Scheda Tecnica Seaspin Stria 95

Schede tecniche e recensioni prodotti a marchio Seaspin

Moderatori: Massimo, jackhunter, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Tucuna79
Senior Member
Messaggi: 308
Iscritto il: mar nov 25, 2008 2:07 pm
Località: Brasile - Livorno
Contatta:

Scheda Tecnica Seaspin Stria 95

Messaggio da Tucuna79 » mar giu 23, 2015 6:13 pm

Immagine

Technical Data

Tipo (Type): sinking minnow, long casting
Lunghezza (Lenght): 95 mm (3.75”)
Peso (Weight): 18g (5/8oz)
Ancorette (Treble Hooks): Seaspin Très T3X, super-sharp,
corrosion resistant salt water treble hooks 3X, n°2 #4
Profondità di nuoto (Depth Range): 30-90 cm (1-3 ft)

Concept and Design

Lo Stria 95 è un minnow affondante molto innovativo. Nonostante la paletta pronunciata non si tratta di un countdown, ovvero un artificiale capace di scendere molto e di essere utilizzato da posizioni particolarmente alte: in realtà la sua fascia d’azione va da circa un metro a pochi centimetri sotto la sua superficie a seconda di come viene utilizzato. La paletta ha lo scopo di tenere bene le correnti, anche forti, qualità che lo rende perfetto per resistere in mezzo alle schiumate più difficili e alla potenza del flusso delle foci. La sua particolarità che lo distingue da tutti gli altri minnows in commercio è il movimento, infatti la forma con la “fronte alta” e i fianchi stretti lo costringono a un rolling estremamente accentuato, accompagnato da un wobbling stretto e regolare. Questo wobbling di 180° e la conseguente, forte vibrazione sono un qualcosa a cui i pesci, sempre più “esperti” in artificiali, non sono certo abituati. La forma è il movimento oltretutto sono artefici di un’attrattività visiva non indifferente: il luccichio dell’artificiale è un asso in più: impossibile non notarlo anche in mezzo alle schiumate più fitte! Tutte le qualità descritte lo rendono innanzitutto un ottimo artificiale da spigola, ma nei test ha dimostrato di essere polivalente: dal dentice, a barracuda e serra, e a sorpresa si è dimostrato vincente anche con tunnidi come alletterati e palamite.

Azione (Action)

Recupero lento (slow retrieve ): wide rolling & light wobbling
Recupero regolare (Regular retrieve): wide rolling & wobbling
Recupero veloce (Fast retrieve): wide rolling & wobbling
Recupero “Jerk”(Jerking): To stimulate the fish aggressiveness you may want to give strong accelerations with the rod in single or multiple sequence, so as to force the lure to make large skids. Intersperse jerks with pause and/or variable recovery.

Immagine
Ciao a tutti, Paolo.

Avatar utente
linus
Senior Member
Messaggi: 2688
Iscritto il: mer giu 20, 2007 5:11 pm
Località: UDINE(FRIULI)

Re: Scheda Tecnica Seaspin Stria 95

Messaggio da linus » ven feb 24, 2017 6:02 pm

lo strano caso dello STRIA 95
artificiale che appena provato mi ha lasciato un po' perplesso, fino a quando non ha incontrato la corrente di marea di una piccola foce di laguna..da lì l'amore incondizionato e non esco a branzini se non ne ho almeno due con me!
Nonostante la paletta pronunciata ha un affondamento minimo, entro il metro, ma all'occorrenza basta alzare la canna e dare qualche colpetto per vederlo lavorare anche in 20-30cm di acqua.
La forma particolare del corpo, ne garantisce degli ampi sbandamenti che ne hanno suggerito il soprannome di ''trattorino'', caratteristica che oltre ad essere molto gradita dai pesci, ci fà capire chiaramente quando e come siamo in pesca.
Insomma, se c'è corrente, che sia di marea, di foce, di risacca (e vale anche con la 220V :-D ), lo STRIA 95 è decisamente un'arma da giocare!
Allegati
stria fb3.JPG
Fulmini e Grandine HardcoreSpinningTeam

what you are doing now IS the future. It is YOUR responsibility.

Sabele

Rispondi