..
Sei un grande :grin: sono sicurissimo che ce la fai Marco :grin: sarei davvero troppo contento per te...mi sei sembrato davvero motivato :grin: ...ti aspetta una vita nuova...ricordatelo sempre....e ricorda i tre giorni :wink:
_FrAnC3sCo_

Rispondi