Il tifo violento

Per salutare i tuoi amici o semplicemente cazzeggiare anche su argomenti non strettamente legati al mondo della pesca.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Oc3an
Senior Member
Messaggi: 355
Iscritto il: ven mar 10, 2006 10:58 pm
Località: Provincia di Salerno

Il tifo violento

Messaggio da Oc3an » mar set 02, 2008 11:32 am

Se domenica sera qualcuno avesse acceso la tv togliendo l'audio avrebbe pensato che l'Italia era entrata in guerra. Vedere scene di persone scortate dalla polizia nelle stazioni e nei treni è davvero vergognoso se si pensa che tutto questo accade per una semplice partita di calcio.

In Italia le cose funzionano al contrario; tu paghi il biglietto per un viaggio in treno? ( lasciamo stare poi lo stato delle ferrovie italiane che è roba da terzo mondo ) Ti tocca scendere e cedere il posto ad un migliaio di bestie inferocite il cui scopo è quello di creare più danno possibile a qualsiasi cosa si presenti loro avanti.
Lo scempio messo in atto dai tifosi napoletani domenica prima-durante-e dopo la partita ha dell'incredibile: 500.000 euro di danni a trenitalia, 1.000.000 euro costati allo stato e 5 persone trattenute in carcere giusto il tempo che occorre per sorseggiare una tazza di tè.

Negli altri sport non si vedono cose del genere, dal rugby alla pallavvolo ad altri sport considerati 'minori' vediamo sugli spalti una miriade di maglie e colori, tifosi di squadre diverse che festeggiano assieme ( lo sport questo dovrebbe insegnare ).
Nelle partite di calcio invece se ne vedono di tutti i colori, e addirittura alcuni stadi hanno delle vere e proprie gabbie dove le bestie ( come quelle di domenica ) vengono trattenute per i 90 minuti.

Fossi stato un dirigente, domenica avrei dirottato quel treno mandandolo su un binario morto in aperta campagna e avrei arrestato tutte le 1000 'persone' che avevano occupato il convoglio senza biglietto.

Sia chiaro, e lo dico per i più 'sensibili', non ce l'ho assolutamente coi tifosi napoletani, ma questo del tifo violento è un problema nazionale che riguarda gran parte delle società sportive di calcio.
In Inghilterra, dove badano poco alle chiacchiere, in gran parte dei casi sono riusciti ad evitare problemi del genere ( altra cosa, lì gli stadi sono senza fossati e reti, per cui lo spettatore ha tra sè ed il campo solo un tabellone pubblicitario mentre in Italia c'è la trincea del '15-'18 ).

Io farei giocare tutto il campionato a porte chiuse a quelle società che hanno un tifo violento evitando le trasferte dei loro tifosi in stadi 'tranquilli'.
Voi che idea avete in merito?
...sotto il pelo dell'acqua non sai mai cosa ti aspetta...''

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2272
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Messaggio da Frank » mar set 02, 2008 11:46 am

Penso che tutte le parole che hai scritto siano perfette :smt023
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » mar set 02, 2008 11:47 am

Io, che apprezzo poco il calcio perchè è tanto che non è più uno sport, direi di fare sostenere le spese alle squadre..... i tuoi tifosi fanno danni? tu paghi! Semplice e immediato.
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » mar set 02, 2008 12:00 pm

La vera vergogna è che con loro non viene applicato il codice penale.
Prova a fare una manifestazione non autorizzata. Oppure in una autorizzata provare a cambiare percorso o fare qualcosa di strano.
Ti spellano dalle botte e sei vai dentro son cavoli tuoi.

Per me è come ai tempi di Coppi e Bartali.......qualcosa per far sfogare i violenti e gli emarginati o fargli distogliere l'attenzione dalle cose importanti (ma su cui non possono/devono intervenire) ci vuole :wink:

Eppure mi sembra semplice....erano tutti allo stadio, un luogo chiuso !
Finita la partita fai uscire prima la gente per bene.....poi medichi all'inglese quelli che sono rimasti.
Vedresti che ci ripenserebbero a come comportarsi :smt019
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
Fabione
Senior Member
Messaggi: 1275
Iscritto il: sab giu 04, 2005 9:55 am
Contatta:

Re: Il tifo violento

Messaggio da Fabione » mar set 02, 2008 12:05 pm

Oc3an ha scritto: Fossi stato un dirigente, domenica avrei dirottato quel treno mandandolo su un binario morto in aperta campagna e avrei arrestato tutte le 1000 'persone' che avevano occupato il convoglio senza biglietto.
Non solo! dASPO a tutti e contestuale risarcimento danni alle ferrovie!
Sono d'accordo con te ! pugno duro ma davvero duro! In inghilterra il carcere se lo fanno altro che pausa thè;... Ci fanno pranzi e cene...
Alefish dice giusto, le societa' paghino i danni! Anche se poi si creano altre problematiche...
Ricordati:

SEASPIN non ti ha cercato, rispetta le regole e non rxxxxxx i cxxxxxxx !!!

Avatar utente
luc
Senior Member
Messaggi: 360
Iscritto il: lun nov 13, 2006 6:45 pm
Località: roma

Messaggio da luc » mar set 02, 2008 1:37 pm

Oc3an dice:
Fossi stato un dirigente, domenica avrei dirottato quel treno mandandolo su un binario morto in aperta campagna e avrei arrestato tutte le 1000 'persone' che avevano occupato il convoglio senza biglietto.
è stato il mio primo pensiero. Poi alcune cose non mi tornavano. Come è possibile che sapendo che la partita avrebbe visto un afflusso di tifosi sui treni, nessuno se ne è preoccupato? come è possibile che ci si è trovati con 1200 persone che volevano prendere un treno che ne poteva portare la metà? hano aggiunto 4 vagoni e non bastavano a contenere tutta la gente, tanto che alla fine hanno invitato i passeggeri non tifosi ad uscire!

Che il tifo violento debba essere represso siamo d'accordo, ma possibile che si gestiscano in questa maniera situazioni delicate dove tutti sanno che basta una scintilla a provocare l'incendio.

Avatar utente
Oc3an
Senior Member
Messaggi: 355
Iscritto il: ven mar 10, 2006 10:58 pm
Località: Provincia di Salerno

Messaggio da Oc3an » mar set 02, 2008 1:46 pm

Non so se ci si aspettava una cosa del genere, il problema è che se non vengono fatti i biglietti trenitalia non può a priori sapere cosa fare, perchè potevano benissimo presentarsi in stazione tanto 100 quanto 10000 persone.

Sono d'accordo con Alefish, ma credo che il problema sia il ''raggio di competenza'' delle società, nel senso che una cosa è quel che accade all'interno di uno stadio, altro è quel che accade fuori.
Se la società ad esempio vende 20 biglietti, ma in trasferta si presentano 1000 bestie che distruggono tutto può una società addebitarsi le responsabilità di sconosciuti che agiscono a diversi km dallo stadio?
...sotto il pelo dell'acqua non sai mai cosa ti aspetta...''

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » mar set 02, 2008 1:55 pm

Beh, le bestie non credo che vadano in trasferta per non entrare allo stadio...
Tesserino di riconoscimento gratuito per comprare il biglietto?
E il treno lo paghi, un bell'automatismo su cui strisciare il biglietto magnetico altrimenti non si apre la porta su certi convogli.
.... ma è e sarà più facile continuare al solito :smt021
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
max73g
Senior Member
Messaggi: 686
Iscritto il: sab nov 03, 2007 7:56 pm
Località: Porto Torres ( SS )

Messaggio da max73g » mar set 02, 2008 2:08 pm

Alefish ha scritto:Beh, le bestie non credo che vadano in trasferta per non entrare allo stadio...
Tesserino di riconoscimento gratuito per comprare il biglietto?
E il treno lo paghi, un bell'automatismo su cui strisciare il biglietto magnetico altrimenti non si apre la porta su certi convogli.
.... ma è e sarà più facile continuare al solito :smt021
Ok ! Benissimo ..... ma poi spuntano sempre i soliti discorsi sulla violazione della Privacy etc.etc..... e fanno sempre i c@@@i loro :smt009
Gli passa vicino un poliziotto e subito si dice siano stati pestati a sangue :smt009
Li sbatti dentro per un thè e si parla di RAPIMENTO .... :smt009

Siamo in Italia ........ non se ne toglierà mai piede :smt009
Massimo

Avatar utente
Robin_hook
Senior Member
Messaggi: 1314
Iscritto il: mar nov 13, 2007 11:51 am
Località: Cagliari
Contatta:

Messaggio da Robin_hook » mar set 02, 2008 2:18 pm

Soliti problemi che si ripresentano a scadenza. :smt021 :smt021

Certezza della pena... non garantismo :wink: e tutto si risolve :smt023

Il problema è che ci vuole volontà politica e un apparato organizzativo (burocratico e logistico, leggasi carcere) che funzioni bene.

In italia oramai, nulla funziona bene :smt015 mi sembra proprio inadeguato (purtroppo) paragonarci agli Inglesi, che affrontano certi temi con ben altra decisione.
... per quanto una cinquantina di agenti a cavallo che galoppano tra le tifoserie in lotta, li vedrei proprio bene...altro che lacrimogeni :smt015 :smt023
******

Roberto
[img]http://www.oldcaralis.it/images/OC.jpg[/img]
www.oldcaralis.it

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » mar set 02, 2008 2:38 pm

Io, a fine partita, li lascerei liberi dentro lo stadio, entrambe le tifoserie..... e poi venderei i biglietti e i diritti tv pure per quello spettacolo, hai voglia che reality! :-D :-D :-D

So di non essere molto "moderato" :-D
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » mar set 02, 2008 2:40 pm

Alefish ha scritto: So di non essere molto "moderato" :-D
come disse un presidente di una squadra di calcio (se non ricordo male...del Monopoli...):

Bisogna combattere la non violenza con la violenza..
:-D :-D :-D
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Avatar utente
max73g
Senior Member
Messaggi: 686
Iscritto il: sab nov 03, 2007 7:56 pm
Località: Porto Torres ( SS )

Messaggio da max73g » mar set 02, 2008 2:41 pm

Alefish ha scritto:Io, a fine partita, li lascerei liberi dentro lo stadio, entrambe le tifoserie..... e poi venderei i biglietti e i diritti tv pure per quello spettacolo, hai voglia che reality! :-D :-D :-D

So di non essere molto "moderato" :-D
ahahahhah ! e poi li farei pagare per uscire :smt005

e con quei soldi ci pagherei i danni che hanno fatto !
Massimo

Avatar utente
Robin_hook
Senior Member
Messaggi: 1314
Iscritto il: mar nov 13, 2007 11:51 am
Località: Cagliari
Contatta:

Messaggio da Robin_hook » mar set 02, 2008 2:49 pm

Alefish ha scritto: Io, a fine partita, li lascerei liberi dentro lo stadio, entrambe le tifoserie..... e poi venderei i biglietti e i diritti tv pure per quello spettacolo, hai voglia che reality! :-D :-D :-D

So di non essere molto "moderato" :-D
beh ...guarda fosse per me alla fine raccoglierei i denti e ci farei il business coi gadget...

Ne ho viste troppe di queste cose per essere tollerante, e la tolleranza non ha dato frutti (se mai qualcuno ci avesse mai sperato)... :smt015
******

Roberto
[img]http://www.oldcaralis.it/images/OC.jpg[/img]
www.oldcaralis.it

vittoriof
Member
Messaggi: 89
Iscritto il: lun ago 04, 2008 3:54 pm
Località: Salerno (provincia)

Messaggio da vittoriof » mar set 02, 2008 3:08 pm

Concordo in pieno, ma escluderei le società di calcio dalla responsabilità in solido. Le società diventerebbero ostaggio dei questi pseudo tifosi. Ognuno deve essere responsabile delle proprie azioni, chi sbaglia DEVE pagare.
Vittorio

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » mar set 02, 2008 3:57 pm

Ne resterà solo uno!!!

Immagine

:-D :-D :-D
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » mar set 02, 2008 3:59 pm

..... o meglio questo magari?


Immagine

:-D :-D :-D
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
Oc3an
Senior Member
Messaggi: 355
Iscritto il: ven mar 10, 2006 10:58 pm
Località: Provincia di Salerno

Messaggio da Oc3an » mar set 02, 2008 4:51 pm

Potremmo aprire l'accesso al prato dopo la partita e giocare a ''pesca lo stronzo'' con migliaia di spinner che dagli spalti lanciano popperoni sulle bestie che se le danno di santa ragione in mezzo al campo...

Io come esca userei un surface da 90 gr con ami montati alla 'pisana' :-D ( così piglio i più grossi.. :-D )
...sotto il pelo dell'acqua non sai mai cosa ti aspetta...''

Avatar utente
Armando
Senior Member
Messaggi: 4458
Iscritto il: mar giu 07, 2005 11:35 am
Località: Montichiari BS

Messaggio da Armando » mar set 02, 2008 4:52 pm

Mi sembra un po' pericoloso: si rischia di perdere degli artificiali.

Avatar utente
Oc3an
Senior Member
Messaggi: 355
Iscritto il: ven mar 10, 2006 10:58 pm
Località: Provincia di Salerno

Messaggio da Oc3an » mar set 02, 2008 4:56 pm

Perchè mordono?
...sotto il pelo dell'acqua non sai mai cosa ti aspetta...''

Avatar utente
max73g
Senior Member
Messaggi: 686
Iscritto il: sab nov 03, 2007 7:56 pm
Località: Porto Torres ( SS )

Messaggio da max73g » mar set 02, 2008 5:31 pm

Armando ha scritto:Mi sembra un po' pericoloso: si rischia di perdere degli artificiali.
:smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :smt005
Massimo

Avatar utente
Simone_style
Senior Member
Messaggi: 1209
Iscritto il: lun set 10, 2007 1:04 pm
Località: Migliarino/Pisa

Messaggio da Simone_style » mar set 02, 2008 8:21 pm

Alefish ha scritto:Io, a fine partita, li lascerei liberi dentro lo stadio, entrambe le tifoserie..... e poi venderei i biglietti e i diritti tv pure per quello spettacolo, hai voglia che reality! :-D :-D :-D

So di non essere molto "moderato" :-D

:smt023
Gente fallita che va allo stadio solo per fare a botte sto calcio sta diventando una merda totale e ve lo dice uno che ha seguito il magico Pisa fin da bambino e adesso che siamo tornati in serie B ho smesso di andare allo stadio,mi sembra di essere in galera,controlli su controlli,allo stadio devo andarci un'ora prima ma che è,ma quali controlli ma che si ammazzino dentro lo stadio e non rompano le palle fuori...
Scusate ma con sta gente del c@@@o sono razzista la massimo,non c'è distinzione fra nord-sud-est-ovest sono solo una manica di sonati come si dice a Pisa...
Simone.

Avatar utente
rob56
Senior Member
Messaggi: 1889
Iscritto il: mer mag 31, 2006 8:21 pm
Località: Montevarchi (AR) - Civitavecchia

Messaggio da rob56 » mar set 02, 2008 9:41 pm

Simone ti quoto in tutto!!!!!! :smt023
Roberto.
[img]http://i126.photobucket.com/albums/p86/rob56/picadahampr2.gif[/img]
[img]http://i126.photobucket.com/albums/p86/rob56/Labrax.gif[/img][img]http://i126.photobucket.com/albums/p86/rob56/SpinningClubValdarno.jpg[/img]

Avatar utente
iulius
Senior Member
Messaggi: 520
Iscritto il: ven giu 09, 2006 12:31 pm
Località: Calabria

Messaggio da iulius » mar set 02, 2008 11:08 pm

Ma la vera vergogna è sentire quello pseudo-presidente del Napoli alla
fine di Roma-Napoli quasi giustificare gli episodi accaduti e che sono sotto
gli occhi di tutti.
La stampa ci è andata giù di brutto contro DeLaurentis e ha fatto benissimo!!
Tanto lui se la caverà al massimo con una diffida (male che vada) i tifosi arrestati già sono in liberta quindi....

Bisognava far giocare la partita proforma e assegnare la vittoria a tovolino alla Roma.....questi sono i provvedimenti da prendere, oltre che mettere dentro i responsabili per un pò di anni caricando il peso di dover pagare anche i danni....

.....ma che voolete fare siamo in ITALIA.....

Napoli è una squadra e una città da serie A.....

....a me vien da ridere (per non piangere)......

P.S.: Poveri i napoletani per bene.
Lo Sviluppo Sostenibile è "uno sviluppo che risponde alle esigenze del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare le proprie".

Rikkardo
Member
Messaggi: 195
Iscritto il: mar set 18, 2007 3:49 pm
Località: Roma

Tifosi...

Messaggio da Rikkardo » mer set 03, 2008 7:46 am

Forse è anche per questo che il "gioco" del calcio mi ha sempre fatto venire il mal di stomaco. :smt009
STOP al POST degli SPOT

Avatar utente
m0nell0
Member
Messaggi: 127
Iscritto il: gio giu 19, 2008 1:51 pm
Località: Napoli

Messaggio da m0nell0 » mer set 03, 2008 5:07 pm

Quello che non capisco ................... è perche si mischia ancora il gioco del calcio con questa gente di "MERDA" !!! quelle bestie non solo non rappresentano i tifosi di calcio .................. ma non rappresentano nemmeno NOI NAPOLETANI !

Cosa si risolve a penalizzare le squadre di calcio, quando poi chi commette quegli atti violenti, dopo poche ore di galera è libero di tornare a fare quello che vuole ?!?

Faccio un esempio .................. una persona potente, ha interesse a danneggiare la squadra tal dei tali. Organizza un migliaio di persone con sciarpe, magliette e cappelli del colore sociale di quella squadra e li manda in casa ed in trasferta a fare quello che hanno fatto le bestie di NAPOLI - ROMA ............... così da penalizzare sempre la squadra tal dei tali e renderla ancor di piu' schiava delle mie azioni!

E noi stato, invece di capire cosa c'è dietro queste azioni ............... vogliamo risolvere il tutto penalizzando le squadre di calcio
ed i veri tifosi ???

Che me ne fotte a me cittadino eventualmente pestato o al quale hanno frantumato la vetrina del negozio o incendiato l'auto ................ che la squadra di calcio viene multata o che la prossima partita la giocherà a porte chiuse !?!

Ma perche se vado a fare una rapina ............. dopo che mi hanno acchiappato, mi chiedono per quale squadra tifo e gli sottraggono i punti !?!

Iniziamo a chiederci invece perche chi commette un atto vandalico ancor di più se durante una partita di calcio, non viene punito ?

IL PROBLEMA VA' BEN AL DI LA' DI QUELLO CHE VOGLIONO FARCI CREDERE !!!

E QUI DA ANNI NESSUNO FA' NIENTE SE NON COMMENTI DA BAR!

SIAMO IN ITALIA !!!
il fatto che gli altri sbaglino .................... non fà di te una persona giusta. (M.M.)

Avatar utente
Peppe65
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 1323
Iscritto il: gio ott 06, 2005 9:07 am
Località: Piana del Sele
Contatta:

Messaggio da Peppe65 » mer set 03, 2008 6:10 pm

Calcio allo stadio, calcio in tv, serial senza senso, programmi demenziali, isole famose e non...etc. etc. sono tutta robba che oggigiorno assolve alla funzione che secoli fa era assolto dalle credenze popolari e poi dalle religioni, sono oppio per la gente e fanno cassa! C'è sempre chi (sempre i soliti) oltre a far in modo che le menti della gente si tengano occupate attorno al niente, ci guadagna anche e bene.
Dico io, possibile che la gente continua a papparsi questa spazzatura culturale ? Poi ci lamentiamo ... vabbè lasciamo stare, senno vado OT.
Peppe65.
rodbuilder - Mhx dealer
ItRB

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » mer set 03, 2008 6:51 pm

Non vedo perchè sarebbe sbagliato penalizzare le squadre di calcio... è tutto il mondo del calcio che è traviato; si spendono milioni e milioni per pagare questo o quell'altro straniero che nella vita tutto quello che ha fatto è correre dietro alla palla... sta bene; ma da dove vengono quei soldi? Non mi dite che alle squadre quelle centinaia di abbonamenti garantiti ogni anno stanno scomodi perchè fanno riferimento a dei violenti... che glie ne frega, basta intascare, perchè l'ultrà va con neve, pioggia e vento, va con la squadra in serie A, B o Z, insomma paga sempre ed è una garanzia, lo è più del padre di famiglia che porta saltuariamente i figli allo stadio e lo è più del cittadino che deve fare i conti alla fine del mese e decidere dove dirottare il suo budget.... tanto sono ca@@i delle forze dell'ordine poi.
Il calcio è marcio? I violenti intorno al calcio godono di privilegi? Non me ne frega un tubo, come contribuente sono stufo di pagare gli sfizi e le follie altrui, sotto forma di danni, risorse pubbliche dedicate o quantaltro.
Se la risolvano tra loro gli addetti ai lavori e gli altri interessati, dentro una bella teca di vetro perchè non esca la puzza!
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
carlobis
Senior Member
Messaggi: 681
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:14 am
Località: Teramo

Messaggio da carlobis » mer set 03, 2008 7:16 pm

Alefish ha scritto:Io, che apprezzo poco il calcio perchè è tanto che non è più uno sport, direi di fare sostenere le spese alle squadre..... i tuoi tifosi fanno danni? tu paghi! Semplice e immediato.
Santissime parole, sono d'accordo al 100% :smt023
Ciao, Carlo

Avatar utente
iulius
Senior Member
Messaggi: 520
Iscritto il: ven giu 09, 2006 12:31 pm
Località: Calabria

Messaggio da iulius » mer set 03, 2008 11:33 pm

carlobis ha scritto:
Alefish ha scritto:Io, che apprezzo poco il calcio perchè è tanto che non è più uno sport, direi di fare sostenere le spese alle squadre..... i tuoi tifosi fanno danni? tu paghi! Semplice e immediato.
Santissime parole, sono d'accordo al 100% :smt023
Concordo e sottoscrivo,
in più ribadisco bisogna penalizzare le squadre sia economicamente,
sia dal punto di vista dei punti in classifica.

E poi pensateci bene....come fa un presidente di una
squadra così importante a fare tali dichiarazioni, quasi a giustificare
l'accaduto.

CHE VERGOGNA!!!

Mi dispiace solo per i veri tifosi di calcio e in questo caso del Napoli.
Lo Sviluppo Sostenibile è "uno sviluppo che risponde alle esigenze del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare le proprie".

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mer set 10, 2008 9:10 am

ho letto veloce veloce, ho letto del "sistema inglese", ho letto di teppisti etc etc... vi invito cortesemente, in questo come in altri generi di notizie, a cercare le due campane, certo, la violenza e il teppismo sono sempre da bocciare, ma tante volte le cause scatenanti non sono la voglia di distruzione degli Ultras, sono provocazioni e vessazioni studiate a tavolino... non voglio difendere nessuno, solo invitarvi a sentire sempre le due campane che suonano, perchè i media "standard" ci dicono solo quello che ci vogliono dire, per droghicchiarci e distogliere la nostra attenzione, facendocela focalizzare nei bersagli prestabiliti...

il modello inglese? il modello inglese tanto osannato, consiste nel lasciar campo libero agli scontri in periferie di città, dove le fazioni si danno appuntamento per fare i loro comodi... quello non è togliere la violenza, è solo spostare il problema... il discorso è lungo e comprende pure il rapporto n° cittadini/persone stadio...

continua...

ecco qualche videuzzo "interessante"...

http://it.youtube.com/watch?v=iNFK4BR1sTQ

http://it.youtube.com/watch?v=U6oR_Cy3Oqk

...non c'è da cercare troppo su youtube...

non giustifico nessun comportamento violento!
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
ndrast2000
Senior Member
Messaggi: 692
Iscritto il: mer lug 11, 2007 11:50 am
Località: Bellante Stz. (Te)

Messaggio da ndrast2000 » mar set 16, 2008 3:47 pm

Davide ha scritto:ho letto veloce veloce, ho letto del "sistema inglese", ho letto di teppisti etc etc... vi invito cortesemente, in questo come in altri generi di notizie, a cercare le due campane, certo, la violenza e il teppismo sono sempre da bocciare, ma tante volte le cause scatenanti non sono la voglia di distruzione degli Ultras, sono provocazioni e vessazioni studiate a tavolino... non voglio difendere nessuno, solo invitarvi a sentire sempre le due campane che suonano, perchè i media "standard" ci dicono solo quello che ci vogliono dire, per droghicchiarci e distogliere la nostra attenzione, facendocela focalizzare nei bersagli prestabiliti...

il modello inglese? il modello inglese tanto osannato, consiste nel lasciar campo libero agli scontri in periferie di città, dove le fazioni si danno appuntamento per fare i loro comodi... quello non è togliere la violenza, è solo spostare il problema... il discorso è lungo e comprende pure il rapporto n° cittadini/persone stadio...

continua...

ecco qualche videuzzo "interessante"...

http://it.youtube.com/watch?v=iNFK4BR1sTQ

http://it.youtube.com/watch?v=U6oR_Cy3Oqk

...non c'è da cercare troppo su youtube...

non giustifico nessun comportamento violento!
trovo esatto quello che hai detto e non giusto attaccare un movimento intero come quello ULTRAS a priori solo per le cose che i giornali e le Tv ci vogliono far bere!!! Credo che sotto ci sia qualcosa di più grosso che noi comuni mortali neanche possiamo sognare!! :smt023
Ciò che tu sei interiormente godrai al di fuori,
non c'è meccanismo che possa riscattarti dalla legge del tuo essere.

Avatar utente
carlobis
Senior Member
Messaggi: 681
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:14 am
Località: Teramo

Messaggio da carlobis » mar set 16, 2008 6:32 pm

Davide ha scritto:ho letto veloce veloce, ho letto del "sistema inglese", ho letto di teppisti etc etc... vi invito cortesemente, in questo come in altri generi di notizie, a cercare le due campane, certo, la violenza e il teppismo sono sempre da bocciare, ma tante volte le cause scatenanti non sono la voglia di distruzione degli Ultras, sono provocazioni e vessazioni studiate a tavolino... non voglio difendere nessuno, solo invitarvi a sentire sempre le due campane che suonano, perchè i media "standard" ci dicono solo quello che ci vogliono dire, per droghicchiarci e distogliere la nostra attenzione, facendocela focalizzare nei bersagli prestabiliti...

il modello inglese? il modello inglese tanto osannato, consiste nel lasciar campo libero agli scontri in periferie di città, dove le fazioni si danno appuntamento per fare i loro comodi... quello non è togliere la violenza, è solo spostare il problema... il discorso è lungo e comprende pure il rapporto n° cittadini/persone stadio...

continua...

ecco qualche videuzzo "interessante"...

http://it.youtube.com/watch?v=iNFK4BR1sTQ

http://it.youtube.com/watch?v=U6oR_Cy3Oqk

...non c'è da cercare troppo su youtube...

non giustifico nessun comportamento violento!
Ho visto solo metà del primo filmato e mi è bastato per rimanere sconvolto. Non ho parole ma la vista di quelle bestie mi ha scatenato una rabbia totale, mi ha tirato fuori gli istinti peggiori, sarei pronto, a sangue caldo, ad invocare le pene peggiori senza alcun senso di colpa. E poi ci si stupisce dei genocidi a sfondo razziale, di massacri in nome di religioni varie ecc. quando questi esseri schifosi si massacrano per un niente. :smt009 :smt009
Ciao, Carlo

Avatar utente
mao
Senior Member
Messaggi: 204
Iscritto il: lun gen 08, 2007 10:07 pm
Località: Monopoli (Bari)

Messaggio da mao » mar set 16, 2008 7:34 pm

Sentite le dichiarazioni del Direttore Generale del Catania riguardo l'allenatore dell'Inter?...«Mourinho andrebbe preso a bastonate nei denti»...
Come pretendono i presidenti di Calcio e le Istituzioni di proteggere la brava gente negli stadi, quando tesserati e dirigenti delle squadre usano parole del genere?
Glie lo hanno ricordato a questo signore che il CALCIO è un gioco...uno sport...e non il CIRCO degli antichi romani?
Da appassionato di calcio...e tifoso...per me potrebbero andare tutti a lavorare seriamente...visto che per dire queste str****** in TV e sui giornali vengono anche pagati fior di quattrini.
Giuseppe
---------------------------------
Chi si estrae dalla lotta è un gran figlio di mign****a!!!"

Avatar utente
loter66
Senior Member
Messaggi: 373
Iscritto il: mer mag 07, 2008 7:12 pm
Località: firenze (provincia)

Messaggio da loter66 » mar set 16, 2008 7:52 pm

mao ha scritto:Sentite le dichiarazioni del Direttore Generale del Catania riguardo l'allenatore dell'Inter?...«Mourinho andrebbe preso a bastonate nei denti»...
Come pretendono i presidenti di Calcio e le Istituzioni di proteggere la brava gente negli stadi, quando tesserati e dirigenti delle squadre usano parole del genere?
Glie lo hanno ricordato a questo signore che il CALCIO è un gioco...uno sport...e non il CIRCO degli antichi romani?
Da appassionato di calcio...e tifoso...per me potrebbero andare tutti a lavorare seriamente...visto che per dire queste str****** in TV e sui giornali vengono anche pagati fior di quattrini.
Rispondo alla tua domanda
Vietando l' ingresso allo stadio ai non abbonati :smt021
Fiorentini e bolognesi ne sanno qualcosa :(
Comunque quando vedo queste cose sono sempre più fiero di essere un' ex rugbysta e che mio figlio dopo 5 anni di calcio abbia deciso di intraprendere lo sport della palla ovale.
Almeno li ci si mena in campo mica sugli spalti :-D

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mer set 17, 2008 7:06 am

rugby scuola di vita e di correttezza :smt023
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Mascalzone
Senior Member
Messaggi: 537
Iscritto il: lun mag 21, 2007 10:45 am
Località: Un pò a Napoli, un pò a Milano

Messaggio da Mascalzone » mer set 17, 2008 3:00 pm

iulius ha scritto:Ma la vera vergogna è sentire quello pseudo-presidente del Napoli alla
fine di Roma-Napoli quasi giustificare gli episodi accaduti e che sono sotto
gli occhi di tutti.
La stampa ci è andata giù di brutto contro DeLaurentis e ha fatto benissimo!!
Tanto lui se la caverà al massimo con una diffida (male che vada) i tifosi arrestati già sono in liberta quindi....

Bisognava far giocare la partita proforma e assegnare la vittoria a tovolino alla Roma.....questi sono i provvedimenti da prendere, oltre che mettere dentro i responsabili per un pò di anni caricando il peso di dover pagare anche i danni....

.....ma che voolete fare siamo in ITALIA.....

Napoli è una squadra e una città da serie A.....

....a me vien da ridere (per non piangere)......

P.S.: Poveri i napoletani per bene.
Secondo me ci sono un pò di cose che non quadrano...

Assenza di controlli alla partenza da Napoli
Treni insufficienti per trasportare tutti i tifosi
Orario di partenza previsto 9,30, ma il treno è partito alle 12 e 30
E' arrivato a Roma a partita già iniziata....
Non ci sono stati scontri tra tifoserie...
tre dei 4 arrestati a Roma erano
romanisti
I media trasmetto sempre le solite 3 immagini...
Perizia che è spuntata appena mezzora dopo (è una domenica di agosto...)

I comportamenti violenti sono da condannare SEMPRE, però...non sempre vengono condannati...
Da qualche altra parte non sono iniziate partite perchè si è fatta circolare la voce (fasulla) di fantomatiche morti fuori lo stadio...
In qualche stadio famoso, dalle curve vengono giù motorini...
In una città i tifosi prendono d'assalto caserme della polizia e mettono a ferro e fuoco una città...

in questi casi cosa è stato fatto?

:smt015 :smt015

due pesi e due misure...
francesco

...a sco...arsi le fighe so' tutti buoni, è coi cessi che bisogna aver coraggio!!

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mer set 17, 2008 3:08 pm

beh dai... sii obiettivo, se segui un po' il calcio attivamente saprai di certo, e te lo può confermare molta gente, che comunque, prima di questo evento, anni fa, ovunque scendeva la tifoseria del Napoli, diciamo che un po' di casino succedeva, vetrine sfondate, bar saccheggiati, stazioni messe un po' a ferro e fuoco... ora... che bisogna sentire le due campane e che in questo caso potrebbe esserci altro sotto, come in altri fatti, siamo d'accordo... ma che abbia un bel curriculum di atti GRATUITI è altrettanto vero... o mi sbaglio? com'è vero anche che nella stessa tifoseria ci sono tante persone civili e tante persone che non hanno nulla da perdere facendo baccano... loro non hanno nulla da perdere, ma rovinano la reputazione di tante tante persone civili... chi ci perde alla fine è solo Napoli.
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Mascalzone
Senior Member
Messaggi: 537
Iscritto il: lun mag 21, 2007 10:45 am
Località: Un pò a Napoli, un pò a Milano

Messaggio da Mascalzone » gio set 18, 2008 8:53 am

Davide, purtroppo la situazione è così dappertutto. E' un dato di fatto e non so si può negare. Magari è più accentuata per le squadre con più tifosi al seguito.
A me quello che fa girar maggiormente i c....i è l'atmosfera che si respira in queste settimane, questo finto perbenismo, con tutti a puntare il dito solo su quei vandali napoletani, facendo di Napoli la capitale del calcio violento.

Chi è senza peccato scagli la prima pietra

Poi vietano le trasferte e chiudono le curve...
che geni...
è come se io per paura di essere derubato non esco di casa...
Hanno aperto osservatori, tavole di consultazione etc..., tornelli, non tornelli...ma fatto sta che le bombe negli stadi entrano sempre.
Poi a che serve punire le società?
De Laurentis non ha fatto altro che una semplice dichiarazione di chi vuole tutelare il suo patrimonio, invocando misure più giuste ma soprattutto più efficaci.
francesco

...a sco...arsi le fighe so' tutti buoni, è coi cessi che bisogna aver coraggio!!

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » gio set 18, 2008 9:10 am

su quello che dici non ci piove. E' vero. Com'è vero che hanno puntato il dito su una tifoseria sulla quale è parecchio facile puntare il dito, non capisco perchè, dai vertici della tifoseria, se non per civiltà solo per furbizia, non sia partita qualche "ordinanza" preventiva per evitare di farsi puntare il dito addosso... cornuti e mazziati mi viene da dire... eppure, per come si sono svolti i fatti non ci voleva tanto a capire che sarebbero stati incastrati... ...è dura mandar giù certe cose: nello stadio che frequento io (piacenza) non si può far nulla di nulla, come da decreto ministeriale, è stata diffidata gente che era seduta al posto sbagliato in una curva deserta... sai qual'è il controsenso totale? che prima i giornalisti mazzuolano i tifosi teppisti con fumogeni e petardi, il sabato dopo invece dicono "grande spettacolo a Napoli con la curva piena di fumogeni e fuochi d'artificio"... in pieno decreto sicurezza, contemporaneamente alla diffida per il posto scambiato... capirai che è facile poi puntare il dito su certe tifoserie...
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Mascalzone
Senior Member
Messaggi: 537
Iscritto il: lun mag 21, 2007 10:45 am
Località: Un pò a Napoli, un pò a Milano

Messaggio da Mascalzone » gio set 18, 2008 11:40 am

purtroppo io ho paura di frequentare lo stadio: l' ultima volta che sono stato al San Paolo risale a settembre scorso per una sfigatissima partita di coppa Italia, ho visto vendere biglietti già obliterati dai tornelli, assenza di controlli, anzi no a dire il vero i controlli sfioravano il ridicolo, hanno fermato una ragazza le hanno aperto la borsa e le hanno fatto stappare le bottigliette di coca, mente a quelli che davvero portano bombe e razzi nulla.
Poi tralasciamo il fatto che ci hanno fregato il motorino e che con 200€ è rispuntato magicamente fuori dopo un' oretta.
Da un lato dobbiamo darci una calmata un pò tutti, ma dall'altro le autorità stanno solo a guardare e intervenire a giochi fatti.
francesco

...a sco...arsi le fighe so' tutti buoni, è coi cessi che bisogna aver coraggio!!

Avatar utente
Oc3an
Senior Member
Messaggi: 355
Iscritto il: ven mar 10, 2006 10:58 pm
Località: Provincia di Salerno

Messaggio da Oc3an » gio set 18, 2008 12:19 pm

Mascalzone ha scritto:purtroppo io ho paura di frequentare lo stadio: l' ultima volta che sono stato al San Paolo risale a settembre scorso per una sfigatissima partita di coppa Italia, ho visto vendere biglietti già obliterati dai tornelli, assenza di controlli, anzi no a dire il vero i controlli sfioravano il ridicolo, hanno fermato una ragazza le hanno aperto la borsa e le hanno fatto stappare le bottigliette di coca, mente a quelli che davvero portano bombe e razzi nulla.
Poi tralasciamo il fatto che ci hanno fregato il motorino e che con 200€ è rispuntato magicamente fuori dopo un' oretta.
Da un lato dobbiamo darci una calmata un pò tutti, ma dall'altro le autorità stanno solo a guardare e intervenire a giochi fatti.

Che SCHIFO... :smt009
...sotto il pelo dell'acqua non sai mai cosa ti aspetta...''

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » ven set 26, 2008 7:23 am

Già perché nella prima partita post decreto, un (geniale) tifoso romanista ha espresso il proprio dissenso in merito alla tortuosità delle procedure per ottenere il permesso di esibire uno striscione, affiggendo l'esilarante - e innocuo - "A noi ce s'è rotto er fax!". Prontamente identificato, per lui è stata chiesta una diffida di tre anni con obbligo di firma e la cosa, se mi è concessa, fa molto Sudamerica. Sapete, qui da noi a Striscia, la satira e la libertà di espressione hanno ancora una certa importanza?

Si è molto parlato poi di "modello inglese" al quale ispirarsi per vincere la battaglia della violenza negli stadi, senza capire che si potrebbe perseguire un "modello mondiale", che è quello inneggiante al buon senso. Tuttavia per dirla tutta, in Inghilterra i biglietti NON sono nominali come qui e gli striscioni non sono stati aboliti: semplicemente non ci sono mai stati, non fa parte del loro modo di tifare, della loro tradizione.
Noi abbiamo il tifo all'italiana e non vedo perché dopo 30 anni che fa parte della nostra cultura calcistica vada spazzato via, penalizzando chi in questi anni (la maggioranza) ha supportato la propria squadra con calore e fantasia.

E adesso, nonostante i decreti esecutivi, i biglietti nominativi, l'inasprimento delle pene, i tornelli, i divieti per striscioni e tamburi, le aree prefiltraggio, gli stewards, le telecamere a circuito chiuso, i settori separati etc... si continuano a dichiarare alcune partite "a rischio". Non doveva essere il Decreto Amato la panacea di tutti i mali? E invece, zac, alla prima giornata di campionato Genoa-Milan vietata ai rossoneri! Con questo criterio Catania-Palermo allora non si giocherà mai più...
Non mi pare peregrino parlare di limitazioni alla libertà di circolazione, di riunione e di manifestazione del pensiero. Tesi sostenuta anche dal Prof. Frosini, luminare di diritto pubblico in un recente articolo su "Il riformista".

Non comprendo infatti perché se 100 teppisti si picchiano FUORI dallo stadio, si debba punire tutti gli altri tifosi chiudendo lo stadio...dal di DENTRO. O perchè l'orario della Finale di Coppa Italia 2007 sia stato deciso appena trenta ore prima dell'incontro e fissato di mercoledì pomeriggio, senza rispetto per la gente che lavora. O perché se io mi alzo una domenica mattina e vedo il sole non posso dire "oggi, quasi quasi vado allo stadio", visto che non si vendono i biglietti il giorno del match.
E ancora mi si racconta la "favoletta" delle famiglie allo stadio?

Probabilmente chi prende certe misure non ha passione per questo mondo e non si sforza - o non ha interesse - di capire come ragiona un tifoso.
E non parlo di ultras, parlo di TIFOSI.

Non mi pare che alla luce dei fatti il Decreto Amato funzioni granché. L'unica incontrovertibile conseguenza è stata il pressoché AZZERAMENTO di calore e colore.
Chi sta gestendo l'ordine pubblico forse crede di stare vincendo la battaglia, mentre a mio modesto avviso non si rende conto che così si evidenzia la sconfitta dello Stato. La vittoria sarebbe fare svolgere REGOLARMENTE una gara, non vietarla a tutti d'ufficio.

Decine di mail da tutta Italia mi avviliscono quotidianamente, una lunga e dettagliata serie di piccoli abusi e vessazioni che tifosi di tutta Italia stanno subendo in questi ultimi nefasti tempi, dentro e fuori gli stadi:
Segnalo la vicenda di una ragazza veneziana, alla quale viene fatta togliere una t-shirt con la scritta "Ultras unisce... razzismo divide" (sic!);
Sempre in laguna viene tolto un berretto con scritta a una donna di 50 anni e viene negato l'ingresso a uno striscione di carta incitante un ragazzo handicappato;
A Roma viene negato l'accesso a uno striscione con la scritta "Addio Vanessa", la ragazza uccisa in metropolitana giorni prima;
A Rimini viene negato il permesso di commemorare con uno striscione un noto tifoso morto dieci anni fa;
Numerosi i casi di bandiere sequestrate a bambini in lacrime;
A Piacenza bandiera sequestrata a un 79enne;
A Torino un tifoso affetto da sclerosi multipla deve rinunciare a portare dentro l'impianto la sua quarantennale bandiera (all'uscita dello stadio non la troverà più);
A Pisa cinque ragazzi sono diffidati per lancio di carta igienica durante una coreografia (peraltro autorizzata) con la motivazione che recita: "è infiammabile"; Trenta tifosi del Monza diffidati per avere composto con delle magliette una scritta di dissenso verso le nuove norme.
A Roma negato l'accesso a numerosissimi stendardi: "Passione di cuoio" (perché , testuale, "il cuoio è un richiamo alle cinghie"), "Ovunque spavaldi" e addirittura "Amo Spalletti perché non ha neanche un capello"!
E chiudo momentaneamente con la grottesca storia di un tifoso cesenate al quale a Rimini è stato negato l'accesso per avere indosso la casacca - oltretutto autografata - di un ex calciatore bianconero la cui colpa è quella di chiamarsi Riccardo Bocchini.
E anche questa lista, purtroppo continua...

Lo Stato deve applicare delle contromisure per arginare una piaga, certo, ma si dovrebbero effettuare delle distinzioni, innanzitutto quella tra sfottò e insulti.
Nelle mie pubblicazioni e all'interno di "Striscia lo striscione" non abbiamo MAI dato spazio agli striscioni violenti o razzisti.
La nostra cifra stilistica è sempre e solo quella della penna (o per meglio dire lo spray) intinta nel curaro. L'unica arma che condividiamo è l'ironia. E finiamola col dire che gli striscioni divertenti sono una minoranza: è vero il contrario; diciamo piuttosto che i media in tutti questi anni hanno avuto sempre più interesse a enfatizzare lo striscione idiota che invece avrebbe bisogno solamente di silenzio.

Iniziamo da oggi, su questo sito, col rendere pubbliche certe microstorie. Così magari sarà la volta buona che qualcuno ci spiegasse che male fanno certi stendardi.
Striscia la Notizia nella risata in grado di seppellire ci crede ancora, così come credo che potremo vincere questa goliardica battaglia per il ritorno a un "libero striscione in libero stadio".
Cristiano Militello
http://www.myspace.com/cristianomilitello
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
ndrast2000
Senior Member
Messaggi: 692
Iscritto il: mer lug 11, 2007 11:50 am
Località: Bellante Stz. (Te)

Messaggio da ndrast2000 » ven set 26, 2008 9:09 am

Decine di mail da tutta Italia mi avviliscono quotidianamente, una lunga e dettagliata serie di piccoli abusi e vessazioni che tifosi di tutta Italia stanno subendo in questi ultimi nefasti tempi, dentro e fuori gli stadi:
Segnalo la vicenda di una ragazza veneziana, alla quale viene fatta togliere una t-shirt con la scritta "Ultras unisce... razzismo divide" (sic!);
Sempre in laguna viene tolto un berretto con scritta a una donna di 50 anni e viene negato l'ingresso a uno striscione di carta incitante un ragazzo handicappato;
A Roma viene negato l'accesso a uno striscione con la scritta "Addio Vanessa", la ragazza uccisa in metropolitana giorni prima;
A Rimini viene negato il permesso di commemorare con uno striscione un noto tifoso morto dieci anni fa;
Numerosi i casi di bandiere sequestrate a bambini in lacrime;
A Piacenza bandiera sequestrata a un 79enne;
A Torino un tifoso affetto da sclerosi multipla deve rinunciare a portare dentro l'impianto la sua quarantennale bandiera (all'uscita dello stadio non la troverà più);
A Pisa cinque ragazzi sono diffidati per lancio di carta igienica durante una coreografia (peraltro autorizzata) con la motivazione che recita: "è infiammabile"; Trenta tifosi del Monza diffidati per avere composto con delle magliette una scritta di dissenso verso le nuove norme.
A Roma negato l'accesso a numerosissimi stendardi: "Passione di cuoio" (perché , testuale, "il cuoio è un richiamo alle cinghie"), "Ovunque spavaldi" e addirittura "Amo Spalletti perché non ha neanche un capello"!
E chiudo momentaneamente con la grottesca storia di un tifoso cesenate al quale a Rimini è stato negato l'accesso per avere indosso la casacca - oltretutto autografata - di un ex calciatore bianconero la cui colpa è quella di chiamarsi Riccardo Bocchini.
E anche questa lista, purtroppo continua...

QUESTO I MEDIA DI MER@A NON LO DICONO.....
ALTRIMENTI IL BADRONE SI INCAZZA!!! :smt009 :smt009
Ciò che tu sei interiormente godrai al di fuori,
non c'è meccanismo che possa riscattarti dalla legge del tuo essere.

Avatar utente
mao
Senior Member
Messaggi: 204
Iscritto il: lun gen 08, 2007 10:07 pm
Località: Monopoli (Bari)

Messaggio da mao » ven set 26, 2008 11:50 am

ndrast2000 ha scritto:Decine di mail da tutta Italia mi avviliscono quotidianamente, una lunga e dettagliata serie di piccoli abusi e vessazioni che tifosi di tutta Italia stanno subendo in questi ultimi nefasti tempi, dentro e fuori gli stadi:
Segnalo la vicenda di una ragazza veneziana, alla quale viene fatta togliere una t-shirt con la scritta "Ultras unisce... razzismo divide" (sic!);
Sempre in laguna viene tolto un berretto con scritta a una donna di 50 anni e viene negato l'ingresso a uno striscione di carta incitante un ragazzo handicappato;
A Roma viene negato l'accesso a uno striscione con la scritta "Addio Vanessa", la ragazza uccisa in metropolitana giorni prima;
A Rimini viene negato il permesso di commemorare con uno striscione un noto tifoso morto dieci anni fa;
Numerosi i casi di bandiere sequestrate a bambini in lacrime;
A Piacenza bandiera sequestrata a un 79enne;
A Torino un tifoso affetto da sclerosi multipla deve rinunciare a portare dentro l'impianto la sua quarantennale bandiera (all'uscita dello stadio non la troverà più);
A Pisa cinque ragazzi sono diffidati per lancio di carta igienica durante una coreografia (peraltro autorizzata) con la motivazione che recita: "è infiammabile"; Trenta tifosi del Monza diffidati per avere composto con delle magliette una scritta di dissenso verso le nuove norme.
A Roma negato l'accesso a numerosissimi stendardi: "Passione di cuoio" (perché , testuale, "il cuoio è un richiamo alle cinghie"), "Ovunque spavaldi" e addirittura "Amo Spalletti perché non ha neanche un capello"!
E chiudo momentaneamente con la grottesca storia di un tifoso cesenate al quale a Rimini è stato negato l'accesso per avere indosso la casacca - oltretutto autografata - di un ex calciatore bianconero la cui colpa è quella di chiamarsi Riccardo Bocchini.
E anche questa lista, purtroppo continua...

QUESTO I MEDIA DI MER@A NON LO DICONO.....
ALTRIMENTI IL BADRONE SI INCAZZA!!! :smt009 :smt009
Da tifoso vado controcorrente...
Probabilmente molte di queste cose succedono davvero...alcune e le peggiori semmai fossero vere sono solo il risultato dell'ignoranza di chi controlla...ma molte deriveranno dalla fervida immaginazione di chi le ha "inventate".
Se nello stadio ti tologono il tappo alla bottiglia, è ancor più giusto che non ti facciano entrare l'asta di una bandiera...se esiste un regolamento è giusto che vada anche rispettato.
Nei campi delle serie inferiori (ex C2...Dielttanti...eccellenza)che frequento prima dei vari decreti si vedevano coreografie sugli spalti paragonabili (se non più belle) a quelle degli stadi di serie A. Da quando la legge dice che per fare entrare bandiere...striscioni e qualsivoglia materiale "pericoloso" ci vuole un NOME che si accolli eventuali responsabilità...tutto questo è scomparso...PERCHE'???
Forse perchè anche chi gravita nel "mondo" degli ultras è consapevole che certe cose non vanno e difficilmente possono essere evitate.
Giuseppe
---------------------------------
Chi si estrae dalla lotta è un gran figlio di mign****a!!!"

Avatar utente
ndrast2000
Senior Member
Messaggi: 692
Iscritto il: mer lug 11, 2007 11:50 am
Località: Bellante Stz. (Te)

Messaggio da ndrast2000 » ven set 26, 2008 1:04 pm

mao ha scritto:
ndrast2000 ha scritto:Decine di mail da tutta Italia mi avviliscono quotidianamente, una lunga e dettagliata serie di piccoli abusi e vessazioni che tifosi di tutta Italia stanno subendo in questi ultimi nefasti tempi, dentro e fuori gli stadi:
Segnalo la vicenda di una ragazza veneziana, alla quale viene fatta togliere una t-shirt con la scritta "Ultras unisce... razzismo divide" (sic!);
Sempre in laguna viene tolto un berretto con scritta a una donna di 50 anni e viene negato l'ingresso a uno striscione di carta incitante un ragazzo handicappato;
A Roma viene negato l'accesso a uno striscione con la scritta "Addio Vanessa", la ragazza uccisa in metropolitana giorni prima;
A Rimini viene negato il permesso di commemorare con uno striscione un noto tifoso morto dieci anni fa;
Numerosi i casi di bandiere sequestrate a bambini in lacrime;
A Piacenza bandiera sequestrata a un 79enne;
A Torino un tifoso affetto da sclerosi multipla deve rinunciare a portare dentro l'impianto la sua quarantennale bandiera (all'uscita dello stadio non la troverà più);
A Pisa cinque ragazzi sono diffidati per lancio di carta igienica durante una coreografia (peraltro autorizzata) con la motivazione che recita: "è infiammabile"; Trenta tifosi del Monza diffidati per avere composto con delle magliette una scritta di dissenso verso le nuove norme.
A Roma negato l'accesso a numerosissimi stendardi: "Passione di cuoio" (perché , testuale, "il cuoio è un richiamo alle cinghie"), "Ovunque spavaldi" e addirittura "Amo Spalletti perché non ha neanche un capello"!
E chiudo momentaneamente con la grottesca storia di un tifoso cesenate al quale a Rimini è stato negato l'accesso per avere indosso la casacca - oltretutto autografata - di un ex calciatore bianconero la cui colpa è quella di chiamarsi Riccardo Bocchini.
E anche questa lista, purtroppo continua...

QUESTO I MEDIA DI MER@A NON LO DICONO.....
ALTRIMENTI IL BADRONE SI INCAZZA!!! :smt009 :smt009
Da tifoso vado controcorrente...
Probabilmente molte di queste cose succedono davvero...alcune e le peggiori semmai fossero vere sono solo il risultato dell'ignoranza di chi controlla...ma molte deriveranno dalla fervida immaginazione di chi le ha "inventate".
Se nello stadio ti tologono il tappo alla bottiglia, è ancor più giusto che non ti facciano entrare l'asta di una bandiera...se esiste un regolamento è giusto che vada anche rispettato.
Nei campi delle serie inferiori (ex C2...Dielttanti...eccellenza)che frequento prima dei vari decreti si vedevano coreografie sugli spalti paragonabili (se non più belle) a quelle degli stadi di serie A. Da quando la legge dice che per fare entrare bandiere...striscioni e qualsivoglia materiale "pericoloso" ci vuole un NOME che si accolli eventuali responsabilità...tutto questo è scomparso...PERCHE'???
Forse perchè anche chi gravita nel "mondo" degli ultras è consapevole che certe cose non vanno e difficilmente possono essere evitate.
Non ti do torto su quello che dici ma mi fa incazzare il fatto che comunque i media dicono solo quello che fa comodo..... metti caso che si diffonderebbero delle notizie del genere...sicuramente non avrebbero tutto il consenso che stanno ottenendo per attuare le loro sporche leggi...e questo discorso si può attuare n tutti i campi dell'attualità.
Non esiste più un vero giornalista in Italia, o sono accondiscendenti con con la casta o non hanno le palle e pensano "ma chi me lo fa fare" , oppure hanno le mani legate!! :smt009
Ciò che tu sei interiormente godrai al di fuori,
non c'è meccanismo che possa riscattarti dalla legge del tuo essere.

Rispondi