10 anni fa

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

10 anni fa

Messaggio da BallaCoiPersici » dom gen 11, 2009 8:12 pm

10 anni fa moriva il più grande poeta italiano del secolo scorso.

Non ci sono parole per descrivere la genialità di Fabrizio De Andrè, c'è solo da essere felici di aver vissuto, in parte, al suo tempo.
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
ale bass
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 3779
Iscritto il: mer mar 21, 2007 2:28 pm
Località: sassari

Messaggio da ale bass » dom gen 11, 2009 9:15 pm

posso dire solo una cosa grande deandre lle sue canzoni le parole le musiche che le accompagnavano
Alessandro Puggioni
Staff Seaspin

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » lun gen 12, 2009 9:16 am

Peccato che ieri sera, nello special su raitre, è stato interpretato, salvo pochi casi, in modo inascoltabile a dir poco.

Lo special sarebbe anche stato bello ma non si possono far massacrare pezzi che hanno fatto la storia della musica italiana a più che mediocri canzonettari :smt018 o a interpreti improvvisati :smt105 !
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9325
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » lun gen 12, 2009 12:28 pm

Perché? L'interpretazione di Vinicio Capossela non era male! Anche "il bombarolo" cantato da Bersani. Certo... Ivano Fossati... meglio tacere...
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » lun gen 12, 2009 12:43 pm

mimmus ha scritto:Perché? L'interpretazione di Vinicio Capossela non era male! Anche "il bombarolo" cantato da Bersani. Certo... Ivano Fossati... meglio tacere...
Capossela è stato uno dei pochi che in effetti ha interpretato bene (anche se non ho capito perchè ha cambiato il testo della Città Vecchia).
Bersani, scusami, ma è stato semplicemente scandaloso. L'ha stuprato Il Bombarolo, stonando a ripetizione.
Se poi vogliamo parlare di Jovanotti che ha assassinato in un colpo solo Il suonatore Jones e La collina è han dovuto pure mandarlo a Spoon River per farlo :smt105 ...
Vecchioni lasciamo stare :smt021 , uno scandalo, meno male c'erano i bambini....

A parte Capossela, Battiato (così così), La Ruggeri (lei veramente brava), la parte solo strumentale di Storia di un impiegato e l'interpretazione finale di Creuza de mä, le altre mi sono parse tutte "performance" una peggio dell'altra :smt009 !
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
spinningman
Senior Member
Messaggi: 815
Iscritto il: lun mag 21, 2007 8:56 pm
Località: Reggio Calabria/Livorno

Messaggio da spinningman » lun gen 12, 2009 12:52 pm

A me è piaciuto anche piero pelu :smt023 Pero ieri è stata una bella puntata su rai tre, mi sono emozionato quando quello scrittore se non sbaglio maggiani o qualcosa di simile si era commosso quando l inviata gli ha letto la lettera che fabrizio aveva scritto sul retro di un suo libro ma non gli aveva mai inviato.
Fausto

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » lun gen 12, 2009 12:59 pm

spinningman ha scritto:A me è piaciuto anche piero pelu :smt023 Pero ieri è stata una bella puntata su rai tre, mi sono emozionato quando quello scrittore se non sbaglio maggiani o qualcosa di simile si era commosso quando l inviata gli ha letto la lettera che fabrizio aveva scritto sul retro di un suo libro ma non gli aveva mai inviato.
:grin: Anch'io ho notato la cosa, anche se alla regia è sfuggito l'episodio !
Nell'insieme è stata sicuramente una bella trasmissione ed un degno omaggio (anche se, come ho già detto altrove, hanno omesso l'episodio del rapimento che è stato scatenante di uno dei massimi momenti di ispirazione per De Andrè) ma mi sembra che molti abbiano interpretato tanto per esserci, solo perchè era "politicamente corretto" farlo e non c'hanno messo l'anima che ci voleva.
Poi alcuni bravi interpreti (tipo Pelù, Bocelli e qualche altro) hanno fatto il loro dovere ma semplicemente non hanno il "passo" giusto per interpretare De Andrè.
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9325
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » lun gen 12, 2009 1:00 pm

Jovanotti, Bersani, Fossati, Vecchioni, ... non è che sono grandi cantanti...
Anche Franco Battiato, è un mito vivente ma non un grande cantante.
Invece, la Ruggero si. E' ovvio che la differenza si avverte.
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » lun gen 12, 2009 1:11 pm

mimmus ha scritto:Jovanotti, Bersani, Fossati, Vecchioni, ... non è che sono cantanti...
Mi sono permesso di correggere il tuo post :-D !
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
kiCcOp
Senior Member
Messaggi: 576
Iscritto il: lun giu 06, 2005 12:16 pm
Località: Assemini (CA)
Contatta:

Messaggio da kiCcOp » lun gen 12, 2009 1:20 pm

azzzz , me lo son perso!! :smt021 :smt021 :smt021
Grande De Andrè, il più grande poeta dei nostri tempi, a marzo andrò all'Agnata, non vedo l'ora di visitare quel luogo magico :wink:
Enrico :smt039

Avatar utente
Giotto
Senior Member
Messaggi: 272
Iscritto il: mar dic 16, 2008 8:10 pm
Località: Zena

Messaggio da Giotto » lun gen 12, 2009 1:53 pm

bacan da-a corda, marsa d'aegoa e de sä,
ch'a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä

Da genovese, amante della mia città, quest'ultima frase di creuza de mä ha sempre lo stesso effetto, un misto di commozione ed orgoglio della propria terra. Anche dopo migliaia di volte che l'ascolti...
Faber era indubbiamente un poeta prima che un cantautore, però, secondo me, la vera grandezza di De Andrè è stata quell'attenzione, quella comprensione, la ricerca e l'aver sempre cantato con parole amorevoli, con estrema umanità e comprensione le storie degli ultimi, dei più umili.
La canzone di Marinella, scritta dopo aver letto la notizia di una prostituta annegata in un canale, la frase finale della città vecchia: "se non sono gigli son pur sempre figli vittime di questo mondo", Fiume Sand Creek che canta il massacro di donne e bambini indiani, le figure cantate in Via del Campo: la prostituta, il professore, l'innamorato respinto, " dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori"... e quante altre...
Ce ne fossero di persone così, in questo mondo di merda...
Giorgio

Avatar utente
spinningman
Senior Member
Messaggi: 815
Iscritto il: lun mag 21, 2007 8:56 pm
Località: Reggio Calabria/Livorno

Messaggio da spinningman » lun gen 12, 2009 2:10 pm

Giotto ha scritto:bacan da-a corda, marsa d'aegoa e de sä,
ch'a ne liga e a ne porta 'nte 'na creuza de mä

Da genovese, amante della mia città, quest'ultima frase di creuza de mä ha sempre lo stesso effetto, un misto di commozione ed orgoglio della propria terra. Anche dopo migliaia di volte che l'ascolti...
Faber era indubbiamente un poeta prima che un cantautore, però, secondo me, la vera grandezza di De Andrè è stata quell'attenzione, quella comprensione, la ricerca e l'aver sempre cantato con parole amorevoli, con estrema umanità e comprensione le storie degli ultimi, dei più umili.
La canzone di Marinella, scritta dopo aver letto la notizia di una prostituta annegata in un canale, la frase finale della città vecchia: "se non sono gigli son pur sempre figli vittime di questo mondo", Fiume Sand Creek che canta il massacro di donne e bambini indiani, le figure cantate in Via del Campo: la prostituta, il professore, l'innamorato respinto, " dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori"... e quante altre...
Ce ne fossero di persone così, in questo mondo di merda...
Fiume sand creek è la mia preferita, non mi stamco mai ad ascoltarla.
"SOgnai talmente forte che mi usci il sangue da naso"
Troppo bella :smt023
Fausto

Fabio_Piras
Senior Member
Messaggi: 3142
Iscritto il: mar ago 29, 2006 9:50 pm
Località: PORTO TORRES

Messaggio da Fabio_Piras » lun gen 12, 2009 2:36 pm

BallaCoiPersici ha scritto:
mimmus ha scritto:Jovanotti, Bersani, Fossati, Vecchioni, ... non è che sono cantanti...
Mi sono permesso di correggere il tuo post :-D !
sono cantautori e come spesso succede sono bravi a scrivere ma meno a cantarle, un po' come De Andrè stesso, nel senso che non si è mai distinto per le cazoni particolarmente d'effetto se non per i testi-poesia.
Se non avesse scritto in quella maniera (incredibile) non sarebbe De Andrè, idem Guccini...

Anche se queste non è una giustificazione al fatto che troppi "cantanti" sono stonatissimi e fuori c'è gente bravissima che aspetta solo la botta di fortuna...
Fabio Piras

Avatar utente
spinningman
Senior Member
Messaggi: 815
Iscritto il: lun mag 21, 2007 8:56 pm
Località: Reggio Calabria/Livorno

Messaggio da spinningman » lun gen 12, 2009 2:42 pm

Mr pop ha scritto:
BallaCoiPersici ha scritto:
mimmus ha scritto:Jovanotti, Bersani, Fossati, Vecchioni, ... non è che sono cantanti...
Mi sono permesso di correggere il tuo post :-D !
sono cantautori e come spesso succede sono bravi a scrivere ma meno a cantarle, un po' come De Andrè stesso, nel senso che non si è mai distinto per le cazoni particolarmente d'effetto se non per i testi-poesia.
Se non avesse scritto in quella maniera (incredibile) non sarebbe De Andrè, idem Guccini...

Anche se queste non è una giustificazione al fatto che troppi "cantanti" sono stonatissimi e fuori c'è gente bravissima che aspetta solo la botta di fortuna...
quoto, la forza delle canzoni di de andrè sta soprattutto nelle parole, jovanotti non sarà un gran cantante ma ci sono alcune sue canzoni che sono poesie :smt023
Fausto

Avatar utente
asanguefreddo
Senior Member
Messaggi: 1464
Iscritto il: sab dic 15, 2007 10:10 am
Località: Oristano

Messaggio da asanguefreddo » lun gen 12, 2009 2:47 pm

Anche io amo De Andrè, a me l'interpretazione del Pelù è piaciuta. Anni fa andai all'Agnata..splendido posto...in mezzo al verde..ci sta pure un laghetto, ci stavano le trote ora non lo so..
Andrea
[img]http://img528.imageshack.us/img528/8568/ichnusa2xj2.jpg[/img]

Avatar utente
Giotto
Senior Member
Messaggi: 272
Iscritto il: mar dic 16, 2008 8:10 pm
Località: Zena

Messaggio da Giotto » lun gen 12, 2009 7:15 pm

Mr pop ha scritto:
BallaCoiPersici ha scritto:
mimmus ha scritto:Jovanotti, Bersani, Fossati, Vecchioni, ... non è che sono cantanti...
Mi sono permesso di correggere il tuo post :-D !
sono cantautori e come spesso succede sono bravi a scrivere ma meno a cantarle, un po' come De Andrè stesso, nel senso che non si è mai distinto per le cazoni particolarmente d'effetto se non per i testi-poesia.
Se non avesse scritto in quella maniera (incredibile) non sarebbe De Andrè, idem Guccini...

Anche se queste non è una giustificazione al fatto che troppi "cantanti" sono stonatissimi e fuori c'è gente bravissima che aspetta solo la botta di fortuna...
Ecco. Penso che giusto Guccini, nel panorama italiano, possa essere paragonato a De Andrè.
C'è una frase, la canzone è Autogrill, la prima volta che l'ascoltai fu una folgorazione: "bella di una sua belleza acerba, bionda senza averne l'aria, quasi triste come i fiori e l'erba di scarpata ferroviaria".
Quando l'ascoltai la prima volta mi resi conto di quante volte avevo visto quei ciuffi d'erba in mezzo a quelle pietre spoche, marroni.
Solo allora, però, m'ero accorto di quanto fossero tristi e mi accorsi anche, da ragazzino che ero, della differenza che c'è fra vedere le cose e vederle con gli occhi e la sensibilità del poeta.
Giorgio

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » mar gen 13, 2009 12:28 am

Giotto ha scritto: .......Faber era indubbiamente un poeta prima che un cantautore, però, secondo me, la vera grandezza di De Andrè è stata quell'attenzione, quella comprensione, la ricerca e l'aver sempre cantato con parole amorevoli, con estrema umanità e comprensione le storie degli ultimi, dei più umili.
Vero. Aggiungerei alle categorie citate, le minoranze, quelli senza voce in capitolo, gli esclusi e i reitti; le loro debolezze, sofferenze.

Solo Fazio poteva fare un programma così, solo Rai 3 trasmetterla.
Non sottilizzerei sulle capacità canore di chi ha "provato" a cantare le canzoni di Faber; la sua voce era unica (nel bene e nel male) impossibile che qualcuno le rifaccia in modo accettabile, se Fossati avesse avuto la capacità canora sarebbe stato un grandissimo della musica di tutti i tempi....ma si è dovuto accontentare di musicare le canzoni di altri.

Pelle d'oca al saluto finale del porto di Zena, chissà che spettacolo da casa della zia di mia moglie (Castelletto).
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Fabio_Piras
Senior Member
Messaggi: 3142
Iscritto il: mar ago 29, 2006 9:50 pm
Località: PORTO TORRES

Messaggio da Fabio_Piras » mar gen 13, 2009 1:04 pm

E' difficilissimo interpretare a dovere i pezzi di queste persone...
Forse proprio perchè non si distinguevano tanto per acuti o estensione in genere quanto per il loro timbro particolare e il loro modo di cantare, a volte semplicemente "parlato".
Se avessimo chiamato De Andrè per cantare una canzone di Bocelli è normale che venga qualcosa di molto diverso.
Credo che solo chi scriva i pezzi possa avere la sensibilità per interpretarli a dovere. Pensavano cosa dire e mettevano gli accenti giusti per dirlo nel modo giusto. Dire nel modo giusto le parole di altri, queste parole, non è facile. Un acuto...basta la tecnica...
Fabio Piras

Avatar utente
MACCHIA NERA
Senior Member
Messaggi: 582
Iscritto il: ven mar 21, 2008 11:33 pm
Località: MESSINA

Messaggio da MACCHIA NERA » mar gen 13, 2009 9:17 pm

posso dire solo GRANDE FABRIZIO.... non ce nè altri come lui

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » lun gen 19, 2009 11:32 am

Per la cronaca, ieri sera, sulla Televisione Svizzera Italiana (TSI1), nel contesto della trasmissione "Storie" (trasmissione di approfondimento che in Italia ce la sogniamo) hanno fatto un'intervista a Dori Ghezzi ovvero un omaggio a De Andrè. A mio parere la trasmissione, grazie al fatto che hanno mantenuto un profilo più di approfondimento che di banale celebrazione (autocelebrazione nel caso di molti degli intervenuti su rai3), è risultata decisamente più interessante di quanto visto settimana scorsa sulle frequenza nazionali.

A chi interessa, oggi alle 12, Storie (http://www.rtsi.ch/trasm/storie/) viene replicata su TSI2 (sul digitale terrestre).
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » lun gen 11, 2010 5:05 pm

E sono 11 oggi :( !

Ma sempre il più grande rimane :wink: !

http://www.youtube.com/watch?v=Mq1wJcQlDZY
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
knives cs
Senior Member
Messaggi: 302
Iscritto il: mar set 11, 2007 10:21 pm
Località: cosenza-pisa

Messaggio da knives cs » mar gen 12, 2010 1:28 am

ci pensavo proprio ieri...

è brutto accorgersi di una persona quando ormai è morta,perchè si è diventati grandi troppo tardi...per me è un mito del passato...magari voi lo ricordate da vivo...

le frasi e le canzoni che più mi fanno tremare sono troppe per elencarle tutte...

ad esempio il cd "la buona novella"(lui stesso disse che probabilmente era il suo lavoro meglio riuscito)...quel cd mi ha cambiato
CLAUDIO!
La pesca è uno sport inventato dagli insetti e voi siete l’esca. (P.J. O’Rourke)

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » mar gen 12, 2010 9:15 am

knives cs ha scritto:ci pensavo proprio ieri...

è brutto accorgersi di una persona quando ormai è morta,perchè si è diventati grandi troppo tardi...per me è un mito del passato...magari voi lo ricordate da vivo...

le frasi e le canzoni che più mi fanno tremare sono troppe per elencarle tutte...

ad esempio il cd "la buona novella"(lui stesso disse che probabilmente era il suo lavoro meglio riuscito)...quel cd mi ha cambiato
Ahimè (nel senso che vuol dire che sono vecchiarello :-D ) sì, lo ricordo dal vivo (sono riuscito a vederlo dal vivo al concerto al Forum di Assago, nel '98 se non ricordo male; superbo :smt023 ) !

Sull'ellepi (i CD sono venuti dopo, molto dopo :-D ) de La Buona Novella che dire ?
Una potenza spirituale (laica) che probabilmente non è eguagliata nemmeno dai più noti e ufficiali Testi Sacri.
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Rispondi