Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Schede tecniche e recensioni prodotti a marchio Seaspin

Moderatori: Massimo, jackhunter, Staff Moderatori

Avatar utente
MauroLE
Senior Member
Messaggi: 221
Iscritto il: mer giu 01, 2011 9:54 am
Località: Leverano (LE)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da MauroLE » mar giu 28, 2011 1:52 pm

Aspetto che arrivi in negozio e mi precipito a comprarlo...

Avatar utente
giorgioelf
Senior Member
Messaggi: 401
Iscritto il: lun giu 14, 2010 8:45 am
Località: Italia

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da giorgioelf » mar giu 28, 2011 3:14 pm

E' da un paio di anni che uso il lucido trasparente su TUTTI gli artificiali e dopo mesi e mesi di utilizzi si vedono solo piccoli puntini di vernice rovinata, le evidenti mezze lune oramai non so neanche cosa siano, personalmente lo passo sui plastichetti 2-3volte. Provatelo e non resterete delusi, non rovina la vernice assolutamente, anzi appena comprato dopo la prima mano di lucido vedrete come le vernici olografiche emetteranno ancora più flash !!!
Giorgio

http://spinningobsession.blogspot.com/

Avatar utente
pipposte81
Member
Messaggi: 149
Iscritto il: sab mar 26, 2011 10:39 am
Località: Oristano

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da pipposte81 » mar giu 28, 2011 3:29 pm

hai perfettamente ragione ma sai all'inizio non ero tanto ferrato in materia e quindi ho usato il buginu senza metterli la resina (cosa che ora invece faccio) come facevo anche con il mommotti o con il coixedda ma non davano quel problema immediato come invece riscontrato sul buginu.......
:smt088
...la lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare...

Avatar utente
cromax
Senior Member
Messaggi: 798
Iscritto il: lun set 13, 2010 8:06 am
Località: Udine

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da cromax » mer giu 29, 2011 2:11 pm

giorgioelf ha scritto:E' da un paio di anni che uso il lucido trasparente su TUTTI gli artificiali e dopo mesi e mesi di utilizzi si vedono solo piccoli puntini di vernice rovinata, le evidenti mezze lune oramai non so neanche cosa siano, personalmente lo passo sui plastichetti 2-3volte. Provatelo e non resterete delusi, non rovina la vernice assolutamente, anzi appena comprato dopo la prima mano di lucido vedrete come le vernici olografiche emetteranno ancora più flash !!!
Di che lucido trasparente parli?

Avatar utente
giorgioelf
Senior Member
Messaggi: 401
Iscritto il: lun giu 14, 2010 8:45 am
Località: Italia

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da giorgioelf » mer giu 29, 2011 2:16 pm

Giorgio

http://spinningobsession.blogspot.com/

Avatar utente
nazuco
Senior Member
Messaggi: 647
Iscritto il: mar ott 13, 2009 4:26 pm
Località: Prato

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da nazuco » gio giu 30, 2011 1:16 pm

giorgioelf ha scritto:Questo ad esempio:

http://cgi.ebay.it/BOMBOLETTA-di-SMALTO ... 2295wt_906
ciao Giorgio, senti ma come gliela dai la mano lo appendi dal gancio (moschettone) e lo tieni a testa in su?
"Non ti mettere in cammino se la bocca non sà di vino"

(Paolo)

Avatar utente
giorgioelf
Senior Member
Messaggi: 401
Iscritto il: lun giu 14, 2010 8:45 am
Località: Italia

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da giorgioelf » gio giu 30, 2011 1:43 pm

Lo tengo con le mani (con guanto) dall ancoretta in coda e poi lo appendo a testa in giù !
Giorgio

http://spinningobsession.blogspot.com/

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Massimo » ven lug 01, 2011 12:24 pm

Fate come vi pare :grin: :grin: ma come responsabile della progettazione degli artificiali, visto poi che il buginu in questione l'ho progettato io insieme a Davide, non posso essere particolarmente d'accordo in generale sull'appesantimento dei modelli causato dall'utilizzo di vernici protettive o qualsiasi altra cosa.
Nel buginu la differenza non é così sensibile ma in altri modelli altera decisamente il nuoto anche solo un aumento di 0.30 g.
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
MauroLE
Senior Member
Messaggi: 221
Iscritto il: mer giu 01, 2011 9:54 am
Località: Leverano (LE)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da MauroLE » ven lug 01, 2011 12:53 pm

Non vorrei aprire una discussione inutile ma volevo farti una domanda: come mai le vernici sono così vulnerabili? :-D

Avatar utente
giorgioelf
Senior Member
Messaggi: 401
Iscritto il: lun giu 14, 2010 8:45 am
Località: Italia

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da giorgioelf » ven lug 01, 2011 12:59 pm

Massimo il movimento può essere leggermente alterato ma non è detto che non acchiappi, anzi :smt033
e poi comunque anche la protezione si va rovinando e assottigliando, ritornando quindi quasi alla situazione originale :wink: !!!
Giorgio

http://spinningobsession.blogspot.com/

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Massimo » ven lug 01, 2011 2:04 pm

MauroLE ha scritto:Non vorrei aprire una discussione inutile ma volevo farti una domanda: come mai le vernici sono così vulnerabili? :-D
sono vulnerabili come tutte le altre vernici non siamo i soli a produrre in quella fabbrica...capisci a me :wink:
solo che sul forum, visto che sono artificiali Seaspin e c'é la possibilità di discuterne, se ne parla, nel bene e se é il caso nel male.
mi pare che le lamentele riguardo alle vernici degli artificiali marini abbia toccato un pò tutte le ditte anche più importanti di noi: Ima, Duo, Tackle House, Daiwa...
E' chiaro che spendere soldi per gli artificiali é uno sforzo per quasi tutti, purtroppo, e vedere che si rovinano magari dopo poche uscite o senza apparente ragione fa girare le scatole. Mi sembra di ricordare un grande entusiasmo per le livree fotografiche della Duo con lamentele infinite dopo la prima uscita.
nel caso dei Seaspin se non altro si spende di meno...
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Massimo » ven lug 01, 2011 2:27 pm

giorgioelf ha scritto:Massimo il movimento può essere leggermente alterato ma non è detto che non acchiappi, anzi :smt033
e poi comunque anche la protezione si va rovinando e assottigliando, ritornando quindi quasi alla situazione originale :wink: !!!
si certo, hai ragione, ma io, che ho passato ore per fare test, me ne accorgo se il nuoto é cambiato rispetto all'originale che ho scelto :grin:
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
MauroLE
Senior Member
Messaggi: 221
Iscritto il: mer giu 01, 2011 9:54 am
Località: Leverano (LE)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da MauroLE » sab lug 02, 2011 8:29 am

Massimo ha scritto:
MauroLE ha scritto:Non vorrei aprire una discussione inutile ma volevo farti una domanda: come mai le vernici sono così vulnerabili? :-D
sono vulnerabili come tutte le altre vernici non siamo i soli a produrre in quella fabbrica...capisci a me :wink:
solo che sul forum, visto che sono artificiali Seaspin e c'é la possibilità di discuterne, se ne parla, nel bene e se é il caso nel male.
mi pare che le lamentele riguardo alle vernici degli artificiali marini abbia toccato un pò tutte le ditte anche più importanti di noi: Ima, Duo, Tackle House, Daiwa...
E' chiaro che spendere soldi per gli artificiali é uno sforzo per quasi tutti, purtroppo, e vedere che si rovinano magari dopo poche uscite o senza apparente ragione fa girare le scatole. Mi sembra di ricordare un grande entusiasmo per le livree fotografiche della Duo con lamentele infinite dopo la prima uscita.
nel caso dei Seaspin se non altro si spende di meno...
Ti do ragione, perfettamente ragione, ma visto che gli artificiali costano (a meno che non compri i capture proseries) si cerca di aumentare il più possibile la loro conservazione...

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Alefish » sab lug 02, 2011 1:56 pm

MauroLE ha scritto:Ti do ragione, perfettamente ragione, ma visto che gli artificiali costano (a meno che non compri i capture proseries) si cerca di aumentare il più possibile la loro conservazione...
Per aumentare le caratteristiche di durata bisognerebbe cambiare tipo di livrea, dato che quelle così riflettenti sono di per se tutte affini indipendentemente dalla marca; ma in questo caso la riflettività è stata voluta come caratterisitca essenziale per la resa in pesca dai progettisti, mi pare .... botte piena più moglie ubriaca not possible :wink:
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
mimmus
Moderatore
Messaggi: 9253
Iscritto il: mar gen 08, 2008 6:11 pm
Località: Calabria

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da mimmus » sab lug 02, 2011 2:01 pm

Si potrebbero fare tutti artificiali bianchi, neri o, al massimo, silver opaco :smt115
Mimmo Viggiani

"Non sono malato e non sono morto anche se mi hanno ucciso molte volte"

Avatar utente
spigolax
Senior Member
Messaggi: 4317
Iscritto il: lun dic 19, 2005 7:49 pm
Località: prov:Arezzo
Contatta:

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da spigolax » dom lug 03, 2011 3:45 pm

le livree progettate nel miglior modo in senso di durata mi sembrano quelle della rapala che sui loro long jerk le ha fatte all'interno del corpo..
Alessio:
http://spinningexperience.blogspot.com/
Tempesta ha scritto: accorgersi delle volte che si prende solo per culo e non perchè si sia fatto qualcosa di particolare (questa è la regina delle consapevolezze anche se mina il proprio ego)

Avatar utente
SpinnerFrancesco
Operatore pesca sportiva
Messaggi: 1468
Iscritto il: dom lug 27, 2008 11:29 am
Località: Catanzaro

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da SpinnerFrancesco » dom lug 03, 2011 4:03 pm

spigolax ha scritto:le livree progettate nel miglior modo in senso di durata mi sembrano quelle della rapala che sui loro long jerk le ha fatte all'interno del corpo..
Anche Seaspin si e mossa in questo senso con la colorazione TRB sul Pro Q., basterebbe semplicemente allargarla su altre tipologie di artificiali :grin:
mare ondoso......tanta tanta schiuma.......questo è spinning allo stato puro....

G.Loomis Pro Staff
http://www.gloomis.com

Avatar utente
barracudasusini
Senior Member
Messaggi: 4613
Iscritto il: lun dic 03, 2007 5:46 pm
Località: PISA

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da barracudasusini » dom lug 03, 2011 8:19 pm

spigolax ha scritto:le livree progettate nel miglior modo in senso di durata mi sembrano quelle della rapala che sui loro long jerk le ha fatte all'interno del corpo..
Infatti si schianta direttamente l'artificiale mentre la livrea rimane intatta :-D :smt021
"Non servono fenomeni per pescare tanto i pesci li piglia chi ci va...e soprattutto chi va dove ci sono"

Glauco

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Alefish » dom lug 03, 2011 8:27 pm

spigolax ha scritto:le livree progettate nel miglior modo in senso di durata mi sembrano quelle della rapala che sui loro long jerk le ha fatte all'interno del corpo..
Infatti altro tipo di livrea e tutta un'altra capacità di riflessione, non per nulla hanno affiancato una serie cromata che si sfoglia solo a guardarla di sbieco :wink:
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
spigolax
Senior Member
Messaggi: 4317
Iscritto il: lun dic 19, 2005 7:49 pm
Località: prov:Arezzo
Contatta:

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da spigolax » lun lug 04, 2011 6:28 am

ho detto solo quale sia l'unica soluzione al momento secondo me come livrea duratura,poi se riflette meno,se si rompe l'esca rapala e' un altro discorso..,io credo che il riflettere meno conta ma fino ad un certo punto,dipende dalle condizioni di luce in cui si usa..e magari si potrebbero fare esche partendo da quel progetto facendo migliorie per renderla piu' riflettente..
Alessio:
http://spinningexperience.blogspot.com/
Tempesta ha scritto: accorgersi delle volte che si prende solo per culo e non perchè si sia fatto qualcosa di particolare (questa è la regina delle consapevolezze anche se mina il proprio ego)

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Alefish » lun lug 04, 2011 11:42 am

Se fosse possibile credo che si sarebbe già fatto, e non solo Utopia col Buginu.... per quanto sapevo dal passato, non a riguardo di queste ultime produzioni, la metallizzatura avveniva con l'apposizione di vernici conduttive sulla plastica e successiva elettrolisi, ragion per cui era impossibile incastonarla all'interno delle plastiche.
Ora, le olografie più riflettenti credo siano stampate con l'apposizione anteriore di un primer, ma possono esserlo solo sulle superfici esterne credo, le livree interne sono tutt'altra roba, in trasparenza vedresti il primer e non la parte holo.
Ovvio che la riflessione conta a seconda delle condizioni, ma come ci sei tu per il quale conta poco c'è qualcun altro ( io spesso ) per il quale è assai importante... impossibile fare un prodotto dall'appeal universale, si fanno delle scelte in fase di progettazione tenendo conto delle loro conseguenze e immagino siano fatte sulle esperienze dei progettisti :wink:
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Massimo » lun lug 04, 2011 4:44 pm

MauroLE ha scritto:
Massimo ha scritto:
MauroLE ha scritto:Non vorrei aprire una discussione inutile ma volevo farti una domanda: come mai le vernici sono così vulnerabili? :-D
sono vulnerabili come tutte le altre vernici non siamo i soli a produrre in quella fabbrica...capisci a me :wink:
solo che sul forum, visto che sono artificiali Seaspin e c'é la possibilità di discuterne, se ne parla, nel bene e se é il caso nel male.
mi pare che le lamentele riguardo alle vernici degli artificiali marini abbia toccato un pò tutte le ditte anche più importanti di noi: Ima, Duo, Tackle House, Daiwa...
E' chiaro che spendere soldi per gli artificiali é uno sforzo per quasi tutti, purtroppo, e vedere che si rovinano magari dopo poche uscite o senza apparente ragione fa girare le scatole. Mi sembra di ricordare un grande entusiasmo per le livree fotografiche della Duo con lamentele infinite dopo la prima uscita.
nel caso dei Seaspin se non altro si spende di meno...
Ti do ragione, perfettamente ragione, ma visto che gli artificiali costano (a meno che non compri i capture proseries) si cerca di aumentare il più possibile la loro conservazione...
... a leggero scapito della qualità del nuoto. Per fortuna non della funzionalità.
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
pdv72
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom lug 03, 2005 4:48 pm
Località: Vecchiano (PI)
Contatta:

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da pdv72 » mer lug 06, 2011 3:29 pm

Gli artificiali sono belli sciupati, guai se rimanessero nuovi ! L'importante è che nuotino bene che siano catturanti e che siano sempre curati nel loro aspetto più vulnerabile e cioè le ancorine.
Non ho mai capito chi da la doppia protezione di trasparente..... se l'artificiale non si vuole sciupare è meglio lasciarlo nella scatolina !
Francesco Paolini

ezzio
Senior Member
Messaggi: 301
Iscritto il: mar dic 05, 2006 12:04 am
Località: Ostia e dintorni

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da ezzio » ven lug 08, 2011 11:40 am

Il buginu è veramente una "signora" esca... :smt023
ieri mi sono dedicato molto a osservarne ll nuoto sia in corrente che in acqua ferma o a favore di corrente, e ha un movimento ed uno sfarfallio che per me è sicuramente superiore ai long jerk che sarebbero i suoi potenziali "rivali "di pesca.
Siccome le esche non devono piacere solo ai pescatori ( a volte non capisco perchè alcune che a mio avviso si muovono benissimo non catturino), i pesci confermano l'efficacia di questo movimento.

Ieri era una giornata molto moscia e l'unica cattura me l'ha regalata dopo ore un altro artificiale di seaspin, il pro q.
Nell'intervallare top water e minnow/jerk l'unico altro segno di vita della giornata me lo ha dato proprio il buginu.
Grazie agli occhiali polarizzati e all'acqua piuttosto chiara (furi foce sui 10 m d'acqua non è così frequqte) mentre controllavo il movimento dell'artificale a vista un micro serra o spigola (o sughero guerriero) è scattato dal nulla verso il buginu ormai a pochi passi dalla barca..Il pesce ha dato una capocciatina talmente delicata che se non lo avessi visto forse neanche me ne sarei accorto, se non per la squama sull'ancorotto a testimoniare l'episodio.

In altri utilizzi, il buginu potrebbe essere micidiale anche a traina per le palamite, e altri predatori incazzosi, forse prorpio per tonni di branco in altura..mi è venuta l'idea calandolo in scia della barca mentre ci spostavamo, ha un nuoto molto scodinzolante e al contempo tiene la velocità e la turbolenza...veramente bello. Ormai la traina non mi diverte quasi più, ma se capita una volta lo voglio provare..

veramente bravi i ragazzi del team che hanno sviluppato questa esca! :smt038

Avatar utente
Nihira
Senior Member
Messaggi: 2110
Iscritto il: mar lug 17, 2007 5:06 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Nihira » sab lug 09, 2011 12:45 am

ezzio ha scritto:Il buginu è veramente una "signora" esca... :smt023
ieri mi sono dedicato molto a osservarne ll nuoto sia in corrente che in acqua ferma o a favore di corrente, e ha un movimento ed uno sfarfallio che per me è sicuramente superiore ai long jerk che sarebbero i suoi potenziali "rivali "di pesca.
Siccome le esche non devono piacere solo ai pescatori ( a volte non capisco perchè alcune che a mio avviso si muovono benissimo non catturino), i pesci confermano l'efficacia di questo movimento.

Ieri era una giornata molto moscia e l'unica cattura me l'ha regalata dopo ore un altro artificiale di seaspin, il pro q.
Nell'intervallare top water e minnow/jerk l'unico altro segno di vita della giornata me lo ha dato proprio il buginu.
Grazie agli occhiali polarizzati e all'acqua piuttosto chiara (furi foce sui 10 m d'acqua non è così frequqte) mentre controllavo il movimento dell'artificale a vista un micro serra o spigola (o sughero guerriero) è scattato dal nulla verso il buginu ormai a pochi passi dalla barca..Il pesce ha dato una capocciatina talmente delicata che se non lo avessi visto forse neanche me ne sarei accorto, se non per la squama sull'ancorotto a testimoniare l'episodio.
Effettivamente il Pro Q. ed ill Buginu pare che stiano facendo spesso "la differenza" in situazioni di "stallo" ... specialmente dalle "Nostre parti" :cool:

... non so se e quanto possa contare il "fattore novità" (c'è chi sostiene che i Serra di Fiumara ormai conoscono a memoria Marca modello e colori di tutti gli artificiali da Spinning ... e ti sanno dire anche il prezzo! :smt005 :smt005 )

... però sicuramente si muovono molto bene e sono proprio ben fatti.

Per quanto riguarda il "problema" della verniciatura di cui si parlava poco più su ... mi pare che la resistenza sia esattamente equiparabile alla media e non trovo si rovinino più in fretta :smt102
ezzio ha scritto: In altri utilizzi, il buginu potrebbe essere micidiale anche a traina per le palamite, e altri predatori incazzosi, forse prorpio per tonni di branco in altura..mi è venuta l'idea calandolo in scia della barca mentre ci spostavamo, ha un nuoto molto scodinzolante e al contempo tiene la velocità e la turbolenza...veramente bello. Ormai la traina non mi diverte quasi più, ma se capita una volta lo voglio provare..

veramente bravi i ragazzi del team che hanno sviluppato questa esca! :smt038
... per non parlare del vantaggio di avere, in questo caso, in traina un artificiale pronto per l'uso a spinnining nel caso se ne presentasse l'occasione: recuperi al volo e lanci sulla mangianza !!!

Ci avevo pensato anch'io in effetti ad un tentativo del genere :-D

... vedremo di sperimentare :smt023

Ciao
Max
Ciao, Massimiliano (... Nihira "L'ORIGINALE" ... diffidate delle "imitazioni" :smt023 )
So long, and thanks for all the fish
Immagine
"i pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato in questi pericoli una ragione sufficiente per restare a riva"
(Vincent Van Gogh)
-L'importante è non smettere di fare domande.
-Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
-Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.
-Il caso è la via che Dio usa quando vuole restare anonimo.

(A. Einstein)
e Nemo disse: "... ma Sandy Plancton ha detto che ..."
e Marlin rispose: "CHI?!! Sandy Plancton??!! Ma scusa, ... dopo aver attraversato tutto l'oceano pensi che io ne sappia meno di Sandy Plancton???"
"... si può però morire ... vivendo sempre solo per sentito dire"
(L.Ligabue)


Immagine

Avatar utente
MauroLE
Senior Member
Messaggi: 221
Iscritto il: mer giu 01, 2011 9:54 am
Località: Leverano (LE)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da MauroLE » sab lug 16, 2011 8:40 am

anche il no buginu color aguglia alla seconda uscita ha iniziato a squamarsi,perdendo pezzi di vernice lucida...volevo solo dare un'informazione...vedremo ora con il passare del tempo perderà altri pezzi...

Avatar utente
Simone
Senior Member
Messaggi: 512
Iscritto il: lun gen 02, 2006 10:12 pm
Località: lucca

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Simone » dom lug 17, 2011 9:00 am

pdv72 ha scritto:Gli artificiali sono belli sciupati, guai se rimanessero nuovi ! L'importante è che nuotino bene che siano catturanti e che siano sempre curati nel loro aspetto più vulnerabile e cioè le ancorine.
Non ho mai capito chi da la doppia protezione di trasparente..... se l'artificiale non si vuole sciupare è meglio lasciarlo nella scatolina !
:smt023
La vita senza amici è come un giardino senza fiori.


Simone

Avatar utente
pipposte81
Member
Messaggi: 149
Iscritto il: sab mar 26, 2011 10:39 am
Località: Oristano

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da pipposte81 » mer lug 27, 2011 1:09 pm

ieri notte mi reco sullo spot, scogliera pura dove ancora c'era una bella risacca, comincio a lanciare il solito mommotti ma nulla, dopo 20 minuti metto su il buginu e al secondo lancio subito un piccolo cuda, penso stiano mangiando un po piu sul fondo e allora insisto con il buginu al lancio successivo un botta da paura che fa urlare di gioia il mio stradic, sino a quando un bel colpo di frusta mi avverte che il pesce è ANDATO.
A termine del recupero noto che il buginu nuota strano...... azzzzz due ami dell'ancoretta posteriore sono rimasti in bocca a quel pescione......

CHE ANCORETTE POSSO MONTARE PER NON MMODIFICARE IL NUOTO DELL'ARTIFICIALE?
...la lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare...

Avatar utente
Zarathustra
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:22 pm
Località: sassari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Zarathustra » mer lug 27, 2011 1:50 pm

pipposte81 ha scritto:ieri notte mi reco sullo spot, scogliera pura dove ancora c'era una bella risacca, comincio a lanciare il solito mommotti ma nulla, dopo 20 minuti metto su il buginu e al secondo lancio subito un piccolo cuda, penso stiano mangiando un po piu sul fondo e allora insisto con il buginu al lancio successivo un botta da paura che fa urlare di gioia il mio stradic, sino a quando un bel colpo di frusta mi avverte che il pesce è ANDATO.
A termine del recupero noto che il buginu nuota strano...... azzzzz due ami dell'ancoretta posteriore sono rimasti in bocca a quel pescione......

CHE ANCORETTE POSSO MONTARE PER NON MMODIFICARE IL NUOTO DELL'ARTIFICIALE?

con alebass di solito usiamo ancorette col filo più grosso e misura maggiore, il nuoto cambia ma ci prendiamo l'impossibile :-D :smt005
Alberto A.
Collaboratore "Spinning Mania"
Così una volta mi parlo il diavolo: "anche Iddio ha il suo inferno, è il suo amore per gli uomini".

Avatar utente
pipposte81
Member
Messaggi: 149
Iscritto il: sab mar 26, 2011 10:39 am
Località: Oristano

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da pipposte81 » mer lug 27, 2011 4:04 pm

Allora provvedo subito ma le cambio tutte e tre e via non si sa mai

:smt023
...la lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare...

Avatar utente
Zarathustra
Senior Member
Messaggi: 1367
Iscritto il: mer giu 27, 2007 11:22 pm
Località: sassari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Zarathustra » mer lug 27, 2011 4:15 pm

pipposte81 ha scritto:Allora provvedo subito ma le cambio tutte e tre e via non si sa mai

:smt023
senza contare che tiene meglio la corrente. :smt023
Alberto A.
Collaboratore "Spinning Mania"
Così una volta mi parlo il diavolo: "anche Iddio ha il suo inferno, è il suo amore per gli uomini".

Avatar utente
massimo87
Senior Member
Messaggi: 200
Iscritto il: gio ott 21, 2010 9:47 am
Località: Aprilia (LT)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da massimo87 » mer lug 27, 2011 5:37 pm

MauroLE ha scritto:anche il no buginu color aguglia alla seconda uscita ha iniziato a squamarsi,perdendo pezzi di vernice lucida...volevo solo dare un'informazione...vedremo ora con il passare del tempo perderà altri pezzi...
due uscite pure io con lo stesso colore ed è tutto segnato dalle ancorette tipo segno di compasso e in più ha preso belle schicchere sugli scogli, ma almeno c'ho preso......no, nulla in effetti, ma mi piace uguale :smt040
Dio non c'è, posso aiutarla io?

Avatar utente
pipposte81
Member
Messaggi: 149
Iscritto il: sab mar 26, 2011 10:39 am
Località: Oristano

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da pipposte81 » mer lug 27, 2011 5:52 pm

Zarathustra ha scritto:
pipposte81 ha scritto:Allora provvedo subito ma le cambio tutte e tre e via non si sa mai

:smt023
senza contare che tiene meglio la corrente. :smt023

prese e montate sono n° 3 ma massicce abbastanza..... bisogna testarle al piu presto
:smt027 :smt027 :smt027 :smt027 :smt027
...la lingua non è sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare...

Avatar utente
Simone F
Senior Member
Messaggi: 3790
Iscritto il: mar dic 25, 2007 10:28 pm
Località: Roma

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Simone F » mer lug 27, 2011 6:54 pm

Zarathustra ha scritto:
pipposte81 ha scritto: CHE ANCORETTE POSSO MONTARE PER NON MMODIFICARE IL NUOTO DELL'ARTIFICIALE?
con alebass di solito usiamo ancorette col filo più grosso e misura maggiore, il nuoto cambia ma ci prendiamo l'impossibile :-D :smt005
:smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :smt005 :smt033
Simone, il più figo di tutti a montare le canne sancruà, ciabatta blu e irbudellodisumà

http://www.madspin.biz

Avatar utente
yacibonz
Senior Member
Messaggi: 1080
Iscritto il: dom set 27, 2009 5:01 pm
Località: Siracusa-Sicilia

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da yacibonz » mer lug 27, 2011 7:01 pm

Zarathustra ha scritto:
pipposte81 ha scritto: CHE ANCORETTE POSSO MONTARE PER NON MMODIFICARE IL NUOTO DELL'ARTIFICIALE?
con alebass di solito usiamo ancorette col filo più grosso e misura maggiore, il nuoto cambia ma ci prendiamo l'impossibile :-D :smt005
voi prendereste anche con attacato al buginu due ancore da barca :smt040 ,siete due fenomeni paranormali
Giovanni

Avatar utente
spigolax
Senior Member
Messaggi: 4317
Iscritto il: lun dic 19, 2005 7:49 pm
Località: prov:Arezzo
Contatta:

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da spigolax » dom ago 14, 2011 9:10 pm

massimo87 ha scritto:
MauroLE ha scritto:anche il no buginu color aguglia alla seconda uscita ha iniziato a squamarsi,perdendo pezzi di vernice lucida...volevo solo dare un'informazione...vedremo ora con il passare del tempo perderà altri pezzi...
due uscite pure io con lo stesso colore ed è tutto segnato dalle ancorette tipo segno di compasso e in più ha preso belle schicchere sugli scogli, ma almeno c'ho preso......no, nulla in effetti, ma mi piace uguale :smt040
il mio SAR sembra un reduce di guerra e ancora non ha preso neppure un pesce.. :(
Alessio:
http://spinningexperience.blogspot.com/
Tempesta ha scritto: accorgersi delle volte che si prende solo per culo e non perchè si sia fatto qualcosa di particolare (questa è la regina delle consapevolezze anche se mina il proprio ego)

Avatar utente
ELBArra
New Entry
Messaggi: 22
Iscritto il: sab ott 09, 2010 1:21 pm
Località: Isola d'Elba

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da ELBArra » mar ago 16, 2011 8:00 pm

me lo so' comprato stasera nella colorazione AGU ... speriamo di "sverginarlo" alla svelta e poi vi dico.... :-D

Avatar utente
cosmos
Member
Messaggi: 91
Iscritto il: dom set 05, 2010 11:21 am
Località: calabria

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da cosmos » ven ago 19, 2011 10:14 am

ma sono in vendita il coixedda 130, bugino 105, mommotti 105 ecc

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da ellevu » ven ago 19, 2011 10:38 am

No ancora non sono in vendita, ma solo in versione finale per verifica e chiusura della fase di sviluppo e prova.

Non so dirti quando entreranno in produzione. Ma è certo che per primo li troverai ai seaspin point quando saranno disponibili.

Stay Tuned :-D :-D :-D :-D
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

Avatar utente
Morgan
Senior Member
Messaggi: 442
Iscritto il: gio ott 15, 2009 7:38 pm
Località: ponente savonese

Messaggio da Morgan » dom ago 28, 2011 9:56 am

Ciao a tutti, visto che mi trovo nel sud ovest della Sardegna per le ferie, ho avuto l'occasione di testare il Buginu in scogliera, in Liguria ultimamente non riuscivo a trovare il tempo x la pesca, beh, lo promuovo a pieni voti... Al lancio raggiunge distanze siderali anche quando si scompone leggermente, il nuoto è quanto di più catturante abbia mai visto, infatti alla prima uscita ha attirato un bel serra ed un grosso barra. La livrea Acc, considerate le dentate e l'urto con gli scogli mi sembra resistente, non che la cosa mi interessi particolarmente, anche perché da autocostruttore fw so x certo che il colore cattura più il pescatore che il pesce e non serve che sia sempre perfetto come da nuovo, (ho catturato con artificiali privi di colorazione mentre li testavo). Unica nota dolente sono le ancorette, le mie perlomeno, una si è rotta ed una aperta, per dovere di cronaca però devo precisare che la rottura è avvenuta in fase di slamatura del barra. Ora l'ho armato con dei Mustad circle 2/0 ma il nuoto è cambiato parecchio, e anche la distanza di lancio...purtroppo però tutti i negozi visitati nella zona di Cagliari non hanno ancorette idonee. Per fortuna ho con me un altro Buginu, Mommotti 190, 2 da 180, 1 140, Pro q, Coixedda, e tutto il mio arsenale...mi sento al sicuro... :) In ogni caso gradirei consigli x la sostituzione delle ancorette con altre valide che non mi modifichino il nuoto. Grazie :-D
Sometimes the tallest mountains are at sea level

Immagine

Avatar utente
Francesco
Senior Member
Messaggi: 2123
Iscritto il: lun feb 26, 2007 8:01 am
Località: Oristano

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Francesco » gio set 22, 2011 8:18 am

RAgazzi, sto usando i sergeant sul buginu e ci vanno perfetti...in previsione dell'inverno però, pensavo di mettere i mutu light, magari 2/0...secondo voi sono troppo leggeri e storpiano il movimento o vanno bene?coi sergeant mi sto trovando benissimo ma pesano di più dei mutu light :smt024
_FrAnC3sCo_

Avatar utente
stecappai
Senior Member
Messaggi: 5296
Iscritto il: lun ago 06, 2007 12:19 pm
Località: cagliari

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da stecappai » gio set 22, 2011 11:48 am

è un artificiale che offre molta resistenza, secondo me cambierà veramente poco il suo nuoto, non ho capito il cambio per l inverno :?:
Stefano Cappai
www.photosardegna.it


[size=75]ricorda: -1-di presentarti a Seaspin nell'apposita sezione -2-di non porre domande su argomenti già aperti -3-proponi solo foto rispettose dei pesci e in ambiente naturale -4-se ravvisi un problema parlane prima in privato coi moderatori -5-nel dubbio: http://www.seaspin.com/newforum/search.php [/size]
...la gente quando fa brutto tempo si chiude in casa...perchè non sa che il tempo non è mai brutto...
...Basta, per oggi basta così, il mare è generoso per chi lo rispetta, per chi lo vive dentro, per chi ne sa cogliere il significato....Francesco.
obiettivo: pesce a due cifre da terra (la leccia non vale)

Avatar utente
Francesco
Senior Member
Messaggi: 2123
Iscritto il: lun feb 26, 2007 8:01 am
Località: Oristano

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Francesco » gio set 22, 2011 1:30 pm

Coi sergeant la possibilità di incagliare è maggiore rispetto ai mutu light...e in inverno lo userò in fondali anche molto bassi e soprattutto a "scavalcare" spesso il gradino di risacca.
_FrAnC3sCo_

Avatar utente
Morgan
Senior Member
Messaggi: 442
Iscritto il: gio ott 15, 2009 7:38 pm
Località: ponente savonese

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Morgan » ven set 23, 2011 9:19 pm

Io ho tenuto per qulche uscita (forzatamente, come scritto nel post sopra) dei Mustad circle 2/0 che sono molto simili ai Mutu, Il nuoto a mio parere era peggiorato, la distanza di lancio anche, e parecchio.
Sometimes the tallest mountains are at sea level

Immagine

Avatar utente
sammy
Senior Member
Messaggi: 2083
Iscritto il: sab lug 15, 2006 2:04 pm
Località: Nettuno (RM)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da sammy » lun set 26, 2011 3:09 pm

riguardo gli spellamenti o in genere abrasioni della verniciatura dei minnow, per esperienza posso dire che più sò scorticati e più acchiappano :smt033 :smt033

modificare a piacimento i minnow con ami ancorette più o meno proporzionate eccetera può sicuramente modificare il nuoto ma se c'è pesce si acchiappa uguale :smt033 :smt033
Sandro

Avatar utente
Pietros
Member
Messaggi: 194
Iscritto il: sab ago 14, 2010 12:32 pm
Località: Udine

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Pietros » lun set 26, 2011 4:01 pm

sammy ha scritto: modificare a piacimento i minnow con ami ancorette più o meno proporzionate eccetera può sicuramente modificare il nuoto ma se c'è pesce si acchiappa uguale :smt033 :smt033
scusate l'ot: questa proprio non la capisco... ! fine ot

Avatar utente
Luca M.
Senior Member
Messaggi: 594
Iscritto il: lun set 14, 2009 4:40 pm
Località: Milano Provincia - Salento Ionico

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Luca M. » mar set 27, 2011 6:36 am

Mi e` capitata una cosa strana: ieri ho avuto un po` di tempo libero per pulire come si deve tutta l'attrezzatura dopo il rientro dalle vacanze. Ho lavato sempre tutto ad ogni uscita, i plastichetti in particolare anche due o tre volte al giorno (non sopporto la ruggine :-D )
Ora pero` rimarra` tutto fermo per qualche periodo, e quindi pulisco di fino....
Comunque, ho usato il Buginu si e no in tre uscite, e ieri per l'appunto, l'ho lasciato a mollo in acqua dolce per 24 ore circa con tutti gli altri pupazzi...vado per asciugarli e "spazzolare le ancorette...e cosa vedo???Il Bugino aveva perso gli occhi :smt089 :smt089 :smt089 ...si sono proprio staccati dalla sede!!! E` caduta la semisfera ed e` andato via il colore rosso del logo Seaspin... :smt021 Ora ho un Buginu cieco! :smt005
A qualcuno di voi e` mai capitata una cosa del genere???
...ora, come posso procedere per ripararlo, non avendo occhi sostitutivi?...uso i gommini paracolpi che sono gia` adesivi e poi do una resinata solo in quella zona? AIUTO!!! :smt100
Luca

"Vada come vada, deve andare a modo mio!" L.Cerchi

Avatar utente
Abell 2218
Senior Member
Messaggi: 895
Iscritto il: sab ott 17, 2009 12:51 pm
Località: UDINE

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Abell 2218 » mar set 27, 2011 8:35 am

Il problema della perdita degli occhi è molto frequente almeno nei miei Mommotti 140. Io rimedio mettendoci della resina rossa o nera, posso dire che anche senza occhi catturano lo stesso. Bisognerebbe mettere un adesivo più tenace, oppure avere il coraggio di staccarli e metterci noi una goccia di colla.
Claudio Colautti
----------------

Spigola in acqua ferma, no grazie, solo in "torrente".

Avatar utente
Luca M.
Senior Member
Messaggi: 594
Iscritto il: lun set 14, 2009 4:40 pm
Località: Milano Provincia - Salento Ionico

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da Luca M. » mar set 27, 2011 8:57 am

Io sui mommotti 140/180 non ho avuto nessun problema...nonostante siano stati sottoposti ad un uso molto piu` intensivo!
Il Buginu era nuovo di pacca, primi tre bagnetti in assoluto!!! :smt021 :smt067 :smt067
Adesso gli occhi sono olografici come la livrea...vedo cosa inventarmi per fare un lavoretto decente!...se viene bene posto una foto...altrimenti no!!! :-D
Luca

"Vada come vada, deve andare a modo mio!" L.Cerchi

Avatar utente
sammy
Senior Member
Messaggi: 2083
Iscritto il: sab lug 15, 2006 2:04 pm
Località: Nettuno (RM)

Re: Close-up Artificiali: BUGINU di seaspin

Messaggio da sammy » mar set 27, 2011 9:42 am

Pietros ha scritto:
sammy ha scritto: modificare a piacimento i minnow con ami ancorette più o meno proporzionate eccetera può sicuramente modificare il nuoto ma se c'è pesce si acchiappa uguale :smt033 :smt033
scusate l'ot: questa proprio non la capisco... ! fine ot
il senso è che sostituire le ancorette di serie con ancorette diverse o ami, nella maggior parte dei casi modifica il nuoto che originariamente il minnow ha. Ma a meno che non si esageri e ci si accorge che modificato come abbiamo deciso non scodinzoli più o addirittura ruoti su se stesso l'efficacia dell'esca resta invariata, se un minnow è valido istiga all'attacco il predatore ugualmente. nel caso del buginu ho personalmente montato sia ancorette più grandi che ami e l'efficacia dell'esca è rimasta invariata, tale modifica è dovuta al mio personale modo di pescare dove per esigenze di spot sono costretto a forzare molto il pesce ed accelerare il più possibile la fine del combattimento per rilasciare velocemente il pesce :smt023
Sandro

Rispondi