Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Schede tecniche e recensioni prodotti a marchio Seaspin

Moderatori: Massimo, jackhunter, Staff Moderatori

Avatar utente
Pierluigi
Operatore pesca sportiva
Messaggi: 3290
Iscritto il: gio ott 26, 2006 11:56 am
Località: Catanzaro
Contatta:

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Pierluigi » mer giu 12, 2013 10:02 am

Simone F ha scritto: Ne ho ancora due armati con le YS-21 (mandatemi proprio da mimmus), che reggono alla grande anche la ruggine, e le ottime gamakatsu treble 18 n. 4 (consigliate da Alefish), un pochino piu' pesanti ma chi se ne frega, i pescetti bucano lo stesso :-D
Quest'ultime arrugginiscono un pochino piu' in fretta, pero' il filo e' abbastanza grosso e mi da' comunque sicurezza, e la punta quando serve la affilo.
Thanks. :smt023
Le spark point su citate le hai provate?
Il Bordo ha scritto:In effetti un Gàmù 1/0 pesa 0.87 grammi, mentre una ST-46 pesa 0.74 grammi (dati presi qua dal forum), quindi in teoria ho ancora un pò di margine di peso, posso montare qualcosa di più robusto.
Personalmente tendo a sovradimensionare leggermente il peso dell'amo rispetto all'ancoretta originale per un determinato minnow. Lo faccio perchè ho notato che con ami dal peso uguale all'ancoretta originale il movimento tende ad essere più ampio (e non è detto che sia un male, eh...) probabilmente per una diversa idrodinamicità delle 2 appendici. :smt023
"che cos'è il genio?...è fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione..." (Amici miei)
G.Loomis Pro Staff
http://www.fishwithgloomis.it

Leon69
Senior Member
Messaggi: 1088
Iscritto il: lun gen 26, 2009 11:24 am
Località: Arnesano (Lecce)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Leon69 » mer giu 12, 2013 10:18 am

Pierluigi ha scritto: Le spark point su citate le hai provate?
Ciao Pierluigi, le VMC spark point 7545TI sono quelle che montano i Rapala Maxrap (salvo smentite). Io le uso spesso perchè sono facilmente reperibili e ti posso dire che non sono male, sia in termini di resistenza sia di penetrabilità. :smt039
Leonardo

Avatar utente
Simone F
Senior Member
Messaggi: 3790
Iscritto il: mar dic 25, 2007 10:28 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Simone F » mer giu 12, 2013 10:47 am

Pierluigi ha scritto:
Simone F ha scritto: Ne ho ancora due armati con le YS-21 (mandatemi proprio da mimmus), che reggono alla grande anche la ruggine, e le ottime gamakatsu treble 18 n. 4 (consigliate da Alefish), un pochino piu' pesanti ma chi se ne frega, i pescetti bucano lo stesso :-D
Quest'ultime arrugginiscono un pochino piu' in fretta, pero' il filo e' abbastanza grosso e mi da' comunque sicurezza, e la punta quando serve la affilo.
Thanks. :smt023
Le spark point su citate le hai provate?
No mai :smt102 :grin:
Simone, il più figo di tutti a montare le canne sancruà, ciabatta blu e irbudellodisumà

http://www.madspin.biz

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9285
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da mimmus » mer giu 12, 2013 11:22 am

Simone F ha scritto:
Pierluigi ha scritto: Le spark point su citate le hai provate?
No mai :smt102 :grin:
Condivido il commento di Leon:
Leon69 ha scritto:sono facilmente reperibili e ti posso dire che non sono male, sia in termini di resistenza sia di penetrabilità. :smt039
E aggiungo che hanno un prezzo più normale, le Decoy erano diventate carissime.
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Leon69
Senior Member
Messaggi: 1088
Iscritto il: lun gen 26, 2009 11:24 am
Località: Arnesano (Lecce)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Leon69 » mer giu 12, 2013 1:27 pm

mimmus ha scritto: E aggiungo che hanno un prezzo più normale, le Decoy erano diventate carissime.
Si, hai ragione Mimmus ma soprattutto sono facilmente reperibili, almeno dalle mie parti. Ormai le Decoy le compro solo in occasione di qualche ordine dal Vietnam, ne vale la pena, pensa che adesso le vendono a 4€ la confezione (in Italia almeno 7).
Leonardo

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9285
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da mimmus » mer giu 12, 2013 1:37 pm

Leon69 ha scritto:le compro solo in occasione di qualche ordine dal Vietnam
Eh eh eh :lol: E dalla Cambogia no? :cool: :cool:
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Leon69
Senior Member
Messaggi: 1088
Iscritto il: lun gen 26, 2009 11:24 am
Località: Arnesano (Lecce)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Leon69 » mer giu 12, 2013 1:53 pm

mimmus ha scritto:
Leon69 ha scritto:le compro solo in occasione di qualche ordine dal Vietnam
Eh eh eh :lol: E dalla Cambogia no? :cool: :cool:
No, lì il Mekong è più inquinato :-D
Leonardo

Avatar utente
Pierluigi
Operatore pesca sportiva
Messaggi: 3290
Iscritto il: gio ott 26, 2006 11:56 am
Località: Catanzaro
Contatta:

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Pierluigi » mer giu 12, 2013 2:01 pm

Si, le spark point sono esattamente quelle Leon. :smt023
Le conosco abbastanza bene ed era un suggerimento per Simone viste le caratteristiche da voi elencate. :grin:

(per la cronaca non sono commercializzate da Shimano...)
"che cos'è il genio?...è fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione..." (Amici miei)
G.Loomis Pro Staff
http://www.fishwithgloomis.it

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2110
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Nihira » mer giu 12, 2013 3:05 pm

Simone F ha scritto:
Nihira ha scritto: Ma erano quelle che ti si aprivano come il burro ad ogni attacco di Serra quella sera l'anno scorso? :-D
Mi pare fossero quelle ... certo che pure io ferravo appena appena forte :-D
Appena appena :smt023 :-D :-D
... d'altro canto quei Serra bastardi di quel posticino segreto ... :-D :-D se non li ferri così ... col cavolo che ci restano :-D :-D
Simone F ha scritto: ... le ottime gamakatsu treble 18 n. 4 (consigliate da Alefish), un pochino piu' pesanti ma chi se ne frega, i pescetti bucano lo stesso :-D
Quest'ultime arrugginiscono un pochino piu' in fretta, pero' il filo e' abbastanza grosso e mi da' comunque sicurezza, e la punta quando serve la affilo.
le TR18 non le ho mai provate ... rispetto alle TR16 come sono? (le TR16 sono tipo le ST66-ST51 ... tanto per avere un riferimento)
Pierluigi ha scritto:...
Le conosco abbastanza bene ed era un suggerimento per Simone viste le caratteristiche da voi elencate. :grin:

(per la cronaca non sono commercializzate da Shimano...)
Pierluigi occhio, che se inizi a parlar bene di prodotti di altre case ... poi Shimano si offende e ti caccia via eh .. :-D

(si scherza eh!! :smt023 :-D )
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9285
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da mimmus » mer giu 12, 2013 3:16 pm

Nihira ha scritto: le TR18 non le ho mai provate ... rispetto alle TR16 come sono? (le TR16 sono tipo le ST66-ST51 ... tanto per avere un riferimento)
Robuste ma a me non è piaciuta molto la sezione "quadrata" del filo
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2110
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Nihira » mer giu 12, 2013 3:19 pm

ma quanto "quadrata"? ...
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
Pierluigi
Operatore pesca sportiva
Messaggi: 3290
Iscritto il: gio ott 26, 2006 11:56 am
Località: Catanzaro
Contatta:

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Pierluigi » mer giu 12, 2013 4:35 pm

Nihira ha scritto:
Pierluigi ha scritto:...
Le conosco abbastanza bene ed era un suggerimento per Simone viste le caratteristiche da voi elencate. :grin:

(per la cronaca non sono commercializzate da Shimano...)
Pierluigi occhio, che se inizi a parlar bene di prodotti di altre case ... poi Shimano si offende e ti caccia via eh .. :-D

(si scherza eh!! :smt023 :-D )
:smt005 :smt005 :smt005
Magari mi prendessero a lavorare! :-D

Sai Massi, siccome chi collabora con aziende non sempre viene considerato attendibile, ho specificato per indicare che non era pubblicità. :smt023
E il bello è che mi sono piaciute proprio perchè le montano i MaxRap! :lol:
"che cos'è il genio?...è fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione..." (Amici miei)
G.Loomis Pro Staff
http://www.fishwithgloomis.it

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2277
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Frank » mer giu 12, 2013 5:30 pm

Pierluigi ha scritto:
Nihira ha scritto:
Pierluigi ha scritto:...
Le conosco abbastanza bene ed era un suggerimento per Simone viste le caratteristiche da voi elencate. :grin:

(per la cronaca non sono commercializzate da Shimano...)
Pierluigi occhio, che se inizi a parlar bene di prodotti di altre case ... poi Shimano si offende e ti caccia via eh .. :-D

(si scherza eh!! :smt023 :-D )
:smt005 :smt005 :smt005
Magari mi prendessero a lavorare! :-D

Sai Massi, siccome chi collabora con aziende non sempre viene considerato attendibile, ho specificato per indicare che non era pubblicità. :smt023
E il bello è che mi sono piaciute proprio perchè le montano i MaxRap! :lol:
Ma Rapala e Shimano non sono legate da qualche rapporto commerciale?
Se non sbaglio sino a poco tempo fa nel sito della shimano si aveva anche un collegamento con Rapala?
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
Pierluigi
Operatore pesca sportiva
Messaggi: 3290
Iscritto il: gio ott 26, 2006 11:56 am
Località: Catanzaro
Contatta:

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Pierluigi » mer giu 12, 2013 5:53 pm

Frank ha scritto:Ma Rapala e Shimano non sono legate da qualche rapporto commerciale?
Se non sbaglio sino a poco tempo fa nel sito della shimano si aveva anche un collegamento con Rapala?
Si, ma le ancorette in questione vengono importate in Italia (e quindi vendute nei blister) da un'altra azienda. Se non sbaglio è la SASA. Quelle dei MaxRap vengono acquistate a monte direttamente alla VMC.

E siccome qui si parla di sostituzione su altri artificiali (nel caso specifico il buginu, poi lo sls...), si deve ricorrere ai blister che quindi non c'entrano nulla con Rapala o Shimano. :smt023
"che cos'è il genio?...è fantasia, intuizione, decisione e velocità d'esecuzione..." (Amici miei)
G.Loomis Pro Staff
http://www.fishwithgloomis.it

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2277
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Frank » mer giu 12, 2013 7:27 pm

Pierluigi ha scritto:
Frank ha scritto:Ma Rapala e Shimano non sono legate da qualche rapporto commerciale?
Se non sbaglio sino a poco tempo fa nel sito della shimano si aveva anche un collegamento con Rapala?
Si, ma le ancorette in questione vengono importate in Italia (e quindi vendute nei blister) da un'altra azienda. Se non sbaglio è la SASA. Quelle dei MaxRap vengono acquistate a monte direttamente alla VMC.

E siccome qui si parla di sostituzione su altri artificiali (nel caso specifico il buginu, poi lo sls...), si deve ricorrere ai blister che quindi non c'entrano nulla con Rapala o Shimano. :smt023
:smt077 :smt077 Quasi nulla, sono solo dei componenti utilizzati da Rapala-Shimano :smt040 :smt040 Sto scherzando :grin:
Pierluigi, stai tranquillo, che si vede quando uno parla bene di alcuni prodotti a prescindere e quando uno invece ne parla bene per dei motivi che ritiene validi :smt023 :smt023
E poi tu sei Gloomis e non Shimano :-D :-D
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2110
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Nihira » gio giu 13, 2013 11:17 am

Frank ha scritto:Ma Rapala e Shimano non sono legate da qualche rapporto commerciale? ...
Frank ha scritto: ... E poi tu sei Gloomis e non Shimano :-D :-D
... solo una nota ... :-D
sia G.Loomis che Rapala ... ormai sono integralmente di proprietà della Shimano :smt023 :-D :-D

Tra un po' senza che ce ne rendiamo conto pescheremo tutti con Shimano ... anche utilizzando Daiwa :smt005 :smt005 :smt005 :smt005

(P.S.: EVVIVA IL "MADE IN ITALY"!!!!! :-D :smt026 ...
Massimo, quand'è che iniziamo a fare i mulinelli Seaspin??! :-D :smt023 )
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2277
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Frank » gio giu 13, 2013 3:06 pm

Nihira ha scritto:Tra un po' senza che ce ne rendiamo conto pescheremo tutti con Shimano ... anche utilizzando Daiwa :smt005 :smt005 :smt005 :smt005
De se da questo vengono mantenuti gli aspetti positivi di Daiwa e Shimano noi abbiamo solo da guadagnarci :smt023
Frank
Pro-Stata Spinning Club

stambe
Staff Seaspin
Messaggi: 2383
Iscritto il: sab nov 29, 2008 5:25 pm
Località: isola dei nuraghe

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da stambe » gio giu 13, 2013 3:15 pm

non siete per niente Ot in questo close-up :smt005 :smt005 :smt005 :smt005
Massimo Pau
Staff Seaspin

sud ovest sardegna....

martellare sempre... sopratutto adesso che il cerchio è chiuso...


e quando il cerchio si chiuse aumentarono i cappotti................per gli altri.....

Avatar utente
Il Bordo
Member
Messaggi: 121
Iscritto il: dom ott 04, 2009 5:20 pm
Località: Grosseto

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Il Bordo » lun giu 17, 2013 1:46 pm

Scrivo ancora qualche riga sul Bugino per provare ad arginare prima possibile un problema verificatosi al mio Bugino 140.
Non mi era mai successo prima, ed è il quarto Bugino che ho avuto.

Due mesi fa acquistai questo Bugino 140 ALR, la colorazione mi piaceva moltissimo.
E’ stato portato a pesca 6 volte, e proprio mentre lo rimettevo nella plano per prepararlo per la prossima uscita , ho notato un velo di sporco (forse sale?), come crostificato.

Immagine

Li per li non ci faccio caso, pulisco con un panno e via a pesca.
Lavo, asciugo, vado a riprenderlo ancora una volta per metterlo nella plano e ritrovo quella macchia. Stavolta non può essere un caso e guardo meglio.

Immagine

Immagine

Noto subito che questo alone si forma in prossimità di un taglio netto, chirurgico, che parte dalla metà precisa della schiena, e va verso il basso, fermandosi appena inizia il rosso della colorazione.

Immagine

Ovviamente non ho più portato a pesca l’artificiale, forse quell’alone che si forma è sale, e lo sto facendo asciugare. Ogni 24 ore con un panno tolgo l’alone dalla crepa, ma si riforma sempre.

Immagine

Immagine

Immagine

Non mi era mai successo su nessun artificiale prima d'ora. E questo ha solo 7 pescate.
Dopo questo poema, cosa uso? Banale Attack? So che non potrà durare in eterno, ma qualche pescata in più ce la farò!

Ps: non è stato un pesce, è ancora vergine
Marco
Zarathustra ha scritto: in ogni caso se si cappotta la colpa è solo ed esclusivamente della luna piena. e l'autostima resta. :smt033

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9285
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da mimmus » lun giu 17, 2013 2:32 pm

Non è che l'amo, nel movimento dell'artificiale, va ad insistere proprio in quel tratto, come un compasso acuminato? :smt024
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Lucignolo » lun giu 17, 2013 6:02 pm

Sicuro che i Buginu non sia stato lanciato su scogli o ostacoli duri?
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Avatar utente
andreazz
Senior Member
Messaggi: 687
Iscritto il: mer mar 14, 2007 12:08 am
Località: genova
Contatta:

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da andreazz » lun giu 17, 2013 7:06 pm

Sembrerebbe una spaccatura, magari dovuta ad un urto contro qualcosa, anche io ho avuto la stessa rottura su di un mommotti, probabilmente gli avevo fatto prendere qualche colpo senza accorgermene..

Avatar utente
Il Bordo
Member
Messaggi: 121
Iscritto il: dom ott 04, 2009 5:20 pm
Località: Grosseto

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Il Bordo » lun giu 17, 2013 7:15 pm

mimmus ha scritto:Non è che l'amo, nel movimento dell'artificiale, va ad insistere proprio in quel tratto, come un compasso acuminato? :smt024
Immagine

Non credo Mimmo.
Con quel cerchio nero ho cercato di segnare il percorso fatto dall'amo mentre l'artificiale è in pesca. E anche se non si vede, (macro scadentiiissiiiimo), il taglio arriva fino alla croce verde, proprio dove finisce il rosso.
In più in pesca, non mi sono mai accorto di un bloccaggio dell'amo nel taglio.
Lucignolo ha scritto:Sicuro che i Buginu non sia stato lanciato su scogli o ostacoli duri?
No Lucignolo, non ha dato particolari colpi forti sugli scogli.

Ma la questione è, come lo salvo? :-D
Avevo pensato anche a un pò di epossidica, tanto è un artificiale che ha un buon margine di tolleranza sotto il punto di vista del peso. Però la cosa che mi preoccupa è che, nonostante siano passate due settimane, continua a buttare fuori quel liquido, dentro proprio non si vuole asciugare!
Marco
Zarathustra ha scritto: in ogni caso se si cappotta la colpa è solo ed esclusivamente della luna piena. e l'autostima resta. :smt033

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Tempesta » lun giu 17, 2013 11:30 pm

Manda un mp a Massimo, oppure a Freestex.
Oppure portalo dal negoziante dove l'hai preso, ci penserà lui a chiamare l'agente.
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
LUCA
Senior Member
Messaggi: 1853
Iscritto il: lun giu 06, 2005 8:17 am
Località: san sperate (CA)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da LUCA » mar giu 18, 2013 7:41 am

Marco aldilà dei segni degli ami, vedo qualche bella scalfitura e se non sono denti di pesci, qualche bel colpo quell'artificiale l'ha preso.
Una filatura di quel tipo può capitare anche per un difetto di fabbrica, purtroppo raramente succede, a me è capitato con seaspin, yamashita, ima, jackson, per non parlare dei rapala che in tantissimi casa fanno acqua in modo non spiegabile.
Comunque, per tornare alla tua richiesta, io per salvarli, li faccio svuotare, asciugare bene e poi rattoppo con attack e qualche altro ciclo se lo fanno :smt023
Luca

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2110
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Nihira » mar giu 18, 2013 9:19 am

LUCA ha scritto:Marco aldilà dei segni degli ami, vedo qualche bella scalfitura e se non sono denti di pesci, qualche bel colpo quell'artificiale l'ha preso.
Una filatura di quel tipo può capitare anche per un difetto di fabbrica, purtroppo raramente succede, a me è capitato con seaspin, yamashita, ima, jackson, per non parlare dei rapala che in tantissimi casa fanno acqua in modo non spiegabile.
Comunque, per tornare alla tua richiesta, io per salvarli, li faccio svuotare, asciugare bene e poi rattoppo con attack e qualche altro ciclo se lo fanno :smt023
in effetti gli x-rap fanno acqua almeno nel 50% dei casi :(
... l'acqua entra dalla zona tra la plastica e gli occhielli, tant'è che sugli ultimi che comprai, per prevenire l'ingresso d'acqua, ho sigillato tutte le fessure tra occhielli e corpo con resina epossidica.
Una volta entrata l'acqua invece l'unico sistema è:
- fare due microfori col trapanino e una punta da trapano da 0,8-1 mm di diametro (due per facilitare la fuoriuscita soffiando in uno dei due),
- iniettare con una siringa acqua dolce all'interno più e più volte fino a che non si è sicuri che si sia sciacquato bene tutto l'interno e non ci siano più tracce di sale ma solo acqua dolce,
- far fuoriuscire il più possibile l'acqua, anche soffiando da uno dei due fori (a bocca, con la siringa o meglio ancora con un compressore),
- lasciare ad asciugare al sole per alcuni giorni,
- sigillare i due fori e tutte le fessure tra occhielli e corpo con resina epossidica.

Sugli artificiali Seaspin invece non mi è mai capitato che facessero acqua e gli occhielli erano sempre perfettamente saldati alla plastica del corpo senza fessure.

Nel caso del Buginu in esame è evidente invece che c'è una crepa ... mi sembra assai improbabile che possa essere un difetto "di fabbricazione" ... è invece probabile che si sia verificata per un urto o anche per schiacciamento, se non in pesca forse durante il trasporto, magari eventualmente anche prima dell'acquisto ... non so se la riga è stata notata appena acquistato o solo dopo un po' ... nel primo caso si potrebbe chiedere al negoziante la sostituzione ...
In ogni caso il problema è più difficilmente risolvibile rispetto all'ingresso acqua dagli occhielli ...
ma si può provare comunque a seguire la procedura descritta prima, avendo cura, durante il risciacquo di flettere leggermente l'artificiale dal lato opposto rispetto a quello della crepa (in modo da allargarla impercettibilmente e far defluire l'acqua dolce attraverso la crepa stessa ed eliminare il sale) e poi di nuovo ripetere la stessa operazione di lieve flessione alla fine durante la resinatura, per far penetrare l'epossidica all'interno della crepa, stando attenti a non esagerare con la resina, che se colasse sulle sferette renderebbe l'artificiale inutilizzabile ...

In ogni caso la resistenza di una crepa così resinata è molto limitata ed al primo urto o al primo "morso" potente e ben assestato :smt106 ... si riaprirebbe ... vanificando il lavoro ... :(
L'ideale sarebbe sverniciare in quella zona il buginu (dopo averlo fatto asciugare bene a seguito del trattamento prima descritto, ma prima della resinatura) e poi mettere una micro-toppa di tessuto di fibra di vetro ultra sottile o di fibra di carbonio, resinato con epossidica, e poi riverniciare la zona.
In tal modo la riparazione sarebbe affidabile e definitiva (il risultato estetico dipende dalle capacità di chi la fa :-D )
Si avrebbe un aumento di peso locale, ma facendo le cose fatte bene (con il tessuto ultra-sottile) sarebbe un aumento infinitesimale e del tutto trascurabile rispetto ad esempio al cambio di ancorette con un tipo più robusto di cui si parlava nei post precedenti, quindi credo proprio che il Buginu non ne risentirebbe :smt023
:-D
Certo che ... visto il tempo che ci vorrebbe ... credo proprio che la cosa "conveniente" sarebbe ricomprarlo nuovo
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9285
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da mimmus » mar giu 18, 2013 10:31 am

Nihira ha scritto: L'ideale sarebbe sverniciare in quella zona il buginu (dopo averlo fatto asciugare bene a seguito del trattamento prima descritto, ma prima della resinatura) e poi mettere una micro-toppa di tessuto di fibra di vetro ultra sottile o di fibra di carbonio, resinato con epossidica, e poi riverniciare la zona.
:smt005 :smt005 :smt005 :smt005
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da BallaCoiPersici » mar giu 18, 2013 11:30 am

Nihira ha scritto:Certo che ... visto il tempo che ci vorrebbe ... credo proprio che la cosa "conveniente" sarebbe ricomprarlo nuovo
Considerata inoltre l'armatura passante, se non imbarca acqua in modo significativo, per me si può anche continuare a usare così :wink: .

Anche a me è capitato di avere rotture di quel tipo (colpi, anche non particolarmente forti, ma evidentemente "giusti", direi sul baricentro volendo formulare una teoria).

Da un Surface Cruiser da 150 ne ho fatti due da 75 :smt005 (la parte dietro è venuta su solo perchè l'ha tenuta attaccata la vernice :-D ) !
In quel caso l'assenza dell'armatura passante s'è fatta sentire !

Dei Rapala (quelli in balsa in particolare) non parliamone, ho a casa un ospizio di CD, Original e altri, tutti mutilati causa impatti anche risibili, che se faccio il conto mi viene male :smt088 !
Ma anche li facessero in cartapesta li riprenderei sempre e comunque, in FW danno la paga ancora a tutti :wink: !
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2277
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Frank » mar giu 18, 2013 12:07 pm

Ballak ha scritto:
Nihira ha scritto:Certo che ... visto il tempo che ci vorrebbe ... credo proprio che la cosa "conveniente" sarebbe ricomprarlo nuovo
Considerata inoltre l'armatura passante, se non imbarca acqua in modo significativo, per me si può anche continuare a usare così :wink: .

Anche a me è capitato di avere rotture di quel tipo (colpi, anche non particolarmente forti, ma evidentemente "giusti", direi sul baricentro volendo formulare una teoria).

Da un Surface Cruiser da 150 ne ho fatti due da 75 :smt005 (la parte dietro è venuta su solo perchè l'ha tenuta attaccata la vernice :-D ) !
In quel caso l'assenza dell'armatura passante s'è fatta sentire !

Dei Rapala (quelli in balsa in particolare) non parliamone, ho a casa un ospizio di CD, Original e altri, tutti mutilati causa impatti anche risibili, che se faccio il conto mi viene male :smt088 !
Ma anche li facessero in cartapesta li riprenderei sempre e comunque, in FW danno la paga ancora a tutti :wink: !
Forse ti confondi. Il Surface cruiser ha l'armatura passante :smt040 :smt040 :smt040
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da BallaCoiPersici » mar giu 18, 2013 12:27 pm

Frank ha scritto:Forse ti confondi. Il Surface cruiser ha l'armatura passante :smt040 :smt040 :smt040
Plasticone pieno, niente armatura passante :smt018 !
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2110
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Nihira » mar giu 18, 2013 1:41 pm

Ballak ha scritto:
Frank ha scritto:... Il Surface cruiser ha l'armatura passante :smt040 :smt040 :smt040
Plasticone pieno, niente armatura passante :smt018 !
per il 170 ed il 200 sono vere entrambe le cose :-D

Plasticone pieno ed armatura passante ... il che ovviamente non vuol dire che non si rompono ... ma che quando si rompono (non se si rompono ... perchè prima o poi si rompono sicuro :-D ) ... le due metà rimangono attaccate per l'armatura :-D
il 150 non so ma se dici che le due metà si sono staccate evidentemente su questa misura l'armatura non l'hanno messa passante :-D ...

... però hanno il grande pregio che non imbarcano acqua :-D :smt023
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da BallaCoiPersici » mar giu 18, 2013 1:56 pm

Nihira ha scritto:
Ballak ha scritto:
Frank ha scritto:... Il Surface cruiser ha l'armatura passante :smt040 :smt040 :smt040
Plasticone pieno, niente armatura passante :smt018 !
per il 170 ed il 200 sono vere entrambe le cose :-D

Plasticone pieno ed armatura passante ... il che ovviamente non vuol dire che non si rompono ... ma che quando si rompono (non se si rompono ... perchè prima o poi si rompono sicuro :-D ) ... le due metà rimangono attaccate per l'armatura :-D
il 150 non so ma se dici che le due metà si sono staccate evidentemente su questa misura l'armatura non l'hanno messa passante :-D ...

... però hanno il grande pregio che non imbarcano acqua :-D :smt023
Stasera lo tiro fuori (l'ho conservato) e verifico :wink: !
Non vorrei ricordare male ma l'ho accantonato (vergine :smt089 ) appunto perchè non c'era armatura passante (stessa sorte che ho riservato a un gloriosissimo Blues Code, lui per nulla vergine :smt016 , rotto-quasi staccato in coda), altrimenti un'incollata alla meglio e tirava avanti sino alla morte.
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2277
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Frank » mar giu 18, 2013 2:55 pm

Il 150 ha l'armatura passante al 100%. Io ne ho rotto uno e ho recuperato l'armatura per farne uno in legno.
ballak il tuo doveva essere yo-zuzi e non yo-zuri :smt005 :smt005
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
Il Bordo
Member
Messaggi: 121
Iscritto il: dom ott 04, 2009 5:20 pm
Località: Grosseto

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Il Bordo » mar giu 18, 2013 7:07 pm

Per ora lo faccio asciugare bene bene qualche settimana, poi chiudo con un velo di epossidica, levando la vernicie in quel punto. Spero non mi capiti il pesce della vita proprio con questo artificiale! :-D
Grazie a tutti!
Marco
Zarathustra ha scritto: in ogni caso se si cappotta la colpa è solo ed esclusivamente della luna piena. e l'autostima resta. :smt033

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da BallaCoiPersici » mar giu 18, 2013 7:54 pm

Frank ha scritto:Il 150 ha l'armatura passante al 100%. Io ne ho rotto uno e ho recuperato l'armatura per farne uno in legno.
ballak il tuo doveva essere yo-zuzi e non yo-zuri :smt005 :smt005
Può anche essere, ne avevo presi 7/8 su ebay a un prezzo scandalo :-D (ai bei tempi che non c'era mai la dogana).
Ma potrebbe anche essere che li facessero senza armatura qualche anno fa, i miei li ho dal 2009 minimo (ma forse anche dal 2008).
Oppure ricordo solo male (ma non credo).

Quello rotto l'ho cercato al volo ma non l'ho trovato (o l'ho buttato o l'ho portato su a casa per un tentativo di riparazione; WE controllerò magari).
In ogni caso ricordo il plasticone un po' poroso giallastro (simile al poliuretano espanso) ma armatura nulla ed era spezzato netto, rotto sino alla vernice (unica cosa che lo teneva insieme, quasi un mm di spessore); insomma l'avrei vista ci fosse stata.

In ogni caso ne ho ancora uno di 150 di quella "partita" e quando lo spezzerò (e giustamente come dice Nihira non si tratta di "se" ma solo di "quando" :-D ) verificherò.
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Tempesta » mar giu 18, 2013 11:21 pm

mimmus ha scritto:
Nihira ha scritto: L'ideale sarebbe sverniciare in quella zona il buginu (dopo averlo fatto asciugare bene a seguito del trattamento prima descritto, ma prima della resinatura) e poi mettere una micro-toppa di tessuto di fibra di vetro ultra sottile o di fibra di carbonio, resinato con epossidica, e poi riverniciare la zona.
:smt005 :smt005 :smt005 :smt005
Scusa Nihira...... :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :-D :-D :-D
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9285
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da mimmus » mer giu 19, 2013 9:13 am

Ballak ha scritto:In ogni caso ricordo il plasticone un po' poroso giallastro (simile al poliuretano espanso)
Pensavo che fosse balsa :lol: :lol: :lol:
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2110
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Nihira » mer giu 19, 2013 9:45 am

mimmus ha scritto:
Ballak ha scritto:In ogni caso ricordo il plasticone un po' poroso giallastro (simile al poliuretano espanso)
Pensavo che fosse balsa :lol: :lol: :lol:
No è una plastica porosa che la yo-zuri ha battezzato "Polyabalsa"
(verosimilmente, dato il nome, sarà Poliammide espanso ...)
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2110
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Nihira » mer giu 19, 2013 9:52 am

Tempesta ha scritto:
mimmus ha scritto:
Nihira ha scritto: L'ideale sarebbe sverniciare in quella zona il buginu (dopo averlo fatto asciugare bene a seguito del trattamento prima descritto, ma prima della resinatura) e poi mettere una micro-toppa di tessuto di fibra di vetro ultra sottile o di fibra di carbonio, resinato con epossidica, e poi riverniciare la zona.
:smt005 :smt005 :smt005 :smt005
Scusa Nihira...... :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :-D :-D :-D
E di che?? :smt023 ... d'altro canto me le cerco :smt023 :-D :-D :smt005

che vuoi fare? :grin:

comunque (purtroppo :-D ) sono cose che ho fatto veramente ...
io sono fatto così :smt102 preferisco perdere un paio di serate di lavoro dopo cena a recuperare un artificiale a cui sono affezionato e che mi ha fatto catturare molti pesci, piuttosto che buttarlo e ricomprarlo ...
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
BallaCoiPersici
Senior Member
Messaggi: 2628
Iscritto il: lun giu 11, 2007 11:53 am
Località: Laveno Mombello (VARESE)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da BallaCoiPersici » mer giu 19, 2013 10:34 am

Nihira ha scritto:
mimmus ha scritto:
Ballak ha scritto:In ogni caso ricordo il plasticone un po' poroso giallastro (simile al poliuretano espanso)
Pensavo che fosse balsa :lol: :lol: :lol:
No è una plastica porosa che la yo-zuri ha battezzato "Polyabalsa"
(verosimilmente, dato il nome, sarà Poliammide espanso ...)
Vabbè, non dovrei ma insisto con l'OT visto che siamo in argomento e visto che mi sembri ben informato.

Ma ora Duel e Yo-Zuri sono la stessa cosa ?!?

Perchè cercavo qualche catalogo Yo-Zuri per capire se c'era qualche specifica sull'armatura passante* e sono finito qua http://www.duel.co.jp/english/.
Sito dove per altro è a catalogo solo il 130 (e gli altri ?!? :smt105 ) e due soli colori (il tigrato classico e il blu).

E addirittura nel sito Yo-Zuri USA (http://yo-zuri.com/) manco è più a catalogo il Surface Cruiser :smt102 (o magari non lo trovo io) !

Insomma, è il caso di fare scorta :-D ?


* Ah, per la cronaca è effettivamente indicato con armatura passante anche se nel catalogo 2009 (http://issuu.com/jonylarri/docs/yozuri_-_2009, pagina 27) tale armatura passante non è indicata per il Surface Cruiser al contrario di altri artificiali del medesimo catalogo dove è chiaramente esplicitata (es. Hydro Popper, pag. 23; ma forse fu solo inaccuratezza nella descrizione del SC).
Massimo - BallaCoiPersici (aka Ballak)

Che bello che era quando lo spinning non era una moda !

La Gaystapo ha veramente rotto i coglioni !

Avatar utente
LUCA
Senior Member
Messaggi: 1853
Iscritto il: lun giu 06, 2005 8:17 am
Località: san sperate (CA)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da LUCA » mer giu 19, 2013 11:18 am

La finite di andare OT :smt005
Luca

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2110
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Nihira » mer giu 19, 2013 11:29 am

Ballak ha scritto: Vabbè, non dovrei ma insisto con l'OT visto che siamo in argomento e visto che mi sembri ben informato.

Ma ora Duel e Yo-Zuri sono la stessa cosa ?!?

Perchè cercavo qualche catalogo Yo-Zuri per capire se c'era qualche specifica sull'armatura passante* e sono finito qua http://www.duel.co.jp/english/.
Sito dove per altro è a catalogo solo il 130 (e gli altri ?!? :smt105 ) e due soli colori (il tigrato classico e il blu).

E addirittura nel sito Yo-Zuri USA (http://yo-zuri.com/) manco è più a catalogo il Surface Cruiser :smt102 (o magari non lo trovo io) !

Insomma, è il caso di fare scorta :-D ?

* Ah, per la cronaca è effettivamente indicato con armatura passante anche se nel catalogo 2009 (http://issuu.com/jonylarri/docs/yozuri_-_2009, pagina 27) tale armatura passante non è indicata per il Surface Cruiser al contrario di altri artificiali del medesimo catalogo dove è chiaramente esplicitata (es. Hydro Popper, pag. 23; ma forse fu solo inaccuratezza nella descrizione del SC).
Si, Yo-zuri e Duel sono la stessa cosa da ormai almeno 20 anni (almeno dal 1993, hanno in cui i miei "orizzonti" si sono allargati ad artificiali che non fossero Rapala ... o cucchiaini di varie marche :-D ) ma forse anche prima credo che prima fossero due marchi a se stanti ... ma poi (non so bene quando) l'una ha comprato l'altra e sono diventate la stessa cosa, pur mantenendo "etichette" distinte ...

Se sia il caso o no di fare scorta ... non te lo saprei dire :smt102

Di certo Yo-zury e Yamashita-Maria piano piano stanno mettendo fuori produzione tutti gli artificiali storici e più catturanti che io abbia avuto ... per far posto alle "nuove leve" :( ... bisognerebbe aprire un argomento dal titolo: "Sono sempre i migliori quelli che se ne vanno" ... :smt005 :smt005

fine OT ... sennò ci bannano :smt023
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Tempesta » mer giu 19, 2013 12:36 pm

E chi ti banna? :smt005

Però, come idea di un bel 3d, quell adei migliori che se ne vanno, non è male.
Aprilo no?
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2110
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Nihira » mer giu 19, 2013 1:49 pm

Tempesta ha scritto:E chi ti banna? :smt005

Però, come idea di un bel 3d, quell adei migliori che se ne vanno, non è male.
Aprilo no?
Detto-fatto :-D
viewtopic.php?f=7&t=21966&p=489662#p489662
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
Cala.G.spin
Senior Member
Messaggi: 390
Iscritto il: dom ott 17, 2010 9:17 am
Località: Dorgali (NU)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Cala.G.spin » mer giu 19, 2013 4:58 pm

Il Bordo ha scritto:Scrivo ancora qualche riga sul Bugino per provare ad arginare prima possibile un problema verificatosi al mio Bugino 140.
Non mi era mai successo prima, ed è il quarto Bugino che ho avuto.

Due mesi fa acquistai questo Bugino 140 ALR, la colorazione mi piaceva moltissimo.
E’ stato portato a pesca 6 volte, e proprio mentre lo rimettevo nella plano per prepararlo per la prossima uscita , ho notato un velo di sporco (forse sale?), come crostificato.

Immagine

Li per li non ci faccio caso, pulisco con un panno e via a pesca.
Lavo, asciugo, vado a riprenderlo ancora una volta per metterlo nella plano e ritrovo quella macchia. Stavolta non può essere un caso e guardo meglio.

Immagine

Immagine

Noto subito che questo alone si forma in prossimità di un taglio netto, chirurgico, che parte dalla metà precisa della schiena, e va verso il basso, fermandosi appena inizia il rosso della colorazione.

Immagine

Ovviamente non ho più portato a pesca l’artificiale, forse quell’alone che si forma è sale, e lo sto facendo asciugare. Ogni 24 ore con un panno tolgo l’alone dalla crepa, ma si riforma sempre.

Immagine

Immagine

Immagine

Non mi era mai successo su nessun artificiale prima d'ora. E questo ha solo 7 pescate.
Dopo questo poema, cosa uso? Banale Attack? So che non potrà durare in eterno, ma qualche pescata in più ce la farò!

Ps: non è stato un pesce, è ancora vergine
A me è successa la stessa cosa con un mommotti 180 SF...mai preso un colpo...qualche barra catturato...dopodichè ho notato questa crepa a 3/4 del corpo (tra l'ancoretta di coda e quella centrale). Nonostante lo abbia riparato alla bene e meglio con dell'Attack non lo uso più per 2 motivi:
1) le sferette all'interno si sono parzialmente bloccate sicuramente causa ossidazione e quindi nel lancio è una schifezza;
2) ho paura che magari si spacchi completamente durante un ipotetico combattimento. :smt102
Alessandro Piredda

Lo spinning....tra coriandoli di cielo e manciate di spuma di mare...

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Massimo » sab giu 22, 2013 11:44 pm

dico la mia.
Se la rottura che si vede nella foto incide la plastica è evidente che l'artificiale ha preso un colpo. Capisco che siate assoluta buona fede ma non c'é alternativa da un punto di vista tecnico.
Non si sta più parlando di verniciatura ma è un danno della struttura dell'artificiale e un danno simile non si verifica se non sotto sforzo. Non si tratta neanche di una apertura lungo la linea di separazione delle due valve che compongono l'artificiale ma è a questa assolutamente trasversale.
E' un tipo di danno che a volte riscontriamo quando ci arriva della merce che durante il viaggio verso il magazzino ha preso dei colpi per cui troviamo i cartoni fortemente danneggiati con le scatole degli artificiali rotte.
Immagine
qui sopra un mommotti 180 danneggiato durante il viaggio
E' un colpo laterale che crea una leva e a seconda dell'intensità dell'impatto una rottura. Per fortuna non ci succede spesso!!! :smt021 :smt021
Beati voi che non fate prendere colpi agli artificiali quando andate a pescare. I miei li prendono!! :grin:
Molto spesso però è vero che sottovalutiamo l'intensità dei colpi che gli artificiali prendono a contatto non solo con eventuali scogli ma anche solo a contatto con l'acqua o a causa della forze che le onde concentrano sugli artificiali soprattutto quando si chiudono.
Il problema se mai, e mi interessa direttamente come progettista e responsabile del marchio, è cercare di capire se le forze che hanno causato il danno erano di poco conto e a quel punto si potrebbe parlare di errore nella produzione che ha creato un artificiale difettato strutturalmente.
Avete modo di consegnare l'artificiale a qualche agente di zona?
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
Il Bordo
Member
Messaggi: 121
Iscritto il: dom ott 04, 2009 5:20 pm
Località: Grosseto

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Il Bordo » lun giu 24, 2013 8:58 am

Massimo sono stato contattato da un moderatore, che ha passato i miei dati all'agente di zona. Sono in attesa di essere chiamato.
Grazie Massimo della disponibilità che mostrate, Seaspin è l'unica che ha un rapporto così diretto con il cliente.
Marco
Zarathustra ha scritto: in ogni caso se si cappotta la colpa è solo ed esclusivamente della luna piena. e l'autostima resta. :smt033

Avatar utente
Cala.G.spin
Senior Member
Messaggi: 390
Iscritto il: dom ott 17, 2010 9:17 am
Località: Dorgali (NU)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Cala.G.spin » lun giu 24, 2013 9:16 am

Massimo ha scritto:Avete modo di consegnare l'artificiale a qualche agente di zona?
Vedo se è possibile, in ogni caso, grazie :smt023
Alessandro Piredda

Lo spinning....tra coriandoli di cielo e manciate di spuma di mare...

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Massimo » lun giu 24, 2013 9:58 am

quello che si può fare, si fa. :grin:
grazie a voi :smt023
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
Armando
Senior Member
Messaggi: 4458
Iscritto il: mar giu 07, 2005 11:35 am
Località: Montichiari BS

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Armando » lun ago 19, 2013 6:48 pm

Evviva :lol: , ho ritrovato il mio Buginetto 55 "prototipo" che davo per perso; l'avevo lasciato in una scatolina di ondulanti e solo andando in questo lago

Immagine

l'ho usata, e quindi l'ho ritrovato :lol: .
Allora oggi pomeriggio, visto che mi ero spostato nella parte bassa del tratto di Sarca che frequento e avevo sentito numerosi "colpi" sul Mepps del 3 senza che ci rimanesse mai nulla, pensando che le trote mangiavano svogliate l'ho attivato, sapendo che l'oggettino è altamente bucativo.
(C'è anche da dire che dopo le primissime prove fatte a fine inverno avevo tolto gli ami singoli e riarmato con le ancorette)
Insomma appena ci hanno riprovato, si è scoperto che i colpi erano dati da vilissimi cavedani :smt019 che erano risaliti dal lago che sta 2-3 Km a valle e dove stazionano in inverno

Immagine

Immagine

Vabbe' :smt102 ... se non altro movimentano la giornata.
Questo Buginetto l'ho sempre usato con una certa cautela, cioè essendo l'unico che possiedo ho paura di perderlo .. ma qui il fondo pareva pulito e allora l'ho tenuto su ancora qualche minuto .. quel tanto da prendere altre due trotelle con cui potevo tornare a casa. Eccone una

Immagine

Beh cerco di rendere vario con le foto :grin: , ma quel che volevo dire comunque è che nell'uso lo trovo molto OK anche per i torrenti: lancia lontano, direi ben oltre le esigenze di un torrente, ma quando nelle piane si lancia a monte la distanza fa comodo; recuperando sta abbastanza a fondo, nuotando con una frequenza piuttosto elevata (simile a un Brutto Anatroccolo da 4 cm, per chi lo conosce). Quindi va molto bene recuperando da monte verso valle dato che nuota bene anche con poca differenza di velocità rispetto all'acqua.
Questo come dicevo è un prototipo che mi avevano dato ancora in inverno, non è verniciato come invece la seconda serie che poi ci ha mostrato Leo, che può darsi che nuoti un po' diversamente. Gli ho fatto io delle macchiette rosse col pennarello indelebile tanto per dargli un look da salmonide :grin: .
Lo trovo un'ottima alternativa ad altri pescetti di simili dimensioni che uso di recente e che nuotano con movimenti più lenti. Spero solo che ne arrivino un po' per acquistarli e poterne tenere qualcuno di più in armeria, magari usandoli anche in punti più rischiosi ma interessanti.
Anzi .. se con l'occasione si potesse sapere qualcosa ... :smt016
Armando
[size=75]

_______________________

Ricorda:
- presentati a seaspin nell'apposita sezione
- non porre domande su argomenti già aperti
- proponi solo foto rispettose dei pesci e in ambiente naturale
- se ravvisi un problema parlane prima in privato coi moderatori [/size]

Rispondi