Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Schede tecniche e recensioni prodotti a marchio Seaspin

Moderatori: Massimo, jackhunter, Staff Moderatori

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da ellevu » mar dic 28, 2010 5:19 pm

node ha scritto:ho da poco usato la labrax,un intera mattinata in scogliera alla ricerca di spigole...tra parentesi la canna non è la mia..ho usato minnow a partire da 9 cm fino ai soliti lunghi...e dopo un intera mattinata...non sono riuscito a capire il perche del suo nome...LABRAX....spigola...forse con tutte le seghe mentali che ci facciamo sulle varie attrezzature sul mercato...ci siamo seduti sul fatto che questa è una canna da spigola...ma secondo me non lo è per niente anzi...è rigida...dura..insensibile con esce al di sotto dei 15 grammi...non capisco proprio come fate a usarla a spigole..e poi diciamola chiaramente...per quel prezzo...mi aspettavo decisamente un attrezzo piu DEDICATO..
parere mio logicamente :smt040 :smt040

Per chiariti l'idea sulle tue sensazioni, forse, dovresti rileggere l'inizio di questo thread dove c'è il close up e si specifica il perchè e il percome è nata questa canna.

viewtopic.php?p=81033#81033

Come ti ha detto Glauco, pescare la spigola non vuol dire usare una canna sola, ma usare canne diverse a seconda del luogo e del tempo.

La labrax per sua stessa concezione è nata per affrontare le scogliere e insidiare la spigola in condizioni non favorevoli dove altre canne possono non essere valide, condizioni che noi ricerchiamo per fare il pezzo grosso. Non che non si facciano pezzi grossi in condizioni di mare calmo o con la gommetta, ma certo in questi casi la scelta della canna ha più ampia gamma in diverse marche. Al team seaspin rod non interessava fare la copia di una canna già in commercio, ma creare qualcosa che mancava e che supplisse alle situazioni che normalmente si ricercano.


Come ho già detto altre volte, la labrax non è una canna che personalmente piace particolarmente, è bella, ma preferisco la mia MB844 GLX come sensazioni, molto difficile e tecnica, dove sicuramente la labrax ha qualcosa in più come "usabilità".
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

node
New Entry
Messaggi: 8
Iscritto il: mer ott 20, 2010 12:33 pm
Località: sassari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da node » mar dic 28, 2010 8:06 pm

peccato che a quanto pare...il prototipo labrax non è di utopia tackle....ma è stato semplicemente preso in prestito...e poi diventato vostro..
c&r

Avatar utente
Simone F
Senior Member
Messaggi: 3790
Iscritto il: mar dic 25, 2007 10:28 pm
Località: Roma

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Simone F » mar dic 28, 2010 10:16 pm

node ha scritto:peccato che a quanto pare...il prototipo labrax non è di utopia tackle....ma è stato semplicemente preso in prestito...e poi diventato vostro..
:?: :?: :?: :?: :?:
Simone, il più figo di tutti a montare le canne sancruà, ciabatta blu e irbudellodisumà

http://www.madspin.biz

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Massimo » mar dic 28, 2010 11:20 pm

node ha scritto:peccato che a quanto pare...il prototipo labrax non è di utopia tackle....ma è stato semplicemente preso in prestito...e poi diventato vostro..
Node é il secondo post in cui stai apertamente provocando. Qualche problema? :grin:
Oltre 200 persone che posseggono la Labrax non condividono la tua opinione sulla canna, ma cercando comunque di dare un senso logico alle tue parole, ipotizzando per pura cortesia che non siano provocatorie nonostante la forma che hai usato, é risaputo che le canne sono oggetti molto personali e le opinioni su di esse soggettive. Bisognerebbe a mio parere solo cercare di esprimersi in maniera più corretta e non per assoluti, non ti pare, visto che alla fine sono solo opinioni personali che, se mal poste, denunciano i nostri limiti.
Non capisco una cosa della tua ultima insinuazione malevola.
Ti riferisci alla prima Labrax costruita dalla Modernflies o alla seconda costruita dalla North Fork Composites?
Non che cambi molto. La prima derivava da un grezzo esistente a cui abbiamo fatto fare una modifica da Aldo Silva per ottimizzarne l’azione, la seconda invece….
Da quando è venuta fuori la notizia della collaborazione con GLoomis sento le più vaghe congetture e minacce. Si vuole sapere di più…. “ma fino a che punto”…..”ma Loomis non può farlo”…. “ma figurati se Loomis ha progettato proprio per Seaspin”… “potrebbe cascargli addosso chissà cosa”…..”avranno preso un grezzo esistente, di sicuro”!!
Questa ultima frase se ti riferisci a questo grezzo è appunto quanto hai cercato di far trapelare in maniera piuttosto infida devo dire. Se non ti riferivi a questo allora sto dando informazioni ad altri.
Ma beato ragazzo, ho oltre vent’anni più di te spero che mi permetterai questa confidenza, anche se tu non sei proprio un ragazzo, non facevi prima a dire: “Scusate vorrei un’informazione, per favore, ma la nuova Labrax GL è stata progettata specificamente per Seaspin o avete preso uno dei tanti grezzi che erano a disposizione?”
Non ti sembrano parole più simpatiche, civili, educate? Gli altri utenti non sono cretini, se ne accorgono anche loro quando una cosa è mal posta. Chissà perché si chiederanno.
Ma chissà chi c’è dietro penso io e chissà perché c’è questa volontà sempre di cercare di denigrare il prodotto Seaspin. Che tristezza, quale evidente dichiarazione di povertà.
Senza dubbio abbiamo molti nemici, evidentemente diamo fastidio, anche perché cerchiamo di fare le cose fatte bene, e non è facile, perché non basta progettare per avere un prodotto.
A volte siamo soddisfatti perché ci riusciamo, altre volte meno e litighiamo per cercare di ottenere quello che vogliamo. Ci teniamo a quello che facciamo. Forse per questo diamo fastidio? Mi spiace io non so vivere in altro modo.
Se cercassimo di fare cose mediocri probabilmente ci sorriderebbero tutti, saremmo uno dei tanti che copiano o che prendono quello che già pronto si trova sul mercato asiatico. Mi spiace per i tanti nostri denigratori, non è così.
Ma tornando alla Labrax GL….ma che problema creerà mai una canna artigianale che uscirà in piccola tiratura? Mah…ma tornando alla GL questo è quello che probabilmente interessa sapere a molti e che in linea di massima apparirà sul catalogo cartaceo di Seaspin che avremo in fiera:
“Con la Labrax siamo sempre stati consapevoli fin dall’inizio di aver realizzato una delle canne migliori presenti sul mercato italiano. Eravamo quindi in forte dubbio su come farla evolvere. Il meglio però vuole il meglio per cui ci siamo rivolti alla persona da sempre riconosciuta come il guru assoluto delle canne in grafite.
Il blank della Labrax GL infatti è stato progettato dal leggendario Gary Loomis, sotto nostre specifiche, e costruito dalla North Fork Composites nei suoi nuovi stabilimenti in Woodland, Washington. Ha subito due distinte serie di test molto accurati, prima in America e successivamente in Italia dal Pro Staff di Seaspin, per poi essere definitivamente assemblato da Francesco Paolini.
Nasce così dopo un anno di prototipi e test la nuova Labrax GL, simile alla precedente ma con il mito Gary Loomis che la rende eccezionale.......”.

Per qualcuno faccio presente che non siamo noi ad aver inventato la NFC in cui Gary Loomis disegna i grezzi, né abbiamo corrotto o comprato chissà chi, noi come altri che hanno già fatto la stessa cosa, cito la Kistler tanto per fare un esempio, abbiamo solo chiesto di collaborare a qualcuno che da tempo si era già posto autonomamente sul mercato.
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
Francesco
Senior Member
Messaggi: 2123
Iscritto il: lun feb 26, 2007 8:01 am
Località: Oristano

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Francesco » mer dic 29, 2010 10:35 am

....premetto che prendo solo spunto da questo post...non mi riferisco in particolare a questo nuovo utente....


Minchia io una cosa non sono mai riuscito a capire, sia nei forum che al di fuori....ma noi sardi non dovremmo essere contenti che un'azienda di casa nostra cerchi di affacciarsi sul mercato proponendo prodotti a noi dedicati?
Non dovremmo cercare di aiutarla in ogni modo e fare il "tifo" perchè migliori e si pubblicizzi sempre di più invece di screditarla come fa una marea di gente?
Io in un altro forum, ho visto utenti accusati con tono più o meno ironico di pubblicizzare gli artificiali seaspin solo perchè ci stavano pescando di tutto, ed è solo un esempio perchè ce n'è una marea....

Ragazzi attenzione perchè l'invidia fa venire i capelli grigi :-D
_FrAnC3sCo_

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9306
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da mimmus » mer dic 29, 2010 11:00 am

- Se l'invidia fossa "guallara" (ernia), ne vedresti gente con le palle che toccano terra.
- Meglio invidiati che compianti.
- http://it.wikiquote.org/wiki/Invidia
etc etc

:grin:
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
ccco
Senior Member
Messaggi: 328
Iscritto il: mar apr 29, 2008 7:36 am
Località: Rosolini (siracusa)

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da ccco » mer dic 29, 2010 11:26 am

io tifo labrax ora e sempre...e appena uscirà la nuova farò la sorellina alla mia #154 :-D :wink:


l'invidia è cosa brutta e la gente tante cose non le capisce.. :(
fssssssssssssszzzzzzzzzzzffzfssssss il buon suono!!!!

Avatar utente
Armando
Senior Member
Messaggi: 4458
Iscritto il: mar giu 07, 2005 11:35 am
Località: Montichiari BS

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Armando » mer dic 29, 2010 12:24 pm

Non mi pare che sia invidia.
Può essere, semplicemente, che l'amico Node sia più informato.
E che siano notizie che circolano là da lui .. magari all'università (la multidisciplinarità impera).
Magari sa anche a chi aveva destinato il prototipo inizialmente Gary Loomis.
A sua sorella (di G.L. intendo)? A Barack Obama?
Su dai Node, diccelo, che siamo curiosi.
Armando
[size=75]

_______________________

Ricorda:
- presentati a seaspin nell'apposita sezione
- non porre domande su argomenti già aperti
- proponi solo foto rispettose dei pesci e in ambiente naturale
- se ravvisi un problema parlane prima in privato coi moderatori [/size]

Avatar utente
gresix
Senior Member
Messaggi: 3337
Iscritto il: gio gen 12, 2006 12:47 pm
Località: BARI

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da gresix » mer dic 29, 2010 12:33 pm

Francesco ha scritto:....premetto che prendo solo spunto da questo post...non mi riferisco in particolare a questo nuovo utente....


Minchia io una cosa non sono mai riuscito a capire, sia nei forum che al di fuori....ma noi sardi non dovremmo essere contenti che un'azienda di casa nostra cerchi di affacciarsi sul mercato proponendo prodotti a noi dedicati?
Non dovremmo cercare di aiutarla in ogni modo e fare il "tifo" perchè migliori e si pubblicizzi sempre di più invece di screditarla come fa una marea di gente?
Io in un altro forum, ho visto utenti accusati con tono più o meno ironico di pubblicizzare gli artificiali seaspin solo perchè ci stavano pescando di tutto, ed è solo un esempio perchè ce n'è una marea....

Ragazzi attenzione perchè l'invidia fa venire i capelli grigi :-D
E che ci vuoi fare Francesco........e' una storia vecchia come il mondo,ogni qualvolta a qualcuno viene toccato il "culo" si assiste a storie del genere..........evidentemente come dice Massimo,a qualcuno da fastidio che Seaspin progetti e realizzi prodotti all'avanguardia con il "made in Italy"
Io non sono Sardo...............ma da semplice utente di Seaspin,non posso non apprezzare i prodotti Seaspin,e non per partito preso o altro,ma perche' so per certo che nella realizzazione c'e' lo studio e la ricerca di persone che sanno cosa sia fare Spinning....cecando sempre di ottimizzare il prodotto in base a vere esigenze di pesca e non per sentito dire
Poi e' chiaro che e' il tempo che dara' i veri giudizi.......e poi come sempre il tutto e' sempre molto soggettivo,c'e' a chi piacera' e a chi meno................ma e' sempre meglio dare dei giudizi dopo che non parlare e screditare per partito preso,altrimenti appare evidente che lo si fa per un solo scopo :smt064
E' successo con i Seaspin lures e succedera' sempre ogni qualvota ci sara una novita.........rassegnamoci :-D e rassegnatevi :-D tanto chi ha veramente questa passione nel cuore che potra nel tempo dare giudizi.....positivi o negativi che siano :smt023
CUSS JE GRESS Immagine

E Pellicano insegnò ai discepoli: "catturare senza dover per forza dimostrare niente a nessuno perchè la simbiosi con l'elemento e la supremazia del tuo stato mentale sarà sempre oltre il risultato dell'ovvio"

Oronzo

Avatar utente
Francesco
Senior Member
Messaggi: 2123
Iscritto il: lun feb 26, 2007 8:01 am
Località: Oristano

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Francesco » mer dic 29, 2010 12:46 pm

Armando ha scritto:Non mi pare che sia invidia.
Può essere, semplicemente, che l'amico Node sia più informato.
E che siano notizie che circolano là da lui .. magari all'università (la multidisciplinarità impera).
Magari sa anche a chi aveva destinato il prototipo inizialmente Gary Loomis.
A sua sorella (di G.L. intendo)? A Barack Obama?
Su dai Node, diccelo, che siamo curiosi.

Sembravi anche serio all'inizio :-D
_FrAnC3sCo_

Avatar utente
freestex
Senior Member
Messaggi: 2962
Iscritto il: ven giu 03, 2005 10:29 am
Località: Quartu S.Elena (CA)
Contatta:

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da freestex » mer dic 29, 2010 4:40 pm

Francesco ha scritto: ....ma noi sardi non dovremmo essere contenti che un'azienda di casa nostra cerchi di affacciarsi sul mercato proponendo prodotti a noi dedicati?
Un giorno Dio scese in un pascolo sardo e prese Efisetto, il pastore, come suo prediletto. E così gli disse: "Efisietto, chiedimi quello che vuoi e io te lo darò, qualunque cosa, ma sappi che ai tuoi vicini di pascolo darò il doppio di quello che darò a te.".
Ed Efisietto, senza esitare, rispose: "Cavami un occhio!" :-D :-D :-D
Stefano Pisu
Staff Seaspin
www.utopiatackle.com/shop

- TAKE IT EASY -

stambe
Staff Seaspin
Messaggi: 2383
Iscritto il: sab nov 29, 2008 5:25 pm
Località: isola dei nuraghe

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da stambe » mer dic 29, 2010 7:58 pm

freestex ha scritto:
Francesco ha scritto: ....ma noi sardi non dovremmo essere contenti che un'azienda di casa nostra cerchi di affacciarsi sul mercato proponendo prodotti a noi dedicati?
Un giorno Dio scese in un pascolo sardo e prese Efisetto, il pastore, come suo prediletto. E così gli disse: "Efisietto, chiedimi quello che vuoi e io te lo darò, qualunque cosa, ma sappi che ai tuoi vicini di pascolo darò il doppio di quello che darò a te.".
Ed Efisietto, senza esitare, rispose: "Cavami un occhio!" :-D :-D :-D
purtroppo molti di noi sono proprio così :smt021 :smt009 :smt009 :smt009
Massimo Pau
Staff Seaspin

sud ovest sardegna....

martellare sempre... sopratutto adesso che il cerchio è chiuso...


e quando il cerchio si chiuse aumentarono i cappotti................per gli altri.....

Avatar utente
Francesco
Senior Member
Messaggi: 2123
Iscritto il: lun feb 26, 2007 8:01 am
Località: Oristano

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Francesco » mer dic 29, 2010 8:00 pm

freestex ha scritto:
Francesco ha scritto: ....ma noi sardi non dovremmo essere contenti che un'azienda di casa nostra cerchi di affacciarsi sul mercato proponendo prodotti a noi dedicati?
Un giorno Dio scese in un pascolo sardo e prese Efisetto, il pastore, come suo prediletto. E così gli disse: "Efisietto, chiedimi quello che vuoi e io te lo darò, qualunque cosa, ma sappi che ai tuoi vicini di pascolo darò il doppio di quello che darò a te.".
Ed Efisietto, senza esitare, rispose: "Cavami un occhio!" :-D :-D :-D


:smt005 :smt027 :smt021 :-D :smt040

...la parabola del pastorello dall'occhio cavato e dai capelli grigi :smt106 :-D
_FrAnC3sCo_

Mediterraneo
Senior Member
Messaggi: 984
Iscritto il: lun mag 12, 2008 7:04 am
Località: Litorale Laziale

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Mediterraneo » mer dic 29, 2010 9:08 pm

Mediterraneo ha scritto:chi mi dice quanti cm ci sono tra la fine della canna (manico basso, tallone per intenderci) e placca piu alta del mulinello, quella che non si avvita ma sta ferma e sopra c'è l'eva per capirci? :-D
non so se avete compreso, nel caso ringrazio in anticipo!

:smt056 :smt056 :smt056 :smt056 :smt100
-Giuseppe R. -

Avatar utente
Simone F
Senior Member
Messaggi: 3790
Iscritto il: mar dic 25, 2007 10:28 pm
Località: Roma

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Simone F » gio dic 30, 2010 9:29 am

Mediterraneo ha scritto:
Mediterraneo ha scritto:chi mi dice quanti cm ci sono tra la fine della canna (manico basso, tallone per intenderci) e placca piu alta del mulinello, quella che non si avvita ma sta ferma e sopra c'è l'eva per capirci? :-D
non so se avete compreso, nel caso ringrazio in anticipo!

:smt056 :smt056 :smt056 :smt056 :smt100
Non ce l'ho, ma mi pare che il rear (dal "tappo" alla parte bassa della placca) sia da 10", aggiungi la lunghezza di una fuji da 17 (che probabilmente hai già su qualche tua cana) e hai la misura che cerchi :grin:

Ciao
Simone, il più figo di tutti a montare le canne sancruà, ciabatta blu e irbudellodisumà

http://www.madspin.biz

node
New Entry
Messaggi: 8
Iscritto il: mer ott 20, 2010 12:33 pm
Località: sassari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da node » gio dic 30, 2010 2:38 pm

rispondo direttamente a tutti...sia a massimo che agli altri...
allora...
1...forse non tutti sanno che nessuno ha fatto alcuna modifica sul grezzo della modernflies..voi avete semplicemente comprato un numero tot di grezzi e li avete montati..
2..li avete pubblicizzati in maniera stupenda..con closeup voci,report e chi piu ne ha piu ne metta.
3..non per forza la vostra canna deve piacere a tutti..e ognuno ha il proprio modo di descrivere i propri gusti,e io non penso di averlo fatto con toni infidi..ho semplicemente detto la mia.
4..non bisogna essere nessuno per sapere le informazioni che hai detto tu massimo..
5..sputare su un nostro prodotto come dite voi...ma che poi alla fine non è manco vostro..è la cosa piu normale di questo mondo,non è gelosia,ma semplice e razionale obbiettivita..si il prodotto è sardo,fato da sardi,anzi piu precisamente MONTATO da sardi..ma la sua provenienza la conosciamo gia.
Alla fin fine SI..è uscito pure un buon prodotto,come d'altra parte sono dei buoni prodotti MOMMOTTI E COIXEDDA..ma anche loro non sono frutto della vostra esperienza e creatività..perche anche quelli non sono vostra creazione..ma li avete semplicemente presi in prestito.
Esiste un catalogo con i vostri prodotti di altra provenienza..logicamente CINESE..che tutti i negozianti possono avere..e anche li siete stati molto bravi..pubblicizzando..proponendo e pescando con i suddetti...ma come pescano loro..potrebbero pescare miliardi di altri pesciolini...
si fa tanto la ramanzina ai cloni,ai prodotti di scarsa qualità,alle fabbriche con poche idee che copiano spudoratamente..ma voi non avete fatto la stessa cosa????
distinti saluti
c&r

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Pellicano » gio dic 30, 2010 2:41 pm

Sei immenso :smt005 :smt005 :smt005
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da ellevu » gio dic 30, 2010 2:52 pm

node ha scritto:rispondo direttamente a tutti...sia a massimo che agli altri...
allora...
1...forse non tutti sanno che nessuno ha fatto alcuna modifica sul grezzo della modernflies..voi avete semplicemente comprato un numero tot di grezzi e li avete montati..
2..li avete pubblicizzati in maniera stupenda..con closeup voci,report e chi piu ne ha piu ne metta.
3..non per forza la vostra canna deve piacere a tutti..e ognuno ha il proprio modo di descrivere i propri gusti,e io non penso di averlo fatto con toni infidi..ho semplicemente detto la mia.
4..non bisogna essere nessuno per sapere le informazioni che hai detto tu massimo..
5..sputare su un nostro prodotto come dite voi...ma che poi alla fine non è manco vostro..è la cosa piu normale di questo mondo,non è gelosia,ma semplice e razionale obbiettivita..si il prodotto è sardo,fato da sardi,anzi piu precisamente MONTATO da sardi..ma la sua provenienza la conosciamo gia.
Alla fin fine SI..è uscito pure un buon prodotto,come d'altra parte sono dei buoni prodotti MOMMOTTI E COIXEDDA..ma anche loro non sono frutto della vostra esperienza e creatività..perche anche quelli non sono vostra creazione..ma li avete semplicemente presi in prestito.
Esiste un catalogo con i vostri prodotti di altra provenienza..logicamente CINESE..che tutti i negozianti possono avere..e anche li siete stati molto bravi..pubblicizzando..proponendo e pescando con i suddetti...ma come pescano loro..potrebbero pescare miliardi di altri pesciolini...
si fa tanto la ramanzina ai cloni,ai prodotti di scarsa qualità,alle fabbriche con poche idee che copiano spudoratamente..ma voi non avete fatto la stessa cosa????
distinti saluti

Visto che sei così preparato, allora non ti scoccia darci il tuo nome e cognome così che l'amministrazione possa querelarti semplicemente, visto che stai dando notizie false e diffamatorie che potranno essere usate contro di te in giudizio.


La cosa più semplice che faremo è richiedere i tuoi dati alla polizia postale, tanto è già sicuro che sparirai nel buio del tuo monitor non appena leggerai il mio post e forse quello di Massimo.


thread chiuso in attesa di decisioni e soprattutto per evitare che tu possa cancellare i tuoi post.

Cordiali saluti
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Massimo » gio dic 30, 2010 5:09 pm

Il problema dei forum pubblici ce l’avete sotto gli occhi, un qualsiasi fake o comunque un qualsiasi ebetoide nascosto dietro ad un nick qualsiasi si può permettere di sparlare e mentire spudoratamente su questo o quell’argomento.
Purtroppo questi personaggi non capiscono che fino a che rimangono nascosti all’interno del loro guscio anonimo non potranno mai essere credibili nei confronti di nessuno, tantomeno se dicono sciocchezze talmente evidenti, contestabili da moltissime persone del forum che conoscono esattamente gli iter progettuali dei prodotti Seaspin, se non i disegni e le problematiche che portano e hanno portato agli sviluppi dei nostri prodotti. Prove incontestabili che saremo senz’altro pronti a mostrare a qualsiasi legale se sarà necessario.
Devo dire che pensavo peggio e temevo che uscissero fuori i nostri veri segreti: ebbene si.... non ce la faccio più!!!.... in pieno outing devo ammetterlo…gngngngngn...TAH-DAH sono BATMAN!!!! :-D :-D :-D :-D

Oggi questi personaggi infangano il nostro lavoro, il lavoro di tutti quelli che collaborano con noi e i prodoti Seaspin, domani diranno, che so, che la moglie di freestex è una prostituta (scusa Stefano, ma tanto non sei sposato!!!) o chissà cos’altro. Tutto questo è inammissibile e non posso permettere alla pazzia e all’ignoranza di avere ancora voce.
E’ chiaro caro node che verrai querelato anche se ovviamente ti sei trincerato nell’anonimato, né avrai il coraggio di dare la tua reale identità, ma abbiamo gli IP dei tuoi collegamenti e ….altro.
Spero cordialmente che la lezione che prenderai ti servirà per la vita visto che evidentemente nessuno ti ha detto fino ad ora che “le bugie non si devono dire”.
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
Zarathustra
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:22 pm
Località: sassari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Zarathustra » gio dic 30, 2010 5:34 pm

certo che Sassari ne sforna di matti eh?.... :-D :smt033
Ultima modifica di Zarathustra il ven dic 31, 2010 5:57 pm, modificato 1 volta in totale.
Alberto A.
Collaboratore "Spinning Mania"
Così una volta mi parlo il diavolo: "anche Iddio ha il suo inferno, è il suo amore per gli uomini".

Avatar utente
Francesco
Senior Member
Messaggi: 2123
Iscritto il: lun feb 26, 2007 8:01 am
Località: Oristano

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Francesco » gio dic 30, 2010 5:43 pm

Zarathustra ha scritto:certo che Sassari non sforna di matti eh?.... :-D :smt033

...ce ne sono due che non li batte nessuno...uno che va a pescare e tira fuori l'impossibile...l'altro che resta a guardare e a cugurrare quello che pesca tutto.....più matti di quelli impossibile trovarne :smt033
_FrAnC3sCo_

bruto
Senior Member
Messaggi: 923
Iscritto il: mer nov 18, 2009 6:41 pm
Località: taviano (le)

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da bruto » gio dic 30, 2010 6:18 pm

per mediterraneo:

36 cm dalla fine del tappo all' inizio della ghiera "fissa" del portamulinello :smt023
Igor Cavalera
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
"""Non mi sento per niente snob, chi mi ha conosciuto personalmente lo sa bene...sono invece perfettamente snob nel mio intimo rapporto con la pesca, ho bisogno di viverlo in forma solitaria, se inizia la moda per me e' finita la poesia""" (P. Canti)

Avatar utente
pdv72
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom lug 03, 2005 4:48 pm
Località: Vecchiano (PI)
Contatta:

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da pdv72 » gio dic 30, 2010 6:47 pm

....che la moglie di freestex è una prostituta....

...è possibile avere il cellulare della moglie del freestex ? :smt005
Francesco Paolini

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Alefish » gio dic 30, 2010 6:48 pm

Ah Massimo, ekkekaktus!!
E' la decima modifica che mi fai fare al prototipo, taglia su, aggiungi giù, cambia l'angolo e sposta il piombo, bla bla bla... e poi li compri in Cina belli e pronti!!! Ma vaccanfulo!!! :smt005 :smt005 :smt005
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
stecappai
Senior Member
Messaggi: 5296
Iscritto il: lun ago 06, 2007 12:19 pm
Località: cagliari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da stecappai » gio dic 30, 2010 6:55 pm

node ha scritto:rispondo direttamente a tutti...sia a massimo che agli altri...
allora...
1...forse non tutti sanno che nessuno ha fatto alcuna modifica sul grezzo della modernflies..voi avete semplicemente comprato un numero tot di grezzi e li avete montati..
2..li avete pubblicizzati in maniera stupenda..con closeup voci,report e chi piu ne ha piu ne metta.
3..non per forza la vostra canna deve piacere a tutti..e ognuno ha il proprio modo di descrivere i propri gusti,e io non penso di averlo fatto con toni infidi..ho semplicemente detto la mia.
4..non bisogna essere nessuno per sapere le informazioni che hai detto tu massimo..
5..sputare su un nostro prodotto come dite voi...ma che poi alla fine non è manco vostro..è la cosa piu normale di questo mondo,non è gelosia,ma semplice e razionale obbiettivita..si il prodotto è sardo,fato da sardi,anzi piu precisamente MONTATO da sardi..ma la sua provenienza la conosciamo gia.
Alla fin fine SI..è uscito pure un buon prodotto,come d'altra parte sono dei buoni prodotti MOMMOTTI E COIXEDDA..ma anche loro non sono frutto della vostra esperienza e creatività..perche anche quelli non sono vostra creazione..ma li avete semplicemente presi in prestito.
Esiste un catalogo con i vostri prodotti di altra provenienza..logicamente CINESE..che tutti i negozianti possono avere..e anche li siete stati molto bravi..pubblicizzando..proponendo e pescando con i suddetti...ma come pescano loro..potrebbero pescare miliardi di altri pesciolini...
si fa tanto la ramanzina ai cloni,ai prodotti di scarsa qualità,alle fabbriche con poche idee che copiano spudoratamente..ma voi non avete fatto la stessa cosa????
distinti saluti

sei un grande :smt033 :smt081
Stefano Cappai
www.photosardegna.it


[size=75]ricorda: -1-di presentarti a Seaspin nell'apposita sezione -2-di non porre domande su argomenti già aperti -3-proponi solo foto rispettose dei pesci e in ambiente naturale -4-se ravvisi un problema parlane prima in privato coi moderatori -5-nel dubbio: http://www.seaspin.com/newforum/search.php [/size]
...la gente quando fa brutto tempo si chiude in casa...perchè non sa che il tempo non è mai brutto...
...Basta, per oggi basta così, il mare è generoso per chi lo rispetta, per chi lo vive dentro, per chi ne sa cogliere il significato....Francesco.
obiettivo: pesce a due cifre da terra (la leccia non vale)

Avatar utente
Simone F
Senior Member
Messaggi: 3790
Iscritto il: mar dic 25, 2007 10:28 pm
Località: Roma

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Simone F » gio dic 30, 2010 7:20 pm

La cosa "divertente" e' che questi personaggi neanche provano a costruirsi un "nome" prima di iniziare a spalare merda. Terzo, quarto post e via, con il risultato che l'unica figura di merda la fanno loro. Oltre all'invidia vedo pure una bella dose di idiozia.

Ciao
Simone, il più figo di tutti a montare le canne sancruà, ciabatta blu e irbudellodisumà

http://www.madspin.biz

Mediterraneo
Senior Member
Messaggi: 984
Iscritto il: lun mag 12, 2008 7:04 am
Località: Litorale Laziale

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Mediterraneo » gio dic 30, 2010 8:00 pm

bruto ha scritto:per mediterraneo:

36 cm dalla fine del tappo all' inizio della ghiera "fissa" del portamulinello :smt023
grzie bruto ti voglio bene :smt040
-Giuseppe R. -

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Alefish » gio dic 30, 2010 8:03 pm

Massimo ha scritto:.... in pieno outing devo ammetterlo…gngngngngn...TAH-DAH sono BATMAN!!!! :-D :-D :-D :-D
Ma mi sorge il dubbio... tah-dah non lo faceva Superpippo? :lol:
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Massimo » gio dic 30, 2010 8:23 pm

Alefish ha scritto:
Massimo ha scritto:.... in pieno outing devo ammetterlo…gngngngngn...TAH-DAH sono BATMAN!!!! :-D :-D :-D :-D
Ma mi sorge il dubbio... tah-dah non lo faceva Superpippo? :lol:
Io faccio Tah Dah!!!
forse perché ho comperato il costune in Cina??!!! :-D :-D
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
giorgioelf
Senior Member
Messaggi: 401
Iscritto il: lun giu 14, 2010 8:45 am
Località: Italia

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da giorgioelf » gio dic 30, 2010 8:33 pm

Perchè querelare un tale personaggio, una risposta chiara da voi esperti bastava e avanzava, già s'è preso tanta confidenza, sapete, c'è chi ama portare scompiglio, chi ama distruggere, io non conosco la canna in questione, ma, riconosco da 2 righe certe persone, l indifferenza è la lama migliore!
Giorgio

http://spinningobsession.blogspot.com/

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da ellevu » gio dic 30, 2010 9:53 pm

Massimo ha scritto:.... in pieno outing devo ammetterlo…gngngngngn...TAH-DAH sono BATMAN!!!! :-D :-D :-D :-D


haaaaa l'uomo uccello, perchè avevo questo dubbio? :-D :-D :-D :-D :-D
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

EnricoC
Senior Member
Messaggi: 408
Iscritto il: sab lug 17, 2010 9:15 am
Località: cagliari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da EnricoC » gio dic 30, 2010 10:43 pm

Mollatelo gente e continuate a fare quello che state facendo. a me è capitato di conoscere utopia da amici che a pesca ci vanno e il passa aprola è l'arma migliore per zittire questa gente. Comunque l'altro giorno sono andato in un negozio di pesca di cagliari, mpolto frequentato, e com grande gioia ho visto alcuni artificaili di sesapin. gioia perchè spero che quella famosa invidia di cui qualcuno ha giàm parlato stia finalmente lasciando il passo ad un po più di intelligenza che dovrebbe portare a dire che chi fa bei prodotti merita di venderli. e anche saperli publicizzare è un merito. :smt023
Enrico

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Tempesta » ven dic 31, 2010 12:43 am

Massimo ha scritto:Il problema dei forum pubblici ce l’avete sotto gli occhi, un qualsiasi fake o comunque un qualsiasi ebetoide nascosto dietro ad un nick qualsiasi si può permettere di sparlare e mentire spudoratamente su questo o quell’argomento....
Ritorno pubblicamente alla carica: basta accettare l'iscrizione (e quindi la possibilità di postare) a chi dichiara nome cognome indirizzo.
Chi non lo vuol dare può sempre leggere Seaspin come ospite, nessun problema.

Ps per me Node ci crede davvero a quello che dice: non mi sembra un troll invidioso, mi sembra un coglionazzo che crede alle parole di qualche Guru locale, lui sì invidioso del successo di altri, e talmente vigliacco da non esporsi ma mandare in vece sua "l'utile idiota".
Piccola gente :smt009
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

EnricoC
Senior Member
Messaggi: 408
Iscritto il: sab lug 17, 2010 9:15 am
Località: cagliari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da EnricoC » ven dic 31, 2010 8:58 am

[Ps per me Node ci crede davvero a quello che dice: non mi sembra un troll invidioso, mi sembra un coglionazzo che crede alle parole di qualche Guru locale, lui sì invidioso del successo di altri, e talmente vigliacco da non esporsi ma mandare in vece sua "l'utile idiota".
Piccola gente :smt009[/quote]

Purtroppo bisogna ammettere che nella nostra piccola realtà è proprio vero che ci sono persone invidiose dei successi altrui. Magari perchè spodestate da una condizione di monopolio esostente prima dell'avvento del team di seaspin. Ripeto io non sono un veterano ma nella mia poca esperienza mi è capitato di parlare di certi prodotti o richiederli in negozi per vedere quasi una reazione stizzita e commenti poco edificanti circa la qualità degli stessi. Per me era naturale chiedere un articolo prodotto in sardegna e a cagliari ma evidentemente non tutti la pensano così e la storiella raccontata da Stefano è ancora molto attuale. La realtà però un po stà cambiando e qualche cosa si muove, come dicevo il passa parola è spesso più importante di tante altre cose. Rimedi a questo atteggiamento non ce ne sono, perlomeno immediati, se non lavorare, lavorare e fare le cose bene e alla lunga i risultati si vedono.
Enrico

Avatar utente
ccco
Senior Member
Messaggi: 328
Iscritto il: mar apr 29, 2008 7:36 am
Località: Rosolini (siracusa)

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da ccco » ven dic 31, 2010 9:52 am

...che poi invidia non invidia o tutto quello che volete...
vorrei sapere cosa c'è che non va?qual'è il problema dei prodotti seaspin?
tanto polverone creato per poi non avere nulla di costruttivo, paragoni tra prodotti, prove sul campo
e test che risalatano le qualità di un prodotto o dell'altro...dove sono? (mi riferisco al nuovo amico arrivato)
mah...io certa gente non la capisco.
e per quello che ho testato nel campo, i prodotti seaspin dalla labrax agli artficiali sono i numeri uno,
che vengano dalla pure invenzione, studi, ricerca e test sul campo (cosa di cui sono pienamente convinto) o dalla modifica e dal miglioramento di qualcosa già esistente non me frega niente.Nel campo, anzi a mare, sono quelli che personalmente mi danno più soddisfazione
e non parlo in termini di catture, ma proprio di prodotti in termini di qualità, risposta, resistenza e tutto quello che volete.
e poi ditemi una cosa ma la tecnologia come va avanti?non penso siamo passati dal vecchio commodore64 al iphone4 da due pure invenzioni
ma tra i due prodotti in mezzo ci sta tanta strada e tantissimi prodotti copiati, migliorati, modificati, testati, creati da varie ditte e messi sul campo con migliorie di poco conto ma che a noi sono sempre sembrata chi sa cosa e la strada si è fatta.
quindi è anche giusto vedere un prodotto e migliorarlo...
oltre ad una cosa che ritengo importante:il prodotto in italia (e non made :grin: ).
come anche il fattore economico, non mi sono mai pentito di aver speso i miei 400 euro per la labrax, per tanti tanti motivi...
ne approfitto per ringraziare tutto il team di seaspin da massimo a freestex a pdv72!!!
fssssssssssssszzzzzzzzzzzffzfssssss il buon suono!!!!

bruto
Senior Member
Messaggi: 923
Iscritto il: mer nov 18, 2009 6:41 pm
Località: taviano (le)

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da bruto » ven dic 31, 2010 9:56 am

massimo, ritornando al close-up, qualche info in più sulla nuova labrax? in poche parole, quale sarà "la morte sua"? :-D :-D :-D
Igor Cavalera
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
"""Non mi sento per niente snob, chi mi ha conosciuto personalmente lo sa bene...sono invece perfettamente snob nel mio intimo rapporto con la pesca, ho bisogno di viverlo in forma solitaria, se inizia la moda per me e' finita la poesia""" (P. Canti)

Avatar utente
komomo
Senior Member
Messaggi: 319
Iscritto il: mer feb 11, 2009 6:48 pm
Località: s.vincenzo

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da komomo » ven dic 31, 2010 11:31 am

node ha scritto:rispondo direttamente a tutti...sia a massimo che agli altri...
allora...
1...forse non tutti sanno che nessuno ha fatto alcuna modifica sul grezzo della modernflies..voi avete semplicemente comprato un numero tot di grezzi e li avete montati..
2..li avete pubblicizzati in maniera stupenda..con closeup voci,report e chi piu ne ha piu ne metta.
3..non per forza la vostra canna deve piacere a tutti..e ognuno ha il proprio modo di descrivere i propri gusti,e io non penso di averlo fatto con toni infidi..ho semplicemente detto la mia.
4..non bisogna essere nessuno per sapere le informazioni che hai detto tu massimo..
5..sputare su un nostro prodotto come dite voi...ma che poi alla fine non è manco vostro..è la cosa piu normale di questo mondo,non è gelosia,ma semplice e razionale obbiettivita..si il prodotto è sardo,fato da sardi,anzi piu precisamente MONTATO da sardi..ma la sua provenienza la conosciamo gia.
Alla fin fine SI..è uscito pure un buon prodotto,come d'altra parte sono dei buoni prodotti MOMMOTTI E COIXEDDA..ma anche loro non sono frutto della vostra esperienza e creatività..perche anche quelli non sono vostra creazione..ma li avete semplicemente presi in prestito.
Esiste un catalogo con i vostri prodotti di altra provenienza..logicamente CINESE..che tutti i negozianti possono avere..e anche li siete stati molto bravi..pubblicizzando..proponendo e pescando con i suddetti...ma come pescano loro..potrebbero pescare miliardi di altri pesciolini...
si fa tanto la ramanzina ai cloni,ai prodotti di scarsa qualità,alle fabbriche con poche idee che copiano spudoratamente..ma voi non avete fatto la stessa cosa????
distinti saluti
caro! utente penso che le tue risposte da te date siano frutto di qualcosa che ti turba dentro tanto da non farti ragionare da persona razionale come tu vorresti far credere ma da persona emotiva che ha subito qualche frustrazione ( da piccolo) e purtroppo permettimi non condivido. tu' hai dichiarato che le canne marcate seaspin non sono progettate ma solo montate e prese in prestito in cina come tu dici per me' in prestito vuol dire che poi vanno restituite ma credo che abbiano comprato un progetto come fanno caro amico tutte le aziende di questo mondo vorrei che se tu' sei una persona sincera ammettessi alomeno questo, ma te spari a zero solo su' questa azienda dichiarando anche dove vengono montate ma aime' hai cannato anche li' , dicendo che glia arti vengono presi in cina perche' altre aziende che fanno????'' ma te dove vivi, oppure tu' le canne le compri da artigiani che ti fanno il grezzo solo per te!! lo sai che ci sono aziende che hanno nomi inportanti che si servono di altre aziende da te sconosciute per realizzarle??' poi nel momento della spinta forte di mercato tirano fuori la testa anche loro, se sei cosi' informato mi diresti quali aziende progettano di sana pianta le canne? CICCIO si contano sulle dita di una mano.
io ho posseduto la canna da te citatat e l'ho venduta subito dopo ma cio' non vuol dire che ho comprato merda, sul mommotto avrai trovato qualche difetto ma se hai letto qualche post potevi vedere che si stavano organizzando insomma

L'HAI PROPRIO BUTTATA DI FUORI
(( io non scrivo quasi mai ma non tollero l'ignoranza e la presunzione di sapere quando non è così)))
aaaa.. cercasi regina grassa
per giornate indimenticabili.......
komomo

Avatar utente
roan
Senior Member
Messaggi: 2517
Iscritto il: gio giu 29, 2006 4:02 pm
Località: Lecce

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da roan » ven dic 31, 2010 1:26 pm

bruto ha scritto:massimo, ritornando al close-up, qualche info in più sulla nuova labrax? in poche parole, quale sarà "la morte sua"? :-D :-D :-D
Si infatti pensiamo alle cose serie :smt016 :smt016
"La pesca a vent’anni come a quaranta. A quaranta come a sessanta.
Dosando le forze e spendendone quante ne potevo spendere.
Accumulando esperienze all’infinito,
fino a ragionare come un pesce, fino a diventare un
mostro di intuito e di perfezione tecnica." Mario Albertarelli: L'amo e la lenza

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da ellevu » ven dic 31, 2010 1:41 pm

Posso dire che dopo l'ultima prova del grezzo release candidate si è conclusa e è iniziata la produzione e da quanto so il carico dei grezzi dovrebbe essere pronto all'arrivo.

Verrà presentata a Bologna dove chi vorrà potrà provarla e maltrattarla.

ciao :grin:
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

giovanni g.
Senior Member
Messaggi: 209
Iscritto il: gio lug 08, 2010 10:49 am
Località: Salerno

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da giovanni g. » ven dic 31, 2010 1:49 pm

attendiamo impazienti :smt033 :smt033

stambe
Staff Seaspin
Messaggi: 2383
Iscritto il: sab nov 29, 2008 5:25 pm
Località: isola dei nuraghe

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da stambe » ven dic 31, 2010 3:22 pm

ellevu ha scritto:Posso dire che dopo l'ultima prova del grezzo release candidate si è conclusa e è iniziata la produzione e da quanto so il carico dei grezzi dovrebbe essere pronto all'arrivo.

Verrà presentata a Bologna dove chi vorrà potrà provarla e maltrattarla.

ciao :grin:
io ci sarò è se è consentito la vorrò maltrattare ... dopo averla coccolata :-D :-D :-D :-D
Massimo Pau
Staff Seaspin

sud ovest sardegna....

martellare sempre... sopratutto adesso che il cerchio è chiuso...


e quando il cerchio si chiuse aumentarono i cappotti................per gli altri.....

Avatar utente
ale bass
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 3779
Iscritto il: mer mar 21, 2007 2:28 pm
Località: sassari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da ale bass » ven dic 31, 2010 5:21 pm

node ha scritto:rispondo direttamente a tutti...sia a massimo che agli altri...
allora...
1...forse non tutti sanno che nessuno ha fatto alcuna modifica sul grezzo della modernflies..voi avete semplicemente comprato un numero tot di grezzi e li avete montati..
2..li avete pubblicizzati in maniera stupenda..con closeup voci,report e chi piu ne ha piu ne metta.
3..non per forza la vostra canna deve piacere a tutti..e ognuno ha il proprio modo di descrivere i propri gusti,e io non penso di averlo fatto con toni infidi..ho semplicemente detto la mia.
4..non bisogna essere nessuno per sapere le informazioni che hai detto tu massimo..
5..sputare su un nostro prodotto come dite voi...ma che poi alla fine non è manco vostro..è la cosa piu normale di questo mondo,non è gelosia,ma semplice e razionale obbiettivita..si il prodotto è sardo,fato da sardi,anzi piu precisamente MONTATO da sardi..ma la sua provenienza la conosciamo gia.
Alla fin fine SI..è uscito pure un buon prodotto,come d'altra parte sono dei buoni prodotti MOMMOTTI E COIXEDDA..ma anche loro non sono frutto della vostra esperienza e creatività..perche anche quelli non sono vostra creazione..ma li avete semplicemente presi in prestito.
Esiste un catalogo con i vostri prodotti di altra provenienza..logicamente CINESE..che tutti i negozianti possono avere..e anche li siete stati molto bravi..pubblicizzando..proponendo e pescando con i suddetti...ma come pescano loro..potrebbero pescare miliardi di altri pesciolini...
si fa tanto la ramanzina ai cloni,ai prodotti di scarsa qualità,alle fabbriche con poche idee che copiano spudoratamente..ma voi non avete fatto la stessa cosa????
distinti saluti

e secondo te un anno di prove a studiare pesi bilanciamenti forma tipo di paletta ecc un anno di prove in cui ho visto evolvere i prototipi fino a cio che ha portato oggi son stati tutti sogni.
visioni della nostra mente :smt005 , se non si sanno le cose facciamo i seri e non diciamo eresie solo per voci di coridoio che la gelosia fa inventare :smt023

essendo in Massimo e Stefano con tutto l impegno e tempo messo , ti avrei mangiato vivo, ma si vede che son due signori
Ultima modifica di ale bass il ven dic 31, 2010 5:22 pm, modificato 1 volta in totale.
Alessandro Puggioni
Staff Seaspin

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Massimo » ven dic 31, 2010 5:21 pm

Ringrazio tutti coloro che ci hanno mostrato la loro solidarietà e ritengo che sia ora di mettere una pietra sopra a questa trista storia.
Vorrei anche chiarire che, seppure i riferimenti all’università di Sassari o altri riferiti a guru locali, possano portare a pensare ad un coinvolgimento indiretto di personalità note del mondo della pesca sportiva, quali Antonio Varcasia e Mauro Sanna, ritengo questi ultimi assolutamente estranei a questa vicenda.
Grazie ancora e tanti auguri di buon anno a tutti. :grin:
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
ale bass
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 3779
Iscritto il: mer mar 21, 2007 2:28 pm
Località: sassari

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da ale bass » ven dic 31, 2010 5:25 pm

Francesco ha scritto:....premetto che prendo solo spunto da questo post...non mi riferisco in particolare a questo nuovo utente....


Minchia io una cosa non sono mai riuscito a capire, sia nei forum che al di fuori....ma noi sardi non dovremmo essere contenti che un'azienda di casa nostra cerchi di affacciarsi sul mercato proponendo prodotti a noi dedicati?
Non dovremmo cercare di aiutarla in ogni modo e fare il "tifo" perchè migliori e si pubblicizzi sempre di più invece di screditarla come fa una marea di gente?
Io in un altro forum, ho visto utenti accusati con tono più o meno ironico di pubblicizzare gli artificiali seaspin solo perchè ci stavano pescando di tutto, ed è solo un esempio perchè ce n'è una marea....

Ragazzi attenzione perchè l'invidia fa venire i capelli grigi :-D

la cosa che mi fa morire dal ridere e che chi gli ha criticati tanto all inizio, mo li usa pure frequentemente, mi fa propio ridere questa cosa, che almeno siano coerenti :smt005 :smt005
Alessandro Puggioni
Staff Seaspin

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Alefish » ven dic 31, 2010 5:44 pm

Massimo ha scritto:Vorrei anche chiarire che, seppure i riferimenti all’università di Sassari o altri riferiti a guru locali, possano portare a pensare ad un coinvolgimento indiretto di personalità note del mondo della pesca sportiva, quali Antonio Varcasia e Massimo Sanna, ritengo questi ultimi assolutamente estranei a questa vicenda.
Non credo nemmeno io che Antonio si presterebbe per cose del genere; quanto a Massimo, è un amico oltre che un signore, quindi non vedo come possa entrarci! :wink:
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
ambermax
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 3838
Iscritto il: sab giu 11, 2005 11:47 pm
Località: carbonia

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da ambermax » ven dic 31, 2010 6:04 pm

Massimo ha scritto:Ringrazio tutti coloro che ci hanno mostrato la loro solidarietà e ritengo che sia ora di mettere una pietra sopra a questa trista storia.
Vorrei anche chiarire che, seppure i riferimenti all’università di Sassari o altri riferiti a guru locali, possano portare a pensare ad un coinvolgimento indiretto di personalità note del mondo della pesca sportiva, quali Antonio Varcasia e Massimo Sanna, ritengo questi ultimi assolutamente estranei a questa vicenda.
Grazie ancora e tanti auguri di buon anno a tutti. :grin:
edaiie che mi scambiano per Mauro :-D :-D :-D ... tu quoque Massimo... non basta Ortali che ogni tanto gli frega un articolo e lo mette a nome mio :-D :-D :-D ....

sulla questione io rido poco; sul forum ci si può prendere in giro, accusare di tutto, finchè si parla di pesca... ma qui, la maggior parte degli operatori che si occupano di progettazione lo fanno non per hobby, ma professionalmente, Massimo è disegnatore professionista, io faccio il progettista di manufatti in compositi di professione, e così via gli altri collaboratori

sono quindi pronto ad affiancarmi ad Utopia come querelante o a supportarla come testimone diretto in qualunque sede

di recente mi è capitato di scrivere in perfetta buona fede una inesattezza sulla provenienza di un fusto di una canna della xzoga; ma, avendo io un nome ed un cognome, ho potuto avere le corrette delucidazioni dall'importatore e quindi ho potuto porgere le mie scuse per l'errore; cose normali fra uomini grandi (intendo di età, nel senso di maturità) uomini seri e corretti.

quindi, Caro "node", è meglio che verifichi e mandi a quel paese le tue fonti che, scusa se ne so qualcosa direttamente, sono completamente inventate, e chiedi scusa, forse sei ancora in tempo ad evitare una querela; finchè si parla di pesca o altre cose così, passi, sulla professione se mi permetti non possiamo transigere
cosa non si fa per una botta...

________________
massimo sanna

consulente tecnico Utopiatackle
consulente tecnico Ambermax Fishing Tools
http://www.ambermaxfishing.com/

collaboratore delle riviste:
Il gommone
La pesca a mosca e spinning

ambermaxesse@gmail.com
cell. 3349356924

Avatar utente
domar
Senior Member
Messaggi: 692
Iscritto il: dom dic 07, 2008 8:23 pm
Località: By the Ionian Sea: RC

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da domar » ven dic 31, 2010 6:50 pm

Massimo ha scritto:Ringrazio tutti coloro che ci hanno mostrato la loro solidarietà e ritengo che sia ora di mettere una pietra sopra a questa trista storia.
Vorrei anche chiarire che, seppure i riferimenti all’università di Sassari o altri riferiti a guru locali, possano portare a pensare ad un coinvolgimento indiretto di personalità note del mondo della pesca sportiva, quali Antonio Varcasia e Mauro Sanna, ritengo questi ultimi assolutamente estranei a questa vicenda.
Grazie ancora e tanti auguri di buon anno a tutti. :grin:
:smt038 :smt038 :smt038
Domenico
...so che è sempre molto saggio dubitare della saggezza dei saggi.

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Alefish » ven dic 31, 2010 7:00 pm

ambermax ha scritto:
Massimo ha scritto:Ringrazio tutti coloro che ci hanno mostrato la loro solidarietà e ritengo che sia ora di mettere una pietra sopra a questa trista storia.
Vorrei anche chiarire che, seppure i riferimenti all’università di Sassari o altri riferiti a guru locali, possano portare a pensare ad un coinvolgimento indiretto di personalità note del mondo della pesca sportiva, quali Antonio Varcasia e Massimo Sanna, ritengo questi ultimi assolutamente estranei a questa vicenda.
Grazie ancora e tanti auguri di buon anno a tutti. :grin:
edaiie che mi scambiano per Mauro :-D :-D :-D ... tu quoque Massimo...
Ah, io pensavo a te e mi dicevo "ma che cavolo c'entrerà Max?" :grin:
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
Simone F
Senior Member
Messaggi: 3790
Iscritto il: mar dic 25, 2007 10:28 pm
Località: Roma

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Simone F » ven dic 31, 2010 7:09 pm

ellevu ha scritto:Posso dire che dopo l'ultima prova del grezzo release candidate si è conclusa e è iniziata la produzione e da quanto so il carico dei grezzi dovrebbe essere pronto all'arrivo.

Verrà presentata a Bologna dove chi vorrà potrà provarla e maltrattarla.

ciao :grin:
:smt040 :smt040 :smt040 :smt040 :smt040

Tenetemene da parte una in piu' per sabato, già che ci siamo facciamo pure qualche crash test :smt077
Simone, il più figo di tutti a montare le canne sancruà, ciabatta blu e irbudellodisumà

http://www.madspin.biz

Avatar utente
Mr_Cappotto
Senior Member
Messaggi: 2399
Iscritto il: lun giu 06, 2005 1:55 pm
Località: SaltWater Nation
Contatta:

Re: Close-up canne: Seaspin Med Rod "LABRAX"

Messaggio da Mr_Cappotto » sab gen 01, 2011 2:18 am

Massimo ha scritto:Ringrazio tutti coloro che ci hanno mostrato la loro solidarietà e ritengo che sia ora di mettere una pietra sopra a questa trista storia.
Vorrei anche chiarire che, seppure i riferimenti all’università di Sassari o altri riferiti a guru locali, possano portare a pensare ad un coinvolgimento indiretto di personalità note del mondo della pesca sportiva, quali Antonio Varcasia e Mauro Sanna, ritengo questi ultimi assolutamente estranei a questa vicenda.
Grazie ancora e tanti auguri di buon anno a tutti. :grin:
:smt038 :smt038 :smt038 :smt038 :smt038 :smt038 :smt038
certo che l'uscita di Tempesta era proprio infelice se voleva intendere quello
ma va beh era l'anno scorso :)

:smt038 :smt038 :smt038 :smt038 :smt038 :smt038
Capt Mat
http://www.capitanrustyhook.com/
-OneMoreCast-

Rispondi