Scheda Tecnica Seaspin Mommotti 115 SS

Schede tecniche e recensioni prodotti a marchio Seaspin

Moderatori: Massimo, jackhunter, Staff Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Tucuna79
Senior Member
Messaggi: 308
Iscritto il: mar nov 25, 2008 2:07 pm
Località: Brasile - Livorno
Contatta:

Scheda Tecnica Seaspin Mommotti 115 SS

Messaggio da Tucuna79 » mar giu 23, 2015 5:51 pm

Immagine

Technical Data

Tipo (Type): silent slow-sinking jerking minnow, long casting
Lunghezza (Lenght): 115 mm (4.5”)
Peso (Weight): 13g (1/2 oz)
Ami (Hooks): n°1 Gàmu #1, n°1 Gàmu 1/0
Profondità di nuoto (Depth Range): 40-100 cm (1.2-3 ft.)

Concept and Design

Col modello 115 SS la famiglia Mommotti riduce le dimensioni ed entra in un campo più specifico. Lungo 115 mm e pesante 13 gr, questo affusolato slow sinking si differenzia dagli altri Mommotti per la forma della paletta, che è visibilmente più lunga e arrotondata. Grazie agli studi effettuati su questa forma della paletta l’artificiale non solo riesce a tenere bene la corrente e a lavorare correttamente fino all’ultima fase del recupero, ma ottiene un nuoto scodinzolante molto rapido con vibrazioni nette. Allo stesso tempo risponde bene alla jerkate e alle personalizzazioni, come i fratelli maggiori. In pratica abbiamo la perfetta via di mezzo fra il minnow classico e il long jerk moderno, il tutto in un formato che lo rende perfetto per uno spinning light e per la traina leggera. E’ un artificiale dedicato in particolar modo alla spigola, ma anche a occhiate e, in linea di massima, a tutti i predatori marini di piccole e medie dimensioni. Il Mommotti 115 SS si caratterizza anche per la scelta degli ami singoli (Gàmu 1 in pancia e Gàmu 1/0 in coda) che sono la risposta migliore all’incaglio e alla potenza di predatori inaspettati. Considerevoli anche le gittate nel lancio relativamente ai suo peso non elevato.

Azione ( Action)

Recupero lento (slow retrieve): rolling
Recupero regolare (regular retrieve): wobbling & rolling
Recupero veloce (fast retrieve ): wide wobbling
Recupero “Jerk”(Jerking): To stimulate the fish aggressiveness you may want to give strong accelerations with the rod in single or multiple sequence, so as to force the lure to make large skids. Intersperse jerks with pause and/or variable recovery.

Immagine
Ciao a tutti, Paolo.

Avatar utente
linus
Senior Member
Messaggi: 2688
Iscritto il: mer giu 20, 2007 5:11 pm
Località: UDINE(FRIULI)

Re: Scheda Tecnica Seaspin Mommotti 115SS

Messaggio da linus » ven apr 07, 2017 8:27 pm

Paletta più pronunciata rispetto ai fratelli più grandi per il Mommotti 115SS, che in questo modo, pur rimanendo un jerk, mostra un buon movimento anche su recuperi più lineari. Accoppiata questa che lo rende molto interessante soprattutto in situazioni di acque tranquille, siano quelle di un lago, di un porto o di una scogliera o spiaggia in scaduta avanzata o comunque di mare non troppo formato, condizioni in cui preferisco orientarmi sui fratelli maggiori o cambiare famiglia, passando ai buginu ad esempio. Paletta più grande che inoltre: 1) aiuta il Mommotti 115SS ad avere un nuoto molto scattante sulle jerkate, facendo quasi bloccare l'esca sugli stop, rendendolo nervoso, caratteristica che aiuta a scatenare l'aggressività nei predatori; 2)la paletta più grande raccogliendo più acqua, gli permette di entrare subito in pesca; 3) conferisce un affondamento leggermente superiore rispetto ai suoi fratelloni, riuscendo comunque a lavorare in 30-40 cm di acqua se recuperato a canna alta e jerkato frequentemente, ma di scendere anche attorno al metro di profondità.
Allegati
mommotti 115fb.JPG
Fulmini e Grandine HardcoreSpinningTeam

what you are doing now IS the future. It is YOUR responsibility.

Sabele

MylaeAngler
Member
Messaggi: 78
Iscritto il: sab apr 14, 2018 5:25 pm

Re: Scheda Tecnica Seaspin Mommotti 115 SS

Messaggio da MylaeAngler » mar nov 06, 2018 12:22 am

Ragazzi, sto notando che i 115 SS sono sempre piu difficili da trovare. Ho provato a ordinare su due dei pochi siti che li hanno ed entrambe le volte ho ricevuto le scuse dei negozianti, che non li avevano più e non avevano aggiornato. Voglio chiedervi, stanno per lasciare il posto definitivamente agli SF?

Altra cosa, pur essere uno che non da importanza ai colori ma in se ma molto ai contrasti, il colore GSTR è una buona alternativa a GLGW e ARB di notte o comunque in condizioni difficili oppure è troppo trasparente?
Giuseppe Formica

Made in Milazzo

Avatar utente
jackhunter
Amministratore e Staff Seaspin
Messaggi: 4437
Iscritto il: lun apr 14, 2008 11:26 am
Località: MARINA DI PISA

Re: Scheda Tecnica Seaspin Mommotti 115

Messaggio da jackhunter » mar nov 06, 2018 7:33 am

In questo momento non ti so dire quando verrà riassortito il 115SS.

Se le condizioni di visibilità richiedono un GLWG o un ARB, una colorazione gost, sicuramente non avrà nella visibilità il suo punto di forza ma, le vibrazioni sono le stesse e quindi di giorno potrebbe avere un senso perché comunque il GST ha un forte contrasto dato dalla schiena nera. Di notte....non credo tu possa usarlo come alternativa a livree a dominante bianca.
Marco Calloni
Staff Seaspin
www.pescaricreativa.org

MylaeAngler
Member
Messaggi: 78
Iscritto il: sab apr 14, 2018 5:25 pm

Re: Scheda Tecnica Seaspin Mommotti 115 SS

Messaggio da MylaeAngler » mar nov 06, 2018 8:44 am

Ciao Jackhunter, mi riferivo alla colorazione GSTR, quella che dovrebbe avere parti bianche, che forse erroneamente credo sia quella che si vede al centro nella foto di linus sopra. Mentre in altre foto è ben piu trasparente.. Comunque spiegazione esaustiva, credo in ogni caso che siamo colori da preferire il giorno :grin:
Alla ricerca degli ultimi mommottini ss :smt027 :
Giuseppe Formica

Made in Milazzo

Avatar utente
jackhunter
Amministratore e Staff Seaspin
Messaggi: 4437
Iscritto il: lun apr 14, 2008 11:26 am
Località: MARINA DI PISA

Re: Scheda Tecnica Seaspin Mommotti 115 SS

Messaggio da jackhunter » mar nov 06, 2018 1:21 pm

Si, scusa, mi ero perso una R!
Il GSTR gioca sulla traslucenza e del perlato, diciamo che può essere considerato un "bianco meno aggressivo" rispetto al BCR
Marco Calloni
Staff Seaspin
www.pescaricreativa.org

Rispondi