Close-Up Seaspin Med Rod "Cinque Ottavi"

Schede tecniche e recensioni prodotti a marchio Seaspin

Moderatori: Massimo, jackhunter, Staff Moderatori

Avatar utente
pdv72
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom lug 03, 2005 4:48 pm
Località: Vecchiano (PI)
Contatta:

Messaggio da pdv72 » mar ott 21, 2008 8:39 pm

Pesano 120 gr la GLX contro i 155 gr della 5/8.
In realtà la differenza del peso dei grezzi è molto piccola :

55 grammi 5/8
52 grammi GLX SJR 783

I 32 grammi di differenza sono dovuti ad un anello in più e relativa legatura /colla, agli anelli finali che sono di misura sette contro misura sei della GLX agli Winding Check metallici, al Butt Cup metallico e il relativo dischetto per affinare il bilanciamento e qualche centimetro di manico in più.

..era solo per precisare e per riportare la discussione a fatti puramenti tecnici e non filosofici :-D :-D :-D :-D :smt023
Francesco Paolini

Avatar utente
nihira91
Senior Member
Messaggi: 1359
Iscritto il: ven mar 09, 2007 1:29 pm
Località: ostia lido_RM

Messaggio da nihira91 » mer ott 22, 2008 8:26 am

ullrich ha scritto:Tornando al discorso iniziale sui paralleli tra canne mi chiedo di che utilità possano essere. Chi tra di noi ha competenza e esperienza di pesca tale e con decine di canne da pesca (con tutto quello che significa: pesca in tutte le condizioni, pesci di dimensioni tali da sottoporre a stress le canne in questione, senza contare che la pesca è soggettività).
Sulle canne leggo tantissime parole, perlopiù giudizi personali superficiali, di nessuna utilità. Solo i Close-up riescono ad approndire certe questioni e qualche raro intervento su qualche raro topic di gente che reputo valida e in ogni caso non mi fido di nessuno sulle canne. :-D
allora perchè non fate girare una canna come prova per farla testare anche per una sola ora?(anche se sono convinto che un ora cambierebbe poco e niente)sarebbe un modo per provare le caratteristiche senza pericoli di ragionamenti distorti a causa di "canne di casa" (cosa che secondo me non è mai accaduta)o semplicemente giudizi personali che possono essere diversi da un pescatore all altro in base all utilizzo che se ne dovrà fare ed ai gusti personali....

se non sbaglio per la labrax era stato fatto,un esemplare girò diversi luoghi e venne provata da alcuni pescatori,io sarei interessato a provare questa 5/8 :smt023
"...il senso dello spinning..." è quello di stare assieme, condividere i cappotti, condividere le prede...

"...il senso dello spinning..." è amicizia e ridere di noi...di un lancio sbagliato , di un artificiale lanciato al centro del sole in una missione senza ritorno...

"...il senso dello spinning..." è tutto e niente... "...il senso dello spinning..." siamo solo noi...

http://www.spinningame.it/forum/index.php

Avatar utente
Massimo
Amministratore e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 8386
Iscritto il: sab mag 28, 2005 3:52 pm
Località: Cagliari

Messaggio da Massimo » mer ott 22, 2008 9:04 am

Una volta che la produzione entrerà a regime faremo anche una demo....
Ultima modifica di Massimo il mer ott 22, 2008 2:19 pm, modificato 1 volta in totale.
Massimo Della Salda
Staff Seaspin

Avatar utente
Simone F
Senior Member
Messaggi: 3790
Iscritto il: mar dic 25, 2007 10:28 pm
Località: Roma

Messaggio da Simone F » mer ott 22, 2008 10:08 am

pdv72 ha scritto:
Pesano 120 gr la GLX contro i 155 gr della 5/8.
In realtà la differenza del peso dei grezzi è molto piccola :

55 grammi 5/8
52 grammi GLX SJR 783

I 32 grammi di differenza sono dovuti ad un anello in più ...
Per continuare i paragoni (scusa Lucignolo), la mia avid montata fuji alconite (7+1) con manico tutto in sughero pesa esattamente 110 grammi. A questo punto sono ancora piu' curioso di capire quei 45gr in piu' della Cinqueottavi (che non sono pochi) che effetto hanno sulla sua potenza effettiva e sul braccio di chi la usa.
E poi, altra domanda, mi pare di aver letto che sara' disponibile anche il manico in sughero (che a me esteticamente piace di piu'), c'e' differenza di peso con quello visto finora?
.....
Ciao
Ultima modifica di Simone F il mer ott 22, 2008 10:10 am, modificato 2 volte in totale.
Simone, il più figo di tutti a montare le canne sancruà, ciabatta blu e irbudellodisumà

http://www.madspin.biz

Avatar utente
pdv72
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom lug 03, 2005 4:48 pm
Località: Vecchiano (PI)
Contatta:

Messaggio da pdv72 » mer ott 22, 2008 11:49 am

Simone F ha scritto:
pdv72 ha scritto:
Pesano 120 gr la GLX contro i 155 gr della 5/8.
In realtà la differenza del peso dei grezzi è molto piccola :

55 grammi 5/8
52 grammi GLX SJR 783

I 32 grammi di differenza sono dovuti ad un anello in più ...
Per continuare i paragoni (scusa Lucignolo), la mia avid montata fuji alconite (7+1) con manico tutto in sughero pesa esattamente 110 grammi. A questo punto sono ancora piu' curioso di capire quei 45gr in piu' della Cinqueottavi (che non sono pochi) che effetto hanno sulla sua potenza effettiva e sul braccio di chi la usa.
E poi, altra domanda, mi pare di aver letto che sara' disponibile anche il manico in sughero (che a me esteticamente piace di piu'), c'e' differenza di peso con quello visto finora?
Massimo ha scritto:ma perché non vi calmate un pò. Una volta che la produzione entrerà a regime faremo anche una demo, parlare di un prodotto che non si conosce é veramente singolare!!!
ooooohhhhhh, finalmente una buona notizia in mezzo a tutte queste chiacchiere. Quando arriva a Roma? :-D :-D :-D :-D :-D

Ciao
Simone,

La St.Croix ha un manico corto e la placca praticamente è ricavata con due placchette inserite nel sughero, come ti dicevo il nostro manico è un po' più articolato ed è questo che alza il peso di qualche grammo, la canna risulta bilanciatissima tanto è vero che qualcuno la voleva battezzare "piuma" :smt021 :smt021 :smt021 :smt021

Il sughero pesa leggermente meno dell'Eva, ma la differenza è comunque di pochi grammi :smt023

Appena ho tempo vi metto qualche foto di curva e vari paragoni :smt026 :smt023
Francesco Paolini

Avatar utente
Simone F
Senior Member
Messaggi: 3790
Iscritto il: mar dic 25, 2007 10:28 pm
Località: Roma

Messaggio da Simone F » mer ott 22, 2008 1:33 pm

Francesco alias pdv, in mezzo a questa selva di insozzatori di tread :-D sei il migliore :smt023

Non mi resta che aspettare l'esemplare test per i romani ... e poi se ne riparla a Natale.

Ciao
Simone, il più figo di tutti a montare le canne sancruà, ciabatta blu e irbudellodisumà

http://www.madspin.biz

jullare
Senior Member
Messaggi: 1175
Iscritto il: ven apr 21, 2006 10:42 am
Località: siracusa

Messaggio da jullare » mer ott 22, 2008 2:47 pm

....La canna è bellissima,a mio avviso abbiamo raggiunto un bel traguardo e complimenti al nostro Montatore che và sempre a migliorare... :smt023

La prima impressione subito dopo averla in mano, è la fantastica leggerezza che mostra accoppiata ad una raffinatezza grafica e di componentistica veramente fuori dal comune…la QUALITA’ parla chiaro e purtroppo piace a tutti e se la vogliamo và pagata, come in ogni cosa che compriamo nella vita. :smt021 :smt021

Colpisce subito il manico per la sua forma cilindrica perfetta,nella parte anteriore al mulino,dove va un po’ modellandosi al centro, per poi tornare come prima all’estrema poppa della canna,dove risiede il “Geco”porta fortuna…

Sbacchettandola da fermo,con decisione sotto l’avambraccio,si avvertono dal fusto dei “riculi” che sinceramente ti fanno capire di non avere tra le mani un Attrezzo mingherlino che magari potrebbe limitarci i in alcune fasi della pesca,come ad esempio uscire di peso un pesce dall’onda oppure, privarsi di lanciare e lavorare di conseguenza plastichetti a cui siamo affezionati e che magari se ci atteniamo ai numeri non andrebbero molto d’accordo con la canna in oggetto…

Se devo fare un paragone personale, logicamente basandomi su canne che uso e che conosco,la collocherei come potenza tra una Falcon Original n.5 e una numero 6 il tutto però riportato su un’alto modulo di grafite..questo per far capire meglio chi ha qualche dubbio sul posizionamento…

..è leggermente più tosta di una falcon original n.5 di vettino, ma credo sicuramente anche di fusto...
La reattività del cimino quando fiondiamo le esche non l’ho mai riscontrata neanche nelle migliori sette piedi,la nervosità arriva subito riuscendo a coprire a parità di artificiale distanze che non mi aspettavo e che raggiungo a volte con canne sicuramente più lunghe..

Parlando di grammi... ..altro che 5/8..!!! ...i 30 grammi se li fa senza neanche il minimo accenno di fatica e anche poco più...è una grammatura fatta tranquillamente per lei e vi dirò di più che si carica anche meglio durante il lancio…

..resta comunque un bel palettino,una Spinjig molto nervosa,nei primi lanci mi è sembrata nettamente più rigida della labrax magari per i centimetri in meno che si ritrova... il vettino risponde meglio di quello della sorella maggiore alle jerkate più decise,infatti un'AK140 neanche lo calcola se restiamo in tema di "cimini", cosa che non succede con la falcon n.5 nettamente più soft in punta,disperdendo in parte la nervosità scaturita dal nostro lavoro di polso mentre abbiamo in pesca un’artificiale dal forte attrito.. :smt023

La sensibilità con minnow minori tipo l’amnis,sasuke,totò e tutti i quotidiani che usiamo è veramente millimetrica direi,arriva tutto in maniera limpida alla nostra postazione, lasciandoci sempre col quadro chiaro di quello che succede dall’altra parte del filo…

spettacolare pure con i wtd,l’altro giorno mi sono divertito a fargli fare alle esche degli Show incredibili,anche a canna parallela alla costa,niente sfuggiva...

..se parliamo di taglie per piegarla per benino,non credo basti una spigola da un kilo ,cosa che magari la labrax già piega amplificandoti il tutto,non credo solo perche è leggermente più lunga,la mescola sarà diversa,il progetto insomma...almeno credo...

…per finire ho espresso solo un primo giudizio personale sul “Fioretto”in questione e il tutto l’ho trovato veramente positivo,proprio come piace pescare a noi,più che altro per chi ama strettamente la categoria delle 6,6 piedi nervosette e dal lavoro pulito,considerandole magari delle piccole “tutto fare” da pescarci giornate intere senza neanche avvertire la fatica e affrontare contemporaneamente situazioni di mare e di spot e non di meno di prede anche impegnative …….non l’ho provata,ma immagino sia fighissima dalla barca... :smt026 :smt026

..inserisco due scatti non bellissimi,anche con la Predina che l'ha fatta scappottare.....mi poteva andare meglio... :-D :-D

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

..Saluti e a presto.... :smt039
[img]http://www.seaspin.com/magazine/img/img_articoli/jul_AVATAR_1.jpg[/img]

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2272
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Messaggio da Frank » mer ott 22, 2008 3:32 pm

Francesco ma dal tuo report mi sembra di capire che questa CINQUEOTTAVI sia tutto tranne proprio una 5/8.
Mi spiego meglio, comprandomi una 5/8 mi aspetto che lavori egregiamente esche anche di 10 gr. senza palettoni, e che di conseguenza entri in crisi con esche di 1 oz.
Come la vedi? Pensi che riesca invece a lavorare bene sia i 10 gr. che i 30?
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
Armando
Senior Member
Messaggi: 4458
Iscritto il: mar giu 07, 2005 11:35 am
Località: Montichiari BS

Messaggio da Armando » mer ott 22, 2008 3:55 pm

Mi pare di capire che la scelta di una grafite molto rigida abbia consentito di avere una canna leggera come e più di una tradizionale 5/8 (da cui forse il nome?), ma la rigidità che si è ottenuta è quella tipica di canne da 3/4 o forse qualcosa di più ... ma in un "corpo" molto leggero quindi con incremento di sensibilità.
(Poi l'azione . . va beh lì lo saprete voi come l'avete spalmata)
E' corretta l'interpretazione?

Se è così .. mi chiedo: ma non si rischia una certa fragilità? (sarà una domanda che mi sorge spontanea perchè avevo una 255 rigida e leggera e l'ho rotta post urto :smt021 "I broken my rod in PortoPino")

Ciao
A.

jullare
Senior Member
Messaggi: 1175
Iscritto il: ven apr 21, 2006 10:42 am
Località: siracusa

Messaggio da jullare » mer ott 22, 2008 4:01 pm

..Frank se devo essere obiettivo,dimentica che entra in crisi con esche da 30 gr,a me non ha dato assolutamente quest'impressione anche se attenendoci ai lure dovrebbe essere tutto un pò diverso... :grin:

Una cosa che sappiamo tutti e che dà ancor piu valore a questo gioiellino e che il termine generico CINQUE OTTAVI,accomuna un bel pò di canne a livello mondiale,sappiamo pure che la citata categoria viene prodotta per l'utilizzo in acque interne,poi siamo stati noi negli anni a adattarle alla meglio nella pesca in acqua salata dove qualche grammo di "sicurezza" in più non guasta mai.. :wink:

..La Cinque Ottavi Seaspin viene concepita direttamente su progetto Marino,dove l'utilizzo in media di roba più spinta è all'ordine delle nostre plano.. :-D

..il vettino,parlo dei primi 20/30 cm non è un palo quindi fermo,possiede una sua morbidezza,per capirci un pò piu soft di una sjr 844 da 7 piedi...nello stesso tempo resta nervoso e reattivo a mai finire....

..per esche da 10 gr non saprei,per scelta non lavoro roba cosi piccola,immagino però non dovresti avere problemi..la sensibilità è assicurata..come la sorella labrax... :smt023

..e poi parliamoci chiaro.. :-D ..a mare con una cannetta che seguendo la scala numerica, in questo caso dei grammi,a poco più di 20 entra in crisi non hai che farci, saresti limitato in un bel pò di manovre... :grin:
..la vedo invece bene da pesca in laguna magari dal kayak,dove serve sicuramente oltre al vettino un fusto più elastico...

..saluti...
Ultima modifica di jullare il mer ott 22, 2008 5:03 pm, modificato 2 volte in totale.
[img]http://www.seaspin.com/magazine/img/img_articoli/jul_AVATAR_1.jpg[/img]

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2272
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Messaggio da Frank » mer ott 22, 2008 4:06 pm

jullare ha scritto:..Frank se devo essere obiettivo,dimentica che entra in crisi con esche da 30 gr,a me non ha dato assolutamente quest'impressione anche se attenendoci ai lure dovrebbe essere tutto un pò diverso... :grin:

Una cosa che sappiamo tutti e che dà ancor piu valore a questo gioiellino e che il termine generico CINQUE OTTAVI,accomuna un bel pò di canne a livello mondiale,sappiamo pure che la citata categoria viene prodotta per l'utilizzo di acque interne,poi siamo stati noi negli anni a adattarle alla meglio nella pesca in acqua salata dove qualche grammo di "sicurezza" in più non guasta mai.. :wink:

..La Cinque Ottavi Seaspin viene concepita direttamente su progetto Marino,dove l'utilizzo in media di roba più spinta è all'ordine delle nostre plano.. :-D

..il vettino,parlo dei primi 20/30 cm non è un palo quindi fermo,possiede una sua morbidezza,per capirci un pò piu soft di una sjr 844 da 7 piedi...nello stesso tempo resta nervoso e reattivo a mai finire....

..per esche da 10 gr non saprei,per scelta non lavoro roba cosi piccola,immagino però non dovresti avere problemi..la sensibilità è assicurata..come la sorella labrax... :smt023

..saluti...
Grazie a te per la risposta obbiettiva :smt023
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » mer ott 22, 2008 9:50 pm

Io non l'ho mai portata a trenta grammi, ma quanto a sensibilità sulle esche da 10 grammi direi che resta notevole.
Qui il primo prototipo finale con un bevy shad da 7 cm:

Immagine

e assicuro che sentiva ogni piccolo movimento.
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » gio ott 23, 2008 12:05 am

Ma quante cinqueottavi ci sono in giro? Una è in Sicilia?
Mica per altro, ho spergiurato che ce n'erano solo due, l'ultimo prototipo e la definitiva......ora diranno che sono bugiardo :smt021 :smt021
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » gio ott 23, 2008 12:16 am

Beh, Enzo, la mia è quella che stava in mostra in fiera a Bologna :wink:
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

marshal
Senior Member
Messaggi: 943
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:13 am
Località: Roma

Messaggio da marshal » gio ott 23, 2008 7:51 am

Tralasciando la richiesta di pareri che in quanto tali sono soggettivi, o di dati che non ritengo particolarmente importanti quali il peso del grezzo ( una 6,6 con le stesse caratteristiche pesa tra i 52 ed i 58 gr che sia SCII o SCIV, GL2 o GLX ) il peso della canna finita (solo il manico reverse necessita di un rear più lungo e quindi più eva e più colla :wink: ) o il modulo del carbonio (altrimenti si dovrebbe dire anche il numero di filamenti, il tipo di tessuto utilizzato, l'orientamento delle fibre etc in fin dei conti si parla di 30 gr di fibra di carbonio :wink: ed il modulo del carbonio è solo un parametro ma non è l'unico e forse neanche il principale nel fare di un progetto/prodotto un buono prodotto) vorrei sapere se esiste anche una versione "spartana"
Sappiamo quanto costa un portamulinello fuji colorato, il tappo in alluminio, l'eva mataji etc.; la stessa canna potrebbe essere montata con reel seat fuji de luxe ,eva di mudhole, butt in plastica o eva, 6 anelli fuji alconite + Tip. Questa soluzione potrebbe ridurre il costo (e seguente prezzo) di alcune decine di euro ed offrire un prodotto di qualità ma senza fronzoli, dove si paga la canna e non l'estetica

Mario

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2272
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Messaggio da Frank » gio ott 23, 2008 7:56 am

marshal ha scritto:Sappiamo quanto costa un portamulinello fuji colorato, il tappo in alluminio, l'eva mataji etc.; la stessa canna potrebbe essere montata con reel seat fuji de luxe ,eva di mudhole, butt in plastica o eva, 6 anelli fuji alconite + Tip. Questa soluzione potrebbe ridurre il costo (e seguente prezzo) di alcune decine di euro ed offrire un prodotto di qualità ma senza fronzoli, dove si paga la canna e non l'estetica

Mario
Questa si che è una buona idea.
Difficile da realizzare ma possibile a mio parere.
Si potrebbe fare una conta di chi si accontenterebbe di un montaggio più normale così da ordinare il materiale già contato per non avere sprechi.
La Seaspin Med Rod dovrebbe pensarci :wink:
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
ullrich
Senior Member
Messaggi: 4252
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:20 am
Località: Roma

Messaggio da ullrich » gio ott 23, 2008 7:59 am

D'accordo Mario :smt023 allora compriamo anche il grezzo da Mudhole e ognuno se lo monta per se anzi te monti il mio :-D
Se sei un maschio funziona così: ti siedi sulla tazza con il tuo vecchio amico fuori dai pantaloni. Si, insomma, il tuo bell'orsacchiottone paonazzo. Ci lavori un po' e lo fai mettere sull'attenti, dritto come un soldatino, dopodichè aspetti nel tuo stanzino di plastica e incroci le dita. Un po' come quando vai a pescare.
Se sei cattolico, la sensazione è la stessa che provi in un confessionale. L'attesa, lo sfogo , la redenzione.
Un po' come quando vai a pescare ma poi i pesci li ributti dentro. La cosidetta "pesca sportiva".
da "Soffocare" di Chuck Palahniuk

marshal
Senior Member
Messaggi: 943
Iscritto il: lun giu 06, 2005 9:13 am
Località: Roma

Messaggio da marshal » gio ott 23, 2008 8:19 am

ullrich ha scritto:D'accordo Mario :smt023 allora compriamo anche il grezzo da Mudhole e ognuno se lo monta per se anzi te monti il mio :-D
Se ti accontenti :-D

Comunque non ho detto che ognuno si compra il materiale e se lo fa montare, ma solo se era stata pensata la possibilità di vendere un prodotto di qualità ma senza fronzoli.
Un portamulinello colorato è in genere un fuji de luxe (o altro tipo) verniciato e costa circa 40 USD (+IVA e trasporto) contro gli 8 dello stesso non verniciato.
Un Winding colorato costa 4 USD contro lo 0,4 USD di un winding in gomma
con l'eva ed il Butt ci sono le stesse differenze di prezzo.
Sarebbe quindi possibile fare una canna meno ricercata nell'estetica ma che resta sempre una gran canna in pesca.

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2272
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Messaggio da Frank » gio ott 23, 2008 8:22 am

In oltre il montaggio sarebbe sempre by PDV e il grezzo lo stesso della versione lusso :wink:
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
shintoh
Member
Messaggi: 171
Iscritto il: mer nov 02, 2005 12:46 am
Località: pontecagnano (SA)

Messaggio da shintoh » gio ott 23, 2008 8:26 am

Il montaggio di un grezzo di qualità con componentistica di diverso pregio è un operazione che già alcune case costruttrici compiono (parlo di pesca a mosca). Quindi l'idea mi sembra molto interessante....
shintoh

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2272
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Messaggio da Frank » gio ott 23, 2008 8:29 am

Anche la labrax viene commercializzata in diversi allestimenti.
Non vedo cosà ci sia di tanto strano.
Bisognerebbe prevedere anche un livello base e non partire subito da un livello quasi eccelso
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
pdv72
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom lug 03, 2005 4:48 pm
Località: Vecchiano (PI)
Contatta:

Messaggio da pdv72 » gio ott 23, 2008 8:39 am

Si, è prevista come per la Labrax anche una versione più economica, che monterà alconite e più o meno lo stesso manico con qualche rifinitura in meno, la canna sarà comunque molto curata :smt023
Francesco Paolini

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Messaggio da ellevu » gio ott 23, 2008 8:41 am

il manico della labrax a differenza di quello della 5/8 è a componentistica intercambiabile. Sia il sughero che l'eva sono intercambiabili e pure l'uso del reel seat non soft touch.

il manico della 5/8 è un kit completo e non è possibile cambiarlo se non nella soluzione sughero (anche se PDV può essere più preciso). Mettere un reel seat verniciatoo o grezzo non credo che porti significative differenze di prezzo.

Sicuramente la differenza la farà il montaggio in titanio o alconite.

Credo che come la labrax ci sarà l'offerta di modelli diversi con diversa qualità dei componenti mantenendo però SEMPRE l'impostazione originale del manico, sono da escludere manici diversi e reel seat normali, anche perchè diverrebbe un lavoro di produzione troppo diversificato e con il rischio di produrre attrezzi che possono essere anche diversi.
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

Avatar utente
Lucignolo
Senior Member
Messaggi: 5618
Iscritto il: gio mar 01, 2007 2:05 pm
Località: Torino
Contatta:

Messaggio da Lucignolo » gio ott 23, 2008 8:43 am

ellevu ha scritto:Mettere un reel seat verniciatoo o grezzo non credo che porti significative differenze di prezzo.
Tra verniciato e non ci passa una pizza, una birra e un caffè :-D
Collaboratore CTS
http://italianrods.wordpress.com

Ale M junior
"il quasi è quella cosina impercettibile che solitamente manda a puttane un'altrimenti ottima idea" A.M. Senior

Avatar utente
Gladio
Senior Member
Messaggi: 845
Iscritto il: lun ott 24, 2005 7:40 pm
Località: Foggia

Messaggio da Gladio » gio ott 23, 2008 8:51 am

jullare, bel report :smt023
Beato te che puoi.
[i]Alberto Di Girolamo[/i]

Avatar utente
Gladio
Senior Member
Messaggi: 845
Iscritto il: lun ott 24, 2005 7:40 pm
Località: Foggia

Messaggio da Gladio » gio ott 23, 2008 8:52 am

Tempesta ha scritto:Ma quante cinqueottavi ci sono in giro? Una è in Sicilia?
Mica per altro, ho spergiurato che ce n'erano solo due, l'ultimo prototipo e la definitiva......ora diranno che sono bugiardo :smt021 :smt021
Non sei bugiardo.
Forse ti hanno bugerato.
[i]Alberto Di Girolamo[/i]

Avatar utente
ellevu
Super Moderatore
Messaggi: 4852
Iscritto il: sab giu 04, 2005 8:51 pm
Località: Firenze_Arezzo

Messaggio da ellevu » gio ott 23, 2008 9:16 am

Ce ne sono solo 2, la prima è quella che era anche a verona come anticipo, ed ha il manico spezzato ed il grezzo non è quello che c'è ora, quello è leggermente più morbido in punta.

La seconda, la "numero zero" è quella che ho avuto io per fare la pubblicità e che è definitiva in tutto. Me l'hanno consegnata con il cartellino fuji attaccato al primo anello.

Questa ora è in mano a Pellicano che la renderà a mastro PDV, il quale la girerà a Roma ad un "noto" angler pisano-livornese per le ultime prove, anche se è già in produzione :-D :-D :-D :-D


Credo che con la prima mandata di canne verrà fatto anche "il muletto", la canna che girerà in prova.

Ciao :grin:
Ultima modifica di ellevu il gio ott 23, 2008 10:38 am, modificato 1 volta in totale.
_Lorenzo
Grattatio pallorum omnia mala fugat
_Collaboratore utopia Tackle_

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » gio ott 23, 2008 10:02 am

ellevu ha scritto:
Questa ora è in mano a Pellicano che la renderà a mastro PDV, il quale la girerà a Roma ad un "noto" angler pisano-livornese :-D :-D :-D :-D


:smt009 :smt009 Allora non la riporto a PDV :-D :-D
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
Tempesta
Senior Member
Messaggi: 6204
Iscritto il: mer ott 12, 2005 7:49 am
Località: Grosseto

Messaggio da Tempesta » gio ott 23, 2008 10:02 am

Gladio ha scritto:
Tempesta ha scritto:Ma quante cinqueottavi ci sono in giro? Una è in Sicilia?
Mica per altro, ho spergiurato che ce n'erano solo due, l'ultimo prototipo e la definitiva......ora diranno che sono bugiardo :smt021 :smt021
Non sei bugiardo.
Forse ti hanno bugerato.
No, Alberto, buggerato no, in realtà è come dicevo. :wink:
Sinceramente non mi sono interessato alla questione....io canne da 30 lb in su :-D :-D :-D
[b]Mai dimenticare chi siamo e da dove veniamo.[/b]

Avatar utente
Alefish
Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 12834
Iscritto il: mer giu 08, 2005 12:40 pm
Località: Verona

Messaggio da Alefish » gio ott 23, 2008 1:57 pm

Gladio ha scritto:jullare, bel report :smt023
Beato te che puoi.
Domanda, preferisci avere una canna testata o un qualcosa di assemblato e buttato lì? Secondo te, le persone che l'hanno potuta avere in mano sono state scelte a caso o forse, più probabilmente, fanno parte del gruppo che ha contribuito a sviluppare il progetto? Sai che fascio di grezzi "bocciati" c'è nel magazzino di Utopia? :wink:
Provare una canna e sbilanciarsi in suggerimenti di migliorie o giudizi non è un privilegio, ma un onere, dato che si mette in discussione la competenza di ciascuno, e , permetterai, si fa tra persone, più persone, che si conoscono bene e che sanno di poter contare sulle opinioni scaturite, non perchè altri non potrebbero farlo ma perchè già ci si conosce bene.
Sai ad esempio che io ho in mano in questo momento due "fasi di sviluppo" di future Seaspin Rod ( se va tutto bene ) da testare? Non è solo divertimento, per quanto possa essere gratificante, devo mettere in conto artificiali e pesci persi, e tempo rubato alla pesca di sollazzo, magari tempo in barca salatamente pagato. Devo sentirmi un "brutto bambino cattivo" perchè la posso usare prima di tanti altri? :-D No, vero?! :wink:
Il tutto alla fine a tutela del fruitore finale, dato che si vuole essere certi delle prestazioni di ciò che si propone sul mercato. E' ciò che differenzia una produzione piccina e artigianale con un occhio alla nostra realtà da chi ci rifila canne studiate sulla carta e infiocchettate alla grande ma con poca sostanza.
Il tempo speso ad attendere in questo caso penso sia un guadagno finale. :grin:
Alessandro Massari

http://alleslures.blogspot.com/
http://thevagabondfisherman.blogspot.com/

Produttore artificiali custom Alle's Lures
Agente per l'Italia di Ripple Fisher, Yamaga Blanks, Carpenter e altri.
Negoziante specializzato nel settore spinning, tonno e estremo.
Collaboratore de "La Pesca Mosca e Spinning" per la pesca tropicale

Immagine Immagine

jullare
Senior Member
Messaggi: 1175
Iscritto il: ven apr 21, 2006 10:42 am
Località: siracusa

Messaggio da jullare » gio ott 23, 2008 10:49 pm

Gladio ha scritto:jullare, bel report :smt023
Beato te che puoi.

Ma che posso!!! :-D …io n’posso niente....

Già Alefish con la sua risposta è stato abbastanza esaudiente…….volevo aggiungere due note... :grin:

La cinque Ottavi è uscita da pochissimo,ne stiamo parlando proprio in queste settimane,non è uscita 8 mesi fa e ancora stiamo aspettando la distribuzione dei primi esemplari..anzi , sentendo Master PVD a breve iniziera la distribuzione degli altri pezzi,poi è tutta questione di prenotazione,quindi calcolando e rispettando i tempi di artigianato non credo che cè tutto stò ritardo..siamo perfettamente nei tempi.... :smt023

Mettiamo pure in conto e nessuno può farci niente,perché tutti ne siamo vittime,che a volte i ritardi nel consegnare alcuni pacchi con del materiale capitano spesso,che ci vogliamo fare.??..l’importante che arriva tutto.. :smt023

Per assicurare tutti che siamo “veramente” partiti, la suddetta Cannetta che mi è arrivata qualche giorno fà, non è la Demo oppure qualche altra forma di Campione..è la mia personale ed è contrassegnata dal numero 2 ,proprio come la mia labrax,quindi d’ora in poi il numero progressivo andrà sempre più ad ingrossarsi… :-D :wink:

Saluti a presto…e Buon Lavoro all’amico PDV… :smt023
[img]http://www.seaspin.com/magazine/img/img_articoli/jul_AVATAR_1.jpg[/img]

Avatar utente
pdv72
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom lug 03, 2005 4:48 pm
Località: Vecchiano (PI)
Contatta:

Messaggio da pdv72 » dom ott 26, 2008 9:23 am

La curva in pesca :

Immagine
Immagine
Immagine
Francesco Paolini

Avatar utente
meofilomeo
Senior Member
Messaggi: 1038
Iscritto il: ven nov 03, 2006 9:36 am
Località: quartu s. elena (CA)

Messaggio da meofilomeo » dom ott 26, 2008 11:44 am

ma attaccato cosa c'era
FILO
- - - - - - - - - - - - -
a quancuno prude qualcosa...

Avatar utente
Pellicano
Senior Member
Messaggi: 5753
Iscritto il: mar ago 23, 2005 3:07 pm

Messaggio da Pellicano » dom ott 26, 2008 1:37 pm

meofilomeo ha scritto:ma attaccato cosa c'era
Una fune della boa che si vede sullo sfondo. :-D
Paolo Lauri
Ex moderatore forum Seaspin .

Nuntio vobis gaudum magnum.... :-D :-D :-D :-D ( ellevu )

Avatar utente
rob56
Senior Member
Messaggi: 1889
Iscritto il: mer mag 31, 2006 8:21 pm
Località: Montevarchi (AR) - Civitavecchia

Messaggio da rob56 » dom ott 26, 2008 3:55 pm

Pellicano ha scritto:
meofilomeo ha scritto:ma attaccato cosa c'era
Una fune della boa che si vede sullo sfondo. :-D

:smt005 :smt005 :smt005 :smt005
Roberto.
[img]http://i126.photobucket.com/albums/p86/rob56/picadahampr2.gif[/img]
[img]http://i126.photobucket.com/albums/p86/rob56/Labrax.gif[/img][img]http://i126.photobucket.com/albums/p86/rob56/SpinningClubValdarno.jpg[/img]

Avatar utente
pdv72
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 2702
Iscritto il: dom lug 03, 2005 4:48 pm
Località: Vecchiano (PI)
Contatta:

Messaggio da pdv72 » lun ott 27, 2008 2:32 pm

meofilomeo ha scritto:ma attaccato cosa c'era
Lampugotta incazzata nera...anzi gialla : :-D :smt026

Immagine
Francesco Paolini

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2272
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Messaggio da Frank » lun nov 03, 2008 5:16 pm

Ragazzi avete visto? E' in vendita sullo shop :-D
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
rob56
Senior Member
Messaggi: 1889
Iscritto il: mer mag 31, 2006 8:21 pm
Località: Montevarchi (AR) - Civitavecchia

Messaggio da rob56 » lun nov 03, 2008 5:23 pm

Frank ha scritto:Ragazzi avete visto? E' in vendita sullo shop :-D
:-D Buongiorno Frank!!!!!! :-D Saranno almeno 15 gg. che è stata messa in vendita!!!!!! :wink: Ciao. :smt023
Roberto.
[img]http://i126.photobucket.com/albums/p86/rob56/picadahampr2.gif[/img]
[img]http://i126.photobucket.com/albums/p86/rob56/Labrax.gif[/img][img]http://i126.photobucket.com/albums/p86/rob56/SpinningClubValdarno.jpg[/img]

Avatar utente
Frank
Senior Member
Messaggi: 2272
Iscritto il: lun dic 18, 2006 9:16 am
Località: Cagliari

Messaggio da Frank » lun nov 03, 2008 5:26 pm

rob56 ha scritto:
Frank ha scritto:Ragazzi avete visto? E' in vendita sullo shop :-D
:-D Buongiorno Frank!!!!!! :-D Saranno almeno 15 gg. che è stata messa in vendita!!!!!! :wink: Ciao. :smt023
:oops: :oops: :oops: :oops: Grande figura :smt005 :smt005
Frank
Pro-Stata Spinning Club

Avatar utente
Simone_style
Senior Member
Messaggi: 1209
Iscritto il: lun set 10, 2007 1:04 pm
Località: Migliarino/Pisa

Messaggio da Simone_style » mar nov 04, 2008 9:10 am

Ah ma allora france vai anche a pescare :-D
Simone.

Fabio_Piras
Senior Member
Messaggi: 3142
Iscritto il: mar ago 29, 2006 9:50 pm
Località: PORTO TORRES

Messaggio da Fabio_Piras » gio nov 20, 2008 11:11 am

Ho avuto modo di provare la canna in questione...

Sicuramente in grado di lanciare più del dichiarato, bella cannetta secca e nervosa...sicuramente una canna adatta per chi non ama grandi giochi di punta o canne molto morbide.
La montatura fa pensare che non può essere montata da un essere umano..

Per il mio modo di vedere le cose, anche se è stata una piccola prova, mi è piaciuta molto.

Immagine
Fabio Piras

Avatar utente
Simone_style
Senior Member
Messaggi: 1209
Iscritto il: lun set 10, 2007 1:04 pm
Località: Migliarino/Pisa

Messaggio da Simone_style » gio nov 20, 2008 11:26 am

France è il numero uno non c'è dubbi,ed è un piacere vederlo lavorare...
Simone.

Avatar utente
Fabrizio
Senior Member
Messaggi: 1153
Iscritto il: sab giu 04, 2005 2:07 pm
Località: la spezia e dintorni...

Messaggio da Fabrizio » gio nov 20, 2008 1:56 pm

Mr pop ha scritto: La montatura fa pensare che non può essere montata da un essere umano..
concordo, trattasi di pisano :smt005 :smt005 :smt005

Avatar utente
tonysurf
Member
Messaggi: 175
Iscritto il: mer lug 04, 2007 5:17 pm
Località: palermo

Messaggio da tonysurf » gio nov 20, 2008 2:25 pm

dalle caratteristiche da voi descritte direi che questa canna sicuramente sarà ottima anche in freshwater per stanare i bass dalle cover più intricate :lol:

diciamo assimilabile alle blasonate stinger e black out della megabass considerando comunque che queste sono più corte......quindi se pescate da terra più che dal bellyboat ACCATTATEVI LA 5/8 :-D

Avatar utente
ruggito
Senior Member
Messaggi: 331
Iscritto il: mar ago 22, 2006 2:32 pm
Località: Messina

Messaggio da ruggito » gio nov 20, 2008 10:05 pm

Non avevo minimamente preso in considerazione l'acquisto della 5/8 perche la ritenevo troppo "cannetta" per le mie zone, siceramente mi sono dovuto ricredere molto...... L' ho provata per poco piu di 20 minuti nelle condizioni di mare che realmente volevo, una bella scaduta (che fortuna :-D ) Sono rimasto davvero sorpreso della leggerezza e dalla sicurezza che allo stesso tempo mi ha dato, sentivo le vibrazioni dell'angel kiss 115 da 16 gr fra la schiuma in una maniera inverosimile, anche in queste condizioni di mare avevo il pieno controllo dell' artificiale, al terzo lancio non ho avuto piu' dubbi ho detto subito al caro amico francesco che avrebbe fatto compagnia alla labrax :smt023

Complimenti vivissimi al team che creato questo magnifico gioiellino davvero un lavoro fantastico Quoto mr pop :smt023
Volere è Potere

jullare
Senior Member
Messaggi: 1175
Iscritto il: ven apr 21, 2006 10:42 am
Località: siracusa

Messaggio da jullare » gio nov 20, 2008 10:22 pm

...Altro che 20 minuti....ti avevo pure detto che te la lasciavo per un mese,ma tu non l'hai voluta.... :-D :-D

Super Ruggito....è vero quel giorno c'era un mare fantastico,fatto proprio per la Cinque Ottavi,l'abbiamo apprezzata tantissimo..però senza pesce..... :smt021 :-D
[img]http://www.seaspin.com/magazine/img/img_articoli/jul_AVATAR_1.jpg[/img]

Avatar utente
ivanstin
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 6895
Iscritto il: lun lug 02, 2007 11:35 am
Località: Sassari-Stintino

Messaggio da ivanstin » ven nov 21, 2008 12:10 am

Oh, ma se poi ne volete far provare una pure a me, cioè, non è che mi fa schifo :-D !
Ivan
-Danilo,sei romano,romano? Non è che conosci un tipo che si chiama @@@@@, che fa il tassista?
-Regola delle 10 P: Prima Pensa, Poi Parla, Perchè Parole Poco Pensate Portano Pena
-Sei l'uomo che mette incinta anche i lampioni
-Ste:Ieri sono uscito con Giuseppe! Io:chi Giuseppe? Ste:Giuseppe Usai! Io:Chi? Ste:Giuseeeeeppe
-Can che abbaia? "Poco Cotto"

Pro Staff Seaspin

roberto piras
New Entry
Messaggi: 40
Iscritto il: dom mar 29, 2009 7:07 pm
Località: sassari

Messaggio da roberto piras » sab apr 04, 2009 5:05 pm

per ivan stin io ho la n°7 se vuoi provarla potremo fare delle uscite insieme o a stintino oppure a p. torres :wink: ma porta la tua arma preferita in cambio :smt005 :smt005 :smt005
meglio una canna da pesca che una canna da fumo lo spinning come unica droga

Avatar utente
ale bass
Staff Seaspin e Operatore Professionale Pesca Sportiva
Messaggi: 3779
Iscritto il: mer mar 21, 2007 2:28 pm
Località: sassari

Messaggio da ale bass » mar apr 07, 2009 9:18 pm

la provo voletieri pure io :-D
Alessandro Puggioni
Staff Seaspin

roberto piras
New Entry
Messaggi: 40
Iscritto il: dom mar 29, 2009 7:07 pm
Località: sassari

Messaggio da roberto piras » gio apr 09, 2009 7:35 pm

ciao Ale come va con le trote in montagna :?: :wink: stesso discorso anche per te; non venire a mani vuote :smt018 :smt016 .Ovviamente scherzo, ma se avete qualcosa che somiglia alla CINQUE OTTAVI potremo fare una personale comparazione in pesca :grin: delle nostre cannine :smt079 invito valido anche a ivanstin ovviamente.Decidi tu quando :-D
meglio una canna da pesca che una canna da fumo lo spinning come unica droga

Rispondi