SEI........

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Mauro.M
Senior Member
Messaggi: 1273
Iscritto il: ven giu 17, 2005 10:43 am
Località: Maglie LE

SEI........

Messaggio da Mauro.M » mer ott 15, 2008 9:56 am

Probabilmente sto scrivendo una grande caxxata.. ma penso quanto sarebbe più bello se invece di scrivere sei Sardo... Sei Salentino.... Sei Toscano.... Se si scrivesse SEI Italiano e... SEI un UOMO se...... :grin:
E' una caxxata?.. chiudete il 3d..... :smt023
Mauro.M


Nettuno Sport -Maglie.LE-

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9291
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » mer ott 15, 2008 9:58 am

"Fatta l'Italia, ora bisogna fare gli italiani", disse Nino Bixio a Garibaldi...

Avatar utente
Mauro.M
Senior Member
Messaggi: 1273
Iscritto il: ven giu 17, 2005 10:43 am
Località: Maglie LE

Messaggio da Mauro.M » mer ott 15, 2008 9:59 am

mimmus ha scritto:"Fatta l'Italia, ora bisogna fare gli italiani", disse Nino Bixio a Garibaldi...
Effettivamente ... poi loro sono morti e non se ne è fatto più GNIENTE :smt005
Mauro.M


Nettuno Sport -Maglie.LE-

Avatar utente
stecappai
Senior Member
Messaggi: 5296
Iscritto il: lun ago 06, 2007 12:19 pm
Località: cagliari

Messaggio da stecappai » mer ott 15, 2008 11:16 am

son troppe cose, purtroppo, che mi fanno evitare di dire di essere orgoglioso...
Stefano Cappai
www.photosardegna.it


[size=75]ricorda: -1-di presentarti a Seaspin nell'apposita sezione -2-di non porre domande su argomenti già aperti -3-proponi solo foto rispettose dei pesci e in ambiente naturale -4-se ravvisi un problema parlane prima in privato coi moderatori -5-nel dubbio: http://www.seaspin.com/newforum/search.php [/size]
...la gente quando fa brutto tempo si chiude in casa...perchè non sa che il tempo non è mai brutto...
...Basta, per oggi basta così, il mare è generoso per chi lo rispetta, per chi lo vive dentro, per chi ne sa cogliere il significato....Francesco.
obiettivo: pesce a due cifre da terra (la leccia non vale)

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mer ott 15, 2008 11:19 am

a me le varie differenze locali, le "biodiversità", i campanili, le tradizioni popolari etc. etc. etc. piacciono davvero tanto, senza mai dimenticare però che c'è una sola bandiera che ci unisce :wink:
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
spigola13
Senior Member
Messaggi: 593
Iscritto il: ven giu 13, 2008 4:09 pm
Località: Giambellino di Milano

Messaggio da spigola13 » mer ott 15, 2008 6:16 pm

Purtroppo però c'è qualche alloctono che mal si concilia con la nostra terra gentile :smt018 :smt021
finchè c'è spigola, c'è speranza

[img]http://i427.photobucket.com/albums/pp360/spigola13/avatars_vari202815229.gif[/img]

Arturo

Avatar utente
Sandro 109
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: dom giu 19, 2005 12:49 pm
Località: Varese

Messaggio da Sandro 109 » gio ott 16, 2008 7:01 am

spigola13 ha scritto:Purtroppo però c'è qualche alloctono che mal si concilia con la nostra terra gentile :smt018 :smt021
trenta anni fa mio padre era l'alloctono che non si conciliava con le terre del nord, in dieci a dormire in uno stanzone. i cartelli con scritto qui i terroni non entrano c'erano veramente. forse è per questo che affermazioni come le tue mi fanno solo una infinita tristezza. che ci siano dei problemi di LEGALITÀ in italia è fuori discussione, ma dare la colpa agli extra è solo fare le tre scimmiette non vedo-non sento-non parlo, quando sono gli italiani per primi a delinquere e sfruttare. tra quaranta anni potrei avere una pensione se tutta quella "brava gente" che prende i disperati in nero li regolarizzasse e gli versasse i contributi. invece io devo pagare 2 volte (i miei contributi a fondo perso, e farmi un fondo pensionistico a parte).

certe volte penso che sarebbe stato meglio davvero se l'italia non l'avessero fatta. :( :( :( :( magari oggi eravamo il regno delle TRE sicilie ed eravamo tutti terroni, tiè :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D
Sandro R+
thelunkerturner.blogspot.it
OTS POWER NEVER DIE!!!!
Diciamo che per i vecchi mestieranti come siamo noi FALCON RODS ha un altro sapore, ha quel retrogusto che ti soddisfa l'anima... Se hai una silver o una vecchia Low Rider puoi dire "io c'ero... da prima!" ||| La Falcon più cattiva e potente è quella che usi, in ogni momento, qualunque essa sia.

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9291
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » gio ott 16, 2008 8:36 am

Non vi preoccupate: movimenti immani di popoli spesso meno fortunati non possono essere fermati né dai cannoni né da leggine razziste; la fame gli fa attraversare deserti e mari, figuriamoci se un decreto e quattro poliziotti possono fare argine.
Il mondo sta subendo una bella "spianata" e i nostri figli, cresciuti in classi con il 70-80% di "stranieri" non si porranno neanche il problema del "diverso".
Spesso, noi 40-50enni siamo ancora un pochino spaventati da questa rivoluzione globale e politici demagoghi ci soffiano sopra perché serve loro per campare, ma ben presto il mondo sarà inevitabilmente un unico crogiolo di uomini alla ricerca del loro diritto alla felicità.
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » gio ott 16, 2008 8:45 am

Il luminoso pomeriggio d'aprile era ormai terminato,
quando Giorgio e Piero si risvegliarono imprigionati nelle segrete.
Per farsi coraggio si inserirono vicendevolmente il p@ne nell'an@,
quando ad un tratto videro un piccolo soldo di cacio avvicinarsi.
Era il nano Gurth, che sbuffando dalle enormi froghe li libero' :
per sdebitarsi, i due gli regalarono un tozzo di pane ed un piccolo crogiuolo.
"Potrai forgiarci cio' che vuoi ", gli dissero.
Una festosa salva di peti saluto' la loro partenza...
"Ma dove andrete ?", domando' Gurth
"Andremo alla ricerca del pene d'ebano "
:smt005 :smt005 :smt005
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
ndrast2000
Senior Member
Messaggi: 692
Iscritto il: mer lug 11, 2007 11:50 am
Località: Bellante Stz. (Te)

Messaggio da ndrast2000 » gio ott 16, 2008 9:01 am

Sandro 109 ha scritto:
spigola13 ha scritto:Purtroppo però c'è qualche alloctono che mal si concilia con la nostra terra gentile :smt018 :smt021
trenta anni fa mio padre era l'alloctono che non si conciliava con le terre del nord, in dieci a dormire in uno stanzone. i cartelli con scritto qui i terroni non entrano c'erano veramente. forse è per questo che affermazioni come le tue mi fanno solo una infinita tristezza. che ci siano dei problemi di LEGALITÀ in italia è fuori discussione, ma dare la colpa agli extra è solo fare le tre scimmiette non vedo-non sento-non parlo, quando sono gli italiani per primi a delinquere e sfruttare. tra quaranta anni potrei avere una pensione se tutta quella "brava gente" che prende i disperati in nero li regolarizzasse e gli versasse i contributi. invece io devo pagare 2 volte (i miei contributi a fondo perso, e farmi un fondo pensionistico a parte).

certe volte penso che sarebbe stato meglio davvero se l'italia non l'avessero fatta. :( :( :( :( magari oggi eravamo il regno delle TRE sicilie ed eravamo tutti terroni, tiè :-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D
Straquoto :smt023 e fantastico anche sulla risposta di mimmus.....bellissima prospettiva!!!! :grin:
Ciò che tu sei interiormente godrai al di fuori,
non c'è meccanismo che possa riscattarti dalla legge del tuo essere.

Avatar utente
loter66
Senior Member
Messaggi: 373
Iscritto il: mer mag 07, 2008 7:12 pm
Località: firenze (provincia)

Messaggio da loter66 » gio ott 16, 2008 12:31 pm

spigola13 ha scritto:Purtroppo però c'è qualche alloctono che mal si concilia con la nostra terra gentile :smt018 :smt021
Boh!!!! Io certe cose non le capisco.
Ripensiamo un' attimo alla storia patria e poi rispondetemi. Ma a che canoni deve rispondere il cittadino Italiano per essere considerato tale?
Per me deve rispettare le leggi Italiane e contribuire allo sviluppo dell' Italia, come sancito dalla costituzione, poi la razza, la religione ecc. ecc. non contano.
Gia dai tempi dell' antica Roma l' Italia era un crocevia di popoli e di razze, se rispettavi le leggi eri considerato romano , altrimenti ti arrangiavi (naturalmente ho semplificato, non me ne vogliano gli storici).
Per nopn parlare delle dominazioni subite.
Discorso diverso quello del campanilismo, io come fiorentino mi ci diverto un monte a discutere coi senesi o coi pisani , sempre che il tutto non sfoci in odio, ma se rimane tutto nell' ambito dello sfottò non ci vedo niente di male. Via non toglietemi la gioia di meleggiare, o di farmi meleggiare, da un' aretino.
D' altronde ce le siamo date di santa ragione per secoli, non vedo perchè (senza sfociare nell' esasperazione ) dovremo smettere ora :-D

Avatar utente
spigola13
Senior Member
Messaggi: 593
Iscritto il: ven giu 13, 2008 4:09 pm
Località: Giambellino di Milano

Messaggio da spigola13 » gio ott 16, 2008 1:38 pm

Come al solito ogni volta che scrivo qualcosa viene fuori un pieno, ho scritto 'qualche alloctono' per cui non ho fatto di tutta l'erba un fascio :-D :-D :-D (le ho messe prima che diciate che sono di destra). Poi se vi devo dire la verità, io come tassista, gli unici problemi che ho avuto (rapina, minacce, mancanza di pagamenti, spaventi e quant'altro) li ho avuti con alloctoni. Io vivo nella strada e le cose le vedo, voi dove vivete? :cool:
finchè c'è spigola, c'è speranza

[img]http://i427.photobucket.com/albums/pp360/spigola13/avatars_vari202815229.gif[/img]

Arturo

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » gio ott 16, 2008 1:48 pm

Alt!

niente politica sul forum :!:

Edit: non è chiuso il thread eh :wink: ci sta la discussione, solo cerchiamo di non andare su argomenti politici :-D
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
spigola13
Senior Member
Messaggi: 593
Iscritto il: ven giu 13, 2008 4:09 pm
Località: Giambellino di Milano

Messaggio da spigola13 » ven ott 17, 2008 8:51 pm

La discussione si è esaurita xchè nata da un frainteso, meglio così, non aveva ragione d'esistere :smt018
finchè c'è spigola, c'è speranza

[img]http://i427.photobucket.com/albums/pp360/spigola13/avatars_vari202815229.gif[/img]

Arturo

Fabio_Piras
Senior Member
Messaggi: 3142
Iscritto il: mar ago 29, 2006 9:50 pm
Località: PORTO TORRES

Re: SEI........

Messaggio da Fabio_Piras » sab ott 18, 2008 4:48 pm

...
Fabio Piras

Avatar utente
quasar
Senior Member
Messaggi: 3039
Iscritto il: sab giu 11, 2005 8:25 pm
Località: Roma - Livorno - e dove capita
Contatta:

Messaggio da quasar » sab ott 18, 2008 6:52 pm

Davide ha scritto:Alt!

niente politica sul forum :!:...

QUOTO!!!!




















Immagine





:-D :-D :-D :-D :-D :-D :-D
Ciao, Andrea

Quella felpa non si trova: è lei che trova te.

Avatar utente
Borde
Member
Messaggi: 167
Iscritto il: mar lug 10, 2007 12:45 pm
Località: Roma

Messaggio da Borde » dom ott 19, 2008 3:35 pm

mimmus ha scritto:Non vi preoccupate: movimenti immani di popoli spesso meno fortunati non possono essere fermati né dai cannoni né da leggine razziste; la fame gli fa attraversare deserti e mari, figuriamoci se un decreto e quattro poliziotti possono fare argine.
Il mondo sta subendo una bella "spianata" e i nostri figli, cresciuti in classi con il 70-80% di "stranieri" non si porranno neanche il problema del "diverso".
Spesso, noi 40-50enni siamo ancora un pochino spaventati da questa rivoluzione globale e politici demagoghi ci soffiano sopra perché serve loro per campare, ma ben presto il mondo sarà inevitabilmente un unico crogiolo di uomini alla ricerca del loro diritto alla felicità.
Si, peccato che in quelli che tu definisci "movimenti immani" ci siano pure tanti che in Italia non ci vengono per fame, ma per cercare fortuna, si, la fortuna che trovano nelle maglie larghe delle nostre norme. Io che per mestiere coi delinquenti ho spesso a che fare, mi trovo sovente a domandargli come mai scelgano proprio l'Italia. Sai nel 99,9% dei casi che rispondono? Che da noi si sta bene perché pure se sgarri paghi poco o non paghi affatto. Non credo che decidere di limitare gli afflussi cercando di non confondere coloro che cercano migliori condizioni di vita da coloro che vedono nell'Italia un luogo favorevole per delinquere 10-15 anni in modo da racimolare un bel gruzzoletto e poi andarsene sia poi così insensato. Permettimi di dirti un'altra cosa: quelli che tu definisci "quattro poliziotti" e che, se l'italiano non è un'opinione, identifichi negli esecutori delle "leggine razziste", sono persone che quotidianamente si rompono il culo -mi sia permessa questa licenza poetica- affinché anche tu possa crogiolarti nella ricerca della felicità.
"Que es mi Dios la libertad,
mi ley la fuerza del viento,
mi única patria la mar".

Avatar utente
spigola13
Senior Member
Messaggi: 593
Iscritto il: ven giu 13, 2008 4:09 pm
Località: Giambellino di Milano

Messaggio da spigola13 » dom ott 19, 2008 3:41 pm

Borde ha scritto:
mimmus ha scritto:Non vi preoccupate: movimenti immani di popoli spesso meno fortunati non possono essere fermati né dai cannoni né da leggine razziste; la fame gli fa attraversare deserti e mari, figuriamoci se un decreto e quattro poliziotti possono fare argine.
Il mondo sta subendo una bella "spianata" e i nostri figli, cresciuti in classi con il 70-80% di "stranieri" non si porranno neanche il problema del "diverso".
Spesso, noi 40-50enni siamo ancora un pochino spaventati da questa rivoluzione globale e politici demagoghi ci soffiano sopra perché serve loro per campare, ma ben presto il mondo sarà inevitabilmente un unico crogiolo di uomini alla ricerca del loro diritto alla felicità.
Si, peccato che in quelli che tu definisci "movimenti immani" ci siano pure tanti che in Italia non ci vengono per fame, ma per cercare fortuna, si, la fortuna che trovano nelle maglie larghe delle nostre norme. Io che per mestiere coi delinquenti ho spesso a che fare, mi trovo sovente a domandargli come mai scelgano proprio l'Italia. Sai nel 99,9% dei casi che rispondono? Che da noi si sta bene perché pure se sgarri paghi poco o non paghi affatto. Non credo che decidere di limitare gli afflussi cercando di non confondere coloro che cercano migliori condizioni di vita da coloro che vedono nell'Italia un luogo favorevole per delinquere 10-15 anni in modo da racimolare un bel gruzzoletto e poi andarsene sia poi così insensato. Permettimi di dirti un'altra cosa: quelli che tu definisci "quattro poliziotti" e che, se l'italiano non è un'opinione, identifichi negli esecutori delle "leggine razziste", sono persone che quotidianamente si rompono il culo -mi sia permessa questa licenza poetica- affinché anche tu possa crogiolarti nella ricerca della felicità.
:smt023 :smt023 :smt023 , sai purtroppo c'è chi vive in un'oasi felice, beatoallui :smt023
finchè c'è spigola, c'è speranza

[img]http://i427.photobucket.com/albums/pp360/spigola13/avatars_vari202815229.gif[/img]

Arturo

Avatar utente
tuna80
Senior Member
Messaggi: 310
Iscritto il: gio apr 17, 2008 7:19 am
Località: Terracina (Lt)

Messaggio da tuna80 » dom ott 19, 2008 3:51 pm

Davide ha scritto:Il luminoso pomeriggio d'aprile era ormai terminato,
quando Giorgio e Piero si risvegliarono imprigionati nelle segrete.
Per farsi coraggio si inserirono vicendevolmente il p@ne nell'an@,
quando ad un tratto videro un piccolo soldo di cacio avvicinarsi.
Era il nano Gurth, che sbuffando dalle enormi froghe li libero' :
per sdebitarsi, i due gli regalarono un tozzo di pane ed un piccolo crogiuolo.
"Potrai forgiarci cio' che vuoi ", gli dissero.
Una festosa salva di peti saluto' la loro partenza...
"Ma dove andrete ?", domando' Gurth
"Andremo alla ricerca del pene d'ebano "
:smt005 :smt005 :smt005
Non c'entra una mazza con l'oggetto del 3D ma GRANDI gli Elio e le Storie Tese :-D :-D
- Gaetano -

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9291
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » dom ott 19, 2008 5:11 pm

Visto che il problema esiste, vediamo se riusciamo a parlare un po' senza alzare troppo i toni. Ci provo...
Borde ha scritto: Si, peccato che in quelli che tu definisci "movimenti immani" ci siano pure tanti che in Italia non ci vengono per fame, ma per cercare fortuna, si, la fortuna che trovano nelle maglie larghe delle nostre norme.
Io non mi riferivo all'Italia in particolare anche se colgo l'occasione per evidenziare che nel nostro paese la percentuale di "stranieri" (non so che termine adoperare) è tutto sommato ancora inferiore a quella di altre nazioni, come Francia o Germania. Questo per dire che non c'è tutta questa emergenza, come vogliono far credere.
Borde ha scritto: Io che per mestiere coi delinquenti ho spesso a che fare, mi trovo sovente a domandargli come mai scelgano proprio l'Italia. Sai nel 99,9% dei casi che rispondono? Che da noi si sta bene perché pure se sgarri paghi poco o non paghi affatto. Non credo che decidere di limitare gli afflussi cercando di non confondere coloro che cercano migliori condizioni di vita da coloro che vedono nell'Italia un luogo favorevole per delinquere 10-15 anni in modo da racimolare un bel gruzzoletto e poi andarsene sia poi così insensato.
Questa è già una frase più sensata solo che non credo che, di fronte a "flussi immani di persone" (mi ripeto ma forse ci sfugge quanti milioni - miliardi- di uomini vivano in condizioni di indigenza), spesso disperate, possano valere "limitazioni di afflusso", da imporre con metodi da definirsi (vd. più sotto).
Borde ha scritto: Permettimi di dirti un'altra cosa: quelli che tu definisci "quattro poliziotti" e che, se l'italiano non è un'opinione, identifichi negli esecutori delle "leggine razziste", sono persone che quotidianamente si rompono il culo -mi sia permessa questa licenza poetica- affinché anche tu possa crogiolarti nella ricerca della felicità.
Se l'italiano non è un'opinione, con l'espressione "quattro poliziotti" intendo dire che proprio che SONO QUATTRO, cioè il loro numero non è di certo adeguato alla mole di lavoro da svolgere. Punto. O sbaglio?
Se poi dovranno rincorrere pure extracomunitari in esubero (o signorine con la gonna troppo corta) oppure togliere la spazzatura dalla strada (poco ci manca...), non credo proprio che potranno vigilare adeguatamente sulla mia testa, mentre sono distratto nella ricerca della felicità.
spigola13 ha scritto: sai purtroppo c'è chi vive in un'oasi felice, beatoallui :smt023
Un'oasi felice chiamata Calabria, dove c'è disoccupazione giovanile fino al 30%, delinquenza organizzata con fatturato come una nazione (questo si che è un problema di sicurezza... altro che chiacchiere...) e politici vergognosi.
Eppure qui tutta questa estremizzazione del problema "emigrati" non c'è.
Nella mia città, la gente storce il naso quando i vigili sgomberano gli ambulanti sul corso; ho visto addirittura chi li avvertiva di levare le tende perché c'erano guardie in arrivo!
L'altro giorno, di fronte all'ennesimo sbarco, il sindaco di un paese sullo Ionio dichiarava l'intenzione di tutta la comunità di accogliere i migranti ed offrire loro quel minimo di solidarietà che sarebbe stato possibile.
Forse è perché li vediamo solo poco più poveri di noi, che siamo partiti a milioni in cerca di fortuna solo pochi anni fa e ancora oggi lasciamo con tristezza i nostri paesi per morire in qualche cantiere dell'Alta Velocità (del Nord, mica del Sud).
Forse al Nord avete risolto il problema "FAME", qui purtroppo no.
Mi rendo conto che nelle grandi città è tutto più difficile, i problemi si moltiplicano per mille, la delinquenza trova terreno più fertile ma qui è così, almeno dal mio punto di vista: almeno qui esistono problemi più grossi della "emigrazione clandestina" (ma che vorrà dire mai 'sto clandestina?); chi prova a riempirci la testa solo di questo problema, lo fa solo per demagogia e interesse politico.
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
spigola13
Senior Member
Messaggi: 593
Iscritto il: ven giu 13, 2008 4:09 pm
Località: Giambellino di Milano

Messaggio da spigola13 » dom ott 19, 2008 5:21 pm

Ma tu hai ragione, solo che ognuno di noi vive le proprie esperienze in maniera diversa, senza x questo essere passato x razzista come qualcuno ha cercato di fare. La mia battuta ci sta dentro alla grande dopo quello che ho letto prima. Ciauuuuuu :wink:
finchè c'è spigola, c'è speranza

[img]http://i427.photobucket.com/albums/pp360/spigola13/avatars_vari202815229.gif[/img]

Arturo

Avatar utente
Borde
Member
Messaggi: 167
Iscritto il: mar lug 10, 2007 12:45 pm
Località: Roma

Messaggio da Borde » dom ott 19, 2008 6:54 pm

mimmus ha scritto: 1)Io non mi riferivo all'Italia in particolare anche se colgo l'occasione per evidenziare che nel nostro paese la percentuale di "stranieri" (non so che termine adoperare) è tutto sommato ancora inferiore a quella di altre nazioni, come Francia o Germania. Questo per dire che non c'è tutta questa emergenza, come vogliono far credere.

2) Se poi dovranno rincorrere pure extracomunitari in esubero (o signorine con la gonna troppo corta) oppure togliere la spazzatura dalla strada (poco ci manca...), non credo proprio che potranno vigilare adeguatamente sulla mia testa, mentre sono distratto nella ricerca della felicità.

3) Un'oasi felice chiamata Calabria, dove c'è disoccupazione giovanile fino al 30%, delinquenza organizzata con fatturato come una nazione (questo si che è un problema di sicurezza... altro che chiacchiere...) e politici vergognosi.
Eppure qui tutta questa estremizzazione del problema "emigrati" non c'è.

4) Forse al Nord avete risolto il problema "FAME", qui purtroppo no.
Mi rendo conto che nelle grandi città è tutto più difficile, i problemi si moltiplicano per mille, la delinquenza trova terreno più fertile ma qui è così, almeno dal mio punto di vista: almeno qui esistono problemi più grossi della "emigrazione clandestina" (ma che vorrà dire mai 'sto clandestina?); chi prova a riempirci la testa solo di questo problema, lo fa solo per demagogia e interesse politico.
Ti rispondo:

1) Non credo che l'analisi del mero numero possa essere indicativa o, comunque, possa essere utilizzata come metro di paragone per la maggiore o minore rilevanza del problema. In Francia, ad esempio, molti di quelli che vivono nelle Banlieu non sono "stranieri", ma cittadini Francesi, ancorchè originari delle Antille, dell'Algeria.....delle varie ex-colonie, insomma.

2) Al di là di quanto tu possa esserti documentato, se non hai mai avuto a che farci non puoi immaginarti neanche lontanamente cosa sia lo sfruttamento della prostituzione, che immani ricavi generi, come tali capitali vengano reinvestiti, come sia tremenda e diffusissima la tratta di persone a tal fine e, soprattutto, le indelebili violenze fisiche e psicologiche che subiscono le prostitute. Ricordati che una prostituta sulla strada non è mai libera, non lo sceglie lei, non può smettere, non è più padrona della sua vita.

3) In Calabria, ed è vero, il "problema immigrazione" non è estremizzato perché la 'Ndrangheta e la criminalità calabrese in genere, non tollerano la presenza di immigrati, li schifano e non li utilizzano come manodopera.

4) L'immigrazione "clandestina" è quella che avviene senza le modalità prescritte. E' quella dei "viaggi della speranza", dei poveracci che pagano migliaia di Euro, Dollari, ecc... per iniziare un viaggio che spesso si conclude in modo tragico. E dietro, anche qui, troviamo i trafficanti di persone.....che godono, si arricchiscono e trovano terreno fertile in normative permissive o blande.

Ah, io non sono originario del Nord Italia e lavoro al Sud....e comunque non ti preoccupare, vigileremo sempre adeguatamente sulla tua testa...e se non dovessi accorgertene.....sarà che eri distratto nella ricerca della felicità.

Ciao!
"Que es mi Dios la libertad,
mi ley la fuerza del viento,
mi única patria la mar".

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9291
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » dom ott 19, 2008 7:31 pm

E' ovvio che quello della tratta delle persone, dello sfruttamento della prostituzione e dei viaggi della speranza sono problemi gravissimi e non mi permetto di entrare nel merito delle conoscenza di chi lavora sul campo.
Ho solo la sensazione che la politica tenda ad enfatizzare il "problema sicurezza" in maniera strumentale, per i motivi detti, facendo (schifosamente) leva sulle ancestrali paure del "diverso" che sono in tutti noi. In realtà, andrebbero analizzati i numeri e, per quello che so, non c'è statisticamente una "emergenza sicurezza", tanto meno legata agli immigrati ma solo una percezione di paura, dettata da fenomeni acuti come quartieri-ghetto, concentrazioni particolari nelle grandi città, pressioni dei media, etc.

Sul punto 3), non mi hai risposto in maniera convincente: non c'è estremizzazione del problema perché alle mafie non interessa? Che significa?
La differenza per me è culturale e, per certi aspetti, sottilmente egoistica: io calabrese vivo male e vivo male da secoli, con e senza emigrati e invasori (una volta erano i greci, un'altra gli albanesi di Skandeberg, poi i normanni, poi i turchi, etc). Questi di adesso sono dei poveracci peggio di noi, se ce la fanno è bene, senò si arrangino come faccio io, l'importante è che non mi tocchino personalmente (e, per quello che so, non succede quasi mai: la delinquenza spicciola legata agli "extracomunitari" è ben poca cosa rispetto alle storiche bande locali, ROM stanziali in primis).

Grazie per la discussione (e per la protezione della mia testa mentre cerco...)


P.S. la ricerca della felicità negli USA è un diritto garantito dalla Costituzione!
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Borde
Member
Messaggi: 167
Iscritto il: mar lug 10, 2007 12:45 pm
Località: Roma

Messaggio da Borde » dom ott 19, 2008 7:56 pm

mimmus ha scritto: Sul punto 3), non mi hai risposto in maniera convincente: non c'è estremizzazione del problema perché alle mafie non interessa? Che significa?
Significa che in linea di massima la Calabria risulta poco appetibile, sia per la sua conformazione, sia perchè in Calabria un immigrato che sgarra ha, in percentuale, una possibilità di finire in una colata di cemento assai più elevata che in altre zone d'Italia. La criminalità calabrese schifa gli immigrati in genere....e loro lo sanno. :(
mimmus ha scritto:P.S. la ricerca della felicità negli USA è un diritto garantito dalla Costituzione!
Ah si? Allora al prossimo viaggio, quando riempirò la scheda informativa, alla voce "motivo del viaggio" ci scriverò "Ricerca della Felicità"....mi sa che vincerò immediatamente un bel biglietto di ritorno :-D
"Que es mi Dios la libertad,
mi ley la fuerza del viento,
mi única patria la mar".

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » dom ott 19, 2008 11:27 pm

Ad ogni problematica sociale sospinta ci si perde sempre in discussioni marginali perdendo di vista il nodo di tutto; preferisco di gran lunga un buon extracomunitario, un cittadino qualunque, del nord o del sud che sia, piuttosto di quei parassiti che ci vogliono governare senza meriti e senza risultati.
Problemi come pensione, criminalità, clandestinità e delinquenza organizzata non c'è la volontà ferma di risolverli a favore della gente onesta; sarà per questo che la citata bandiera per me non unisce affatto, si limita a sventolare lontana, eterea e indifferente ai guai di chi viene torchiato in suo nome; sarà per quello che come simbolo o effige preferisco di gran lunga il Che. :(

PS: prima che si parli di destre e sinistre, l'Ernesto originale col comunismo centrava ben poco :wink:
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » lun ott 20, 2008 7:18 am

Alefish ha scritto:...PS: prima che si parli di destre e sinistre...
infatti, secondo me questa è una discussione che si può sviluppare superpartes :wink:
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9291
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » lun ott 20, 2008 9:51 am

Nella prima parte di questo articolo di Marco Calamari uscito oggi:
http://punto-informatico.it/2442063/PI/ ... paura.aspx
è descritto molto bene quello che intendevo dire.

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun ott 20, 2008 10:41 am

mimmus ha scritto:Non vi preoccupate: movimenti immani di popoli spesso meno fortunati non possono essere fermati né dai cannoni né da leggine razziste; la fame gli fa attraversare deserti e mari, figuriamoci se un decreto e quattro poliziotti possono fare argine.
Il mondo sta subendo una bella "spianata" e i nostri figli, cresciuti in classi con il 70-80% di "stranieri" non si porranno neanche il problema del "diverso".
Spesso, noi 40-50enni siamo ancora un pochino spaventati da questa rivoluzione globale e politici demagoghi ci soffiano sopra perché serve loro per campare, ma ben presto il mondo sarà inevitabilmente un unico crogiolo di uomini alla ricerca del loro diritto alla felicità.
Assolutamente d'accordo mimmus :smt023
Per quanto di cui sopra, riporto la risposta che Albert Einstein diede ad un soldato nazista che gli domandava a quale razza appartenesse: "Umana", fu la risposta del grande scienziato.
Francis

Avatar utente
Armando
Senior Member
Messaggi: 4458
Iscritto il: mar giu 07, 2005 11:35 am
Località: Montichiari BS

Messaggio da Armando » lun ott 20, 2008 11:00 am

Si legge anche che l'abbia scritto sul modulo di immigrazione negli Stati Uniti equivocando per la fretta, lui che veniva dalla Germania, la domanda che in quei moduli USA presupponeva la risposta "bianca- nera - gialla".
Sempre una bella risposta per carità, ma con portata un po' minore della leggenda.
D'altra parte il grande scienziato era anche uno che tiranneggiava la moglie in modo che sarebbe inaccettabile ai giorni nostri (oltre che applicare spudoratamente la relatività alla fedeltà coniugale :wink: ). Sono emersi suoi scritti (conservati ora in Israele) con le regole che dettava alla 1^ moglie:
1) Non dovrai aspettarti da me gesti affettuosi ne' te ne dovrai lamentare.
2) Dovrai rispondermi immediatamente quando ti rivolgero' la parola.
3) Dovrai uscire subito dal mio studio o dalla mia camera da letto quando te lo chiedero' e senza protestare.

eh ... è difficile eccellere in tutti i campi.

Avatar utente
loter66
Senior Member
Messaggi: 373
Iscritto il: mer mag 07, 2008 7:12 pm
Località: firenze (provincia)

Messaggio da loter66 » lun ott 20, 2008 1:13 pm

Armando ha scritto:Si legge anche che l'abbia scritto sul modulo di immigrazione negli Stati Uniti equivocando per la fretta, lui che veniva dalla Germania, la domanda che in quei moduli USA presupponeva la risposta "bianca- nera - gialla".
Sempre una bella risposta per carità, ma con portata un po' minore della leggenda.
D'altra parte il grande scienziato era anche uno che tiranneggiava la moglie in modo che sarebbe inaccettabile ai giorni nostri (oltre che applicare spudoratamente la relatività alla fedeltà coniugale :wink: ). Sono emersi suoi scritti (conservati ora in Israele) con le regole che dettava alla 1^ moglie:
1) Non dovrai aspettarti da me gesti affettuosi ne' te ne dovrai lamentare.
2) Dovrai rispondermi immediatamente quando ti rivolgero' la parola.
3) Dovrai uscire subito dal mio studio o dalla mia camera da letto quando te lo chiedero' e senza protestare.

eh ... è difficile eccellere in tutti i campi.
Questo denota la sua genialità, quanti di noi vorrebbero la stessa cosa dalla consorte e non hanno il coraggio di dirglielo? :-D
Naturalmente scherzo. :-D

Avatar utente
Armando
Senior Member
Messaggi: 4458
Iscritto il: mar giu 07, 2005 11:35 am
Località: Montichiari BS

Messaggio da Armando » lun ott 20, 2008 1:59 pm

.. :smt023
Che fosse un genio non c'è dubbio.

Avatar utente
hugh
Senior Member
Messaggi: 1155
Iscritto il: ven mar 07, 2008 2:18 pm
Località: Roma, New York

Messaggio da hugh » lun ott 20, 2008 3:58 pm

Armando ha scritto:.. :smt023
Che fosse un genio non c'è dubbio.

E' il genio che qualche volta troviamo nell'essere umano, solo nell'essere umano che non e' "alloctono" o "autoctono" ma diffuso nella medesima specie sull'intero pianeta :grin:
Francis

Avatar utente
Mauro.M
Senior Member
Messaggi: 1273
Iscritto il: ven giu 17, 2005 10:43 am
Località: Maglie LE

Messaggio da Mauro.M » lun ott 20, 2008 4:57 pm

E' il genio che qualche volta troviamo nell'essere umano, solo nell'essere umano che non e' "alloctono" o "autoctono" ma diffuso nella medesima specie sull'intero pianeta :grin:
:smt023 :smt023 :smt023
Mauro.M


Nettuno Sport -Maglie.LE-

Avatar utente
loter66
Senior Member
Messaggi: 373
Iscritto il: mer mag 07, 2008 7:12 pm
Località: firenze (provincia)

Messaggio da loter66 » mar ott 21, 2008 4:25 pm

Tanto per ritornare al tema sicurezza, stamane mentre andavo al lavoro ho assistito ad una scena quanto meno incresciosa.
Un ceco(inteso come non vedente) per errore ha toccato un tizio col bastone il quale per tutta risposta gli ha sfilato il bastone di mano e glel' ha stroncato sulla testa causandoli una profonda ferita.
L' unico rammarico che ho è che dopo 20 anni di rugby non sono riuscito a placcare l' aggressore, si è provato a tirare anche a me, ma quando mi ha visto per bene se l' è squagliata, ed io non ce l' ho fatta a lasciargli andare un dritto nel muso.
Comunque l' aggressore era italianissimo prova questa che gli imbecilli sono una razza trasversale , nel senso che appartengono a tutte le razze.
Più che un problema di razze per me è un problema di rispetto l' uno per l' altro.

Rispondi