nuovo acquisto in casa plusfishing

Per segnalare e commentare libri, riviste, filmati e programmi televisivi del settore alieutico nonchè i siti di spinning in Italia e nel mondo.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Avatar utente
Costas
Senior Member
Messaggi: 303
Iscritto il: lun giu 06, 2005 10:23 am
Località: abruzzo RM-MI-BO

Messaggio da Costas » lun ago 02, 2010 1:17 pm

Geghe ha scritto:
Costas ha scritto: comunque sarebbe pure ora che si faccia sto' benedetto albo dei pro; ce l'hanno i ginecoli, i commercialisti ed i maghi, perchè non gli angler di un certo livello? :grin:

bye
Costas
Perchè, non ti basta quello delle guide di pesca federali? :smt005 :smt005 :smt005
uno non fa in tempo a scrivere una fregnaccia che subito si accorge come la realtà superi la fantasia :smt021
Ma la fipsas non era quell'associazione che, da statuto, non perseguiva fini di lucro?
cosa c'entra la gestione dei charter di pesca con la pesca sportiva?
a quanto la produzione di esche, canne e mulini federali?
Mi sa che sarebbe da riscrivere il concetto di pesca sportiva, nel frattempo proporrei un logo che la possa rappresentare degnamente:

Immagine

bye
Costas

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » lun ago 02, 2010 1:36 pm

Davide ha scritto:stai sicuro che se io vengo con te e mi pianto un amo nel piede la copertura assicurativa la pretendo...

Le guide (IGFA, charters) esistono e pagano le tasse, i costi per la pesca non sono alla portata di tutti...

I pro a cui ti riferisci tu invece non hanno nulla a che fare con quanto scritto sopra...
Ovviamente mi riferisco ai numerosissimi "pro" :smt105, non certo alle persone serie (per le quali credo che un albo o comunque una certificazione professionale governativa sarebbe un ulteriore plus, non certo un problema) !

Se vieni con me ti faccio cappottare e l'ancoretta nel piede è garantita :-D !
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Messaggio da Mr_Cappotto » lun ago 02, 2010 5:45 pm

Davide ha scritto:stai sicuro che se io vengo con te e mi pianto un amo nel piede la copertura assicurativa la pretendo...

Le guide (IGFA, charters) esistono e pagano le tasse, i costi per la pesca non sono alla portata di tutti...

I pro a cui ti riferisci tu invece non hanno nulla a che fare con quanto scritto sopra...

ma in che categoria sono iscritti quelli che fanno charter di pesca? :smt102 :smt102 :smt102

per diventare guida IGFA basta pagare e neanche tanto.
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Rispondi