Dio abbia pietà delle loro anime

Per segnalare e commentare libri, riviste, filmati e programmi televisivi del settore alieutico nonchè i siti di spinning in Italia e nel mondo.

Moderatori: Staff Seaspin, Staff Moderatori

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Messaggio da Mr_Cappotto » sab giu 19, 2010 10:14 am

io non sono un sadico e sicuramente non sta a te permetterti di giudicare

il reparto ustionati deve lavorare alla grande dalle tue parti :smt005
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Avatar utente
andrecau
Senior Member
Messaggi: 908
Iscritto il: dom ago 06, 2006 10:41 am
Località: Locri (RC)

Messaggio da andrecau » sab giu 19, 2010 10:25 am

Mr_Cappotto ha scritto:io non sono un sadico e sicuramente non sta a te permetterti di giudicare

il reparto ustionati deve lavorare alla grande dalle tue parti :smt005
Io mi permetto perchè tu esponi pubblicamente il tuo pensiero ... e il risultato è il tuo sadismo ... quindi assumiti le responsabilità di quello che dici ...
Andrea

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Messaggio da Mr_Cappotto » sab giu 19, 2010 10:28 am

Andrea e basta su

perchè io per te potrei sembrare Sadico tu per me potresti sembrare un'altra cosa non per questo mi permetto di dirtelo


ieri ho crudelmente cucinato delle arselle vive ma non mi sono sentito in colpa :-D
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Avatar utente
quasar
Senior Member
Messaggi: 3039
Iscritto il: sab giu 11, 2005 8:25 pm
Località: Roma - Livorno - e dove capita
Contatta:

Messaggio da quasar » lun giu 21, 2010 9:51 am

spigolax ha scritto:si, ma agli altri animali li manca anche una cosa che a l'essere umano..l'inteligenza...
Mai ne sei proprio sicuro? Questo è ciò che asseriamo noi esseri umani, pieni del nostro narcisismo e boriosi di spacciarsi per i Re del Mondo. E poi intelligenza non è sinonimo di sensibilità e di rispetto verso il prossimo (inteso come altro essere vivente).
Ciao, Andrea

Quella felpa non si trova: è lei che trova te.

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Messaggio da ellevu » lun giu 21, 2010 10:25 am

Mr_Cappotto ha scritto:
ieri ho crudelmente cucinato delle arselle vive ma non mi sono sentito in colpa :-D

http://www.youtube.com/watch?v=04R4Za1eQuQ


:-D :-D :-D :-D :-D
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

Avatar utente
spigolax
Senior Member
Messaggi: 4317
Iscritto il: lun dic 19, 2005 7:49 pm
Località: prov:Arezzo
Contatta:

Messaggio da spigolax » lun giu 21, 2010 4:13 pm

quasar ha scritto:
spigolax ha scritto:si, ma agli altri animali li manca anche una cosa che a l'essere umano..l'inteligenza...
Mai ne sei proprio sicuro? Questo è ciò che asseriamo noi esseri umani, pieni del nostro narcisismo e boriosi di spacciarsi per i Re del Mondo. E poi intelligenza non è sinonimo di sensibilità e di rispetto verso il prossimo (inteso come altro essere vivente).
sicuramente non sono alla nostra altezza..

e comunque per me l'inteligenza vuol anche dire rispetto e sensibilita' :wink:
Alessio:
http://spinningexperience.blogspot.com/
Tempesta ha scritto: accorgersi delle volte che si prende solo per culo e non perchè si sia fatto qualcosa di particolare (questa è la regina delle consapevolezze anche se mina il proprio ego)

Avatar utente
andrecau
Senior Member
Messaggi: 908
Iscritto il: dom ago 06, 2006 10:41 am
Località: Locri (RC)

Messaggio da andrecau » lun giu 21, 2010 4:27 pm

ellevu ha scritto:
Mr_Cappotto ha scritto:
ieri ho crudelmente cucinato delle arselle vive ma non mi sono sentito in colpa :-D

http://www.youtube.com/watch?v=04R4Za1eQuQ


:-D :-D :-D :-D :-D
La "coglionetta" da parte di un super moderatore, mi pare un pò eccessiva, visto che dovrebbe ergersi ad esempio ... capisco che forse si è un pò esasperato il discorso sui gamberi e crostacei vari ... ma vista la crudeltà del video, le faccine comiche sul post di Mattia mi sembrano anch'esse esagerate ... non fosse altro per il fatto che ci si batte per evitare di postare pesci sanguinolenti e/o infarinati ... e poi in un argomento del genere si finisce a tarallucci e vino ...
non credo che il post di un non veterano sarebbe stato accolto con cotanto "affetto" ...
Saluti
Andrea

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Messaggio da Mr_Cappotto » lun giu 21, 2010 4:42 pm

veramente l'unica cosa esagerata è stato il tuo post e il modo in cui ti sei comportato
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Avatar utente
andrecau
Senior Member
Messaggi: 908
Iscritto il: dom ago 06, 2006 10:41 am
Località: Locri (RC)

Messaggio da andrecau » lun giu 21, 2010 4:56 pm

Mr_Cappotto ha scritto:veramente l'unica cosa esagerata è stato il tuo post e il modo in cui ti sei comportato
Il mio pensiero l'ho espresso e il fatto che tu non lo condivida in un forum che fa della tutela dei pesci una delle proprie ragioni, dimostra che quello che esagera sei tu ... e comunque non ho voglia di fare polemica nè con te nè con nessuno .... mi sembrava giusto e doveroso far notare la cosa .... è stato GIUSTAMENTE levato un post di un utente che sforava di poco il limite massimo di 5 kg. di cattura ... altrettanto giusto mi sembra non "coglioneggiare" su argomenti del genere, ai quali evidentemente sei poco sensibile ....
Andrea

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Messaggio da Mr_Cappotto » lun giu 21, 2010 5:02 pm

ma finiscila

ma finiscila veramente che stai dicendo cose che non centrano nulla

si è partiti sul discorso che in certi paesi si hanno certe usanze ai nostri occhi sadiche , ti ho ribattuto che anche da noi ci sono cose che non potrebbe piacere ad altri ti sei permesso di dare del bastardo e altre cose e mò ti stai attaccando al discorso del C & R

come se il pesce che ti mangi tu da morto possa aver avuto una morte dolce o che le tue ancorette in bocca alla spigola di turno siano una cosa piacevole

posso accettare un discorso del genere da un vegetariano integrale non ti certo da un pescatore

non si coglioneggia l'argomento si coglioneggia il tuo modo assurdo di porti nei confronti degli altri
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Messaggio da ellevu » lun giu 21, 2010 5:04 pm

andrecau ha scritto:
ellevu ha scritto:
Mr_Cappotto ha scritto:
ieri ho crudelmente cucinato delle arselle vive ma non mi sono sentito in colpa :-D

http://www.youtube.com/watch?v=04R4Za1eQuQ


:-D :-D :-D :-D :-D
La "coglionetta" da parte di un super moderatore, mi pare un pò eccessiva, visto che dovrebbe ergersi ad esempio ... capisco che forse si è un pò esasperato il discorso sui gamberi e crostacei vari ... ma vista la crudeltà del video, le faccine comiche sul post di Mattia mi sembrano anch'esse esagerate ... non fosse altro per il fatto che ci si batte per evitare di postare pesci sanguinolenti e/o infarinati ... e poi in un argomento del genere si finisce a tarallucci e vino ...
non credo che il post di un non veterano sarebbe stato accolto con cotanto "affetto" ...
Saluti
io volevo sdrammatizzare, senza offendere nessuno e le faccine ne erano testimoni.

Se poi devo essere stronzo ti escludo senza replica.


con questo si elimina il problema alla radice...



saluti
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

Avatar utente
pepito
Senior Member
Messaggi: 1320
Iscritto il: gio nov 01, 2007 12:49 pm
Località: Bovalino (RC)

Messaggio da pepito » lun giu 21, 2010 8:55 pm

... stavolta la mietitrebbia è partita troppo rapidamente, probabilmente azionata da un impulso improvviso o incontrollabile... ma non sta a me giudicare.
quello che ho capito leggendo le pagine di questo thread è che, come in mille altre discussioni, ci sono utenti che non la pensano allo stesso modo e si sono lasciati trascinare in discorsi spesso superflui che hanno inevitabilmente partorito toni eccessivamente accesi come in decine di altre discussioni.

Lorenzo, mi permetto di dire la mia... Andrecau avrà anche scritto qualcosa che non è piaciuto ma, in fin dei conti, il concetto non è poi così assurdo... tutti sappiamo che il forum combatte da anni per la salvaguardia e il rispetto della vita marina. la maggior parte di noi, forse anche inconsciamente o inconsapevolmente, ha modificato il proprio comportamento in pesca e si è sensibilizzato alla pratica del c.&r. , e tutto questo è merito del lavoro dello staff di Seaspin... mille volte voi moderatori avete dato il giusto esempio, non stavolta.
alcuni di noi sono probabilmente più sensibili di altri a questi valori e al rispetto della vita animale (non me ne voglia Matteo o chiunque si senta tirato in ballo) e la discussione scaturita ne è la testimonianza.
Alfredo

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Messaggio da Mr_Cappotto » lun giu 21, 2010 10:28 pm

Pepito

qua non si discute oggettivamente il discorso sul massacrare serpenti o carpe ma si è parlato o almeno ho detto come certe pratiche culinarie siano soggette a un'interpretazione culturale punto e basta

Andreacau si è permesso di insultare come se il suo pensiero fosse verbo assoluto e credo che sia anche stato lasciato perdere il suo comportamento fuori dalle righe e dalle regole del forum da me prima di tutto.

il C&R non centra proprio nulla con questo discorso ed è solo una scusante direi visto che siamo finiti su tutta altro genere di discorso, discorso dal cui i pescatori sportivi diciamo non possono escludersi in quanto PESCATORI.
Io non sono assolutamente insensibile al rispetto della vita animale e come ho detto qualche post fa per esempio trovo ingiusto mangiare cavalli o asini non per questo considero bestie o bastardi chi lo fa , siamo animali noi prima di tutto.




Ps mi chiamo Mattia non Matteo e 2 :smt021
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » lun giu 21, 2010 10:57 pm

Pepito, non credo che sia partita la mietitrebbia.

Se la discussione è trascesa, un pò è anche colpa mia, che l'ho seguita ma senza intervenire e ho fatto correre cose che non si possono dire.

Andrea ha sbagliato ad usare il termine "bastardi". Questo è contrario ad uno dei regolamenti/pilastro del forum, e cioè il divieto assoluto di offendere altri utenti.
Faccio il mea culpa per non essere intervenuto, e esorto Andrea a scusarsi con chi ritiene di sentirsi offeso.

Per non fare favoritismi, dico anche che ci sono molti modi per offendere, anche senza volere o solo per fare una battuta: anche "verdurine" in quel contesto può essere presa come offesa. Se così non fosse, esorterei anche Mattia a dire che non voleva offendere.

Per quanto riguarda l'argomento, mi sembra che la voglia di scontrarsi abbia superato la dialettica e il buon senso:
come si fà a paragonare cuocere le arselle o i gamberi (quindi ucciderli, anche se in modo cruento) con il mutilare e sfilettare vivo un pesce, badando di non ledere organi vitali per lasciarlo vivo in vasca e offrire così l'altro lato della bestia al prossimo famelico avventore?
E visto che in quelle zone mangiano i cani, che ne direste se mettessero un video in cui amputano una gamba ad un cane per farsi un cosciotto fresco di giornata? E tenerlo vivo per farsi l'altro coscio il giono dopo? Avete un cane? Un gatto?

Non offendo nessuno, ma voglio essere libero di esprimere il mio ribrezzo e schifo per il filmato dello sfilettamento del pesce. Veramente uno spettacolo indegno. :smt009
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » lun giu 21, 2010 11:07 pm

http://www.youtube.com/watch?v=jgbESA7MQs4

Posso aggiungere che auguro al "fantastico" Chef di questo video, di capitare in mano a qualche Kanako di Salgariana memoria, e che se lo gustasse con calma sfilettandogli i braccini e le gambine da vivo? :cool:
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » lun giu 21, 2010 11:11 pm

Tempesta ha scritto:....come si fà a paragonare cuocere le arselle o i gamberi (quindi ucciderli, anche se in modo cruento) con il mutilare e sfilettare vivo un pesce, badando di non ledere organi vitali per lasciarlo vivo in vasca e offrire così l'altro lato della bestia al prossimo famelico avventore?
.....
Qualcuno ha letto "Misery" di Stephen King? Parlo del libro, non della visione della versione cinematografica...
C'è quel momento in cui l'infermiera taglia un piede al povero Paul e ne cauterizza le ferite con la fiamma ossidrica perchè non si dissangui.... :-D
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Messaggio da Mr_Cappotto » lun giu 21, 2010 11:12 pm

Tempesta
ma mangiare vitelli o mucca come facciamo noi è visto da bestie da altre culture come i conigli punto e basta credo che ormai dovremmo avere la mente più aperta.



non volevo offendere assolutamente con le verdurine ma la predica io la posso accettare solo da un vegetariano non sicuramente da uno che come hobby pianta ancorette in bocca ai pesci , questo è molto ipocrita
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » lun giu 21, 2010 11:22 pm

E con questo chiarisci che non volevi offendere :smt023 ; adesso tocca a AndreaCau :-D

Vero Mattia; ma per evitare inutili sofferenze, nei mattatoi, si usa metodi rapidi per uccidere le bestie....mica si prendono a coltellate.
E in ogni caso si uccidono, non si torturano.

Giusto il tuo commento sul fatto che anche noi buchiamo i pesci per prenderli; fammi illudere (come sembra accertato) che in bocca non hanno terminazioni nervose "dolorifiche".

Vedere il pesce nuotare senza tutte le parti laterali mi ha un pò scioccato; dopo aver rinunciato ai polpi, di questo passo mi toccherà pure rinunciare alla pesca :smt021

Ps Ti scoccia chiamarmi per nome? A me non riesce dialogare con te e chiamarti Mr Cappotto :-D
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Messaggio da Mr_Cappotto » lun giu 21, 2010 11:26 pm

boh non so ma la vita dei polli in batteria mi fa più pena della carpa mutilata
è una cosa soggettiva , a me uccidere i polpi fa una gran pena uccidere una murena no ma non per questo dico che sia giusto o sbagliato



Immagine


:-D :-D :-D :-D :-D
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » lun giu 21, 2010 11:37 pm

Quoto tutto dei polli e dei polpi, ancor di più il grandissimo rum :smt026

Alleggeriamo il 3d e racconto perchè non riesco più a toccare un polpo:
qualche anno fa ero in vacanza in Sicilia, durante un giro con maschera e pinne su un fondale ciottoloso con pochi massi, mi accorgo della presenza di un polpo.
Era molto ben mimetizzato e solo quando mi sono messo a fissarlo da vicino si è accorto che l'avevo scoperto.
Prima è sbiancato di colpo (da questo deve venire il detto "sbiancato di paura" :-D ) poi ha cercato di allontanarsi a cercare rifugio.
Io lo seguivo, e lui disperato cercava una buca dove infilarsi, ma non c'era niente a tiro.
Dopo un pò, non trovando riparo, si è accostato ad un sasso e, giuro che è la verità, davanti a me che continuavo a guardarlo da vicino, a cominciato, con i tentacoli, a prendere ciottoli e a metterseli davanti e a ricoprirsi!
Aveva l'espressione di un bambino che alle perse si rannicchia e mette la testa tra le gambe.
Non li ho più toccati.
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Messaggio da Mr_Cappotto » lun giu 21, 2010 11:42 pm

Tempesta ha scritto:Quoto tutto dei polli e dei polpi, ancor di più il grandissimo rum :smt026

Alleggeriamo il 3d e racconto perchè non riesco più a toccare un polpo:
qualche anno fa ero in vacanza in Sicilia, durante un giro con maschera e pinne su un fondale ciottoloso con pochi massi, mi accorgo della presenza di un polpo.
Era molto ben mimetizzato e solo quando mi sono messo a fissarlo da vicino si è accorto che l'avevo scoperto.
Prima è sbiancato di colpo (da questo deve venire il detto "sbiancato di paura" :-D ) poi ha cercato di allontanarsi a cercare rifugio.
Io lo seguivo, e lui disperato cercava una buca dove infilarsi, ma non c'era niente a tiro.
Dopo un pò, non trovando riparo, si è accostato ad un sasso e, giuro che è la verità, davanti a me che continuavo a guardarlo da vicino, a cominciato, con i tentacoli, a prendere ciottoli e a metterseli davanti e a ricoprirsi!
Aveva l'espressione di un bambino che alle perse si rannicchia e mette la testa tra le gambe.
Non li ho più toccati.
è il comportamento normale che puoi vedere a pesca subacquea

fa pena ma non per questo chi li uccide è un bastardo visto che io mangio volentieri il tonno e molti altri pesci Enzo


buono lo Xo :smt016
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Devon
Senior Member
Messaggi: 1857
Iscritto il: mer apr 05, 2006 3:43 pm
Località: Arezzo

Messaggio da Devon » mar giu 22, 2010 7:14 am

Vero Mattia; ma per evitare inutili sofferenze, nei mattatoi, si usa metodi rapidi per uccidere le bestie....mica si prendono a coltellate
Si, è vero, esistono modi meno cruenti di uccidere gli animali... da noi ci sono i mattatoi, altrove no...
Dove mi trovo io non è abitudine comune recarsi al mattatoio per abbattere il proprio animale. Le capre e i maiali si comprano interi e vivi al mercato, poi spetta all'acquirente sopprimere e macellare la bestia.
Io compro capre vive, possibilmente non troppo grandi (non c'è corrente elettrica e il gruppo alimenta il frigo solo per qualche ora al giorno). I miei ragazzi provvedono ad abbattere la bestia, a pulirla e a macellarla. L'abbattimento del capo è cruento, molto cruento, non viene certo fatto con un colpo secco di pistola... e non sto qui a descriverlo.
Che dire, è una festa per tutti, tutti sono felici perchè quel giorno c'è carne buona e fresca, un'occasione per bere e mangiare anche per quelli che durante la settimana non toccano carne, per motivi economici e non per altro. Non c'è modo migliore per onorare una bestia...

Non credo comunque che sia molto diverso in tante piccole realtà italiane, al di fuori delle città... Chi alleva due o tre capi per consumo personale, penso provveda ad abbatterli ne più ne meno come si fa qui, da me...
A volte gli usi e costumi di un popolo sono dettati dalle necessità ambientali, altre volte da tradizioni familiari, religiose o altro...

Chi tra noi non condannerebbe i video linkati (che ripeto non ho visto, ma li avete descritti più che bene)... in questo topic si è abbandonato il pesce mutilato per iniziare battaglie a difesa di presunti diritti degli animali, fino ad arrivare al C&R nella pesca... Come non quotare allora Mattia quando dice:
...ma la predica io la posso accettare solo da un vegetariano non sicuramente da uno che come hobby pianta ancorette in bocca ai pesci , questo è molto ipocrita
Quando ho fatto il primo intervento su questo topic, la scintilla della polemica era appena scoccata. Dopo ha preso fuoco

Per Mattia: io vedo asini e cavalli come capre e bovini, per me non c'è differenza... anche l'agnellino è carino e fa tenerezza... ed anche il porcellino da latte, di cui voi sardi siete Maestri nella preparazione, è una bestiola simpatica e dolce... comunque rispetto chi, come te, la pensa diversamente :grin: Forse te vedi asini e cavalli come gli americani o gli inglesi vedono i conigli... Io l'asino lo vedo come stracotto e il cavallo come tartare :smt023
Antonino

Avatar utente
pepito
Senior Member
Messaggi: 1320
Iscritto il: gio nov 01, 2007 12:49 pm
Località: Bovalino (RC)

Messaggio da pepito » mar giu 22, 2010 10:10 am

Mr_Cappotto ha scritto:
Ps mi chiamo Mattia non Matteo
Mattia, ti chiedo scusa ma purtroppo è facile confondere i due nomi :smt021
comunque spero di non aver provocato fraintendimenti sul mio pensiero, essendo anch'io un convinto assertore delle pratiche culinarie tradizionali che spesso sono inevitabilmente cruente, magari solo agli occhi di altri popoli e culture... e sono anche d'accordo con molti dei concetti da te espressi (anche se non tutti :lol: )
la discussione ha preso una piega quantomai "spiacevole"e sono convinto che Andrecau avrà, comunque, il modo di chiarire in parole meno forti la sua opinione che, come la tua e quella di chiunque altro, è legittima :cool:

vorrei fare un plauso a Tempesta: ancora una volta ha moderato, riuscendo ad esprimere il suo pensiero senza schierarsi con nessuno, neanche involontariamente :grin:
Alfredo

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Messaggio da ellevu » mar giu 22, 2010 10:24 am

pepito ha scritto: vorrei fare un plauso a Tempesta: ancora una volta ha moderato, riuscendo ad esprimere il suo pensiero senza schierarsi con nessuno, neanche involontariamente :grin:

.... Immagine
Ultima modifica di ellevu il mar giu 22, 2010 12:19 pm, modificato 2 volte in totale.
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

Avatar utente
andrecau
Senior Member
Messaggi: 908
Iscritto il: dom ago 06, 2006 10:41 am
Località: Locri (RC)

Messaggio da andrecau » mar giu 22, 2010 11:14 am

Tempesta ha scritto:E con questo chiarisci che non volevi offendere :smt023 ; adesso tocca a AndreaCau :-D
Io non ho alcun problema a scusarmi con Mr Cappotto per averlo tacciato di "bastardo" ... ho sicuramente usato un termine molto offensivo che non avevo il diritto di usare ... anche se dalle mie parti lo si usa anche tra amici per dirsi scherzosamente stronzo o altro ... ciònonostante è un termine forte e offensivo per cui chiedo scusa per l'uso improprio delle parole ... ovviamente non torno indietro su null'altro di quello che è il mio pensiero in merito alla discussione di cui sopra e prendo atto che non tutti la pensiamo allo stesso modo ... non ha nemmeno senso continuare a dire che gli accostamenti fatti tra le varie uccisioni di animali, nulla ha a che vedere con la tortura perpetrata a quel povero pesce ...

Spero solo di non fare un passo indietro nella cultura ed educazione ambientale che fino ad oggi ho fortuntamente acquisito su questo forum e di non sostituire un domani il principio "catch & release" o "difendiamo l'ambiente" con ......

"Cotto ... e mangiato" ...

Saluti
Andrea
Andrea

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » mar giu 22, 2010 12:10 pm

Ottimo, ritengo che sia ammirevole il fatto di scusarsi; tutti sbagliamo, solo pochi hanno la forza di scusarsi :smt023
Per il resto sono abbastanza vicino alla tua linea di pensiero (in questo frangente)
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
linus
Senior Member
Messaggi: 2688
Iscritto il: mer giu 20, 2007 5:11 pm
Località: UDINE(FRIULI)

Messaggio da linus » mar giu 22, 2010 12:57 pm

mangiare animali è una cosa più che naturale..ma credo ci sia un limite oltre il quale non è il caso di andare, nel quale c'è solo tortura e spettacolo, inutili e inopportuni..oltre questo limite, che non può essere soggettivo, non si possono più avanzare scuse come ''è la cultra del posto, che ci vuoi fare''..

noi se prendiamo un pesce o lo rilasciamo o lo uccidiamo appena preso..di meglio non si può fare..

con i pesci è impressionante cosa gli fanno..e sinceramente non ne capisco il motivo, però succedono cosa ben peggiori..per dire, c'è un video su youtube che non ho avuto il coraggio di vedere, dove scuoierebbero cani vivi per farne pellicce..ora, tralasciando il fatto che sono cani(un'altra mentalità sulla quale non discuto), qual'è il motivo che spinge a far soffrire in questo modo una bestia?
Fulmini e Grandine HardcoreSpinningTeam

what you are doing now IS the future. It is YOUR responsibility.

Sabele

Avatar utente
MrJoe
Senior Member
Messaggi: 549
Iscritto il: mar dic 18, 2007 7:51 pm
Località: Bovalino (RC)

Messaggio da MrJoe » mar giu 22, 2010 1:10 pm

Solo adesso ho modo di rispondere a questo acceso thread, anch'io sono in linea con il pensiero dell'amico Andrea... gli do tanto ragione (sul modo di vedere le cose) quanto torto sul suo modo di proporsi un pò troppo colorito, Andrea è genuino e talvolta parte a razzo e chi lo ferma più?? :lol:

Trovo i video disgustosi... con questo non voglio dire che io sono il santarellino di turno che mangia solo "verdurine"... ma un conto è uccidere un capo di bestiame,pesce,crostaceo, ecc in maniera dignitosa o meno..ma per cibarsi , ben diversa è l'uccisione lenta mediante torture di un essere vivente allo scopo di farne uno "show"(questa per me è inciviltà)... non lo tollero, in natura si uccide per mangiare non per "divertirsi".

A me piace la carne di vitello, il maiale, il pollo... ma non voglio pensare che gli addetti dei macelli al momento dell'uccisione si divertano a fare giochini sadici sulle povere bestie...ben diversa è la morte dalla tortura che porta alla morte :wink: .
Concludo accodandomi ai complimenti fatti già da pepito nei riguardi di Tempesta per l'ottima moderazione :smt023 :wink:
Ultima modifica di MrJoe il mar giu 22, 2010 1:14 pm, modificato 1 volta in totale.
Giovanni

Avatar utente
MrJoe
Senior Member
Messaggi: 549
Iscritto il: mar dic 18, 2007 7:51 pm
Località: Bovalino (RC)

Messaggio da MrJoe » mar giu 22, 2010 1:11 pm

linus ha scritto:mangiare animali è una cosa più che naturale..ma credo ci sia un limite oltre il quale non è il caso di andare, nel quale c'è solo tortura e spettacolo, inutili e inopportuni..oltre questo limite, che non può essere soggettivo, non si possono più avanzare scuse come ''è la cultra del posto, che ci vuoi fare''..

noi se prendiamo un pesce o lo rilasciamo o lo uccidiamo appena preso..di meglio non si può fare..

con i pesci è impressionante cosa gli fanno..e sinceramente non ne capisco il motivo, però succedono cosa ben peggiori..per dire, c'è un video su youtube che non ho avuto il coraggio di vedere, dove scuoierebbero cani vivi per farne pellicce..ora, tralasciando il fatto che sono cani(un'altra mentalità sulla quale non discuto), qual'è il motivo che spinge a far soffrire in questo modo una bestia?
Non posso che quotarti :smt023
Giovanni

Avatar utente
pepito
Senior Member
Messaggi: 1320
Iscritto il: gio nov 01, 2007 12:49 pm
Località: Bovalino (RC)

Messaggio da pepito » mar giu 22, 2010 1:15 pm

linus ha scritto: qual'è il motivo che spinge a far soffrire in questo modo una bestia?



è la sensibilità (o l'esatto contrario...) che ogni cultura ha nei confronti dei "prodotti" della natura, che esistono solo per soddisfare le necessità della specie dominante, in barba a tutte le conseguenze che ne comporta :smt009
questo è probabilmente il tema di questo travagliato thread... la sensazione di disagio o ribrezzo che si prova nel vedere di cosa è capace l'uomo rimane comunque qualcosa di soggettivo, come del resto le reazioni che provoca.
Alfredo

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » mar giu 22, 2010 2:02 pm

Mattia facciamo che ci inviti nella Tua locanda e ci fai vedere come muoiono i crostacei, io mi impegno a deglutirli, se proprio non ce li vuoi cuocere mi accontento di mangiarli crudi :smt016 :smt016 :smt016 :smt016

Poi riflettiamo tutti quanti a pancia piena, non prima di aver degustato anche il tuo pregevole suggerimento :

Immagine

:lol: :lol: :lol: :lol:
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » mar giu 22, 2010 2:45 pm

Concordo con Pepito :wink: !

E' chiaramente una questione culturale, malgrado ciò è anche abbastanza evidente che gli orientali in genere raggiungono un livello di perversione non indifferente nei confronti degli animali (non solo nei confronti degli animali a dire il vero :smt009 ), sovente sulla base di convinzioni tribali (superstizioni) decisamente anacronistiche e non di rado condite da atteggiamenti maniacali che in un contesto occidentale si collocherebbero senza dubbio sul limitare (se non oltre) della patologia.

Ma del resto anche le perversioni e talune manie sono spesso, di fatto, una questione culturale, pertanto è un discorso alquanto complesso.

A titolo personale ritengo aberrante cucinare un pesce vivo e servirlo che boccheggia, ma evidentemente altrove la pensano diversamente.

Ma del resto anche da noi ci sono pratiche che ritengo aberranti e talvolta non sono altro che derive o degenerazioni più o meno spinte di pratiche che tollero e in taluni casi addirittura pratico.

Pertanto il confine tra il tollerabile e il non tollerabile, tra il lecito e il non lecito, non è solo una questione di culture nazionali ma spesso anche una questione di etica soggettiva.

Vien quindi da sè che si sconfina nel campo dell'opinabile ovvero nel consueto inestricabile nodo gordiano.
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mar giu 22, 2010 2:48 pm

E con questo cosa voglio dire? Non lo so. Però c'ho ragione e i fatti mi cosano. (cit.)

:smt005 :smt005 :smt005
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » mar giu 22, 2010 2:57 pm

se non erro il codice penale dice:

Art. 544-ter. - (Maltrattamento di animali). - Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro.
La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi.
La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell'animale.


...e nel caso mi pare che gli estremi ci siano tutti...
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9322
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Messaggio da mimmus » mar giu 22, 2010 2:58 pm

Mi permetto di vantare la nostra sana cultura occidentale, da Aristotele in poi, anche in campo di etica!
Davide ha scritto:E con questo cosa voglio dire? Non lo so. Però c'ho ragione e i fatti mi cosano. (cit.)
Ti riferisci al post di BcP, ovviamente :-D
Ultima modifica di mimmus il mar giu 22, 2010 4:00 pm, modificato 1 volta in totale.
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Davide
senior old forum
Messaggi: 12841
Iscritto il: sab giu 04, 2005 6:53 pm
Località: (Zena)

Messaggio da Davide » mar giu 22, 2010 3:23 pm

ovviamente :-D
:grin:
Davide Boledi
Staff Seaspin

pescaricreativa.org
SonOTS un fan accanito e potenzialmente pericoloso del signor Al Backet. Seghi-so!!!

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Messaggio da Mr_Cappotto » mar giu 22, 2010 3:31 pm

Lucignolo ha scritto:se non erro il codice penale dice:

Art. 544-ter. - (Maltrattamento di animali). - Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro.
La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi.
La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell'animale.


...e nel caso mi pare che gli estremi ci siano tutti...
si porta il codice penale ai cinesi :-D
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » mar giu 22, 2010 4:01 pm

Mr_Cappotto ha scritto:
Lucignolo ha scritto:se non erro il codice penale dice:

Art. 544-ter. - (Maltrattamento di animali). - Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro.
La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi.
La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell'animale.


...e nel caso mi pare che gli estremi ci siano tutti...
si porta il codice penale ai cinesi :-D
no, si porta ai ristoratori che fanno bollire le aragoste vive :wink:
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » mar giu 22, 2010 4:16 pm

Lucignolo ha scritto:
Mr_Cappotto ha scritto:
Lucignolo ha scritto:se non erro il codice penale dice:

Art. 544-ter. - (Maltrattamento di animali). - Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro.
La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi.
La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell'animale.


...e nel caso mi pare che gli estremi ci siano tutti...
si porta il codice penale ai cinesi :-D
no, si porta ai ristoratori che fanno bollire le aragoste vive :wink:
Attenzione a non far confusione tra maltrattamenti (tipicamente si applica ad animali non destinati al consumo alimentare) e uccisione/macellazione :wink: !

Per l'uccisione sono previste diverse regole e ci sono anche dei vuoti legislativi.

Per assurdo in Italia è addirittura non vietata la macellazione islamica (halal, in soldoni morte per lento dissanguamento e con animale cosciente) :smt105 e addirittura alcune catene della grande distribuzione ne fanno un vanto (rispetto per le minoranze, dicono :smt105) di commercializzare tale carne, complice l'assordante silenzio degli animalisti :smt009 !
Ultima modifica di BallaCoiPersici il mar giu 22, 2010 4:19 pm, modificato 3 volte in totale.
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
quasar
Senior Member
Messaggi: 3039
Iscritto il: sab giu 11, 2005 8:25 pm
Località: Roma - Livorno - e dove capita
Contatta:

Messaggio da quasar » mar giu 22, 2010 4:17 pm

Lucignolo ha scritto:se non erro il codice penale dice:

Art. 544-ter. - (Maltrattamento di animali). - Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro.
La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi.
La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell'animale.


...e nel caso mi pare che gli estremi ci siano tutti...

Attenzione, che se dovessimo prendere per buono questo articolo, il C&R dovrebbe essere bandito perchè FUORI LEGGE!!!



In ogni caso, io i pesci non li faccio soffrire

Immagine


:-D :-D :-D :-D
Ultima modifica di quasar il mar giu 22, 2010 4:21 pm, modificato 1 volta in totale.
Ciao, Andrea

Quella felpa non si trova: è lei che trova te.

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » mar giu 22, 2010 4:21 pm

quasar ha scritto:
Lucignolo ha scritto:se non erro il codice penale dice:

Art. 544-ter. - (Maltrattamento di animali). - Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o a fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 a 15.000 euro.
La stessa pena si applica a chiunque somministra agli animali sostanze stupefacenti o vietate ovvero li sottopone a trattamenti che procurano un danno alla salute degli stessi.
La pena è aumentata della metà se dai fatti di cui al primo comma deriva la morte dell'animale.


...e nel caso mi pare che gli estremi ci siano tutti...
Attenzione, che se dovessimo prendere per buono questo articolo, il C&R dovrebbe essere bandito perchè FUORI LEGGE!!!



In ogni caso, io i pesci non li faccio soffrire

Immagine


:-D :-D :-D :-D
Quello andrebbe bene anche per taluni cristiani :-D !
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
kurz
Senior Member
Messaggi: 359
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:15 am
Località: firenze

Messaggio da kurz » mar giu 22, 2010 4:49 pm

Lucignolo ha scritto: Art. 544-ter. - (Maltrattamento di animali). - Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale...


Mi pare la fine del C&R
Se lo ributti gli hai causato ferite senza necessità
se lo mangi sei in regola con la legge
:-D
tolto l'impossibile, quello che resta, benchè improbabile è necessariamente la verità.

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2115
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Messaggio da Nihira » mar giu 22, 2010 5:23 pm

Davide ha scritto:ma il coccodrillo...

come fa?
... non c'è nessuno che lo sà!

:smt005 :smt005 :smt005
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2115
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Messaggio da Nihira » mar giu 22, 2010 5:23 pm

kurz ha scritto:
Lucignolo ha scritto: Art. 544-ter. - (Maltrattamento di animali). - Chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale...


Mi pare la fine del C&R
Se lo ributti gli hai causato ferite senza necessità
se lo mangi sei in regola con la legge
:-D


.... dipende ... dipende da cosa si intende per necessità ...
... perchè allora anche se lo mangi senza che tu stia morendo di fame potrebbe essere vista come una crudeltà fine a se stessa, senza necessità, seguendo questa linea la pesca sarebbe concessa solo ai ... "senza dimora" ...
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
LurKer
Senior Member
Messaggi: 3235
Iscritto il: sab giu 04, 2005 9:51 pm
Località: Roma

Messaggio da LurKer » mar giu 22, 2010 5:30 pm

ma no, dai, sono ambiti diversi, sono norme dettate per disciplinare situazioni eterogenee e non si sovrappongono tra di loro

altrimenti mia nonna, che - come tutti i contadini tagliava la gola ai conigli e li lasciava morire lentamente dissanguati, sarebbe finita in galera da un pezzo.
Ma nesuno ricorda che in campagna, se la gatta partorisce dove non dovrebbe, per farle capire di non farlo piu' si mettono i gattini in una tinozza piena d'acqua e li si lascia morire lentamente affogati, cosi' piangono tanto che la mamma capisce la lezione?

Insomma, io non e' che voglia giustificare ogni aberrazione, per carita', ma stiamo attenti a giudicare con il nostro metro di cittadini evoluti e "snaturati" pratiche che per i nostri padri erano normali e quotidiane
Giorgio Barduani

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2115
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Messaggio da Nihira » mar giu 22, 2010 5:35 pm

Lucignolo ha scritto:
Davide ha scritto:lo sapevo che qualche mente fertile coglieva :-D
scusa il ritardo della risposta, ma sono arrivato 10 minuti fà in ufficio :smt023
Nihira ha scritto:
Davide ha scritto:ma il coccodrillo...

come fa?
... non c'è nessuno che lo sà!

:smt005 :smt005 :smt005
vabbeh scusate: io sono arrivato con qualche giorno di ritardo ... ma ero fuori, ...in viaggio con mio figlio (2 anni) ... e potete immaginare cosa ho ascoltato in macchina ininterrottamente per 1500 km ... :smt021

.... quando ho cliccato sul link della notifica e ho letto il messaggio di Davide ... la risposta è partita automaticamente senza che avessi nessuna capacità di controllo!!!!! :smt005 :-D :-D
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » mar giu 22, 2010 6:05 pm

LurKer ha scritto:ma no, dai, sono ambiti diversi, sono norme dettate per disciplinare situazioni eterogenee e non si sovrappongono tra di loro
Infatti.
Tra l'altro, in giurisprudenza, vengono considerati sia eventuali sentenze precedenti sia eventuali dispositivi che in qualche modo legalizzano una pratica (ad esempio, molti enti istituzionali hanno istituito acque no-kill legalizzando di fatto il C&R seppur non sia regolamentato a livello generale).
Poi vabbè, gli azzeccagarbugli una ne fanno e cento ne pensano :smt105, quindi di sicurezze non ce sono mai :smt009 !
LurKer ha scritto:altrimenti mia nonna, che - come tutti i contadini tagliava la gola ai conigli e li lasciava morire lentamente dissanguati, sarebbe finita in galera da un pezzo.
Ma nesuno ricorda che in campagna, se la gatta partorisce dove non dovrebbe, per farle capire di non farlo piu' si mettono i gattini in una tinozza piena d'acqua e li si lascia morire lentamente affogati, cosi' piangono tanto che la mamma capisce la lezione?
Quella dei gattini onestamente è la prima volta che la sento (abbastanza inquietante) ma per i conigli e il resto apriti cielo :-D !
Mio zio usava la botta in testa ma gli ultimi anni, porello (anzi, porelli i conigli :smt105), aveva la mano poco ferma e ho visto spellare conigli vivi :smt105 !
LurKer ha scritto:Insomma, io non e' che voglia giustificare ogni aberrazione, per carita', ma stiamo attenti a giudicare con il nostro metro di cittadini evoluti e "snaturati" pratiche che per i nostri padri erano normali e quotidiane
Concordo; mantenere il contatto con la realtà è sempre più difficile, in particolare per le nuove generazioni.

Quello che però ha scandalizzato, nella fattispecie, è l'inutilità, ai fini alimentari, di quanto si vede fare.
Nel caso in questione (parlo della carpa cotta a metà), a mio modo di vedere, si tratta infatti solo di una spettacolarizzazione maniacale e perversa di sofferenze gratuite.
Nulla insomma di paragonabile alle vongole vive aperte nel tegame o all'aragosta buttata viva nella pentola :smt009 !
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Messaggio da BallaCoiPersici » mar giu 22, 2010 6:06 pm

Nihira ha scritto:
Lucignolo ha scritto:
Davide ha scritto:lo sapevo che qualche mente fertile coglieva :-D
scusa il ritardo della risposta, ma sono arrivato 10 minuti fà in ufficio :smt023
Nihira ha scritto:
Davide ha scritto:ma il coccodrillo...

come fa?
... non c'è nessuno che lo sà!

:smt005 :smt005 :smt005
vabbeh scusate: io sono arrivato con qualche giorno di ritardo ... ma ero fuori, ...in viaggio con mio figlio (2 anni) ... e potete immaginare cosa ho ascoltato in macchina ininterrottamente per 1500 km ... :smt021

.... quando ho cliccato sul link della notifica e ho letto il messaggio di Davide ... la risposta è partita automaticamente senza che avessi nessuna capacità di controllo!!!!! :smt005 :-D :-D
Il caimano Coriolano lungo metri 23 lo conosci :smt005 ?
E' un cult :-D !
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » mar giu 22, 2010 6:16 pm

LurKer ha scritto: Ma nesuno ricorda che in campagna, se la gatta partorisce dove non dovrebbe, per farle capire di non farlo piu' si mettono i gattini in una tinozza piena d'acqua e li si lascia morire lentamente affogati, cosi' piangono tanto che la mamma capisce la lezione?
Ecco, mò mi inquieto, anzi mi inca@@o, e userei paroline offensive nei confronti di questi "educatori Montessoriani" della razza felina :smt019 .....se poi non dovessi autobannarmi :smt005
Io che sono "gattaio", ci metterei loro nella tinozza :smt021 :smt021
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2115
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Messaggio da Nihira » mar giu 22, 2010 6:47 pm

BallaCoiPersici ha scritto: Il caimano Coriolano lungo metri 23 lo conosci :smt005 ?
E' un cult :-D !
no, mi manca :-D

però conosco (a memoria! :smt021 ) Cocco e Drilly :smt021 :(
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Rispondi